Jump to content

THE WINDS OF WINTER: news e speculazioni


Recommended Posts

  • Replies 7.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

21 minuti fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

Curiosamente, prima di ASOIAF GRRM stava lavorando ad Avalon, un romanzo del ciclo dei Mille Mondi incentrato proprio su un Hogwarts/Cittadella sci-fi.

 

Non sono retorico se dico che una simile opera avrei voluto leggerla, perché i romanzi sci-fi di GRRM, pur non essendo di certo dei capolavori, li ho trovati godibili e anche dotati di una discreta profondità e con delle atmosfere che anticipavano quelle di ASOIAF. Certi romanzi poi hanno una malinconia notevole, come A Song for Lya e Dying of the Light.

Certo dà da pensare che Martin alla fine abbia deciso di passare da un progetto dalle ambizioni più contenute ma che avrebbe certamente ultimato e avrebbe consolidato la sua fama di buono scrittore all'opera della sua vita che avrebbe dovuto lanciarlo nel firmamento degli scrittori fantasy, e che invece sarà il motivo per cui verrà probabilmente deriso nei prossimi decenni nella probabilissima ipotesi che l'opera suddetta sarà senza finale. Ma come diceva qualcuno: chi vivrà, vedrà.

Link to post
Share on other sites

Nuovo post-zibaldone sul Not a Blog:

 

https://georgerrmartin.com/notablog/2022/06/01/good-stuff-bad-stuff-strange-stuff/

 

WINDS, you say? Yes, still working. Finally finished a clutch of Cersei chapters that were giving me fits. Now I am wrestling with Jaime and Brienne. The work proceeds, though not as fast as many of you would like.

 

Ai fini di questo thread mi sembra degno di nota anche questo passaggio:

 

A week ago, Parris and I went down to Bernalillo for  a memorial gathering for our friend John Miller. [...] He had been working on a novel called BLACK TRAIN COMING even longer than I have been working on THE WINDS OF WINTER.  It would be great if one of his writer friends finishes it for him.

 

Forse sta cambiando idea sul lasciare incompiuto ASOIAF nell'ipotesi peggiore? 

Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

Forse sta cambiando idea sul lasciare incompiuta ASOIAF nell'ipotesi peggiore? 

 

Più che altro, trovo ironico, per non dire ridicolo, che parli di un romanzo incompiuto che gli sarebbe piaciuto leggere proprio lui che ha detto che non vuole assolutamente che altri tocchino una virgola di ASOIAF dovesse morire prima di averlo finito.

 

Come si suol dire, da che pulpito!

Link to post
Share on other sites

Magari si stava proponendo lui per finire il romanzo di Miller, dato che lui è un suo "amico scrittore" (e sappiamo che qualsiasi altro progetto che non sia ASOIAF, ci si tuffa incontro con piacere :indica:)  

Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Menevyn ha scritto:

Come si suol dire, da che pulpito!

 

Appunto. O pecca di di incoerenza, oppure non è più sicuro di lasciare ASOIAF incompiuto. Mi auguro che sia la seconda ipotesi, anche se i precedenti non lasciano ben sperare.

 

21 minuti fa, Metamorfo ha scritto:

Magari si stava proponendo lui per finire il romanzo di Miller, dato che lui è un suo "amico scrittore" (e sappiamo che qualsiasi altro progetto che non sia ASOIAF, ci si tuffa incontro con piacere :indica:

 

E poi realizzerà una serie tv tratta dal romanzo. :blink:

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

 

E poi realizzerà una serie tv tratta dal romanzo. :blink:

Ovvio: esiste un altro buon motivo per scrivere?

Link to post
Share on other sites

Si è parlato dell'intervista di Martin all'indipendent? 

 

Mein Gott, credo che l'ultima stagione della serie tv fosse bene o male paro paro al finale che lui aveva pensato, e non solo vagamente ispirata e mal realizzata :stralol:

 

Le reazioni (un praticamente universale "ma che è stammerd") probabilmente gli hanno tagliato le gambe.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

The work proceeds, though not as fast as many of you would like.

 

Io non esagero se dico che questa frase l'avrà detta almeno un centinaio di volte negli ultimi anni. Poi però i fan non si devono permettere di criticarlo perché altrimenti sono molesti, non sia mai >_>

 

16 minuti fa, Ser Balon Swann ha scritto:

Si è parlato dell'intervista di Martin all'indipendent? 

 

Ma è questa? Purtroppo l'articolo è a pagamento, ma mi piacerebbe tanto leggerla, anche se il titolo è abbastanza rivelatore e involontariamente autoironico.

Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Ser Balon Swann ha scritto:

credo che l'ultima stagione della serie tv fosse bene o male paro paro al finale che lui aveva pensato, e non solo vagamente ispirata e mal realizzata :stralol:

Per essere paro paro uguale tutti i pg non inseriti nella serie ( e non sono 2 o 3 ) dovrebbero schiattare in Winds o Dream lasciando solo i 9/10 della serie che interagiscono tra loro nel modo che abbiamo visto. 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Euron Gioiagrigia ha scritto:

Ma è questa? Purtroppo l'articolo è a pagamento, ma mi piacerebbe tanto leggerla, anche se il titolo è abbastanza rivelatore e involontariamente autoironico.

 

Strano, io sono riuscito a leggerlo tutta senza alcun paywall. :huh:Anche sul profilo Twitter ufficiale del quotidiano sono disponibili stralci dell'intervista.

 

Il passaggio in questione:

Spoiler

The runaway success of the show made Martin rich beyond even the wildest fever dreams of a lifelong science-fiction writer, but it’s his first-hand experience of the viciousness of a particular type of hyper-online fan that’s left him uncharacteristically stumped. “I don’t understand how people can come to hate so much something that they once loved,” he says. “If you don’t like a show, don’t watch it! How has everything become so toxic?”

 

Martin is regularly harangued about when he’s going to produce The Winds of Winter, the sixth book in the A Song of Ice and Fire series, not to mention a seventh volume still to come after that. He’s also seen the virulent scorn poured by some critics and professed fans on the final season of Game of Thrones, so it’s perhaps with some trepidation that he’s returning to the televisual fray. On 21 August, Martin will take HBO back to Westeros in House of the Dragon, a prequel show set several hundred years before the events of Game of Thrones. It tells the story of the Targaryens, whose royal dynasty was built on their power as dragonlords before a civil war tore the family apart – which means there should be enough fire-breathing and aerial battles for even the most hard-to-please fan.

 

The author is wise enough not to take any of the online abuse he suffers too personally. After all, the same toxicity seems to infect the discourse around many of the world’s most popular stories. “The Lord of the Rings: The Rings of Power isn’t even on yet [it will stream on Amazon in September], but if you follow what’s going on online, the controversy about it is like World War Two. They’re dropping atomic bombs on each other,” he says incredulously of the fans who howl about any perceived deviation from the source material. “You hear controversies about some of the Marvel shows and the Marvel movies, certainly about the DC characters. It used to be if you were a fan of Star Trek, you liked Star Trek. Now it seems like half the people who call themselves Star Trek fans hate Star Trek, and the Star Wars fans hate Star Wars, and the Tolkien fans hate Rings of Power. What the hell? Now maybe it’s because it’s changing, but as a writer you’d go crazy if you didn’t change it somehow. You want to tell new stories, not tell the same stories over and over again.”

 

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Ser Balon Swann ha scritto:

Mein Gott, credo che l'ultima stagione della serie tv fosse bene o male paro paro al finale che lui aveva pensato, e non solo vagamente ispirata e mal realizzata :stralol:

 

Da quale parte dell'articolo si dedurrebbe questo? Considera che come ho detto non riesco a leggere l'articolo integralmente e ho solo letto lo stralcio postato da Jacaerys.

Link to post
Share on other sites

Suppongo che Balon si riferisse alla filippica di GRRM contro i fan tossici, che comprenderebbe anche la "rivolta popolare" contro l'ultima stagione di GOT.

 

Opinione mia: nonostante il finale di GOT e quello di ASOIAF avranno delle differenze, e nonostante GRRM si sia allontanato dalla serie tv, lui si è sentito comunque punto sul vivo dalle forti critiche al finale di GOT. Può darsi che si senta comunque corresponsabile dell'esito del finale.

 

Secondo me, come avevo detto diversi post fa, un fan ha il diritto a esprimere tutte le critiche che vuole, purché in maniera educata. Non si può pretendere che una persona smetta semplicemente di guardare una serie se non le piace più, se vuole esprimere forte dissenso, anche se garbato, deve poterlo fare.

Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

Opinione mia: nonostante il finale di GOT e quello di ASOIAF avranno delle differenze, e nonostante GRRM si sia allontanato dalla serie tv, lui si è sentito comunque punto sul vivo dalle forti critiche al finale di GOT.

C' è anche da considerare che Martin è legato a Hbo e alle serie TV in lavorazione ambientate nel mondo di Asoiaf. Probabilmente è anche un modo per prendere le difese di Hbo in vista di Hotd e delle future serie TV. 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

    No upcoming events found
  • Member Statistics

    • Total Members
      5,869
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Sissi
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,110
    • Total Posts
      747,002
×
×
  • Create New...