Jump to content

THE WINDS OF WINTER: news e speculazioni


Recommended Posts

Infatti, dilatare le uscite di anni al contrario rischia di influire negativamente sulle vendite. Tanti lettori col tempo si possono disamorare, e facendo passare così tanto tempo si perderà il traino della serie tv, che anzi, a questo punto quasi certamente arriverà alla fine prima dei libri.

 

Dubito che la casa editrice di Martin sia soddisfatta della situazione, fosse per loro penso che lo rinchiuderebbero in un sotterraneo con un paio di aguzzini a controllare che non smetta di scrivere.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 7.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Infatti il problema non è tanto il guadagno (ormai ha cosi tanti soldi che non sa che farsene secondo me) ma il "problema" delle aspettative dei fans che secondo me lo schiacciano come poco altro al mondo. Detto questo io continuo a sperare che nei primi mesi (rimanendo in inverno :P) del 2015 esca sto benedetto libro e che entro tre anni (quanto sono ottimista!) esca l'ultimo >_>

Link to post
Share on other sites

Infatti il problema non è tanto il guadagno (ormai ha cosi tanti soldi che non sa che farsene secondo me) ma il "problema" delle aspettative dei fans che secondo me lo schiacciano come poco altro al mondo. Detto questo io continuo a sperare che nei primi mesi (rimanendo in inverno :P) del 2015 esca sto benedetto libro e che entro tre anni (quanto sono ottimista!) esca l'ultimo >_>

 

Io la vedo in maniera molto meno poetica: arrivati a questo punto, Martin ha ottenuto tutto da quello che é partito come il suo Hobby. Scrivere un libro come i suoi é MOLTO impegnativo (tante trame, tanti personaggi, tanti fatti) e lui non é piú un trent'enne col sogno di scrivere la sua saga fantasy. Non escludo che quando si siede a scrivere, é piú il tempo che pensa al pranzo che altro.

Io penso a me stesso: mi sono impegnato tantissimo per diventare programmatore perché era una attivitá che mi piaceva tantissimo. Ma é impegnativo, e nel mondo del lavoro é molto dovere e poco piacere. Se fossi pieno di soldi, lascerei certamente questo impiego per qualcosa di piú 'rilassante', o per nuovi stimoli.

Link to post
Share on other sites

A proposito ma la versione italiana sarà sempre dilaniata in 3 parti??

Quasi sicuramente sì, perché ormai devono continuare come hanno fatto negli anni passati, non credo che possano cambiare tipo di edizione così da un momento all'altro. Quindi due o tre volumi a seconda della lunghezza di quello originale (molto probabilmente tre perché Giorgio dice che sarà lungo più di 1500 in manoscritto, quindi come ASOS e ADWD più o meno) e poi un volume unico in concomitanza con la serie. Anche se a pensarci, come faranno dato che ormai è ovvio che la serie supererà i libri?

In ogni caso, io ci credo ancora al fatto che TWOW possano pubblicarlo in un solo tomo, come deve essere d'altronde, vedendo ciò che sta succedendo con Il Mondo del Ghiaccio e del Fuoco (prezzo normale, libro non spezzettato, uscita in concomitanza). Ma sarà davvero difficile.

Link to post
Share on other sites

Fossi in voi, non ci spererei: con tre volumi strappano 60 euro a lettore, con un solo volume non potranno mai farci tutti quei soldi (e la Mondadori non rinuncerà a dei soldi per fare una migliore figura).

Prima faranno i soldi la versione spezzatino, poi faranno quella a volume unico.

 

Consiglio: ebook reader con dizionario incorporato(clicchi le parole mentre leggi e ti compare il significato) --> un anno di allenamento con letture in english --> lettura in lingua originale, che è un'esperienza molto migliore rispetto a quella che si prova con la traduzione (oltre al risparmio dei soldi e al non dover aspettare un anno e mezzo per leggere la fine della terza parte).

Link to post
Share on other sites

La spezzettatura dei libri è una cosa vergognosa e lo sono ancor di piu i tempi di traduzione (rischiare spoilers dopo 6 anni di attesa secondome è una cosa assurda). In ogni caso sono discorsi fini a se stessi perche tanto stiamo parlando del nulla, di una cosa che ormai sto lentamente perdendo le speranze di poter leggere

Link to post
Share on other sites

La spezzettatura dei libri è una cosa vergognosa e lo sono ancor di piu i tempi di traduzione (rischiare spoilers dopo 6 anni di attesa secondome è una cosa assurda). In ogni caso sono discorsi fini a se stessi perche tanto stiamo parlando del nulla, di una cosa che ormai sto lentamente perdendo le speranze di poter leggere

dai tranquillo che esce prima o poi :)

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,893
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Carlo67
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,153
    • Total Posts
      752,201
×
×
  • Create New...