Jump to content
Sign in to follow this  
Timett figlio di Timett

ADWD

Recommended Posts

 

 

 

Ragazzi forse ho la soluzione! La lettera di Ramsay è un mezzo-falso: lui ha davvero 6 pelli di donna e un prigioniero, ma si tratta del lenone e delle "accompagnatrici" che hanno cercato di scappare insieme a reek! e non di mance e del suo seguito... però non si capisce come faccia a sapere della missione di mance stesso...

 

Perchè mance e le donne sono quelli che tentano di far scappere reek/theon...

 

Non me ne ero reso conto :| Ma quindi ci sta tutto che la lettera sia un falso sulla questione Stannis.

 

Se leggi il capitolo già pubblicato di theon di twow(trovi il riassunto in questa sezione) scoprirai la risposta...

 

SPOILER TWOW

Veramente l'ho letto, ma considerando che i capitoli di Martin non hanno necessariamente ordine cronologico mi era parso di capire che era ancora in forse l'effettiva sopravvivenza di Stannis.

 

Edited by Timett figlio di Timett

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ragazzi forse ho la soluzione! La lettera di Ramsay è un mezzo-falso: lui ha davvero 6 pelli di donna e un prigioniero, ma si tratta del lenone e delle "accompagnatrici" che hanno cercato di scappare insieme a reek! e non di mance e del suo seguito... però non si capisce come faccia a sapere della missione di mance stesso...

 

Perchè mance e le donne sono quelli che tentano di far scappere reek/theon...

 

ufffffffffff nemmeno io avevo capito che era Manceeeeeee <img alt=" /> ma che niubba! (non ho però letto il nuovo capitolo di theon)

cmq riguardo Jon... spero vivamente che zio George, pensandoci ormai da anni, abbia ideato davvero qualcosa di geniale per evitare anche la sua dipartita,

perché non gli perdonerei né la sua morte, né una resurrezione zombiana, né una reincarnazione in chicchesia...

Insomma che me lo ridia intero &lt;_&lt;

noi qui a farci 1000000 ipotesi poi magari ha la pellaccia dura e si salva da solo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho letto i post precedenti al mio, lo farò piano piano.

 

Leggendo questo capitolo ho trovato un pò strane due cose: il fatto che "per qualche motivo non riuscì ad estrarre la spada dal fodero" (parlo di Jon Snow) e la reazione che la folla riunita ha quando Jon legge la lettera di Ramsay. Mi riferisco in particolar modo al passaggio su Mance che nessuno è in grado di comprendere visto che tutti sanno che Mance è morto bruciato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto tutto il thread, commento solo un paio di cose molto marginali

 

 

Tra l'altro il capitolo di Mel a me lascia solo due dubbi:

 

Mel è scema

Rhlorr è più criptico di quello che sembri

 

Perchè a me alcune visioni che lei non capisce mi sembrano così evidenti..:P

 

Non amo Melisandre (non la posso proprio vedere) però penso che anche nel suo caso valga il discorso che abbiamo fatto per tanti altri personaggi: Melisandre non sa tutto quello che sappiamo noi lettori quindi certe visioni sembrano più chiare a noi che osserviamo la storia dall'esterno e sappiamo tutto quello che è successo che a lei che ci sta in mezzo e non sa tutto quello che sappiamo noi.

 

 

 

 

 

Hanno anche tentato di convincere Joffrey a mandare aiuti, mandando ser Alliser Thorne ad Approdo del Re con la mano di uno degli zombie, che però si è sciolta come neve al sole appena fuori del Nord.

 

Ha poca importanza ai fini del discorso generale che stai facendo comunque a me pare che la mano putrefatta ad Approdo del Re ci sia arrivata solo che hanno fatto aspettare talmente tanto Thorne prima di riceverlo che non ha potuto mostrargli più niente.

Non sono sicura però, dovrei rileggere il passo ma non ho i libri qui con me.

 

 

 

 

Bran probabilmente è immune a questi pregiudizi o li supera più facilmente anche grazie al fatto che è più piccolo)

Penso che uno dei motivi fondamentali per cui Bran è stato spinto con tanta forza al metamorfismo è il fatto che non possa camminare: questo fatto lo ha tirato dentro con tutte le scarpe!

Insomma se Jamie non lo avesse spinto e Bran non si fosse spezzata la colonna tutto sarebbe stato molto diverso credo. Bran non si sarebbe fatto attirare tanto da questa cosa se avesse potuto rincorrere il suo sogno di diventare Cavaliere, se avesse avuto un corpo forte e funzionante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

rileggendo il primo libro quando trovano i cadaveri dei guardiani che stavano con Benjen Stark, ho pensato che forse gli "zombie" hanno vita solo di notte e di giorno dormono, come i troll di tolkien che diventano di pietra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finalmente l'ho letto.

 

Ho due certezze e un dubbio:

 

"Vide la ferita fumare" > certezza Melisandre, vedi ferita fumante del braccio di Victarion dopo l'intervento di Moloqqo il prete rosso;

e quindi certezza che non è morto e non sarà un non-morto.

Il dubbio è se questo benedetto sangue Targaryen finalmente salterà fuori o meno, m'immagino che la magia del dio del fuoco, col sangue del fuoco di drago, possa funzionare alquanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non potrebbe essere che Spettro non era nervoso per il cinghiale neppure la prima volta? (Quando i bruti passano al di qua della Barriera?)

Insomma Tormund ha subito detto così ma forse Spettro ha fiutato un pericolo di morte per Jon già nel momento in cui quelle persone hanno attraversato il portale. (Borroq e il suo cinghiale).

Magari non è questione che cinghiali e lupi non vanno d'accordo ma che sta passando un metamorfo con cattive intenzioni.

Alla fine è stato uno dei bruti ad attentare alla vita di Jon Snow e non i Guardiani della notte. Un bruto che non era sotto il campo d'osservazione di noi lettori, il fratello segreto di Ygritte! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non potrebbe essere che Spettro non era nervoso per il cinghiale neppure la prima volta? (Quando i bruti passano al di qua della Barriera?)

Insomma Tormund ha subito detto così ma forse Spettro ha fiutato un pericolo di morte per Jon già nel momento in cui quelle persone hanno attraversato il portale. (Borroq e il suo cinghiale).

Magari non è questione che cinghiali e lupi non vanno d'accordo ma che sta passando un metamorfo con cattive intenzioni.

Alla fine è stato uno dei bruti ad attentare alla vita di Jon Snow e non i Guardiani della notte. Un bruto che non era sotto il campo d'osservazione di noi lettori, il fratello segreto di Ygritte! :)

 

Sono stati Bowen Marsh e i suoi ad attaccarlo...no i bruti

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ma non potrebbe essere che Spettro non era nervoso per il cinghiale neppure la prima volta? (Quando i bruti passano al di qua della Barriera?)

Insomma Tormund ha subito detto così ma forse Spettro ha fiutato un pericolo di morte per Jon già nel momento in cui quelle persone hanno attraversato il portale. (Borroq e il suo cinghiale).

Magari non è questione che cinghiali e lupi non vanno d'accordo ma che sta passando un metamorfo con cattive intenzioni.

Alla fine è stato uno dei bruti ad attentare alla vita di Jon Snow e non i Guardiani della notte. Un bruto che non era sotto il campo d'osservazione di noi lettori, il fratello segreto di Ygritte! :)

 

Sono stati Bowen Marsh e i suoi ad attaccarlo...no i bruti

 

Si ma alcuni utenti hanno avanzato l'ipotesi che fossero posseduti da qualcuno! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, sono fresca di iscrizione al forum, ma vi seguo da anni e seguo le Cronache fin dalla prima edizione italiana dal lontano 1999.

 

Vorrei far notare un dettaglio che, forse è insignificante, ma aggiungerebbe credibilità alla visione di Melisandre:

 

dopo la prima pugnalata di striscio, davanti a Jon si piazza Bowen con il viso rigato di lacrime mentre lo pugnala nel ventre.

 

Non sono le testuali parole, non ho il libro sotto mano, però le lacrime sono "salate"...

 

Poi perché Bowen piange? In fondo, non ha mai sopportato molto Jon...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non potrebbe essere che Spettro non era nervoso per il cinghiale neppure la prima volta? (Quando i bruti passano al di qua della Barriera?)

 

Eh già, è nervoso perchè avverte la minaccia incombente sul padroncino

 

"Vide la ferita fumare" > certezza Melisandre, vedi ferita fumante del braccio di Victarion dopo l'intervento di Moloqqo il prete rosso;

e quindi certezza che non è morto e non sarà un non-morto.

 

 

Mi pare una certezza poco certa: non ricordo com'era in inglese, ma può benissimo essere --> calore sangue ferita inderfreddo = fumante

 

Poi perché Bowen piange? In fondo, non ha mai sopportato molto Jon...

 

Sta comunque uccidendo un Confratello, un Capo e un ragazzo giovane: ci sta la tristezza e il pianto

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

Poi perché Bowen piange? In fondo, non ha mai sopportato molto Jon...

 

Sta comunque uccidendo un Confratello, un Capo e un ragazzo giovane: ci sta la tristezza e il pianto

 

Mah, mi sembra strano. Alla fine veramente non lo sopportava più. A meno che non piangesse perchè sapeva cosa quel gesto porta: non penso che gli altri Confratelli, puta caso che Jon sia morto (cosa che non è), gliela lasciano passare. Hanno comunque ucciso il loro capo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Poi perché Bowen piange? In fondo, non ha mai sopportato molto Jon...

 

Sta comunque uccidendo un Confratello, un Capo e un ragazzo giovane: ci sta la tristezza e il pianto

 

Mah, mi sembra strano. Alla fine veramente non lo sopportava più.

 

A me non sembra una reazione strana: Bowen non è un infame, e non ha niente di personale con Jon. Probabilmente, si rende anche conto che il ragazzo agisce in buona fede.

Uccidere un ragazzo giovanissimo, che è anche suo Superiore, così a tradimento, è un atto estremo che pensa debba essere fatto, ma di cui non è certo fiero nè felice.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Imho qua una parte decisiva l'hanno avuta la Regina e probabilmente pure Macchia, e quindi ci può anche stare un elemento magico nell'agguato.

 

Pensare che sia stato tutto un piano dei GdN scontenti e che questi abbiano preso l'iniziativa senza prima accordarsi con chi davvero comanda sulla Barriera e che se scontentato potrebbe spazzarli via in un secondo è da escludere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Imho qua una parte decisiva l'hanno avuta la Regina e probabilmente pure Macchia, e quindi ci può anche stare un elemento magico nell'agguato.

 

La regina potrebbe, ma a me sembra un po' strano che i suoi piani fossero contrari a quelli di Melisandre, che teneva a Jon e lo considerava un alleato. Ma Macchia che parte potrebbe aver avuto nell'omicidio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...