Jump to content

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Timett figlio di Timett

ADWD

Recommended Posts

Io penso che i metà lupi rivestiranno comunque un ruolo importante, Estate e Spettro lo sono sempre stati, Cagnaccio (il mio preferito, il nome è troppo bello XD) lo diventirà non appena Davos raggiungerà Rickon a Skagos e non dimentichiamoci che Arya è una mezza metamorfa, finchè è rimasta nella terra dei fiumi faceva sogni da lupo. Il continente occidentale è il pentolone in cui a breve verranno mescolati tutti gli ingredienti ed i lupi sono spezie pregiate... Tornando a Jon, e se ci fosse una soluzione in stile Varamyr sei pelli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti, seguo da tempo il forum a questo è il mio primo messaggio

 

Azzardo una teoria sulla lettera ricevuta da Jon. probabilmente c'è qualche dettaglio che mi sfugge e che mi smentisce ma io credo che la lettera l'abbia scritta Stannis per convincere Jon a calare su Winterfell.

 

Ed era ampiamente riuscito nell'intento ma non aveva calcolato la ribellione interna dei GdN...

 

Che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stannis che mente in questo modo, cerca di provocare un tradimento e si dà per morto a rischio di perdere il poco sostegno che gli rimaneva? Non ce lo vedo

Share this post


Link to post
Share on other sites

uhmm per come è stato caratterizzato Stannis non lo vedo a creare un inganno simile... per me la lettera è la conseguenza di una fuga di stannis assieme alle cavie di Bolton che lo ha mandato su tutte le furie e pensando che Jon stesse dalla parte di Stannis lo ha semplicemente irretito pensando che fossero le sue prede... Secondo me Bolton è tutto matto e potrebbe scaturire dalle sue mani una lettera simile

Share this post


Link to post
Share on other sites

e non dimentichiamoci che Arya è una mezza metamorfa, finchè è rimasta nella terra dei fiumi faceva sogni da lupo.

 

Ma li fa anche a Braavos ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti

Sono nuovo

Mi sono iscritto solo per postare su questa discussione e non so se farò altri post su questo forum.

 

 

1)Spero sinceramente che Martin non abbia ammazzato Stannis.

Stannis è il mio personaggio preferito.

è un personaggio sfigatissimo a cui la fortuna non ha mai regalato niente.

Lui se ne frega della sfortuna e va avanti con dignità e onore.

Muore.

E come ci viene detto?

Tre misere righe portate da un corvo messaggero.

Stannis non se lo meritava.

Non se la meritava una fine così misera.

 

Ma, purtroppo, temo che Stannis sia proprio morto.

DitoCorto dice a Sansa che presto sarebbe cominciata la guerra delle tre regine:

Una è Cersei, una è Margery e la terza è la moglie...ops...la vedova di Stannis.

Non ci sono altre tre regine in tutti e 9 regni.

Quindi, a Stannis, gli tocca.

 

 

 

2)Le profezie non servono a niente.

Guardate tutte le profezie fatte sul fglio di Dany.

Guardate che fine ha fatto lo stallone che cavalca il mondo.

Le profezie sono parole.

Le parole sono vento.

 

 

 

3)Gli scioglimenti di tutti i misteri (i genitori di Jon, chi è il nato nel fumo ecc.) non aspettateveli.

Io ho letto qualche racconto breve di Martin e mi hanno fatto schifo.

Sono belli, pieni di colpi di scena ecc. ma i finali sono una chiavica.

Martin non scioglie mai niente.

Anche nei racconti butta li dei misteri, crea personaggi interessanti ecc...

...poi i personaggi spariscono così, a ca**o, senza motivo, ed i misteri restano lì.

E, sul più bello...

The End.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io avevo sempre pensato che la terza fosse Dany però effettivamente rimuginandoci sopra suonerebbe strano detto da Ditocorto.. boh!

Share this post


Link to post
Share on other sites

2)Le profezie non servono a niente.

Guardate tutte le profezie fatte sul fglio di Dany.

Guardate che fine ha fatto lo stallone che cavalca il mondo.

Le profezie sono parole.

 

Le parole sono vento.

prima e unica.

per una toppata ce ne sono venti che si avverano.

 

 

3)Gli scioglimenti di tutti i misteri (i genitori di Jon, chi è il nato nel fumo ecc.) non aspettateveli.

Io ho letto qualche racconto breve di Martin e mi hanno fatto schifo.

Sono belli, pieni di colpi di scena ecc. ma i finali sono una chiavica.

Martin non scioglie mai niente.

Anche nei racconti butta li dei misteri, crea personaggi interessanti ecc...

...poi i personaggi spariscono così, a ca**o, senza motivo, ed i misteri restano lì.

 

E, sul più bello...

premesso che già arrivare a "the end" sarebbe un traguardo non da poco visto l'andazzo... beh e chissenefrega dei genitori di jon e del prescelto? le profezie e i misteri sono l'ultimo dei problemi... anzi meglio se non vengono svelati, è come con il mostro dei film, è figo finché non lo vedi ma una volta svelato fa ridere i polli.

 

quanto ai racconti... sì fanno tendenzialmente schifo. Cosa c'entra? Non è che un racconto è asoiaf in miniatura, con gli stessi punti di forza e debolezza, la stessa struttura.

una saga da 4000 pagine è una cosa sostanzialmente diversa da un racconto decontestualizzato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che poi secondo me i misteri e le profezie in ASOIAF non sono affatto così fondamentali, nel senso che non sono assolutamente la base della saga (e spero anch'io che certe profezie/misteri davvero non vengano svelati, perché a pelle mi sanno un po' di pacchianotto). Secondo me sono molto di più le energie che ci dedicano i fan di quanto siano realmente importanti. Le uniche cose che spero che vengano svelate sono quelle a cui nel libro oggettivamente è davvero dedicato tanto spazio, tipo la storia della madre di Jon, in modo da poter dire che tutte quelle pagine non sono state inutili. Ma già cose come le tre teste di drago... chissenefrega, mi sembrano anche eccessive tutte le speculazioni fatte dei fan.

 

Questi racconti i Martin un giorno li vorrei leggere :-P

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

1)Spero sinceramente che Martin non abbia ammazzato Stannis.

Stannis è il mio personaggio preferito.

è un personaggio sfigatissimo a cui la fortuna non ha mai regalato niente.

Lui se ne frega della sfortuna e va avanti con dignità e onore.

Muore.

E come ci viene detto?

Tre misere righe portate da un corvo messaggero.

Stannis non se lo meritava.

Non se la meritava una fine così misera.

 

Ma, purtroppo, temo che Stannis sia proprio morto.

DitoCorto dice a Sansa che presto sarebbe cominciata la guerra delle tre regine:

Una è Cersei, una è Margery e la terza è la moglie...ops...la vedova di Stannis.

Non ci sono altre tre regine in tutti e 9 regni.

Quindi, a Stannis, gli tocca.

 

 

 

2)Le profezie non servono a niente.

Guardate tutte le profezie fatte sul fglio di Dany.

Guardate che fine ha fatto lo stallone che cavalca il mondo.

Le profezie sono parole.

Le parole sono vento.

 

 

1- tranquillo Stannis non è morto, quel messaggio è stato inviato chiaramende da Ramsay, solamente per riavere il suo reek, inoltre sappiamo che la guerra sara raccontata all'inizio del prossimo libro.

E di regine è facile considerare anche Daenerys (più probabile di Cercei vista la situazione) un'altra potrebbe essere la vedova di Robb Stark, e se non lei, Sansa è la regina del Nord se vale qualcosa..

 

2- molte profezie si sono avverate, poche no, ma io della magia Dotraki non mi fiderei molto..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti

Sono nuovo

Mi sono iscritto solo per postare su questa discussione e non so se farò altri post su questo forum.

 

 

1)Spero sinceramente che Martin non abbia ammazzato Stannis.

Stannis è il mio personaggio preferito.

è un personaggio sfigatissimo a cui la fortuna non ha mai regalato niente.

Lui se ne frega della sfortuna e va avanti con dignità e onore.

Muore.

E come ci viene detto?

Tre misere righe portate da un corvo messaggero.

Stannis non se lo meritava.

Non se la meritava una fine così misera.

 

Ma, purtroppo, temo che Stannis sia proprio morto.

DitoCorto dice a Sansa che presto sarebbe cominciata la guerra delle tre regine:

Una è Cersei, una è Margery e la terza è la moglie...ops...la vedova di Stannis.

Non ci sono altre tre regine in tutti e 9 regni.

Quindi, a Stannis, gli tocca.

 

 

 

2)Le profezie non servono a niente.

Guardate tutte le profezie fatte sul fglio di Dany.

Guardate che fine ha fatto lo stallone che cavalca il mondo.

Le profezie sono parole.

Le parole sono vento.

 

 

 

3)Gli scioglimenti di tutti i misteri (i genitori di Jon, chi è il nato nel fumo ecc.) non aspettateveli.

Io ho letto qualche racconto breve di Martin e mi hanno fatto schifo.

Sono belli, pieni di colpi di scena ecc. ma i finali sono una chiavica.

Martin non scioglie mai niente.

Anche nei racconti butta li dei misteri, crea personaggi interessanti ecc...

...poi i personaggi spariscono così, a ca**o, senza motivo, ed i misteri restano lì.

E, sul più bello...

The End.

 

Ma stai scrivendo un telegramma? Come mai tutti sti punti e tutte ste frasettine?

 

Beh le cronache non sono quello che sono per le varie profezie, ma (secondo me) per il realismo, per i colpi di scena e per gli intrighi politici, per il gioco del trono insomma. Altrimenti è il solito fantasy, se anche a fine non si scopre chi sono le tre teste di drago o il principe che fu promesso o azor ahai rinato secondo me è meglio, così uno può interpretare i vari fatti a suo modo e avere la propria opinione in merito. A me interessa di più scoprire chi siederà su sta maledetta seggiola e come ci arriverà a sedersi, o che fine faranno gli estranei!

 

Poi secondo me la "sparizione dei personaggi senza motivo" che dici tu è un punto di forza e non di debolezza. E' meglio far morire un Eddard (ad esempio) che risolvere la faccenda all'ultimo secondo con il colpo di scena disperato e poco realistico che ci si aspettava solo perchè è il protagonista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

E' meglio far morire un Eddard (ad esempio) che risolvere la faccenda all'ultimo secondo con il colpo di scena disperato e poco realistico che ci si aspettava solo perchè è il protagonista.

 

Ma non con tre parole come con Stannis.

 

Fare sparire un personaggio importante con tre parole è una cosa pessima che non farebbe manco uno scrittore dilettante.

 

 

 

 

Premesso che già arrivare a "the end" sarebbe un traguardo non da poco visto l'andazzo... beh e chissenefrega dei genitori di jon e del prescelto? le profezie e i misteri sono l'ultimo dei problemi... anzi meglio se non vengono svelati,

 

secondo me, se uno butta lì una profezia, deve anche far vedere che si realizza(o che non si realizza se si vuole dimostrare che le profezie sono caxxate).

 

Ma non si può buttare lì le cose e poi dire "Io non le svelo. Chi se ne frega dei lettori."

 

 

quanto ai racconti... sì fanno tendenzialmente schifo. Cosa c'entra? Non è che un racconto è asoiaf in miniatura, con gli stessi punti di forza e debolezza, la stessa struttura.

una saga da 4000 pagine è una cosa sostanzialmente diversa da un racconto decontestualizzato.

 

Ma se uno non sa scrivere il finale di un racconto, non sa scriverlo manco per un ciclo letterario da 50 tomi.

E se, dopo che ho speso l'ira di dio in libri, il finale di asoiaf è tirato via come il finale dei racconti questa è la volta che mi incaxxo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jeck86: Se la tua tesi è che Martin non sia un ottimo scrittore...lascia perde: sei anni luce fuori strada

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una precisazione (leggevo la fantascienza di Martin secoli fa, date retta).

Non è affatto questione di saper scrivere o meno.

I finali di Martin non sono mai risolutivi, mai apoteosi enfatiche o disastrose.

I finali di Martin come nella vita reale non sono veri finali, lasciano il lettore pieno di ripensamenti e di dubbi.

Capisco che possa non piacere, ma cosi è.

Quindi, a meno che non venga forzato a tradirsi dalle dure leggi dell'economia editoriale (ed io spero di no) resterete comunque con l'amaro in bocca,

Non aspettatevi scontro finale draghi GdN/ Estranei, 1 a 0 per i draghi e tutti vissero felici e contenti.

Aspettatevi se mai scontro finale GdN Draghi/Estranei 0-0 o 1-0, muoiono tutti i GdN, forse Jon (data la sua particolare condizione) no ma non si sa, viene distrutta o crolla la barriera per sbalzo termico dovuto alla battaglia, forse c'è ancora qualche estraneo in giro boh, forse gli Estranei siamo noi tutti, forse non ci sarà più neanche il trono, forse era tutto un sogno di Bran mah... <img alt=" />

E tutti i presunti buoni si riveleranno cattivi e viceversa (Sansa diventerà un clone di Baelish, Jaime morirà eroicamente e cosi via).

Mettetelo nel conto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jeck86: Se la tua tesi è che Martin non sia un ottimo scrittore...lascia perde: sei anni luce fuori strada

 

E anche nel posto sbagliato, aggiungerei <img alt=" />

 

 

 

E' meglio far morire un Eddard (ad esempio) che risolvere la faccenda all'ultimo secondo con il colpo di scena disperato e poco realistico che ci si aspettava solo perchè è il protagonista.

 

Ma non con tre parole come con Stannis.

 

Fare sparire un personaggio importante con tre parole è una cosa pessima che non farebbe manco uno scrittore dilettante.

 

 

Vero, però anche Davos in AFFC moriva con tre parole di spiegazione. Infatti poi si è scoperto che è andata diversamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...