Jump to content

Game of Thrones, Episodio 2x04


Recommended Posts

Posso capire che una scena come quella di Joffrey possa non piacere ma non capisco a che serve criticare di per se la politica di HBO sulle nudità, se qualche scena spinta li convince a spendere tutti quei soldi per produrre la serie ben vengano, non sono molte le emittenti che avrebbero prodotto un progetto così ambizioso e così poco conosciuto senza storpiarne completamente la trama, da come criticate sembra quasi che le Cronache cartacee non siano anch'esse stracolme di scene molto spinte.

 

Non sono assolutamente d'accordo. Qua non si parla di qualche scena osè ma di una presenza continua, forzata e narrativamente inutile di scene porno-soft che servono solo a stuzzicare la pruriginosità dello spettatore medio più o meno occasionale e che soprattutto tolgono moltissimo spazio alla "sostanza" della storia, allo spessore dei personaggi ed all'intreccio narrativo. Personalmente se non fossi un grande appassionato di Martin dalla 2X02 avrei già smesso.

Altro discorso sulle scene di sesso esplicito nei libri: personalmente le ho quasi sempre trovate non gratuite ma funzionali alla narrazione, alla vivida descrizione di un contesto sociale crudele, spietato e rozzo. Importanti corollari della psiche, vuoi anche latente, di un personaggio (le scene di sesso di Tyrion, John, Theon, Dany etc. non sono certamente uguali fra loro). Nella serie tv abbiamo una vacua carellata e zoom di tette,culi, pompe,ingroppamenti, scene omo, lesbo and so on semplicemente fini a se stessi. Martin è altro, almeno per me sia inteso... ; )

Link to post
Share on other sites
  • Replies 80
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

La cosa bella delle scene di nudo è che sono quasi sempre inutili ai fini della trama, ergo, si potranno tagliare in futuro senza che la storia ne risenta! <img alt=" />

E se a questo ci aggiungiamo ancora un po' di CG in qualche scena per aggiungere qualche metalupo o qualche esercito, potremo sperare in una serie nettamente migliorata in futuro!! <img alt=" />

(Sognare non costa nulla!)

Link to post
Share on other sites

La cosa bella delle scene di nudo è che sono quasi sempre inutili ai fini della trama, ergo, si potranno tagliare in futuro senza che la storia ne risenta! <img alt=" />

 

 

almeno le signorine di turno fossero belle....

Link to post
Share on other sites

Dunque dunque... direi che per i contenuti è una delle peggiori puntate viste.

 

La battaglia è l'ennesima pagliacciata e lasciamola stare che è meglio. Però almeno non hanno stordito robb per non farla vedere <img alt=" />

Le crocerossine sul campo di battaglia... <img alt=" />

 

 

Dito... <img alt=" /> Cavolo, ci mancava qualcuno che faceva una confessione in questa puntata.

 

 

Dany... o cavolo, vista così è più squinternata di joffrey.

 

Joffrey... dai, tutto sommato dato il copione se la cava benone. Solo che è un pò falsato questo copione. Mah. Ho trovato piuttosto deludente il "denudamento". Sansa è rimasta come prima. Poi grazie che joffrey si sfoga in altro modo.

 

Aspetti positivi? Direi Tyrion, ben riuscito. E la scena finale dell'ombra partorita. Certo, sotto capo tempesta, ma del resto anche l'incontro tra pezzenti è venuto lì. Del resto della storia si taglierà parecchio. E dato il ruolo avuto finora da edric, non ci trovo niente di strano. Ah, trovo ben fatto che abbiano condensato torture al villaggio con harrenal (decisamente ben fatta come location). E buone anche le scene di arya e gendry.

 

PS Bolton... non ho capito dov'è lo sguardo gelido.

 

 

Insomma, in definitiva una puntata da 4,5.

Link to post
Share on other sites

Partite dal pressupposto che i 13 sapessero di questi draghi più di quel che era possibile sapere, ossia più della loro mera nascita (messa peraltro in dubbio). In realtà questi qui non sapevano nulla, né la grandezza né il controllo sugli stessi da parte di Daenerys. Per quel che ne sapevano loro quelle tre gabbie che lei guarda (mah) potevano contenere scarpe... I draghi potevano esser più grandi in quanto ben nutriti, arrivare dall'alto e far fuoco su tutti loro.

questo è vero, ma una volta accertato cosa c'era nella gabbie, non ha senso lasciarli a dany. Ed è vitale accertarlo.

 

con i draghi in proprio possesso e controllo, Quarth può diventare una potenza planetaria. O, qualora non abbia interesse a espandersi, prevenire ogni tentativo di conquista.

 

con i draghi in possesso e in controllo di terzi, Quarth diventa vulnerabile. La desolazione rosse, le mura leggendarie, la flotta... tutta roba inutile contro i draghi.

Ed essendo la più ricca città del mondo, non può non essere consapevole di essere un bel bocconcino. Soprattutto per una cretina che pensa e si atteggia come un dothraki (i razziatori di città per eccellenza)

 

quindi, anche qualora non si riesca a controllarli, il buon senso consiglia di toglierli dal possesso di terzi e ammazzarli al più presto.

 

 

Se l'unico ingegnere nucleare o fisico nucleare in grado di gestire le testate nucleari fosse lady gaga, perché dovrebbero pasticciarci loro?

 

lady gaga sarebbe stata rinchiusa in una base segreta, guardata a vista giorno e notte e gentilmente invitata a collaborare; in caso di rifiuto torturata a morte finché non avesse condiviso queste sue conoscenze.

Nel caso di fallimento, dopo aver chiamato le migliori menti del mondo per capire se c'era un altro modo per controllare le testate e averci pasticciato abbondantemente con vari esperimenti in arizona o in microasia, il progetto sarebbe stato abbandonato, ma non prima di essersi assicurati che non cadesse nelle mani sbagliate e risultasse dunque innocuo per gli interessi della nazione che ha avuto la fortuna di mettere le mani su lady gaga e i suoi codici di lancio.

 

Però in qualche modo avete ragione, le cronache sono piene di questo tipo di deficienti, a partire da un re che non si chiede come mai tutti i suoi figli sono bruni

perché sua moglie è biondissima e nel caso i suoi geni da Baratheon siano Xx anziché XX è del tutto plausibile che tre figli su tre siano biondi.

50% delle possibilità esatte.

 

è Ned che fa delle deduzioni sballate dal punto di vista genetico. Arriva alla soluzione corretta, ma il suo modo di pensare è sbagliato.

il fatto che gli altri 3-4 bastardi di Robert che conosce siano mori non è una prova decisiva.

 

cerca in una bambina la minaccia alla sua vita

vedendo quello che è successo con i draghi e i tramazzi di varys e illyrio era un idea così balorda? I targaryen erano ancora una minaccia, eccome se lo erano.

 

per finire al di lui fratello che usa una sacerdotessa dai dubbi valori (rispetto alla società che vive), per uccidere il fratello colpevole di piacere agli alfieri di famglia più di lui.

mi sembra una mossa intelligentissima scusa.

 

Senza parlare di Ned geniale intenditore della vita di corte

e infatti è unanimemente considerato un povero stolto.

ma non agisce in modo insensato, gli altri sono semplicemente più bravi, svegli e disposti a tutto.

 

i tredici invece agiscono in modo del tutto insensato, anche perché non sono degli onorevoli Ned Stark, sono dei viscidi, crudeli e avidi figli di buona donna.

per questo non ha senso.

 

poi magari le leggi dell'ospitalità sono davvero sacre per loro e tutto quanto, i forestieri non si toccano neanche se si portano appresso l'apocalisse incarnata, ma non mi sembrano i tipi sinceramente.

Link to post
Share on other sites

Quindi non ti importa minimamente della sua esistenza ma ti da fastidio la quota nudo, non è un controsenso?

<img alt=" />

 

cioè, non ti è mai capitato di vedere un film della cui esistenza, passata presente e futura. non te ne sarebbe potuto fregare di meno (chessò, il nuovo film di James Bond)? E/o che poiché la sua esistenza non ti tange possono esserci le peggio scene scollacciate alla quel gran pezzo dell'Ubalda che a te non ti fa ne caldo ne freddo?

 

game of thrones è spesso e volentieri squallida e gratuitamente tettocentrica, non è che per vederlo e/o criticarlo sia necessario "essere interessanti all'esistenza della serie"

 

Se a me non importa niente di un film o di un telefilm di certo non mi darebbe fastidio niente della trama perchè nemmeno lo guarderei.

 

Non sono assolutamente d'accordo. Qua non si parla di qualche scena osè ma di una presenza continua, forzata e narrativamente inutile di scene porno-soft che servono solo a stuzzicare la pruriginosità dello spettatore medio più o meno occasionale e che soprattutto tolgono moltissimo spazio alla "sostanza" della storia, allo spessore dei personaggi ed all'intreccio narrativo. Personalmente se non fossi un grande appassionato di Martin dalla 2X02 avrei già smesso.

Altro discorso sulle scene di sesso esplicito nei libri: personalmente le ho quasi sempre trovate non gratuite ma funzionali alla narrazione, alla vivida descrizione di un contesto sociale crudele, spietato e rozzo. Importanti corollari della psiche, vuoi anche latente, di un personaggio (le scene di sesso di Tyrion, John, Theon, Dany etc. non sono certamente uguali fra loro). Nella serie tv abbiamo una vacua carellata e zoom di tette,culi, pompe,ingroppamenti, scene omo, lesbo and so on semplicemente fini a se stessi. Martin è altro, almeno per me sia inteso... ; )

 

Non mi sembra di avere detto che non sia così, questa è la politica HBO e come ho già detto se la serie vi piace dovrebbe essere un male minore da accettare, come la mostruosa lentezza di Martin, non trovo che le scene di nudo siano indispensabili ma di certo non mi rovinano la visione della serie che resta sicuramente una delle migliori, l'alternativa era una supercensura per adattare la serie ad un pubblico di minori con altissime probabilità di vedere la serie cancellata alla seconda stagione per la perdità di qualche punto di audience, perchè è questo che sarebbe successo di sicuro se non fosse stata prodotta da HBO, avreste preferito così?

Link to post
Share on other sites

Mi ha fatto motto molto sorridere la bella immagine che precede l'incontro tra i due re incor(o)nati : cavaliere con vessillo che garrisce al vento su sfondo promontorio tenebroso, scena vista e rivista migliaia di volte che di solito prelude a visioni di massa di eserciti, flotte o accampamenti... ed invece ecco là i soliti 4 gatti

Non capisco come possano venire dubbi riguardo l'incontro tra Stannis e Renly. Si tratta di un incontro di negoziato dove bisogna trattare un ipotetico patto, non certo di una guerra vera e propria. I due contendenti si portano dietro i confidenti più fidati, qualche uomo a fare da guardia e stop. Che poi questo sia un'escamotage per non mostrare gli eserciti è vero, ma mi sembra un'escamotage del tutto onesto e plausibile.

 

Comunque continua a lasciarmi perplessa la tempistica del parto dell'ombra anche per un altro motivo: a questo punto tutti quelli che hanno visto la puntata si aspettano la morte di Renly o comunque uno stratagemma per far sì che venga risolta la faida tra i due fratelli. Io penso che sarebbe stato meglio mettere la scena dell'ombra nello stesso episodio della morte di renly, in modo da far più scalpore e dare più efficacia al momento.

 

La mia impressione è che gli sceneggiatori non abbiano molta fiducia nelle capacità deduttive dello spettatore medio e sentano la necessità di sottolineare (troppo) alcuni elementi per timore che passino inosservati. Il che, IMHO, è un peccato, perché anche uno spettatore che non abbia conoscenza dei libri può tranquillamente trarre le sue conclusioni senza vedersi indicare la strada con grandi segnali al neon

Il pubblico è vasto e non è una questione di spettatore scemo Vs spettatore furbo. C'è chi si guarda la puntata una sola volta alla settimana e senza aver letto i libri, per il quale comprendere determinati eventi non è così facile. Tanti personaggi, tante trame, tanti subplot, gente che va via e ricompare dopo un po', etc....

 

Riguardo alle battaglie, è chiaro che l'intero budget è stato mantenuto per realizzare la Battaglia delle Acque Nere. Se per fare quella battaglia le altre vengono trascurate non mi da fastidio, anche perchè pure nei libri non ci vengono mai mostrate le battaglie di Robb. Quello che a me da più fastidio è che questi scontri sono troppo indeterminati da un punto di vista logistico e tattico. Non si capisce cioè contro chi Robb & Co. sta combattendo, non è nemmeno chiaro dove si trovi.

 

Però dello scherzo della scoreggia ne avrei fatto volentieri a meno.

D'accordo. Anche perchè una barzelletta con argomento "scoreggia" l'hanno già messa in bocca a Edd l'Addolorato in un episodio precedente.

 

Non mi sembra di avere detto che non sia così, questa è la politica HBO e come ho già detto se la serie vi piace dovrebbe essere un male minore da accettare, come la mostruosa lentezza di Martin, non trovo che le scene di nudo siano indispensabili ma di certo non mi rovinano la visione della serie che resta sicuramente una delle migliori, l'alternativa era una supercensura per adattare la serie ad un pubblico di minori con altissime probabilità di vedere la serie cancellata alla seconda stagione per la perdità di qualche punto di audience, perchè è questo che sarebbe successo di sicuro se non fosse stata prodotta da HBO, avreste preferito così?

Capisco questo tipo di ragionamento, ma mi sembra quantomeno azzardato dire che la serie avrebbe rischiato la cancellazione senza l'inserimento massiccio del sesso. Poi si può discutere quanto massiccio sia effettivamente il sesso in questa storia, per esempio io ho l'impressione che molti stiano sovrastimando le scene di nudo e sesso. Forse perchè spesso sono scene abbastanza forti e un po' "maccheroniche", perchè non credo che complessivamente questo tipo di momenti copri più del 2-3% del tempo.

 

PS.: avete notato il riferimento alla Fratellanza? Non mi pare che fosse stata citata prima.... ricordo che nella prima stagione Ned manda Beric a cercare la Montagna ma poi non si sa più nulla. Probabile che vedremo qualcosa di più nella terza stagione.

Link to post
Share on other sites

Capisco questo tipo di ragionamento, ma mi sembra quantomeno azzardato dire che la serie avrebbe rischiato la cancellazione senza l'inserimento massiccio del sesso. Poi si può discutere quanto massiccio sia effettivamente il sesso in questa storia, per esempio io ho l'impressione che molti stiano sovrastimando le scene di nudo e sesso. Forse perchè spesso sono scene abbastanza forti e un po' "maccheroniche", perchè non credo che complessivamente questo tipo di momenti copri più del 2-3% del tempo.

 

Non ho detto che senza sesso non avrebbe avuto successo, ma che se l'emittente fosse stato un altro sarebbe stato ultracensurato e la trama sarebbe stata notevolmente modificata perchè devono guardare gli ascolti e puntano al pubblico più vasto possibile, ormai si è perso il conto delle belle serie cancellate per l'audience e questo è un fatto, HBO ha una politica completamente contraria agli altri network e preferisce estremizzare le proprie serie puntando ad un pubblico di nicchia a pagamento, l'unico canale simile è Showtime, non so dire se queste scene sono uno dei motivi per cui molte delle loro serie hanno avuto successo e sono durate nel tempo ma capisco che preferiscono mantenere inalterato il tipo di prodotto che vendono al loro pubblico.

 

Quando ho saputo che la serie sarebbe stata prodotta da questo emittente sapevo che sarebbe stata alterata in questo modo, ma sapevo anche che tutto il resto sarebbe stato nei limite del possibile simile ai libri, le scene di sesso etero o omo non mi disturbano al punto da rovinarmi la serie e in alcuni casi le trovo anche divertenti come nel caso della promiscuità del bordello di Ditocorto.

 

Comunque vorrei ricordare che questa discussione non l'ho iniziata per dire che non si può criticare una determinata scena di sesso, alcune sono più forti delle altre e giustamente chi non le trova di suo gradimento le può criticare quanto vuole, ma per dire che secondo me è ingiusto criticare la politica HBO sui suoi prodotti perchè è grazie alla sua quota tette che noi possiamo vedere le Cronache, certo alcuni a questo risponderebbero che preferirebbero che non venisse prodotta proprio piuttosto che vederla alterata ma non riuscendo a capire questo genere di opinione posso solo dire che io non guardo ciò che non mi piace.

Link to post
Share on other sites

certo alcuni a questo risponderebbero che preferirebbero che non venisse prodotta proprio piuttosto che vederla alterata ma non riuscendo a capire questo genere di opinione posso solo dire che io non guardo ciò che non mi piace.

non so a chi ti stai riferendo, ma io non ho mai detto niente di tutto questo.

anzi ho detto e ripetuto in lungo e in largo che la trovo un buon prodotto, niente di indimenticabile ma più che discreto, e la guardo volentieri perché sono interessato ad alcuni aspetti.

 

tuttavia se la cancellassero domani la mia vita non cambierebbe di una virgola, non mi farebbe né caldo né freddo. Non sarei né felice né infelice. Non provo il minimo sentimento riguardo all'esistenza o alla sopravvivenza della serie, neutralità assoluta.

 

 

Oggi c'è? Bene, la guardo perché è carina e offre qualche spunto

Domani non c'è più? Bene uguale

 

 

non capisco perché questo atteggiamento verso una serie tv (o verso un film o un libro o un album), che è l'atteggiamento che ho nei confronti del 95% delle opere d'arte in circolazione, sia incompatibile con la facoltà di provare fastidio o criticarne alcuni aspetti.

Link to post
Share on other sites

 

Posso capire che una scena come quella di Joffrey possa non piacere ma non capisco a che serve criticare di per se la politica di HBO sulle nudità, se qualche scena spinta li convince a spendere tutti quei soldi per produrre la serie ben vengano, non sono molte le emittenti che avrebbero prodotto un progetto così ambizioso e così poco conosciuto senza storpiarne completamente la trama, da come criticate sembra quasi che le Cronache cartacee non siano anch'esse stracolme di scene molto spinte.

 

Non sono assolutamente d'accordo. Qua non si parla di qualche scena osè ma di una presenza continua, forzata e narrativamente inutile di scene porno-soft che servono solo a stuzzicare la pruriginosità dello spettatore medio più o meno occasionale e che soprattutto tolgono moltissimo spazio alla "sostanza" della storia, allo spessore dei personaggi ed all'intreccio narrativo. Personalmente se non fossi un grande appassionato di Martin dalla 2X02 avrei già smesso.

Altro discorso sulle scene di sesso esplicito nei libri: personalmente le ho quasi sempre trovate non gratuite ma funzionali alla narrazione, alla vivida descrizione di un contesto sociale crudele, spietato e rozzo. Importanti corollari della psiche, vuoi anche latente, di un personaggio (le scene di sesso di Tyrion, John, Theon, Dany etc. non sono certamente uguali fra loro). Nella serie tv abbiamo una vacua carellata e zoom di tette,culi, pompe,ingroppamenti, scene omo, lesbo and so on semplicemente fini a se stessi. Martin è altro, almeno per me sia inteso... ; )

 

Io credo che di sesso e nudità nei libri ce me sia molto di più (scene di dialogo tra Tyron e Shae vestita praticamente non me ne ricordo <img alt=" /> )

è vero che ci sono scene molto più indigeribili di quella del sadismo di Jeoffrey, ad esempio gli stupri di guerra sistematici di cui è testimone Arya...

e la scena del pestaggio di Sansa nel libro è molto più forte...

io ho criticato la scena di Jeoffrey perché, dal punto di vista narrativo, non mi sembra azzeccato caratterizzare in tal modo quello che nei libri è un

disastro educativo di Cersei più che uno psicopatico fatto e finito, inoltre Tyron non cerca alcuna relazione col nipote, anzi sembra sempre evitarlo...

Per il resto qualche concessione al voyeurismo dello spettatore ci sarà pure, ma credo si sia rispettata la visione di Martin...

con ciò, come creatura sensibile, non mi piacerebbe se il tasso di sadismo rappresentato salisse ulteriormente .

Link to post
Share on other sites

Bè, uno che si mette a prendere a balestrate i conigli o fa sventrare una gatta per vedere i gattini non mi sembra un esempio di psiche equilibrata, ma per il resto sarei d'accordo che nel libro ci sono molte scene più forti di quelle presentate. La scena del "denudamento" di Sansa nel libro è molto più spinta, e vorrei ricordare di come pycelle la palpeggia per "sincerarsi delle sue condizioni".

 

Però, e qui c'è il però, trovo che per il computo minuti a disposizione, di scene di nudo ce ne siano anche troppe. E poi avrei molto da ridire circa la qualità delle stesse... ma vabbé, sorvoliamo.

Link to post
Share on other sites

Bè, uno che si mette a prendere a balestrate i conigli o fa sventrare una gatta per vedere i gattini non mi sembra un esempio di psiche equilibrata, ma per il resto sarei d'accordo che nel libro ci sono molte scene più forti di quelle presentate. La scena del "denudamento" di Sansa nel libro è molto più spinta, e vorrei ricordare di come pycelle la palpeggia per "sincerarsi delle sue condizioni".

 

Però, e qui c'è il però, trovo che per il computo minuti a disposizione, di scene di nudo ce ne siano anche troppe. E poi avrei molto da ridire circa la qualità delle stesse... ma vabbé, sorvoliamo.

 

no beh sano di mente non l'ho mai ritenuto...è solo che viene rappresentato come un ragazzino sadico, qui gli hanno aggiunto degli anni e _forse consequenzialmente_ lo fanno

comportare da sadico adulto.

Non so perchè abbiano alleggerito il pestaggio di Sansa ( che se non ricordo male stenta a reggersi in piedi dopo essere stata percossa) , sarebbe bastato quello a mostrare il jeoffery che conoscevamo &gt;_&gt;

Link to post
Share on other sites

Beh, per me quello descritto nel libro è proprio uno psicopatico fatto e finito :)

 

Io non l'ho mai visto come uno psicopatico, ma solo come un bambino capriccioso, maleducato, e con una scarsissima propensione all'empatia. Un pò come la maggiorparte dei bambini sarebbero, se venissero lasciati a se stessi :-)

Link to post
Share on other sites

beh ma Joff non è stato lasciato a sé stesso, ha avuto la (potenzialmente) miglior educazione che potesse avere.

 

 

sì poi i genitori non era il massimo ma neanche così malvagi. C'è gente che è uscita da un infazia infinitamente peggiore senza tare mentali.

 

 

anche perché Tommen e Myrcella sono bambini squisiti, quindi l'ambiente nel caso di Joff non lo vedo come fattore rilevante.

 

è semplicemente fuori di testa.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,875
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    James231295
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,128
    • Total Posts
      749,123
×
×
  • Create New...