Jump to content
Sign in to follow this  
Guardiano della notte

Magic The Gathering

Recommended Posts

A me piace molto il tema di Ravnica, con le varie gilde (tutte a tema bicolore) che si scontrano tra di loro per il potere. Recentemente, dopo aver acquistato il Duel Deck "Heroes vs Monsters", ho infatti preso il Duel Deck "Jace vs Vraska", dove il famoso planeswalker blu custode dell'ordine tra le gilde se la deve vedere con la spietata gorgone, una planeswalker dedita all'omicidio su commissione. È davvero carino, anche se ancora devo capire come far girare bene il mazzo di Vraska (quello di Jace fila più o meno liscio come l'olio).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avevo usato come base un mazzo gruul per un bel verde/rosso ma poi l'ho smontato per tornare al mono colore :PPPP (il multi colore riesco a digerirlo solo nero/bianco/blu)

(questo per dire si ravnica non dispiaceva anche a me, era la prima "ambientazione" dopo anni che mi intrigava..ed è rimasta la sola di questi ultimi...uhm...10 anni? <img alt=" /> ad esclusione ovviamente di tutto quello che ha a che fare con Phyrexia :PPPPP)

che mazzo è quello daa gorgone? :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mazzo di Vraska è un verde-nero molto giocato sul tema della morte. Per dire, il potere finale della gorgone (appena torno a casa controllo il costo in segnalini) consiste nel mettere in campo tre pedine Assassino umano nere 1/1 con il potere "Se questa creatura infligge danno a un giocatore, quel giocatore perde la partita"... Bello potente come potere, però mi ci trovo poco perché nutro una forte antipatia per il colore nero, l'unico che non amo giocare (degli altri colori, apprezzo particolarmente il blu e il bianco, con rosso e verde in seconda posizione).

Share this post


Link to post
Share on other sites

La gorgone se non sbaglio è una carta "vecchia"...mi ricordo una cosa del genere...

Verde nero è bellino da giocare :P Come mai non ti piace il nero? Dai unisciti anche tu alla phyresis! :PP

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che il nero è il colore più "malvagio" di tutti ed io non mi ci ritrovo. Inoltre, preferisco le altre strategie, principalmente quella più orientata al controllo del blu e quella più combo del bianco, in posizione minore le creature verdi e l'aggressività rossa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uno dei mazzi che ho provato è stato un divertentissimo bianco-blu controllo :P

Ma poi mi annoiavo <img alt=" /> cioè ci ho messo un po' di tempo a trovare la giusta quadra con le carte ma poi come creature avevo solo muri e il resto lo facevo depredando gli altri o immobilizzandoli o ribattendo le loro magie dunque era sempre un aspettare l'avversario e...dopo un po' mi stufa!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la cronaca, il 5 settembre uscirà il nuovo duel deck, Speed vs Cunning. Sarà il primo duel deck rilasciato con le carte della 15a edizione. Questa la scarna descrizione del background presente su wiki.mtgsalvation.com:

 

"Racing across the blazing steppe, the wave of attackers crests the barren hills. Nothing can stop their reckless advance. These warriors live fast, fight hard, and strike terror into the hearts of those in their path. The scarred countryside seems abandoned. Then, suddenly, hidden fighters spring from ambush. The overconfident enemy recoils in surprise, outflanked and outsmarted. Who will prevail, the swift or the sly?"

 

Escludo totalmente il nero da questi due mazzi, prevedo il rosso dominante nel mazzo Speed e il verde o il blu in quello Cunning.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.
Io ho iniziato a giocarci due anni fa, ne ero incuriosito. Ma non a livello professionale. Nel negozio vicino casa davano due mazzi di 30 carte in omaggio (erano mazzi base) per i nuovi giocatori. Alcune carte invece me le ha regalate un amico (qualcuna in più di "alcune carte", almeno una cinquantina). Ricordo che giocavo con verde/nero, poi ho aggiunto il bianco. Mi sono reso conto che giocare con tre elementi è difficile, soprattutto per il verde che richiede molto mana. Alla fine ho scelto bianco/nero. Da una parte distruggevo, dall'altra guadagnavo punti vita. Ricordo una volta una battaglia in cui ho avuto un giro di carte un po' sfortunate, e la falena (mana bianco) che aveva 1 difesa e 0 attacco mi ha fatto vincere. L'ho "dopata" con due spadone e un incantesimo per potenziare anche la difesa, non lo ricordo bene. Mi faceva guadagnare 4 punti vita ogni volta che bloccava l'attacco avversario. Bella partita quella. Adesso però ho smesso, non ci gioco più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque se posso permettermi una riflessione personale credo che attualmente giocare a magic a livello professionale sia quasi impossibile per un neofita (o anche per un ex giocatore che voglia riprendere). I prezzi di alcune carte, usatissime e praticamente imprescindibili se si vuole avere qualche speranza di combinare qualcosa, hanno raggiunto livelli rasenti il ridicolo.

Per dire: ci sono carte che, ai miei tempi, valevano 25-30 euro l'una e adesso stanno sui 150 euro al pezzo se non di più, altre che valevano una decina di euro vanno tranquillamente sopra i 70. Francamente dubito che un novello giocatore se la senta di spendere 1000 euro e passa per montare un mazzo che poi magari non è nulla di ché...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque se posso permettermi una riflessione personale credo che attualmente giocare a magic a livello professionale sia quasi impossibile per un neofita (o anche per un ex giocatore che voglia riprendere). I prezzi di alcune carte, usatissime e praticamente imprescindibili se si vuole avere qualche speranza di combinare qualcosa, hanno raggiunto livelli rasenti il ridicolo.

Per dire: ci sono carte che, ai miei tempi, valevano 25-30 euro l'una e adesso stanno sui 150 euro al pezzo se non di più, altre che valevano una decina di euro vanno tranquillamente sopra i 70. Francamente dubito che un novello giocatore se la senta di spendere 1000 euro e passa per montare un mazzo che poi magari non è nulla di ché...

 

Sono contro lo spendere tutti questi soldi per un gioco. Fintanto che si rimane nei limiti del ragionevole, appunto una trentina, massimo cinquantina di euro ci sta. Ma andare sulle centinaia no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io in tutti questi anni avrò speso tra mazzi e carte comprate meno di 500 euro (ma parlo di 15 anni eh! Io la prima invasione di phyrexia l'ho "vissuta"! :PPP)

 

Trovo ridicolo spendere cifre del genere; quando una carta costava 3 euro per me era già troppo. Non ho mai comprato un planeswalker proprio per questo (poi ne ho trovati un paio) ma non mi sono mai serviti per schiacciare i nemici dell'Ortodossia :PPPP

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah si? :P dimmi quali sono che magari riesco a venderle! ghgh

 

-Terre doppie (ricordo i mari sotterranei a 20000 lire, ora li trovi a 150 euro minimo al pezzo)

-Fetchland (le terre dell'espansione "assalto" che ti permettevano di andare a cercare un'altra terra nel mazzo; adesso stanno minimo sui 50-60 euro. Recentemente ne sono uscite altre simili in una nuova espansione e i prezzi sono più contenuti ma in continua salita)

-Tarmogoyf (questa è la carta più sgravata mai stampata, appena uscita valeva 60-70 euro ora si trovano dai 90 in su).

 

Ce ne sarebbero altre ma non mi vengono in mente...

Comunque ormai è un business: frequentando un gruppo (tipo mercatino su facebook) di giocatori ho avuto modo di vedere acquisti complessivi un migliaio e passa di euro per meno di una decina di carte.

Con prezzi del genere ormai l'unico formato in cui si può combinare qualcosa senza spendere un capitale è il tipo2 (ma ciò implica dover cambiare mazzo ogni anno).

Share this post


Link to post
Share on other sites

le fetch e le terre doppie cosi alte????

Forse ho appena scoperto come pagarmi il prossimo volo per gli stati uniti :P

Ah, terre doppie intendo solo quelle vecchie (mare sotterraneo, isola tropicale, altopiano, steppa ecc...) non quelle recenti di Ravnica.

Purtroppo sì, sono carte praticamente imprescindibili se si vuole giocare un bicolore che abbia qualche speranza (le fetch pure nei monocolore ma essendo più recenti valgono meno).

Comunque se vuoi farti un'idea dei prezzi la maggior parte dei venditori si basa su quelli di vendita in questo sito:

https://it.magiccardmarket.eu/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...