Jump to content

Game of Thrones, Episodio 2x08


Recommended Posts

Come sempre qui trovate i video ufficiali dell'HBO.

 

Theon raggiunge la sua destinazione, mentre Arya chiede a Jaqen di pagarle i suoi "debiti". Stannis e Davos sono vicini al loro obiettivo, intanto Robb subirà tradimenti.

 

Questo ottavo episodio, che ci porta verso il finale di stagione, è stato scritto da D.Benioff e D.Weiss; la regia invece è stata affidata ad Alan Taylor.

 

 

Vi ricordiamo che gli spoiler che vanno oltre la fine di questa stagione vanno opportunamente segnalati. Diamo quindi per noti tutti gli eventi che accadono da questo episodio fino all'ultimo di stagione (il decimo) corrispondenti al termine A Clash of Kings e de La Regina dei Draghi.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • Replies 86
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ehm, in realtà la regia è di Alan Taylor ;)

 

Abbiamo corretto, grazie!

Quanto alla puntata, avendola appena vista mi ha dato l'impressione di essere un episodio di transizione. Forse perché già sapevo di Bran e Rickon e quindi anche il colpo di scena finale non ha sortito un grande effetto, ma soprattutto perché nulla mi ha colpito. Stanno montando moltissimo l'attesa per l'incontro di Dany con gli eterni e mi consola e rassicura un po' il fatto che alla fine sarà proprio Martin a gestirlo. Non avrei mai pensato che potessero farla così lunga questa situazione. Anche Jeyne alla fine ha un'altra storia. Quando ha iniziato a parlare del fratello annegato immaginavo ne uscisse fuori una storie truce, invece si è trattato di un racconto piuttosto banalotto di come abbia coltivato il suo amore per la medicina d'urgenza.. diciamo così. La quasi intimità emotiva tra Tyrion e Cersei vista la scorsa puntata sparita in un attimo. Asha che lascia trapelare dell'affetto per Theon... chiamandolo weak (e noi sappiamo con cosa fa rima). Sono molto lieto di aver visto finalmente Arya lasciare Harrenhal. Ho molto apprezzato la scena con Stannis e Davos. Infine menzione d'onore a Ros torturata da Cersei. Tra tante cose sbagliate fatta dall'incestuosa Lannister questa è sicuramente la più apprezzata dai lettori dei libri!

Ok dai per ora chiudo qui.

Link to post
Share on other sites

Puntata moscia. Non succede niente di eclatante: solo una praparazione per gli eventi futuri.

Nota di demerito per la crocerossina (si conferma che è di Volantis) col suo lungo e noioso racconto. Anche inutile, direi, perchè non mi pare aggiunga niente alla storia. Parziale riscatto quando ci mostra il suo corpicino ignudo.

Davvero troppo soap opera sta storia d'ammore.

Si prevede un pò di divertimento futuro con la coppia Brienne-Jaime (a proposito: lo Sterminatore di Re dice che ci sono soltanto tre persone in tutto il Regno che possono tenergli testa. Mi domando chi pensa che siano. Uno è sicuramente Ser Barristan. Gli altri due? Loras? Montagna?

Vipera?

 

Link to post
Share on other sites

Sono stata positivamente colpita del fatto che, alla fine, Ros si è rivelata utile a qualcosa. Tra l’altro, non so se ricordate, nella prima stagione si era parlato della collana che Tyrion le ha regalato. Quindi anche quella storia è servita a qualcosa. Sotto questo aspetto gli autori sono stati più bravi di quanto mi aspettassi.

Di contro, è stato definitivamente confermato che nella 2x06 Qho è stato talmente pirla da lasciare Jon da solo per ingenuità. Grave cavolata della sesta puntata, così come nella settima c’è quella della fuga di Jaime. In questo episodio di stupidaggini insopportabili non ne ho notate, spero di non scoprirne qualcuna dopo averci pensato meglio. Qualche passaggio non mi ha convinta molto, ma nulla di tragico.

 

A me la scena finale di Bran è piaciuta molto, l’ho trovata davvero triste. Era prevedibilissimo che fosse vivo, sia nella serie che nei libri. Però secondo me la cosa importante della finta morte non è la sorpresa, ma il dramma per i personaggi che essa comporta e il suo ruolo nella trama.

 

Le cose che mi hanno dato fastidio sono:

  • Talisa e Robb sono pienamente i rappresentanti di quella che io definisco “Coppia Noiosa e Banale”. Mamma mia che ZzZzZz. Carino solo il dialogo con Roose Bolton (ma poi c’è Talisa che interrompe importanti discorsi politici solo per chiedere a Robb se sta bene >_>).
  • La scena di Dany è troppo staccata del resto ed è messa lì solo per farci sapere che Dany ora ha davvero deciso di andare alla Casa degli Eterni. E’ dalla 2x05 che la stanno menando con questa storia! Se non volevano mettere la visita in questa puntata, potevano tralasciare del tutto Dany e rimandare la scena alla puntata in cui ci sarebbe andata davvero.
Le scene con Jon non sono niente di speciale, ma non mi dispiacciono. Sono durate lo stretto necessario per mandare avanti la storia, quindi ok. Il primo dialogo di Tyrion l’ho trovato a tratti a noiosetto (le battute su Bronn che si pulisce le unghie…), a tratti molto carino.

 

Il resto è su alti livelli. Spiccano soprattutto: la scena con Tyrion e Cersei (e anche quella con Shae subito dopo. E’ stata la prima volta che ho apprezzato questa coppia. Fantastico Dinklage nel trasmettere disperazione. Forse anche rendere più simpatica Shae nelle puntate più recenti ha aiutato) e quella con Arya e Jaqen (hanno tagliato un sacco di roba fighissima, ma quella storyline spacca abbastanza anche così). Ma anche tutto il resto è decisamente bello. Il dialogo tra Stannis e Davos è un po’ troppo esposizionistico, ma anche molto interessante e denso nei contenuti. Jaime e Brienne sono una grande accoppiata e, dite quello che volete, a me Asha piace abbastanza.

 

Sono contenta che non abbiano tagliato il ritrovamento del vetro di drago, anche se avviene per opera di Sam e company. Certo che Jon nella serie è proprio cretino: gli stanno facendo fare più stupidate che nel libro, e al tempo stesso stanno saltando le cose "intelligenti" che ha fatto <img alt=" />

 

Voto: 8

 

Mi sto rendendo conto che mi è piaciuta più della scorsa, con cui sono stata troppo buona (la stupidità della fuga di Jaime continua a darmi troppo fastidio).

 

Troppo lenta per essere l’ottava, ma a me è comunque piaciuto il mood introspettivo e di attesa, anche perché non sono mai stata del partito “voglio l’azione!!!”. Speriamo bene per la prossima, che deve necessariamente essere movimentata.

Link to post
Share on other sites

La cosa che mi da proprio fastidio è la decisione di non far sapere al mondo la presunta morte di Bran e Rickon ... Questa serviva a giustificare un paio di sciocchezze commesse dagli Stark: dalla decisione di catelyn di far fuggire Jayme, all'amore consolatorio tra Robb e Jeyne... Vada per la decisione di Cat che era mossa da motivi d'urgenza (ma che poteva essere rafforzata e giustificata a posteriori dalla notizia della loro morte) ma Robb si è dimostrato troppo incosciente per i miei gusti e la sua scena con Jeyne/Talissa non mi è proprio piaciuta (di una mielosità incredibile) ... Non capisco perché continuino a lasciare Jeyne sotto incognito... Il momento migliore per rivelare la sua identità era questo...

 

Ma ho capito male, o Jaquen si è rifiutato di uccidere Twyin!? <img alt=" />

 

Per il resto tutto bene. Piaciuti tantissimo i dialoghi tra Stannis e Davos, Theon e sorella e Cersei e Tyrion (anche se avrei voluto fosse un po' più esplicito il fatto che Cersei avesse sbagliato persona)

 

Podrick Payne finora è troppo anonimo, troppo parte dello sfondo, visto il ruolo che avrà ...

 

L'inserimento di Daeny invece mi è sembrato dovuto e azzeccato, visto che Varys aveva appena finito di parlare di lei...

 

Curiosità: ma Martin nei libri fa riferimenti alla patate? (intese come tuberi ovviamente) In questa puntata le nominano in due occasioni, ma nelle storie medievali le patate sono sempre completamente assenti (visto che vengono importate solo nel rinascimento)... Mi sembrava che anche Martin le avesse sempre ignorate, inventandosi delle pietanze si fantasiose, ma che potevano benissimo essere preparate in età medievale, con ingredienti che potevano essere reperiti al tempo...

Link to post
Share on other sites

Non capisco perché continuino a lasciare Jeyne sotto incognito... Il momento migliore per rivelare la sua identità era questo...

 

 

Curiosità: ma Martin nei libri fa riferimenti alla patate? (intese come tuberi ovviamente) In questa puntata le nominano in due occasioni, ma nelle storie medievali le patate sono sempre completamente assenti (visto che vengono importate solo nel rinascimento)... Mi sembrava che anche Martin le avesse sempre ignorate, inventandosi delle pietanze si fantasiose, ma che potevano benissimo essere preparate in età medievale, con ingredienti che potevano essere reperiti al tempo...

 

Quello di Martin non è il nostro mondo, quindi le patate possono starci anche senza la scoperta dell'America (perchè non c'è nessuna America da scoprire).

E poi, alla HBO piace mostrarci le...patate <img alt=" />

 

Riguardo Talissa: dubito che stia mantenendo l'incognito, ora che ha messo il cuore (e il resto del corpo!) in mano a Robb: è veramente di Volantis (hanno cambiato personaggio rispetto a Jeyne), oppure è l'asso nella manica dei nemici di Robb.

A proposito: il tipo del racconto con il pesce tatuato sul viso chi può essere? Un Tully? Dovrebbe esserci un motivo per il particolare su cui la ragazza si sofferma.

Link to post
Share on other sites

Bella puntata!! A parte la scena noiosa di Talisa-Robb... Per fortuna hanno sistemato le scene di Dany e di Jon! e tutto sommato mi sembra che siano uscite molto bene anche se diverse dai libri!

Detto questo non vedo l'ora di vedere la prossima puntata con la battaglia!! <img alt=" />

Link to post
Share on other sites

Vista anche io ora. Niente di eccezionale anche se di sicuro meglio della scorsa. Mi è piaciuta la scena tra Davos e Stannis e quella finale con Bran che ascoltava... Per il resto siamo sugli standard, non vedo l'ora anche io della puntata con la battaglia <img alt=" />

Dal trailer sembra fatta bene, speriamo non deluda le aspettative!

Link to post
Share on other sites

Puntata in cui hanno messo un po' di toppe, per fortuna. Continuo a trovare ottime le scene prese pari pari dai libri, in questa puntata in particolare sono stata contentissima del dialogo Arya-Jaqen e che lei abbia fatto il suo nome (confido che facciano in modo di avere comunque l'ultimo confronto tra i due, ci rimmarei malissimo se i tre ragazzini se ne uscissero belli tranquilli da Harrehnal e chi s'è visto s'è visto)

 

Il primo dialogo di Tyrion l’ho trovato a tratti a noiosetto (le battute su Bronn che si pulisce le unghie…), a tratti molto carino.

 

 

Forse me la sono sognata, ma sai che mentre la vedevo ero sicura che ci fosse una scena simile anche nel libro (intendo proprio la cosa delle unghie)? Comunque è vero, a tratti era un po' noioso e neanche tanto utile come dialogo, mi aspettavo un accenno all'Altofuoco magari.

 

L'unica vera pecca era la parte di Robb nella tenda. Insomma, questi stanno discutendo della guerra, arriva un'infermiera (!?) e Bolton invece di mandarla dove meritava si fa da parte "Prego milady, non si preoccupi, ne andava delle sorti della battaglia, ma fa niente, prego si accomodi" <img alt=" />

 

Visto come hanno risolto la cosa di Bran, mi sfugge perchè nella puntata scorsa ce li han fatti vedere che vagavano per campi, forse sarebbe stato meglio non mostrarli più da dopo l'uccisione della guardia, la loro comparsa nei sotteranei avrebbe fatto più effetto secondo me.

Ma in generale la scena finale mi è piaciuta.

 

Brienne-Jaime fantastici e concordo anche sulla scena Shae-Tyrion, una delle migliori fin'ora di questi due personaggi :)

a proposito: lo Sterminatore di Re dice che ci sono soltanto tre persone in tutto il Regno che possono tenergli testa. Mi domando chi pensa che siano. Uno è sicuramente Ser Barristan. Gli altri due? Loras? Montagna?

Vipera?

 

 

Secondo me intendeva Selmy, la Montagna e il Mastino, ma non Loras perchè ho idea che Jaime lo disprezzi abbastanza
Link to post
Share on other sites

Tyrion-Bronn: finalmente il mercenario torna in possesso della sua indomabile autonomia che era un po' svanita negli ultimi periodi in cui sembrava il paggio di Tyrion.

Tyrion-Cersei: la regina soffre di sdoppiamento della personalità. nella puntata 2x6 quando saluta Myrcella che parte è incavolata come un'ape ed elargisce cruente promesse di vendetta. nella 2x7 ha un momento di down e confessa (in ben due situazioni) di avere un figlio psicopatico, crudele e degenerato. nella 2x8 semiubriaca ha un rigurgito di amore materno e si rifiuta di far andare quel gioiello del figlio in battaglia e al grido di "a Lannister always pays her debts" mostra a tutti quanto è cattiva (anche se un po' ciarlatana).

Ross: praticamente fa la parte di Chattaya (si chiamava così credo) quindi ha il suo perchè.

Tywin: finalmente afferma davanti al CDA della "Lannister inc." che suo nipote è un Lannister (frase da non sottovalutare).

Brienne-Jaimie: divertenti, a patto che il battibeccare non vada troppo per le lunghe.

Arya: adorabile quando dice "a girl will obey" Maisie Williams sta crescendo sul paino recitativo. brava!

Jaqen: Jaqen, tesoro, ma perché fai tutte quelle faccine? naturalemnte mi riferisco all'attore ;)

Asha è inguardabile. tutta sguardi truci e sorrisi saccenti, quando la cosa più cattiva che ha fatto finora è stata umiliare il fratello. uhhh che cattivona! nel libro è un personaggio con tutt'altre sfumature.

 

ora passiamo alle scelte degli sceneggiatori:

insabbiare la morte (apparente) di Bran e Rickon crea un buco nero supermassiccio nella logica del personaggio di Catelyn.

perchè da un giorno all'altro, senza nessuna variazione nello stato di famiglia degli Stark, Cat dovrebbe decidere di liberare Jaimie? le tue figlie a King's landing sono più al sicuro se tu tieni in cattività Jaimie, no? cos'è di colpo sta voglia di tentare il baratto? anche lei ha un rigurgito di amore materno, solo che il suo è random.

 

Dany era davvero necessaria questa comparsata? se nella House of the Undying non mi fanno vedere "cose che voi umani..." divento una bestia.

 

Jon-Qhorin le cose osno andate come ci si poteva aspettare.

 

Robb-Talissa bastavano 30 secondi:

-Vostra grazia come state?

- padre morto da traditore anche se non lo era, madre traditrice purtroppo ancora viva, sorelle buttate a casaccio sulla mappa del Westeros, fratelli ostaggi a casa propria per mano di uno che credevo il mio migliore amico. ora, invece di fare domande idiote, fa qualcosa di buono e aiutami a stare meglio!

poi la scena poteva continuare con loro due a terra.

 

MENZIONE D'ONORE per Roose Bolton, un uomo così, una voce così, e voi gli fate fare il tappabuchi, bahhh!!!

 

voto 6,5 nella speranza che gli ultimi 2 episodi siano stati il grande silenzio prima del salto (di qualità). ci aspettiamo tutti un finale col botto :)

Link to post
Share on other sites

Mah, mi è sembrata veramente una puntata di transizione che è servita a dare un po' di spiegazioni su quello che è successo prima e preparare il terreno per quello che avverrà dopo, considerando che le ultime 2 puntate dovranno per forza di cosa essere più movimentate.

Tra le cose positive:

- la pezza messa alla situazione oltre la Barriera, anche se trattata molto frettolosamente (oh, io continuo a trovare comicamente fuori contesto i costumi dei bruti, ma ormai non ci si può fare niente);

- il primo vero momento di debolezza/panico di Tyrion, che si manifesta al meglio quando ritrova Shae nella sua stanza

- le schermaglie Jaime-Brienne

- il dialogo Theon-Asha

 

Gli aspetti negativi per me si concentrano nell'accampamento del Nord: la storia Talisa/Jeyne-Robb è abbastanza ridicola, ma fa ancora più acqua la liberazione di Jaime da parte di Cat senza sapere che Bran e Rickon risultano ufficialmente morti. Questo cambia la dinamica degli eventi dei protagonisti: nei libri ho trovato molto riuscito il passaggio in cui Robb reagisce con pacatezza alla liberazione di Jaime sotto al concetto di "al cuor non si comanda", sfruttandolo per comunicare poi alla madre la scelta di non sposare la Frey ma di stare con Jeyne. Qui invece la liberazione di Jaime da parte di Cat ha già poco senso di per sè, Robb si incazza come una iena e sembra che si metta con Jeyne quasi per ripicca. Mi rendo conto che può essere una differenza che poco importa a un non-lettore, ma lo spessore e la psicologia dei personaggi è molto diversa in questo modo.

 

In definitiva una puntata senza infamia e senza lode, attendiamo con ansia le ultime due...voto: 6/10

Link to post
Share on other sites

Spero che non taglino la storia della moneta di Jaqen e Valar Morghulis, perchè mi piaceva tanto quel senso di mistero che permeava il personaggio e che instradava Arya verso il suo destino.Solo che praticamente è già fuori da Harrenal, quindi o lo incontra subito oltre i cancelli o la vedo dura..

Tutto sommato io, purtroppo, sono una di quelli che non sta amando questa stagione e mi dispiace perchè la prima a mio avviso è stata perfetta. Ho proprio l'impressione che alcune vicende vengano accelerate all'inverosimile (tanto che i non lettori che conosco sono molto confusi..) mentre altre procedano a rilento.

Noia per Jon Snow, noia per Dany..

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...