Jump to content

La canzone del giorno


Recommended Posts

Bello respirare un po' di Sentenced, un gruppo che da ragazzo avevo veramente venerato. Ovvio, i qui proposti Poisonblack non sono che una pallida copia del gruppo "originario", ma alcune canzoni ricordano veramente tanto la band madre. Per capire bene l'orscura magnificenza di una canzone del genere uno si dovrebbe mettere sulla punta di una montagna in novembre e avercela come solonna sonora al tramonto. Non che l'abbia mai fatto :stralol: ma posso solo immaginarmi l'effetto che farebbe ;) Buon ascolto!

 

 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Dovendo usare per forza l'auto del marito, ho ritrovato al suo interno un cd MP3 fatto eoni fa e lì "dimenticato" per le rare volte in cui mi ritrovavo ad usarla da sola.......Selezione tipicamente "da viaggio" con dentro alcune chicche che non mi capitava di ascoltare da "aaaaaaanni"!!!!

 

Come questa:

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Che canzone! Che album! Che cantante! Bruce Dickinson (Iron Maiden) at his best. In quegli anni era verament imbattibile come cantante Rock. Inoltre era ispirato da fare schifo, The Chemical Wedding è ancora oggi, a distanza di più di venti anni uno dei miei album preferiti in assoluto con un drumming carico e preponderante, delle linee vocali incredibilmente ariose e cariche, il tutto sostenuto da una struttura rock massiccia. Un album fiero e naturale, che non ha età e che festeggia con fierezza l'apice della carriera di Bruce Dickinson.

Jerusalem, è solo una sfaccettatura di questo capolavoro. Forse uno dei brani più intenso di un album intenso. Buon ascolto!

 

 

 

@ziowalter1973 mi sono guardato il tuo video. Questo Mark The Hammer è veramente un idolo! È il primo artista italiano a cui sto regalando click su youtube per partito preso :stralol: 

Link to post
Share on other sites

:excl2::excl2::excl2:

Morta!!!!

:excl2::excl2::excl2:

 

Mark the Hammer è un mito!

 

 

La mia canzone del giorno è abbastanza datata, tratta da The Silent Force, album dei Within Temptation del 2004, ve la propongo nella sua più celeberrima versione live con uno strepitoso duetto tra Sharon den Adel ed Anneke van Giersbergen.

 

 

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Ogni tanto mi viene questa nostalgia di ascoltare roba pre-adolescenziale. Uno dei gruppi che idolatravo alle medie, assieme a Litfiba, Queen, Iron Maiden e 883 sono i Böhse Onkelz um gruppo di Rock indefinito, che spazia un po' dovunque, dal punk/Oi degli esordi al metal/hard rock dei tempi più recenti. Alla maggior parte di voi questo Monicker non dirà niente, ma sta di fatto che sono i record holder del concerto di un singolo gruppo più grosso mai tenuto in Germania (400.000 spettatori: https://www.rnz.de/region/metropolregion-mannheim_artikel,-Metropolregion-Onkelz-Konzert-in-Hockenheim-BO-Hock-2015-bricht-alle-Rekorde-_arid,99636.html).

 

La mia canzone del giorno è Bomberpilot, uno dei brani più agguerriti del gruppo in questione. Se non si presta troppa attenzione al testo (rigorosamente in deutsch) naiv e provocativo, e ci si concentra sul riff schiacciasassi e al tiro micidiale, è davvero una canzone valida, nonostante la veneranda età di 35 anni :shock:

 

 

Link to post
Share on other sites

Sto ascoltanto in loop da poco più di un paio di settimane circa l'ultimo lavoro di Tobias Sammet e va detto che questa volta, al contrario di quanto fu per Moonglow, tutte le canzoni che compongono l'album (A Paranormal Evening with the Moonflower Society) sono gradevoli, accattivanti e scorrono piacevolmente. Insomma non ce n'è una che skipperei, ovviamene ho le mie preferite e nonostante tutto qualche pecca (piccola) questo disco ce l'ha.....

BTW, la canzone che ho scelto di estrarre dal suddetto è una delle mie preferite, se non ricordo male, è proprio quella che apre "le danze" e, se l'ascoltate bene, potete ritrovare qualche influenza dai lavori di Lucassen, soprattutto nel solo, le atmosfere fanno molto "Lady Hawk" e le sonorità sono vagamente '80ties.

 

In the dead of night

the blood moon is smiling

joining the unseen

dance in between the shadows

sussurating brake

reaching from you

from the shadows

 

 

Link to post
Share on other sites

E' da parecchio che non partecipo, ma in questi giorni sono in fissa con questa canzone dei Nostrani Furor Gallico, band che ho avuto la fortuna di ascoltare in apertura dei Cruachan questa estate e devo dire che mi hanno fomentato tantissimo, nonostante non sia una grande amante del Growl. Ma Canto d'Inverno è una ballad struggente. 

 

 

Link to post
Share on other sites

Uh l'ho ascoltata proprio nei giorni scorsi! Brano davvero suggestivo!:wub:

 

Un plauso ai musicisti che, anche se in playback, non invidio affatto a suonare al freddo; le dita non si scaldano mai ed arrivano anche a far male.....

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • 3 weeks later...

Piuù ascolto questa canzone più mi piace!

Vabbé, loro tre sono mostri sacri indiscussi nei rispettivi strumenti, hanno estro creativo, tecnica da vendere e un groove accattivante......non potevano certo fare qualcosa di qualità inferiore.....

 

I Winery Dogs ritornano alla grande con un nuovo album che viene anticipato da questa bomba di brano.

 

 

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • 2 weeks later...

Ralf Scheepers che ha collaborato con Tobias Sammet nell'ultimo disco targato Avantasia, A Paranormal Evening with the Moonflower Society, timbrando (tra gli altri) il primo singolo che ha preceduto l'uscita dell'album, The Wicked Rule the Night.....che, ad un orecchio attento ed avvezzo a quel genere, potrebbe evocare reminiscenze del passato di Tobias Sammet con i suoi Edguy (qualcuno ha detto Mysteria?)

 

 

Link to post
Share on other sites

Che pezzo Rocket Queen!!!:wub:

L'ho sempre adorato! Myles Kennedy ci sta dentro alla grande, ma il mood di Axl (a prescindere da tutto) il suo groove ed il suo timbro tagliente (almeno negli anni d'oro, anche se, nonostante tutto ancora si difende abbastanza bene) restano per me assolutamente unici ed insostituibili.

Dopo tutto negli anni '90 ero una "gunner"......:figo:

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,893
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Carlo67
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,153
    • Total Posts
      752,201
×
×
  • Create New...