Jump to content
Sign in to follow this  
roadvirus

AGOT - Il Folletto e i metalupi: chi è veramente Tyrion?

Recommended Posts

Rileggendo AGOT mi sono accorto di un particolare che non quadra. Ogni volta che i metalupi hanno a che fare con il Folletto lo attaccano, o almeno cercano di farlo. Si inizia a Grande Inverno con Spettro, ma John Snow calma l'animale, e quando si reincontrano alla barriera Tyrion riesce persino ad accarezzarlo. Poi, a Grande Inverno, Cagnaccio ed Estate feriscono il nano, e vengono trattenuti a stento dai padroni.

Perchè questa antipatia da parte dei metalupi i quali, ricordiamocelo, hanno un qualche super-istinto sovrannaturale?

In fondo il Folletto non ha mai fatto nulla agli Stark. Non solo.Nessun Lannister, nemmeno quelli che se lo meriterebbero, incontra l'ostilità dei metalupi.

Ho sentito le teorie più disparate sulla nascita di Tyrion, qualcuno pensa che sia un Targ. Forse così si spiegherebbe il comportamento di Spettro, Estate e Cagnaccio.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ricordavo assolutamente questo particolare!

Non so cosa pensare.

 

Quando Tyrion ripassa a Grande Inverno dopo essere stato alla Barriera mi ricordo l'ostilità di Robb.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da cosa ricordo, i metalupi per imprinting ce l'hanno con gli estranei... ma per il folletto non mi sembra il caso. Poi coi nemici degli Stark. E non mi torna nemmeno il fatto che siano spariti dal westeros contemporaneamente ai draghi. Se c'è un collegamento, GM ce lo sta tenendo nascosto.... ma gli indizi li lascia sempre, magari per divertirsi alle spalle dei fans che le sparano grosse....

Share this post


Link to post
Share on other sites

MESSAGGIO DI MODERAZIONE

 

Come da regolamento, ho inserito nel sottotitolo l'indicazione "Spoiler fino a Il Grande Inverno".

 

Vi ricordo che quindi in questa discussione andranno appositamente segnalati gli spoiler tratti dai libri editi in italiano successivi a Il Grande Inverno.

 

FINE MESSAGGIO DI MODERAZIONE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per nessun motivo. Servivano semplicemente a gettare fumo negli occhi dei lettori. In pratica, veniva ringhiato perché i metalupi sentivano l'ostilità dei padroni verso il folletto, tutto qua.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco forse è così. I metalupi sentivano con il loro "sesto senso" che i padroni mal sopportavano il Folletto e quindi agivano di conseguenza... erano i padroni a sbagliarsi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio post contiene delle considerazioni generali sui metalupo che vanno ben oltre "il grande inverno" quindi ne sconsiglio la lettura a chi ha letto soltanto i primi romanzi della saga. Un'indicazione di spoiler vera e propria non so darla.

 

 

Ecco forse è così. I metalupi sentivano con il loro "sesto senso" che i padroni mal sopportavano il Folletto e quindi agivano di conseguenza... erano i padroni a sbagliarsi!

 

Successivamente però i metalupo tengono conto del loro sesto senso riguardo alle persone non di quello dei loro "padroni".

 

In certi casi non si è neppure capito bene in che percentuale sia il "padrone" ad avere la meglio sulla coscienza del metalupo o in che percentuale sia il metalupo sull'umano.

 

Secondo me dipende dal metalupo, dipende dall'umano e dipende dalla situazione.

 

Insomma credo che per quanto ne sappiamo finora non abbiamo gli elementi per dare un giudizio su questa questione.

 

SPOILER I fiumi della guerra

 

Il caso più eclatante è quello del metalupo di Robb riguardo i Westerling ma non credo questa cosa vada presa come modello da applicare a tutti gli altri metalupo.

 

 

Quando i Lannister arrivano per la prima volta a Grande Inverno i metalupo sono tranquilli, dopo la caduta di Bran sono tranquilli nei confronti dei Lannister, durante il viaggio ad Approdo del Re Nymeria e Lady sono tranquille.

Dipende dal fatto che sono cuccioli?

Dipende dal fatto che i loro "padroni" umani non sono ancora entrati dentro di loro durante i "sogni"? (Non ricordo di preciso quando accade la prima volta).

 

I metalupo potrebbero aver saputo da Bran chi è il responsabile della sua caduta ma se così fosse proprio per questo motivo non avrebbero dovuto prendersela con Tyrion (che ha l'unica colpa di aver posseduto la daga un tempo) ma con altri Lannister.

Poi non mi pare che i metalupo si formino la loro opinione sulla base dei pensieri degli umani, spoiler i fiumi della guerra

i Westerling ne sono un esempio.

 

Mi sembra di ricordare che Bran ricorda chi è il responsabile della sua caduta dopo che Tyrion lascia Grande Inverno.

 

Secondo me dopo 11 romanzi da 400 pagine circa non siamo ancora in grado di capire come ragiona un metalupo.

 

Forse dipende da un gran numero di circostanze e in quel caso veramente l'ostilità di Robb nei confronti di Tyrion si è tramessa ai metalupo (ma io non posso credere che si facciano trarre così facilmente in inganno, che esseri magici sarebbero?).

 

Se è vero che i metalupo tendono a somigliare ai "padroni" umani come i nostri cani (vedi Rickon) è vero pure che in parte il metalupo mantiene il suo istinto e la sua autonomia,

SPOILER I fiumi della guerra

 

quello di Robb forse più di tutti perchè Robb aveva deciso di non fidarsi più del suo metalupo e di non portarselo sempre dietro dopo ciò che è accaduto a Bran e a Rickon, insomma aveva ridotto al minimo i contatti.

 

 

Non lo so se questa cosa nasconde una rivelazione su Tyrion o se si tratta solo di una svista di Martin che nei primi romanzi ancora non sapeva che dopo avrebbe voluto "utilizzare" i metalupo in una certa maniera.

Edited by Timett figlio di Timett
Non c'erano spoiler, o quasi, ma in caso di dubbio, puoi sempre mettere sotto spoiler l'intero post

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto concerne l'attacco a Tyrion in presenza di Robb a grande inverno, credo di poter essere quasi sicuro che dipenda solo dall'ostilità di Robb che "sentita" da vento grigio, lo spinge ad attaccare (e gli altri fanno branco da bravi fratelli)

 

La prima ostilità, quella di Spettro.. non sono sicuro perchè ricordo male il passo, ma penso che possa attribuirsi alla diffidenza di Jon... infatti dura ben poco, più tardi Spettro mostra di accettare Tyrion ripetute volte. Certo, magari non con la stessa istintività che dimostra verso Sam..

 

La loro rabbia si placa in ogni caso molto velocemente.. è vero che alla fine di Metalupi dimostrano di obbedire sempre ai padroni anche in casi estremi, però in quei casi estremi ci sono voluti molto più di un urlaccio o un comando perentorio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche secondo me non è detto che Tyrion nasconda qualcosa, se i metalupi lo attaccano. I lupi sono sempre animali, e gli animali tendono spesso ad aver paura delle cose strane, come può essere un nano; oppure potrebbe essere, come è già stato detto, che i metalupi sentivano l'avversione dei propri padroni verso il Folletto e l'hanno fatta propria. Però, l'ipotesi più probabile secondo me è che non ci sia alcuna spiegazione, che Tyrion non abbia nulla di particolare, e che Martin, sadico com'è, abbia voluto farci scervellare e produrre diecimila congetture <img alt=" /> . (ma del resto il mistero è una delle cose più affascinanti in ASOIAF :) )

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Ho sentito le teorie più disparate sulla nascita di Tyrion, qualcuno pensa che sia un Targ. Forse così si spiegherebbe il comportamento di Spettro, Estate e Cagnaccio.....
No, altrimenti ringhierebbero anche a Jon e SPOILER AFFC

maestro Aemon

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, secondo me banalmente sentono l'odio dei padroni nei confronti del folletto.

Oppure al massimo sentono che Tyrion è un potenziale pericolo per gli Stark e quindi ringhiano SPOILER ASOS

come fanno coi Frey o i Westerling

ma non credo...

Edited by Neshira

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutte considerazioni giuste, ma non ho ancora capito perchè i metalupi odiino d'istinto Tyrion e non gli altri Lannister... molto più pericolosi per gli Stark

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto è che secondo me non lo "odiano" di istinto..

In quei momenti gli Stark lo odiano o comunque sono arrabbiati (o sorpresi-spaventati nel caso di Jon) con lui e reagiscono di conseguenza.. e appunto, si calmano con poco.

Il caso mi pare diverso dall'odio, ad esempio di SPOILER ASOS

Vento Grigio con i futuri traditori di Robb. Robb fatica a trattenerlo ed è costretto a chiuderlo da qualche parte o ad allontanarlo. Non c'è parola od ordine che tenga per fermarlo a lungo.. al massimo riesce a trattenerlo sul momento, facendo da scudo alle vittime dell'ira del metalupo

 

 

Invece quando Robb intima la calma a Cagnaccio, Estate e Vento Grigio, loro si calmano e tollerano Tyrion. Addirittura, Spettro si fa accarezzare dal nano in più occasioni e sulla barriera mi pare gli vada proprio incontro.

 

Questa almeno è la spiegazione che mi do io..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...