Jump to content

Tutti contro Kit Harington


Recommended Posts

Io non ce l'ho con Kit, sinceramente, anche perché mi sta simpatico per quel che ho potuto vedere al di là di got. Ma per me è evidente che lui sia migliorato rispetto alle prime stagioni dove lo trovavo il meno capace di tutti. Non era per me un problema di scrittura, ma proprio di aderenza dell'attore al personaggio. Col tempo è diventato più padrone del personaggio, più profondo e più intenso, insomma più giusto come Jon Snow.

Concordo sul fatto che sia migliorato più di Emilia, ma essenzialmente perché è partito da molto indietro rispetto a lei. Io la trovo ancora superiore a lui e la trovo un'attrice di livello sia per quello che ho visto in Got, che nelle altre sue interpretazioni. Altri che partivano già bene invece non hanno fatto miglioramenti, vedi Maisie (che però non necessitava di migliorie).

Un po' sottotono nell'ultima stagione come attore è stato Dinklage, la cui bravura però non mi sento di poter toccare.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 314
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Se sophie fosse aiutata da una scrittura meno schizofrenica potrebbe mostrare un grandissimo potenziale che abbiamo visto a fase alterne. Io la trovo molto intensa e poi ha un viso di una bellezza che oltrepassa lo schermo.
Comunque, tornando a Kit, per non andare OT parlando più degli altri, credo che questo suo percorso di recitazione abbia pesato nell'alchimia con altri attori nelle scene che si sono viste. Per esempio con Sophie non sono riuscito a vederlo sempre in sintonia nello scambio di battute. Fatta eccezione per questa ultima puntata in cui mi sono sembrati più giusti di prima. Sembra che a volte Kit abbia un'impronta più teatrale che rischia di sembrare finta, ma tuttosommato meglio questa di quella iniziale insicura.

Link to post
Share on other sites

A mio parere Maisie a Sophie gli dà 10 giri! Sophie è l'attrice che mi piace meno in got, la trovo molto statica e piuttosto piatta! Non riesce mai a coinvolgermi davvero, a farmi venire i brividi, per così dire, anche quando ha a disposizione scene forti! In più ha una voce che sinceramente non sopporto! L'ho vista ultimamente in x men apocalisse e la mia impressione è stata ulteriormente confermata. Kit penso sia entrato più nel personaggio, nel corso degli anni. Penso ci sia stato un cambiamento non solo di sceneggiatura ma anche di recitazione, per quanto riguarda jon/kit!

Link to post
Share on other sites

Io non ce l'ho con Kit, sinceramente, anche perché mi sta simpatico per quel che ho potuto vedere al di là di got. Ma per me è evidente che lui sia migliorato rispetto alle prime stagioni dove lo trovavo il meno capace di tutti. Non era per me un problema di scrittura, ma proprio di aderenza dell'attore al personaggio. Col tempo è diventato più padrone del personaggio, più profondo e più intenso, insomma più giusto come Jon Snow.

Concordo sul fatto che sia migliorato più di Emilia, ma essenzialmente perché è partito da molto indietro rispetto a lei. Io la trovo ancora superiore a lui e la trovo un'attrice di livello sia per quello che ho visto in Got, che nelle altre sue interpretazioni. Altri che partivano già bene invece non hanno fatto miglioramenti, vedi Maisie (che però non necessitava di migliorie).

Un po' sottotono nell'ultima stagione come attore è stato Dinklage, la cui bravura però non mi sento di poter toccare.

 

Certamente un Dinklage in tono minore in queste due ultime stagioni ma questo è un caso credo lampante di deficit di sceneggiatura, basti vedere gli inutili e continui siparietti a Meereen. Sì, la Williams a volte eccessiva , certamente, ma stiamo sempre parlando di un attrice giovanissima di rara espressività e capace di alternare in modo credibile diverse espressioni e stati d'animo nella stessa scena, cioè in pratica quello che Harington ha piu' volte palesato di non essere in grado di fare.

Penso anche io che Kit sia andato migliorando stagione dopo stagione ma è andata migliorando anche la Clarke, purtroppo in entrambi i casi, a mio avviso, sempre rimanendo su livelli ben inferiori a quelli comunque molto alti del resto del cast.

Link to post
Share on other sites

A me sembrano scarsissimi sia Harington che la Clarke: l'unico vantaggio che ha quest'ultima è una bellezza molto particolare che è in sintonia con l'impressione fisica che trasmette il personaggio letterario Daenerys. Harington, come detto qualche pagina fa, non c'entra invece veramente nulla fisicamente con Jon Snow e il fatto che "è bravo nei combattimenti" (e basta, aggiungo io), non basta a caratterizzare il personaggio, che nei romanzi è un eroe introspettivo, non fisico e questo fatto non può nemmeno essere troppo stravolto dalla sceneggiatura, visto che stiamo parlando di un protagonista e non di un comprimario. Se per "sacrificato dalla sceneggiatura" si intende che non gli hanno dato troppe scene di combattimento nelle prime stagioni, allora con tanto valeva trasformarlo in un supereroe Marvel (che magari Harington renderebbe pure bene), ma allora avremmo avuto un altro personaggio, non Jon Snow.

Non concordo con chi dice che è l'impostazione teatrale a non valorizzare Harington: nella storia del cinema ci sono stati moltissimi attori venuti dal teatro (Olivier, McKellen, Judi Dench, Kenneth Branagh, e, per restare in Italia, Vittorio Gassman ) che al cinema, anche alle loro prime apparizioni, hanno dato prove superlative. Sicuramente Harington non sarà il peggior attore apparso in GoT (anche se peggio di lui mi vengono in mente solo l'interprete di Gendry, quelle delle Serpi delle Sabbie e Finn Jones), ma è il fatto di interpretare uno dei protagonisti che mette in risalto la scarsità della recitazione.

Link to post
Share on other sites
  • 2 years later...

Kit Harington era migliorato, poi nelle ultime due stagioni ha avuto un tracollo. Ovviamente la sceneggiatura non l'ha certo aiutato (per me la scrittura la scrittura di Jon Snow é deficitaria sin dalla seconda stagione), ma lui ci ha messo del suo. C'é stata una sola scena in cui ho visto il Jon Snow cartaceo prendere vita: quando Tormund gli dice "Avrei dovuto ucciderti" e lui risponde "Sí, avresti dovuto".

Link to post
Share on other sites

il jon snow della serie è volutamente diverso dai libri.. non si può fare confronti..a prescindere dalle qualità di kit come attore..la sceneggiatura l ha messo in una situazione difficile proprio perchè c era poca costruzione nella storia delle ultime due stagioni.. ad esempio dover esprimere la difficoltà di uccidere la donna che ama pugnalandola nonostante il suo personaggio non faccia queste cose, è molto difficile da rendere credibile.. per non parlare del fatto che la storia con dany fosse molto zoppicante per via dei pochissimi dialoghi tra loro nell ottava stagione che ci hanno fatto empatizzare poco con loro..nonostante ciò se prendiamo singolarmente l ultima scena finale tra loro due penso sia recitata davvero bene..se ci fosse stata un bella costruzione per arrivare li sarebbe stata di grandissimo impatto..è quello che è stato penalizzante..

Link to post
Share on other sites
11 hours fa, Figlia dell' estate dice:

Kit Harington era migliorato, poi nelle ultime due stagioni ha avuto un tracollo. Ovviamente la sceneggiatura non l'ha certo aiutato (per me la scrittura la scrittura di Jon Snow é deficitaria sin dalla seconda stagione), ma lui ci ha messo del suo. C'é stata una sola scena in cui ho visto il Jon Snow cartaceo prendere vita: quando Tormund gli dice "Avrei dovuto ucciderti" e lui risponde "Sí, avresti dovuto".

Si a me era piaciuto molto nella quinta e sesta stagione poi c'è stato un tracollo (soprattutto ) nel ottava che non me l ha fatto più apprezzare 

Link to post
Share on other sites
Il ‎26‎/‎06‎/‎2019 at 10:05, Figlia dell' estate dice:

Kit Harington era migliorato, poi nelle ultime due stagioni ha avuto un tracollo. Ovviamente la sceneggiatura non l'ha certo aiutato (per me la scrittura la scrittura di Jon Snow é deficitaria sin dalla seconda stagione), ma lui ci ha messo del suo. C'é stata una sola scena in cui ho visto il Jon Snow cartaceo prendere vita: quando Tormund gli dice "Avrei dovuto ucciderti" e lui risponde "Sí, avresti dovuto".

 

Sì, vero. Nelle ultime due stagioni mi è quasi sembrato che Harington recitasse "per forza", senza alcuna voglia o impegno. Al di là di quelli che sono i suoi limiti a livello di recitazione (è palese che Got abbia visto attori/attrici molto più bravi di lui), sembrava che non riuscisse a calarsi nella parte e che pensasse sempre ad altro. Secondo me, ma questa è solo un'opinione personale, non ha gradito il copione e gli sviluppi di un personaggio a cui si è sempre dimostrato molto legato, e questo ha inciso sulla performance. O forse le ragioni di questo crollo sono di tutt'altra natura, ma il peggioramento è innegabile nonostante di sicuro le poche e misere battute concesse a Jon Snow avrebbero creato non pochi problemi anche ad attori ben più capaci e navigati. 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...