Jump to content
Sign in to follow this  
moglie di lancia

Perchè vi piace leggere?

Recommended Posts

Una giornata in cui non posso leggere è vuota e persa.

Per fortuna adesso con lo Smartphone ho sempe un libro a disposizione (sul bus, dal dentista, quando il carrozziere/meccanico/gommista/la moglie mi fa aspettare, quando faccio la coda...)

 

 

Succede anche me ... <img alt=" /> Ci riesci con lo Smartphone??? io ci ho provato ma mi veniva subito mal di testa e sentivo che mi stava per partire una diottria...stessa cosa con il pc. Personalmente preferisco i libri di carta, ne porto sempre uno in borsa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè leggere è il piacere di vivere altre vite, di pensare altri pensieri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che bella domanda!

a me leggere piace tantissimo e forse è la mia passione più grande: mi porto dietro sempre qualcosa da leggere così da non annoiarmi se sono in coda in posta, da non sentirmi sola anche se in effetti sono sola in casa, da non avere un attacco di agorafobia anche se sono in mezzo ad una marea di gente (leggi: mezzi pubblici <img alt=" /> ) ... insomma, effettivamente il piacere di leggere deriva dal fatto che basta aprire un libro per essere trascinati altrove, vivere milioni di vite ed imparare cose che neanche avresti immaginato.

Purtroppo, è un piacere per pochi: un'amica che lavora nell'editoria mi raccontava che il settore è messo proprio male ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando leggo un buon libro è come se rimanessi sospesa in una bolla, dondolando a mezz'aria totalmente isolata dal resto del mondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh,mi piace leggere per svariati motivi, forse perchè con un libro posso staccarmi dalla realtà per un po' di tempo,vivere avventure che non potrei ma vivere ecc...

Come recita una frase "Chi legge vive mille volte prima di morire,chi non legge vive una volta sola ", o qualcosa di simile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perchè il mondo dei libri è migliore del mondo reale e io vorrei vivere in un libro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando leggo un buon libro è come se rimanessi sospesa in una bolla, dondolando a mezz'aria totalmente isolata dal resto del mondo.

 

Quoto. E aggiungo che sono troppe le cose belle, vere e interessanti a cui non possiamo accedere direttamente nella nostra vita. Rifiutare anche la possibilitá di farlo attraverso i libri é folle.

 

Sono seriamente inorridito quando il ragazzo di una mia amica, ha difeso con orgoglio il fatto di non leggere dicendo "non capisco a che servano i libri"... (é lo stesso che poi credeva che quanto visto in 'il quarto tipo' fosse tutto vero, quando bastava una rapida ricerca in google per scansare ogni dubbio. Ecco i bei risultati <img alt=" /> ).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh,mi piace leggere per svariati motivi, forse perchè con un libro posso staccarmi dalla realtà per un po' di tempo,vivere avventure che non potrei ma vivere ecc...Come recita una frase "Chi legge vive mille volte prima di morire,chi non legge vive una volta sola ", o qualcosa di simile.

 

concordo !!! anche per me in un certo senso è così :):):)

Share this post


Link to post
Share on other sites

leggere è per me un momento di relax e di calma. posso staccare un attimo e prendermi una pausa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi piace leggere perchè posso "visitare" altri mondi altrimenti inaccessibili.

Certo esistono le serie tv ma mi da l'idea di subire quel mondo in maniera passiva, dove qualcun altro ha già deciso come devono essere i personaggi nei minimi dettagli.

Quando invece ho il libro nelle mani la mia fantasia corre e cerca di tramutare in immagini quello che lo l'autore ha scritto, in questo modo sento che i personaggi mi sono amici o per lo meno conoscenti.

 

Differente invece è la lettura di testi come biografie o ricostruzioni, quei libri li divoro per sete di sapere, per la infinita mia necessità di ampliare il mio bagaglio culturale, di sapere e di conoscere quei dettagli che tramite giornali o tv vengono irrimediabilmente persi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda interessante, è come chiedermi:"Perchè respiri?"

Ti risponderei:"Perchè mi serve per vivere!"

Tempo fa trovai un pensiero in giro per il web, recitava:

 

Solo alla fine di un buon libro puoi arrivare a capire il vero significato, l'enigma dell'autore.

Ogni goccia del loro messaggio scorre pian piano formando un torrente,

per poi divenire un fiume con lo scorrere delle pagine,

ma solo arrivando all'ultima pagina si possono udire le onde del mare infrangersi sugli scogli.

 

Io credo che in ogni libro ci sia un messaggio, ogni libro è una porta alla mente di altre persone, un groviglio di pensieri e un mondo da poter esplorare.

Ancora oggi non so dare una risposta vera e propria a questa domanda, ma di solito cercando di spiegare o mi danno del pazzo (cosa non del tutto falsa <img alt=" /> ) o rimangono a pensare anche loro...

La vita è piena di avventure senza di esse sarebbe scialba, piatta e inutile; mi piace leggere e sono concorde con Moers che scrisse:

"Leggere è ancora un avventura! E per avventura intendo ciò che dice la vecchia definizione del Dizionario Zamonico:<<Impresa temeraria suggerita dal bisogno di esplorare o dalla spavalderia, con aspetti rischiosi per la vita, pericoli imprevedibili e, talora, esito fatale>>

 

Con ossequi vostro Lord EdoTomum/ Leo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che siamo nel contesto, vorrei citare una frase delle Cronache: "..chi legge i libri vive 100 volte, chi non li legge una sola.." (l'ho letta una volta sola tanto tempo fa, se non è perfetta non mi mangiate!! <img alt=" /> )

E' così che stanno le cose, se leggi sei la persona di cui leggi le avventure; puoi andare dove vuoi! Nei sette regni, a narnia, nella terra di mezzo, nello spazio, nel futuro o nel passato! Io leggo perchè voglio uscire dalla mia realtà quotidiana, vedere la realtà sotto un altro sguardo, riscoprire valori che vengono persi oggigiorno! A volte la vita non va sempre bene, ma puoi sempre perderti nei libri e vivere tante nuove avventure!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda molto difficile a cui non so rispondere in maniera netta.
Fino a qualche anno fa avrei detto "per evadere della realtà ed immergermi nel mondo del libro", ma ora non più essendo molto più razionale, disincantata e anche notevolmente cinica: non credo affatto che il mondo descritto dai libri sia migliore di quello reale, ma questo è un discorso complesso da spiegare in poche righe ed andrei OT.
Leggo per mantenere la mente attiva, per pormi domande su alcuni temi, non a caso ultimamente leggo quasi solo saggistica, ma non per vivere il libro.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...