Jump to content

ADWD - Howland Reed


Recommended Posts

 

Howland Reed sta "tramando" (da non intendere in senso negativo) nell'ombra: manda i figli da Bran, si rende irreperibile e conserva il segreto della Tower of Joy. Spunterà fuori al momento opportuno e porterà scompiglio portando qualche prova di quello che dice (ovviamente riguardo a R + L).

 

Peró se la prende comoda: non si é mosso per il torneo di celebrazione di Ned Hand Of The King(e vabbé, é timido), né si é mosso quando é stato arrestato, quando é stato giustiziato, per le RW. Non é entrato in guerra ora, ma durante la ribellione di Robert l'occasione non se l'é fatta sfuggire. L'unico aiuto che 'manda' sono i figli, ma su loro stessa iniziativa.

 

Infatti l'unica cosa che non torna tanto nel "caso" Howland Reed è la sua mancanza dalla circolazione. Non si è mosso quando il suo grande amico Ned era in pericolo, nè dopo quando è stato ucciso nè dopo il RW. Poteva magari mandare una guarnigione... E anche se l'idea di allontanarsi dal suo territorio non gli piaceva, comunque in zona Moat Caitlin c'è movimento e il suo apporto non avrebbe guastato. Non è che magari senza che nessuno lo sappia è schiattato?

 

Infatti. Howland ha mandato Jojen e Meera ad aiutare il piccolo principe (allora piccolo lord). Ma mi chiedo come reagirá, quando scoprirá che SPOILER ADWD

Bran si é mangiato Jojen? <img alt=" /> Questo potrebbe veramente influire nel suo intento di appoggiare ulteriormente gli Stark. Non dico che andrá a cercare vendetta, ma secondo me si chiude nelle sue paludi e non si fa vedere proprio.

 

Questa sarebbe una delle principali fuffe di tutto il libro!! Spero proprio di no.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 82
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

A parte il fatto che IPOTESI SPOILER ADWD

 

l'episodio di cannibalismo è solo una nostra illazione e niente lo ha ancora confermato

come sarebbe a dire che non si è mosso? Sono stati i suoi uomini a tormentare gli Ironborn che avevano occupato il Moat Cailin, tirando fecce avvelenate a tutt'andare. Certo, non ha messo in campo truppe o inviato rinforzi consistenti a Ned o a Robb ma...quanti sono realmente i Crannogmen?

Fateci caso: sappiamo che Howland Reed era "amico di Ned" e che andò a combattere con lui, ma da nessuna parte si dice che fosse alla testa di un gruppo dei suoi, o ch comandasse su altri come fa un comandante militare. A me ha sempre dato piuttosto l'idea di essere un combattente solitario, l'unico dei suoi che si aggrega ad un esercito, e che lo fa per ragioni puramente personali (un po' come Mablung e Beleg, unici elfi di Doriath che si uniscono all'esercito di Fingon perché riluttanti a non aver parte alle gesa della grande alleanza contro Morgoth - se Gil Galad mi concede il paragone stiracchiato).

Non mi stupisco più di tanto né della sua inazione né della sua sparizione: anche Ned e Robert non si vedono per dieci anni dopo la rivolta di Balon Greyjoy, e se davvero Reed aveva preso parte alla guerra contro Aerys per semplice amicizia verso Ned, è abbastanza comprensibile che dopo non abbia più voluto spostarsi...sempre che davvero la sua campagna non si sia conclusa in modo più tragico di quanto pensiamo...

Edited by Neshira
mettere sempre il libro da cui è preso lo spoiler!
Link to post
Share on other sites

Reed non si aggrega a Robb non solo perchè non vuole lasciare le sue terre, ma anche perchè sa (e anche Robb e i suoi capitani lo sanno benissimo) che i Crannogmen sono molto più utili nell'incollatura che altrove.Sono piccoli e poco adatti alla guerra, ma ormai è appurato che è difficilissimo passare con un esercito l'incollatura se i Reed e i loro alfieri sono decisi a fermarti. Poi sono anch'io convinto che Howland porterà con se qualche sorpresina...

Link to post
Share on other sites

[...]

Non mi stupisco più di tanto né della sua inazione né della sua sparizione: anche Ned e Robert non si vedono per dieci anni dopo la rivolta di Balon Greyjoy, e se davvero Reed aveva preso parte alla guerra contro Aerys per semplice amicizia verso Ned, è abbastanza comprensibile che dopo non abbia più voluto spostarsi...sempre che davvero la sua campagna non si sia conclusa in modo più tragico di quanto pensiamo...

 

Eppure rimane il fatto che quando Robb chiama a raccolta gli alfieri lui non si fa vedere. E da nessuna parte viene spiegato che, ad esempio, si é offerto di rimanere a guardia del Moat Cailin.

 

E non credo che sia morto (se é questo che intendi): se non ricordo male Jojen dice a Bran che sono stati mandati dal loro padre, o in vece sua (o qualcosa del genere).

Link to post
Share on other sites

 

[...]

Non mi stupisco più di tanto né della sua inazione né della sua sparizione: anche Ned e Robert non si vedono per dieci anni dopo la rivolta di Balon Greyjoy, e se davvero Reed aveva preso parte alla guerra contro Aerys per semplice amicizia verso Ned, è abbastanza comprensibile che dopo non abbia più voluto spostarsi...sempre che davvero la sua campagna non si sia conclusa in modo più tragico di quanto pensiamo...

 

Eppure rimane il fatto che quando Robb chiama a raccolta gli alfieri lui non si fa vedere. E da nessuna parte viene spiegato che, ad esempio, si é offerto di rimanere a guardia del Moat Cailin.

 

E non credo che sia morto (se é questo che intendi): se non ricordo male Jojen dice a Bran che sono stati mandati dal loro padre, o in vece sua (o qualcosa del genere).

 

Hai beccato il nodo della questione. Per quel che ne sappiamo lui non fa avere sue notizie e insomma se il figlio del protettore del Nord nonchè amico raduna i vessilli mandagli almeno una cartolina con scritto: non posso venire ma ti darò una mano. Poi può essere che lui e Robb avessero una fitta corrispondenza solo che a noi non viene fatto sapere, però è un po' strano. E' vero manda Jojen e Meera ma quello credo sia un altro tipo di aiuto.

Link to post
Share on other sites

Mi ricordo con certezza che Robb dice una frase del genere «Ho ricevuto un messaggio dal vecchio amico di mio padre, Howland Reed, se i Lannistet dovessero avanzare a nord per l'Incollatura, li combatterà palmo a palmo»

 

il significato è chiaro, del resto sappiamo che anche nel viaggio di ritorno, prima delle nozze rosse, aveva contatti con lui.

 

Per il resti i crannogmen o come si dice, non soni propriamente dei guerrieri da campagna militare in grande stile. Mi sembrano molto legati all'arcano, al trascendentale e agli uomini verdi.....Quindi ha più senso che il tappetto mandi il figlio con le visioni da bran, che si faccia vedere a capo di 2000 guerrieri ;)

Link to post
Share on other sites

Evidentemente Howland ha avuto un sogno di qualche tipo che lo ha messo in guardia dall'agire avventatamente. Ha capito di avere un ruolo importante nella guerra dall'alba (o come si chiama) e sta aspettando il momento propizio per entrare in scena. Oppure se ne sbatte, tanto i Crannogmen non li calcola nessuno XD

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

In questi giorni mi è venuta in mente una cosa: e se Howland Reed fosse già stato presentato da Martin, sotto falso nome?

 

Stavo pensando a Manifredde, ma non ricordo bene l'incontro e il viaggio fra Manifredde e la compagnia di Bran; credo che i due Reed se ne sarebbero accorti se quello fosse stato il loro padre...boh. :)

 

C'è un personaggio che secondo voi potrebbe esserlo?

Link to post
Share on other sites

Stavo pensando a Manifredde, ma non ricordo bene l'incontro e il viaggio fra Manifredde e la compagnia di Bran; credo che i due Reed se ne sarebbero accorti se quello fosse stato il loro padre...boh. :)

 

C'è un personaggio che secondo voi potrebbe esserlo?

 

É davvero improbabile (per non dire impossibile) che Manifredde sia Reed senior. Peró non escludo che possa esserci stato presentato sotto falso nome, anche se ho i miei dubbi al riguardo, visto che l'unica ragione apparente per far questo é per svelare retroscena di Jon, cosa che se non ricordo male é avvenuta solo quando Arya ha incontrato un ragazzo (di cui non ricordo il nome) che sostiene di essere il fratello di latte di Jon...

Link to post
Share on other sites

 

Stavo pensando a Manifredde, ma non ricordo bene l'incontro e il viaggio fra Manifredde e la compagnia di Bran; credo che i due Reed se ne sarebbero accorti se quello fosse stato il loro padre...boh. :)

 

C'è un personaggio che secondo voi potrebbe esserlo?

 

É davvero improbabile (per non dire impossibile) che Manifredde sia Reed senior. Peró non escludo che possa esserci stato presentato sotto falso nome, anche se ho i miei dubbi al riguardo, visto che l'unica ragione apparente per far questo é per svelare retroscena di Jon, cosa che se non ricordo male é avvenuta solo quando Arya ha incontrato un ragazzo (di cui non ricordo il nome) che sostiene di essere il fratello di latte di Jon...

 

Il ragazzo che incontra Arya si chiama Ned (Edric) Dayne ed è il lord di stelle del Tramonto,e lui e Jon hanno condiviso la stessa nutrice.Per quanto riguarda Manifredde mi sembra improbabile che sia HR.

Secondo me lord Reed non si è ancora mosso perchè qualche sogno dell'oltre gli avrà rivelato retroscena che noi ignoriamo.Ha mandato i suoi figli da Bran,magari lui sa già che il suo destino è un altro,magari proprio svelare i retroscena della teoria L+R=J.

Vedrete che apparirà nel momento del bisogno..

Link to post
Share on other sites

Howland Reed è un altro dei grandi misteri di Martin, come le terre su cui governa, non è un guerriero o un cavaliere valoroso almeno in senso esibizionistico da torneo, nel senso non è stato presentato ne come un Robert o Ned e nemmeno come un giostratore, al famoso torneo dove partecipò fu umiliato e deriso e si mise persino a piangere davanti gli Dei ( sottolineo che questi personaggi li adoro, stile Sam, hanno paura..il motore del coraggio)

ma poi lo si rivede insieme a Ned a cercare la sorella dove muoino tutti tranne loro due, anzi Ned deve la vita a Reed, pensa te...mi domando davvero che sia successo visto che ribadisco che appre chiaro che nn sia un combattente da corpo a corpo

un mistero davvero

è probabile che sia molto legato alla sorella di Ned piu di quanto si possa sapere con certezza oltre che la garanzia della secolare indipendenza del Nord

infatti Robb saperlo dalla sua parte lo rende trnquillo e rende tranquilli tutti quando promette che veglierà sul Nord per non far avanzare gli eserciti da Sud ma di certo non può gestire quello che succede a Nord almeno per ora ma lascia andare i propri figli

credo che sia uno che si sa muovere molto bene e essendo uno dei misteri della storia prima o poi dara un contributo importante

Link to post
Share on other sites

Howland Reed è un altro dei grandi misteri di Martin, come le terre su cui governa, non è un guerriero o un cavaliere valoroso almeno in senso esibizionistico da torneo, nel senso non è stato presentato ne come un Robert o Ned e nemmeno come un giostratore, al famoso torneo dove partecipò fu umiliato e deriso e si mise persino a piangere davanti gli Dei ( sottolineo che questi personaggi li adoro, stile Sam, hanno paura..il motore del coraggio)

ma poi lo si rivede insieme a Ned a cercare la sorella dove muoino tutti tranne loro due, anzi Ned deve la vita a Reed, pensa te...mi domando davvero che sia successo visto che ribadisco che appre chiaro che nn sia un combattente da corpo a corpo

un mistero davvero

è probabile che sia molto legato alla sorella di Ned piu di quanto si possa sapere con certezza oltre che la garanzia della secolare indipendenza del Nord

infatti Robb saperlo dalla sua parte lo rende trnquillo e rende tranquilli tutti quando promette che veglierà sul Nord per non far avanzare gli eserciti da Sud ma di certo non può gestire quello che succede a Nord almeno per ora ma lascia andare i propri figli

credo che sia uno che si sa muovere molto bene e essendo uno dei misteri della storia prima o poi dara un contributo importante

 

Ned deve la vita a Howland probabilmente perchè non ha preso parte al combattimento direttamente (sarebbe stato eliminato in pochi secondi) ma

se ne è stato a distanza di sicurezza a tirar frecce, o al massimo ha pugnalato Dayne o un'altro alle spalle. Sappiamo infatti che i crannogmen preferiscono combattere con imboscate e attacchi furtivi, e le loro armi sono archi e pugnali. Per quanto riguarda la difesa dell'incollatura Robb e i suoi generali sanno benissimo che pochi crannogmen possono decimare un'esercito nemico su per l'incollatura, perchè possono nascondersi nelle paludi che conoscono palmo a palmo per fare imboscate e avvelenare i nemici, che dal canto loro arrancheranno in luoghi malsani e pericolosi che non conoscono, rallentati da vettovaglie e cavalli. In più, mal che vada potrebbero sfruttare il Moat Cailin, fortezza imprendibile dal lato sud. Insomma i crannogmen non sono grandi guerrieri e Martin ce l'ha fatto capire chiaramente, la loro forza sta nelle loro terre e nel rapporto quasi magico che hanno con esse. Non mi stupirei se anche Reed dipendesse da qualche albero alla Torre delle Acque Grige, stile Bloodraven.

Ah, un'altra cosa: secondo me non è morto. Tenete conto che gli alfieri di Robb che dovevano portare a nord il suo testamento, inizialmente dispersi nelle paludi, adesso sembrano essere alla Torre (AWOIAF conferma). Quindi o c'è un altro personaggio che ha mandato a cercare Glover e Maege Mormont e li ha ospitati in attesa di tempi migliori, oppure Howland è vivo, vegeto e attivo.

 

Scusate il poema <img alt=" />

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,891
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Hero of Sky
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,154
    • Total Posts
      752,252
×
×
  • Create New...