Jump to content

L'Allegra Compagnia Di Frittella, Dolci e Affini


Recommended Posts

Buongiorno pasticciere della Barriera! qualcuno mi sa suggerire un modo per smaltire gli albumi, che non siano le solite meringhe o i biscotti al cocco?

Grazie XD

Link to post
Share on other sites
  • Replies 466
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Buongiorno pasticciere della Barriera! qualcuno mi sa suggerire un modo per smaltire gli albumi, che non siano le solite meringhe o i biscotti al cocco?

Grazie XD

 

Di solito tengo gli albumi per farci la Glassa Reale per i Cupcake.

Se invece vuoi una torta, perchè non provi questa? E' ottima per la colazione.

 

http://ricette.giallozafferano.it/Angel-cake.html

Link to post
Share on other sites

 

Buongiorno pasticciere della Barriera! qualcuno mi sa suggerire un modo per smaltire gli albumi, che non siano le solite meringhe o i biscotti al cocco?

Grazie XD

 

Di solito tengo gli albumi per farci la Glassa Reale per i Cupcake.

Se invece vuoi una torta, perchè non provi questa? E' ottima per la colazione.

 

http://ricette.giallozafferano.it/Angel-cake.html

 

 

telepatia! ho fatto proprio quella torta li, ma in formato cupcakes! però non mi ha entusiasmata... Invece oggi ho fatto anche le pastine alle fragole, che sono venute deliziose! Appena ho tempo vi posto la ricetta!!

Link to post
Share on other sites

Me l'ha passata uno chef durante un corso di dolci al cioccolato. Se vi interessa ho altre ricette di torte super cioccolatose/brownies/creme...da leccarsi i baffi!

Dunque per la mousse:

 

(queste sono le dosi per 2 teglie di alluminio rotonde, quelle usa e getta per intenderci, quindi semai conviene dimezzare la dose!)

500 gr cioccolato fondente

3 tuorli

5 albumi

50 gr zucchero

500 gr panna da montare

 

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria: deve essere sciolto ma non bollente. In tre ciotole separate lavorare i tuorli con lo zucchero, montare la panna e montare gli albumi a neve con un pizzico di sale. Aggiungere ora gli albumi alla panna, lavorando delicatamente dall'alto verso il basso per non smontare il tutto. Unire il composto di tuorli+zucchero e il cioccolato sempre mescolando super delicatamente.

Disporla, nel tuo caso, su una base di biscotti e burro e mettere in freezer per 3-4 ore prima di tagliarla a fette.

 

Altrimenti è buonissima così com'è, o ancora su una base sottile di pasta frolla, tipo crostata.

 

Lo chef ci metteva anche del caffè super ristretto, ma a me personalmente non piaceva il sapore che dava alla mousse!

 

Fatta!!! è buonissima <img alt=" /> la prossima volta proverò a mettere il caffè per vedere la differenza

Fatta anche al torta, sopra la mousse ho messo schegge di cioccolato bianco ma il risultato non mi piace molto..Solo che non mi piaceva nemmeno lasciarla senza niente. vabbè tanto non durerà ancora per molto..domenica= parenti assaggiatori

L'illuminazione di mettere la mousse nella sach a posche per stenderla mi è venuta solo dopo che avevo finito..sarà per la prossima ^^

http://i.imgur.com/VHk59zD.jpg

Link to post
Share on other sites

Bellissima! A me piace il cioccolato bianco sopra così... in alternativa magari fare dei ciuffetti di panna montata ai bordi, come contorno? buona si, vero? che gola!!

Vi metto la ricetta delle pastine che ho fatto oggi, sono fantastiche e il sapore è proprio come quelle comprate, ve le straconsiglio!!

Link to post
Share on other sites

PASTINE ALLA FRUTTA

 

Immagine inserita

 

 

Per la frolla/pâte sucrée (non è la solita frolla, è buonissima!)

110 g di farina 00
55 g di burro a temperatura ambiente
2 tuorli
55 g di zucchero bianco fine
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

 

Con le fruste elettriche lavorate a crema il burro e lo zucchero; aggiungete poi i tuorli, la vaniglia e continuate a mescolare.
Unite la farina alla crema e incorporatela fino ad ottenere una pallina di impasto abbastanza morbido.
Schiacciate l’impasto per ottenere un disco, poi avvolgetelo nella pellicola da cucina e fatelo rassodare in frigo mezz’ora.

Stendetelo con il mattarello, mettendolo tra due fogli di carta forno perchè è abbastanza appicicoso, e ricavatene dei dischetti con i quali foderare dei pirottini di carta o degli stampini per tartellette (bisogna fodeare anche i bordi!). Bucherellare il fondo con una forchetta e cuocere a 180° per circa 15 minuti o anche meno, fin quando non inizieranno a dorare.

 

Crema pasticcera di Luca Montersino

200gr di latte fresco
50 gr di panna fresca
80gr di tuorli (circa 4)
75gr di zucchero
10 gr di amido di mais e
10 gr di amido di riso

1/2 bacca vaniglia bourbon

 

(io non ho messo la panna, quindi 250gr di latte, e ho messo 20 gr di amido di mais perchè non avevo quello di riso. Inoltre ho usato l'estratto di vaniglia in polvere anzichè i bacelli).

Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la vaniglia e l'amido. Nel frattempo far bollire il latte sul fuoco e poi versarci il composto di uova. Cuocere per 1 minuto, o finchè non si addensa, mescolando con una frusta. (a me è venuta piuttosto densa, la prossima volta la farò cuocere di meno o metterò più latte!)

 

Quando è fredda, riempire le pastine usando una sac a poche, farcire con frutta e rifinire il tutto con della gelatina chiara!

 

....Una tira l'altra!!!!! ;)

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • 2 weeks later...

Brownie al cioccolato

175gr di burro

200 gr di cioccolato nero

3 uova

250gr di zucchero

3 cucchiai di panna fresca liquida

110gr di farina

 

fondere a bagnomaria burro e cioccolato insieme. intanto lavorare le uova e lo zucchero e successivamente aggiungere il composto di cioccolato e burro e poi la panna. Mescolare bene e aggiungere la farina.

versare tutto in uno stampo imburrato e cuocere per 30 min a 180°.

Questa volta invece della panna o usato il latte e non vedo differenza con le volte precedenti :)

http://i.imgur.com/ijZQvbS.jpg

Link to post
Share on other sites

TORTA ALLA GUINNES

 

Ho seguito la facile e veloce ricetta di Giallo Zafferano, con alcune modifiche alle dosi.

 

http://ricette.giallozafferano.it/Guinness-cake-al-cioccolato.html

 

3 uova

170 di Farina

170 di Burro

260 di zucchero

75 di cacao ZUCCHERATO

300 di Guinnes

mezza bustina di lievito.

 

Per la glassa ho dimezzato le dosi e la quantità andava benissimo per una torta intera. Usate le dosi di giallo zafferano solo se volete anche farcirla all'interno. Io causa pigne nel di dietro di casa mia non l'ho fatto.

 

https://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/994503_10201489525383892_1383813291_n.jpg

 

 

Buonissima!!! Il gusto della guinnes resta, ma non è fastidioso, anzi, l'amarognolo bilancia molto bene la glassa dolce e anche il gusto del cacao.

State attenti quando la togliete dalla teglia perchè viene friabilissima.

Link to post
Share on other sites

Ragazze, ho una sfida per voi!

Mi serve un dolce che non sia da cuocersi in forno e che resista a qualche oretta di viaggio ( tipo tre/quattro )

Purtroppo la donna del forno in casa è mia madre e, col fatto che lei parte questo week end, non posso avvalermi della sua comprensione elettrodomestica.

Tra l'altro, se solo provo a tentare di dire la domanda "Mamma, mi insegni ad usare quel benedetto forno?", la mater mi va in escandescenza c.c

Credo abbia paura che le farò esplodere la cucina -____-"

Però vado ospite un giorno da una mia amica e odio presentarmi lì a mani vuote ecco u.u

Aiutatemi please **

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...