Jump to content
Sign in to follow this  
roadvirus

Un topic in bianco e nero

Recommended Posts

Si ma non capisco il motivo di non mettere una roba che chiunque sa e che è consultabile in qualsiasi almanacco; cioè in tasca alla società Juventus cosa gliene viene di non citare il Napoli?

Boh....alle volte ho l'impressione che noi juventini, come tifosi e come società, ci godiamo a fare cose che ci attirano le antipatie degli altri.

 

Cosette come vincere sul campo, essere la società meglio organizzata in Italia e l'unica che appartiene alla stessa famiglia dalla fondazione... ed in questi tempi non è poco.

E poi distinguerei i comunicati stampa, che sono scritti da dipendenti delle società dalle dichiarazioni e dai comportamenti di ADL.

Certo, chi ha scritto il comunicato della juve non è un genio, si poteva e doveva citare il Napoli con l'ironia del caso

. Ma quel furbacchione di ADL è irraggiungibile....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh pure Higuain a dichiarazioni non è certo un genio.

 

Per dire, dichiara di non dover rispondere a Totti(sulle bandiere e i mercenari), lecito!

Però nell'occasione dice che ancora non ci crede di essere il calciatore col contratto più alto della serie A.

 

Cioè non gli vuol rispondere ma gli ha dato ragione...

 

Ci sarà almeno arrivato a capirlo, o gli interessava di più fare lo sborone menefreghista? XD

 

Su De Laurentiis sinceramente cosa ci si aspettava dopo che tutta la colpa del malcontento di Higuain era caduta su di lui?

 

Ha parlato di napoletani non fessi, poteva fare un esempio diverso da quello della seconda guerra mondiale e i nazisti(effettivamente pareva fosse partito per la tangente con un argomento che non c'entrava niente), ma non è che "ha parlato dei nazisti" con tanto di implicazioni storico culturali annesse.

Estrapolato dal contesto sembra si voglia portare a pensare a chissà quale bruttura sia stata detta.

Si è difeso, e ha voluto dire ai napoletani(pure Higuain si è rivolto a loro), che Higuain, dando la colpa esclusivamente a lui, mente, sapendo di mentina XD

 

Scherziamoci su, che è la cosa migliore da fare. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hack, il discorso di Totti è completamente insensato per il semplice motivo che il napoli a Higuain offriva lo stesso stipendio offerto dalla Juve eh (anzi, il fratello ha fatto cenno al fatto che forse forse quello offerto dal napoli fosse pure superiore).....

 

 

Tra l'altro Totti fa il santarellino, ma non mi pare che quando ha deciso di restare a fare la Bandiera a Roma lo abbiano pagato in chupiti e angurie eh....

Totti è stato nel periodo d'oro della serie A uno dei giocatori più pagati al mondo e probabilmente veniva pure pagato più di quanto offrivano al Real e da altre parti....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh che Totti guadagnasse tanti soldi mi pare ovvio.

 

Che non si debba considerare una bandiera invece mi pare un'assurdità.

Pure Maldini era una bandiera, lo voleva mezzo mondo e guadagnava tanto.

Nesta per esempio è stata mezza bandiera XD

 

Che poi il pupone parli un po' a sproposito di tanto in tanto si sa, è risaputo XD

Ma non facevo una questione di meriti.

 

È la risposta di Higuain che a me fa sorridere, non risponde e dice che guadagna più di tutti.

A maggior ragione se avesse preso più o meno gli stessi soldi dal Napoli, non è una bandiera.

Mica è offensivo eh, basta saperlo però.

 

Totti rifiutando squadre più blasonate della Roma si è "perso" di certo qualche trofeo in più, cosa che tra l'altro gli viene rimarcata ogni volta che lo si paragona a questo e quello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un paio di cose sul discorso "Totti e le bandiere nel calcio":

 

1 - come ho fatto notare prima, Gabriel Batistuta nel 2001 lasciò la Fiorentina (con cui aveva un rapporto neanche lontanamente paragonabile a quello di Higuain col Napoli), perchè si era stancato di non vincere una ceppa, e passò alla Roma di Totti che vinse lo scudetto proprio quell'anno, anche grazie ai gol di Batistuta. Non mi pare di ricordare filippiche sui calciatori mercenari e nomadi da parte del signor Totti relativi a quell'episodio.

 

2 - il Napoli e i suoi tifosi è una settimana che vanno avanti con sto discorso delle bandiere, del rispetto per l'amore dei tifosi e tutto il resto.....e poi trattano per portare via all'inter il proprio capitano. Mah....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono abbastanza d'accordo.

 

Credo però che per Batigol ci si trovasse in una situazione un filino diversa.

La Fiorentina vendette sia lui che Rui Costa, i due idoli degli ultimi anni, ridimensionando di molto i propositi scudetto, che tra l'altro all'epoca era veramente un turbinio di campioni e squadroni(le famose 7 sorelle).

 

Oggi c'è solo la Juve. Napoli e Roma che provano a non farsi staccare troppo, e le milanesi che boh... XD

 

Higuain per me non ha fatto mica niente di male.

Certo non sarà ricordato per essere una classica bandiera, come invece Totti, Del Piero, Maldini, Zanetti...

 

Ma di cambi di maglia importanti ce ne sono stati sempre.

Inzaghi? Nesta? Ibra? Vabbeh la lista è infinita.

 

Riguardo Icardi... non lo considererei un simbolo dell'Inter, pari all'Higuain per il Napoli, però si, il discorso ha senso.

 

È certo che da Napoli a Juve, ai tifosi fa più male.

Se non hanno perdonato Quagliarella...

o Altafini a suo tempo(o era Sivori? XD boh...).

 

Stesso discorso per i romanisti.

Capello, Emerson, Zebina, insomma chiunque passi dalla Roma alla Juve è un traditore.

 

Ma questo è il "ragionamento" del tifoso.

 

Vale pure all'inverso eh, ne sa qualcosa il buon Manfredonia che era reo di essere stato nella Lazio e nella Juve.

Lo fischiarono finché... non si resero conto di avere un campione in squadra XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Icardi/Bandiere/Higuain/Juve/Napoli e roba varia...

 

Non capisco proprio il paragone Icardi/Higuain

 

Premettendo che Higuain non è mai stato sentito come una vera bandiera, ovviamente. L'unica bandiera di questo Napoli è Hamsik, dopo lui, Reina. Due uomini e calciatori, soprattutto che amano davvero questa maglia.

Higuain è stato considerato un trascinatore e un simbolo. Poi che alcuni l'abbiano considerato una bandiera - sbagliando - è vero, ma la maggioranza dei napoletani sa - e chi non lo sa lo ha imparato con questa spiacevole situazione - che considerarlo bandiera era assurdo.

 

In secundis, non mi pare che ADL abbia mai parlato di Higuain come di una bandiera (se lo ha fatto mi è sfuggito, non passo gran tempo a sapere cosa dice quel simpatixo uomo del Presidente. Per lo più evito di farmi il sangue amaro) ed è lui che sta trattando per Icardi con la società, non certo i tifosi, che non sarebbero proprio desiderosi di cacciare questi soldi per lui. (Icardi pare non lo vogliano nè i napoletani nè gli interisti tra un po')

 

Come dice Hack i cambi di maglia ci son sempre stati, e ci saranno sempre. (Io ancora mi ricordo dello shock per Nesta, pensavo fosse una cosa che non si potesse fare da piccola :stralol: )

 

Comunque, non trovo granché paragonabile la faccenda. Il polverone Higuain ha aperto l strada a una serie di commenti anche inopportuni ma era il tutto basato soprattutto sul MODO in cui è andato via, e sull'essere andato alla squadra con cui si era giocato lo scudetto pochi mesi prima. Oltretutto, lessi che lo stesso Higuain tempo addietro si era definito "antijuventino", facendo un paragone riguardante la sua esperienza nel River Plate. Ma non ricordo manco la fonte nè la sua attendibilità, e lascia il tempo che trova...

 

Non penso sia paragonabile a Inter/Icardi, che oltretutto non mi pare abbia neanche un superseguito tra i suoi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbeh bandiera e simbolo son sinonimi.

 

Infatti io li ho usati come termini entrambi, per indicare lo stesso concetto, più o meno.

 

Vero che Higuain è stato il simbolo del Napoli.

Vero che non lo è più e che non è considerabile come bandiera.

Ma fosse rimasto?

 

Maradona è una bandiera o un simbolo per Napoli(oltre che essere dio :stralol: )?

 

Ed è vero che Icardi non è ne simbolo ne bandiera dell'Inter, e ne deve fare di campo per diventare l'una e l'altra.

 

Sul modo in cui è andato via Higuain, credo proprio che abbia contato tantissimo la prevedibile reazione della piazza.

 

Mi ricorda Ronaldo il fenomeno quando andò al Real, "come un ladro" disse lui stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma diciamo che intendo un simbolo nel senso che ha significato abbastanza in questi pochi anni, che ha avuto il suo periodo, come Cavani ha avuto un significato nei suoi e idem Lavezzi. Che magari è stato visto come la chiave per poter vincere qualcosa, anche se in realtà non lo era perché sarebbe troppo bello se si vincesse solo grazie a un goleador. E perché con quel record di 36 goal ha commosso un po' tutti, e per noi napoletani era motivo di orgoglio che un uomo con la nostra maglia avesse scritto la storia anche se era la SUA storia. Forse simbolo neanche è un termine giusto per quello che intendo in effetti, ma è il primo che mi è venufo :stralol:

 

Però personalmente per me una bandiera è altro.

Al di là di Maradona (bandiera, divinità, simbolo :stralol:)

Una bandierà per me è qualcuno che mostra e dimostra di amare una maglia, che non se ne va nonostante le avances, che non se ne frega dei trofei (anche se trovo giusto che i giocatori vogliano anche quelli, per carità), che resta anche nei momenti peggiori. E nel Napoli è solo Marek Hamsik. E dopo appunto Reina, che è tornato per amore della squadra e della città.

 

Questo non significa che se non sei una bandiera, sei un uomo da niente, anzi. Ci sono pochissimi giocatori attualmente che possono considerarsi tali, ed è una cosa bella non perché siano superiori ma perché evidentemente amano la loro squadra ed i loro tifosi e non gliene importa del resto, come i giocatori Juventini che sono rimasti anche nei momenti più duri.

 

Comunque secondo me stiamo approfondendo talmente il discorso da poter aprire un topic apposito che poco centra ormai con il bianco nero :stralol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto guardando West Ham - Juve. Un paio di considerazioni:

 

1 - per un attaccante la differenza che c'è tra avere a che fare con i cross di Lichtsteiner e quelli di Dani Alves è la stessa che passa tra la masturbarzione e una notte di sesso con Gisele Bundchen.

 

2 - l'acquisto di Higuain vale già solo per il modo in cui pare aver motivato Mandzuckic: Marione sembra posseduto.

 

3 - la finta di corpo di Dybala sul secondo gol è un orgasmo da provare e riprovare.

 

4 - Spero si sia capito adesso perchè Rugani non è ancora titolare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io lo dico a bassa voce, ma ho paura per Higuain.

 

questo è in condizioni fisiche da oratorio.

Si ora lo metteranno in riga e dimagrirà, ma ho come il timore che dopo quello che ha fatto l'anno scorso, dopo la cifra che abbiamo speso per prenderlo si senta arrivato...

Il tutto senza contare che alle prime due gare di seguito senza gol sarà massacrato....

 

Io ero uno di quelli che storcevano il naso per il suo acquisto, spero che metta la testa e la pancia apposto il prima possibile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Higuain non ha mai avuto una forma fisica smagliante. Ieri era da ridere :stralol: ma la Juventus non ha cacciato quei soldi per nulla, quindi su questo non mi preoccuperei. Da inizio campionato si vedrà e sarà una cosa diversa.

Ovviamente, se inizia senza segnare sarà massacrato, ma quello è inevitabile, poi magari fra tripletta successivamente e ritorna una divinità.

 

Che metta la testa a posto, la vedo più difficile, ma la Juventus può fare miracoli :stralol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è mai stato un mostro di abnegazione, quello si sapeva. Metteteci anche che fino ad una settimana fa era in vacanza.

 

Spero che il fatto di essere arrivato in un ambiente che certe cose non te le concede, e il fatto di esserci arrivato per una sua precisa scelta determinino un miglioramento della situazione entro l'inizio del campionato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che fosse sregolato ok, ma ieri non si poteva guardare davvero, mi hanno dato fastidio durante la partita i commenti dei telecronisti Inglesi (e poi della stampa), ma che gli vuoi dire? hanno detto la verità....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che l'investimento Higuain fosse un rischio, contro il credo di programmazione avuto finora e a perdita conclamata, non è un mistero. Che il ragazzo non fosse neanche professionale, era intuibile. L'azzardo risiede appunto in una tempistica a medio termine di due anni, dove la società crede di poter ottenere trofei a livello Europeo. E' stata una mossa su alcuni punti illogica, ma purtroppo necessaria. Quindi non critico più di tanto. Di sicuro io avrei investito diversamente.

 

Ora è dovere morale evitare Witsel e portare Matuidi in Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...