Jump to content

TWOW -Uscita The Winds of Winter e A Dream of Spring


Uscita The Winds of Winter e A Dream of Spring  

149 members have voted

  1. 1. Quando secondo voi potranno essere le date o l'hanno di uscita dei due prossimi libri annunciati?

    • The Winds of Winter inizio 2014 - A Dream of Spring 2016 circa
    • The Winds of Winter i2014 inoltrato - A Dream of Spring 2016-2017
    • The Winds of Winter 2015 circa - A Dream of Spring 2018 o oltre
    • The Winds of Winter prima o poi - A Dream of Spring postumo
    • The Winds of Winter postumo - A Dream of Spring postumo
    • Un finale agro-dolce...dichiarazione di Martin : < i ragazzi della saga stanno tutti bene, parte dolce...come finisce non ve lo dirò mai, finale agro, cari lettori questa è la vita non si può sapere tutto..>


Recommended Posts

mi auguro sia come dici tu, ma non ci credo tanto.

 

se è vero che gli sceneggiatori sanno già il finale, io martin vorrei comunque essere il primo a svelarlo.

 

quindi le cose sono:

 

o si interrompe la serie finchè sto comodo (ceeeerto, il sistema capitalistico aspetta me);

 

o si fa qualche stagione di filler (plausibile, ma il sistema capitalistico non aspetta certo me);

 

o si fa in fretta (appunto perchè il sistema capitalistico non aspetta me).

 

martin è un pensionato ricco che avrà dato (economicamente) una parola alla hbo prima di iniziare le riprese, non credi?

 

è bello pensare che sia una sorta di eroe anticapitalista che se ne freghi delle scadenze e punti tutto sulla qualità rimettendoci denaro, ma non credo sia così, appunto perchè non mi considero un ottimista (anche detto "Figlio dell"Estate").

 

credo che alla fine il conio prevarrà sulla qualità e sulla purezza. tipo lannister-stark 2-0.

 

ma poi, sempre dato che gli sceneggiatori sappiano il finale, tu, martin, che hai creato questo mondo, non vuoi essere il primo a svelare tale finale?

 

 

anziano, pensionato, ma pur sempre scrittore. e, come artista, dotato di amor proprio e affetto verso il "suo" mondo.

 

(d'altronde ha anche i quadri con i personaggi di asoiaf in casa... un minimo di ossessione la avrà anche, eh)

 

 

 

edit:

 

 

(o si scoprirà che il finale rivelato agli sceneggiatori non è quello che lui metterà nei libri. a quel punto potrebbe finirli anche nel 2030, chissene)

Link to post
Share on other sites
  • Replies 187
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

 

eh sai, ti avrei dato ragione se non ci fosse di mezzo la hbo.

 

spiegaglielo che vuoi fare finire i libri nel 2022

 

George R R Martin è un pensionato ricco di 65 anni che scrive per hobby. Se ne sbatte dei fans, se ne stra-sbatte della HBO.

Se ne sbatte e sbatteva delle bestemmie dei fans e degli editori, pure quando era più giovane e meno ricco e faceva lo scrittore professionista.

 

Vuole completare un capolavoro senza imperfezioni e nel frattempo godersi gli ultimi anni di vita. Non passerà gli ultimi anni seduto davanti uno schermo a scrivere e non accellerà la scrittura a scapito della qualità dell'opera per cui verrà ricordato.

 

Manco si può dire che abbia torto.

 

 

Non ricordo in quale intervista, ha detto più o meno una cosa del genere: vuole dare all'opera una conclusione perfetta, perché tanto le generazioni future leggeranno i libri di seguito, non con tempi di attesa biblici come facciamo noi. E da una parte ha anche ragione, quante opere hanno cavalcato la cresta del successo rovinandosi? Inoltre non mi sembra proprio il tipo attaccato ai soldi e al successo, e siccome di recente ha anche detto in un'altra intervista che considera la serie della HBO un prodotto loro e i libri un prodotto proprio, non mi stupirei se prendessero due strade differenti.

Link to post
Share on other sites

se pensa che le generazioni future leggeranno libri, è un po' un figlio dell'estate anche lui.

 

comunque, spero abbiate ragione e io abbia torto. e lo dico davvero. il fatto che lui faccia uscire i libri prima che sia convinto di tutto è una mia paura, non una speranza

Link to post
Share on other sites

se pensa che le generazioni future leggeranno libri, è un po' un figlio dell'estate anche lui.

 

 

Perchè?

Il Signore degli Anelli ha 60 anni e viene letto ancora oggi.

 

Riguardo i tempi di scrittura: basta farsi un calcolo di quanto ci mette a scrivere un libro. Ha detto di aver iniziato nel 1991. Il quinto libro è stato pubblicato nel 2011. 5 libri in 20 anni. Una media di 4 anni a libro.

 

Riguardo soldi e successo: Martin è già famoso e già molto ricco: ha lavorato per le tv tutta la vita, aveva già scritto libri e...basta farsi un calcolo del numero delle copie vendute da ASOIAF per capire quanti soldi possa avere ora. Senza considerare tutti i soldi presi per progetti paralleli e per cedere i diritti alla HBO.

 

Riguardo al finale e la HBO: suppongo che Martin non essendo scemo, si sia tutelato legalmente, e abbia una clausula per cui la serie tv non possa spoilerare il finale della saga letteraria.

Fa spesso intendere che le strade di serie e saga letteraria andranno a divergere. Quindi, o aspettano o prendono una strada alternativa.

Link to post
Share on other sites

La HBO non aspetterà, ne sono più o meno certa. I ritmi televisivi sono diversi, più pressanti...mentre quelli di Martin sono dettati solo dal suo estro creativo. Secondo me lui pubblicherà i seguenti libri prendendosi tutto il tempo che deve (si spera non un'eternità... <img alt=" /> ma conoscendo il tipo, per l'ultimo libro ci toccherà aspettare almeno 5 annetti), e ad un certo punto la serie andrà per la propria strada. Dopotutto, già dalla terza serie si sono registrati cambiamenti notevoli rispetto alla trama dei libri.
Specifico che a me l'ipotesi di un finale divergente non piace affatto...rovinerebbe tutto il bel lavoro fatto negli anni. Ma d'altra parte sono effetti collaterali inevitabili...

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Secondo me nel 2017-18, l'ultimo dovrà uscire. Perchè non credo che la serie possa andare avanti più di 7-8 stagioni e i dirigenti della HBO sono stati molto chiari con Martin (Pubblicamente per giunta).

 

 

 

Non avevo letto gli ultimi commenti.

 

Quindi volevo aggiungere una cosa:

 

Le case di produzione americane (cinema e TV )non sono molto accomodanti e non è semplice averci a che fare. Sono famose per i metodi e le pressioni che possono imporre, in alcuni casi quasi intimidatori. Basti pensare che grandi attori o registi di Hollywood, sono magari Star indiscusse, ma costretti a fare film che non vogliono proprio fare (Es. Martin Scorsese con Cape fear è solo un'esempio). In una recente intervista Martin ha ammesso in qualche modo che accantonerà alcuni (della sua miriade di...)progetti per dedicarsi alla scrittura di ASOIF, proprio a causa della serie TV che va avnti come un treno.

 

Io credo che quì dobbiamo tutti augurarci che in america la gente continui a guardare la serie.

Link to post
Share on other sites

Secondo me far divergere serie TV e serie letteraria sarebbe una tragedia enorme.

L'unica volta che ho visto una cosa simile è stato in Dexter dove la prima stagione è fit con il libro, salvo cambiare radicalmente il finale (per motivi a me sconosciuti); la differenza è che i libri di Dexter non hanno un particolare seguito, se confrontati alla serie TV e che comunque telefilm e libri si siano discostati sin dall'inizio.

Credo che far terminare la serie TV in maniera differente sarebbe un colpo durissimo alle Cronache cartacee, sicuramente qualcosa che Martin non merita. Per quanto mi riguarda, può metterci il tempo che desidera a scrivere i libri, perchè sono la sua creatura, ed è giusto che prendano la forma che sogna da 22 anni a questa parte. Mettere fretta mi sembra assolutamente assurdo: la qualità dei libri fino ad ora è stata dettata dalla sua attenzione ai particolari, quindi non gli si può chiedere di scrivere la parte migliore della storia in maniera frettolosa.

Comunque non mi preoccupo che la storia rimanga incompiuta. Sicuramente avrà preso margini di sicurezza per tutto ciò.

Link to post
Share on other sites

Magari finirà come accade spesso in Giappone: quando si realizza un'opera d'animazione da un manga non ancora finito, spesso creano un finale alternativo. Nel caso la serie si metta in pari con i libri preferisco di gran lunga che i produttori si inventino un finale tutto loro piuttosto che lasciare la serie incompiuta o spoilerare il finale che Martin aveva in mente (anzi, non è detto che dal punto di vista legale Martin non abbia preso precauzioni in tal senso). In ogni caso i lettori di Martin, che la serie abbia o no un suo finale, compreranno lo stesso i libri per sapere come va a finire, mentre la serie tv, che rispetta regole ben diverse da quelle del mezzo cartaceo, non può bloccarsi e aspettare che Martin scriva, sia perché adesso sta cavalcando l'onda del successo e uno stop sarebbe deleterio in tal senso (mettiamoci l'anima in pace, sarà anche una serie fatta bene ma è prima di tutto un prodotto commerciale e se gli ascolti calano quelli della HBO non esitano a interrompere la serie), sia perché gli attori crescono.

Link to post
Share on other sites

Io - come qualunque lettore, immagino - spererei TWOW entro il 2014 e ADOS entro il 2016/2017. Avrebbe anche un senso con la realizzazione della serie TV. A meno che non abbiano trovato un modo per conservarli crio genicamente, gli attori invecchiano e soprattutto crescono! E poi GRRM dice che ha già in mente come finirla e quindi... finiscila!

 

Realisticamente credo sarà TWOW 2015, ADOS 2018 o oltre (e già ci andrebbe di lusso!)

 

Il postumo vorrei proprio non considerarlo.

 

Non ho capito l'opzione con la frase: Un finale agro-dolce...dichiarazione di Martin : < i ragazzi della saga stanno tutti bene, parte dolce...come finisce non ve lo dirò mai, finale agro, cari lettori questa è la vita non si può sapere tutto..>

Link to post
Share on other sites

Io - come qualunque lettore, immagino - spererei TWOW entro il 2014 e ADOS entro il 2016/2017.

 

io sono un lettore e spero twow domani e ados dopodomani. la distanza di un giorno servirebbe solo per creare una continuità editoriale.

Link to post
Share on other sites

Semola, scusami ma avrà anche 64 anni

ma GRRM scemo non c'è, che ne sai che il finale rivelato non è quello che hai in mente?

o magari ha cambiato forma? o comunque avrà agito in modo legale per evitare che il finale sia rivelato prima del libro, no?

 

sicuramente avrà fatto qualcosa in merito e io da GRRM me ne infischierei se una serie TV (realizzata bene, ma che non segue molto il libro)

vorrebbe spoilerarmi il finale, eh!

 

poi lui ha tutto il tempo che vuole per scrivere, sia perché, come hanno detto altri, se ne sbatte dei fan

lui scrive ed ha scritto un opera grandiosa per la sua maniacale cure dei dettagli

e perché la scrive per se, per i posteri, non per noi, ora.

 

o almeno io la penso così! :)

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...
  • Fiacca changed the title to TWOW -Uscita The Winds of Winter e A Dream of Spring

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,893
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Carlo67
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,153
    • Total Posts
      752,166
×
×
  • Create New...