Jump to content

Walder (Hodor)


Recommended Posts

{{Personaggio

| Nome = < Walder >

| Soprannome = < Hodor >

| Apparizioni = < A Game of Thrones >

| Attore = < Kristian Nairn >

| Doppiatore = <!-- Doppiatore italiano del personaggio nella serie TV HBO -->

| Stagioni = < prima stagione >

}}

 

 

[[Hodor]], il cui vero nome è Walder<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>, è un ragazzo dalla mente semplice che serve nelle stalle di [[Grande Inverno]]<ref name="AGOTAB">[[AGOTAB]]</ref>.

 

== Descrizione fisica ==

Hodor è alto quasi sette piedi, tanto da dover chinare la testa per passare dalle porte ed essere considerato quasi un gigante<ref name="AGOT24"/ref>: la sua stazza viene spesso usata come pietra di paragone rispetto alle dimensioni di gente come il [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon]] o [[Gregor Clegane|ser Gregor Clegane]] <ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref> <ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>. Ha anche un pene molto lungo<ref name="AGOT53"/ref>. Ha i capelli arruffati, un torace massiccio e braccia muscolose coperte da peluria castana. Dato il suo lavoro, ha sempre addosso un leggero odore di cavalli<ref name="AGOT24"/ref>.

È molto forte, tanto che non ha problemi a portare tra le braccia unincudine<ref name="AGOT17">[[AGOT17]]</ref> e, successivamente, lo stesso [[brandon Stark Bran|Bran]]<ref name="AGOT24"/ref>.

 

 

== Descrizione psicologica ==

Hodor la mente semplice<ref name="AGOT24"/ref> e sorride sempre<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>. Anche per questo è difficile capire i suoi sentimenti e i suoi pensieri<ref name="AGOT53"/ref>.

Odia l'acqua fredda e il sapone, ma adora farsi il bagno nei laghetti caldi del parco degli dei<ref name="AGOT53"/ref>. Ha invece paura di scendere nelle cripte di [[Grande Inverno]] <ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>.

Sembra piacergli portare [[brandon Stark Bran|Bran]] in spalla, anche se è distratto e a volte si dimentica di averlo in spalla, con il rischio di farlo sbattere sugli stipiti delle porte<ref name="AGOT53"/ref>.

 

 

== Resoconto biografico ==

Non ha mai pronunciato altra parola se non "Hodor"<ref name="AGOT08"/ref>, termine il cui significato è oscuro: per questo motivo tutti hanno cominciato a chiamarlo così<ref name="AGOT24"/ref>. Ha labitudine di ruttare, fischiettare e di camminare sorridendo<ref name="AGOT53"/ref>.

La [[Nan|vecchia Nan]] è solita dargli sberle dietro la testa per rimproverarlo<ref name="AGOT66"/ref>.

Lavorando nelle stalle di [[Grande Inverno]], si prende cura del pony di [[brandon Stark Bran|Bran]]<ref name="AGOT08"/ref>.

Quando lord [[Eddard Stark]] parte verso sud, lui resta a [[Grande Inverno]]<ref name="AGOT08"/ref>. Nel periodo immediatamente successivo si comporta in modo strano, tanto che alcuni, successivamente, immaginano che abbia visto lassalitore di [[brandon Stark Bran|Bran]] nascosto nelle stalle<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref>.

Dopo la caduta di [[brandon Stark Bran|Bran]], Hodor è una delle persone che si prendono cura di lui: per esempio, lo trasporta in giro, lo lava e lo veste<ref name="AGOT24"/ref>. Quando il bambino sale nuovamente a cavallo, assicurato alla sella con le cinghie, inizialmente è lui, insieme a [[Joseth]], a guidare [[Danzatrice]] <ref name="AGOT24"/ref>. Successivamente, Hodor porta abitualmente sulle spalle [[brandon Stark Bran|Bran]], in un cesto assicurato da delle corregge di cuoio e con dei buchi per le gambe, una specie di strana sedia costruita apposta da [[Luwin|maestro Luwin]]<ref name="AGOT53"/ref>.

È insieme a [[brandon Stark Bran|Bran]] quando guardano arrivare l'esercito dei [[nobile casa Karstark|Karstark]], ultima casata a giungere a [[Grande Inverno]]. Quel giorno, porta il bambino al [[Grande Inverno#parco degli dei|parco degli dei]], poi, su sua richiesta, lo lascia solo e va a farsi un bagno. Dopo un po sbuca fuori dall'acqua tutto nudo mentre [[brandon Stark Bran|Bran]] parla con [[Osha]], che fa commenti su di lui<ref name="AGOT53"/ref>.

Quando [[brandon Stark Bran|Bran]], dopo il sogno con il [[corvo con tre occhi]], lo guida fino alla scala che conduce alle [[Grande Inverno#cripte|cripte]], lui rimane fermo sul gradino più alto e non vuole più continuare<ref name="AGOT66"/ref>.

 

 

== Famiglia e genealogia ==

Hodor è pronipote della [[Nan|vecchia Nan]]<ref name="AGOTAB"/ref>, unico parente che le è rimasto<ref name="AGOT24"/ref>. Secondo [[Osha]], Hodor ha nelle vene sangue di gigante<ref name="AGOT53"/ref>.

 

 

== Note ==

<references />

 

{{Portale:Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:HP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Nord]] [[Categoria:Grande Inverno]]</noinclude>

 

 

 

 

Informazioni non utilizzate:

AGOT14 - Catelyn E' "via di testa"

AGOT24 - Bran Canticchia mentre trasporta Bran

AGOT24 - Bran Porta la Vecchia Nan fuori dalla stanza quando la trova addormentata dopo la visita di Tyrion

AGOT53 - Bran dalle spalle di Hodor si guarda dall'alto in basso chiunque

AGOT53 - Bran Hodor dice solo "hodor", e Bran di tanto in tanto lo imita

AGOT53 - Bran per Bran, stare sulle spalle di Hodor non è facile come cavalcare Danzatrice, ma ci sono posti dove Danzatrice non può arrivare, e questo metodo non lo umilia come essere portato in braccio come un bambino

AGOT53 - Bran 04 - Chiede a Bran "Hodor?" con tristezza dopo che Robb dà addio al fratello e parte per il sud

AGOT66 Bran Bran vorrebbe che Rodrik Cassel gli insegnasse ad usare un bastone da combattimento perchè se il bastone fosse lungo, Bran potrebbe usare Hodor al posto delle gambe e insieme formerebbero un unico cavaliere

AGOT66 Bran Bran avrebbe voluto colpirlo con una sberla dietro alla testa (come fa la vecchia Nan) quando lui non è voluto scendere nelle cripte

AGOT66 Bran Luwin dice a Bran che Hodor è un uomo non un animale da soma (quando Bran dice a Luwin che avrebbe voluto picchiarlo perchè non ha voluto accompagnarlo nelle cripte)

AGOT66 Bran dopo il sogno del corvo con tre occhi, Bran ha chiesto a Hodor di portarlo nelle cripte, ma Hodor non ha voluto

Link to post
Share on other sites
  • Replies 14
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

{{Personaggio

| Nome = < Walder >

| Soprannome = < Hodor >

| Apparizioni = < A Game of Thrones >

| Attore = < Kristian Nairn >

| Doppiatore = <!-- Doppiatore italiano del personaggio nella serie TV HBO -->

| Stagioni = < prima stagione >

}}

 

 

[[Hodor]], il cui vero nome è Walder<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>, è un ragazzo dalla mente semplice che serve nelle stalle di [[Grande Inverno]]<ref name="AGOTAB">[[AGOTAB]]</ref>.

 

== Descrizione fisica ==

Hodor è alto quasi sette piedi, tanto da essere considerato quasi un gigante e dover chinare la testa per passare dalle porte.<ref name="AGOT24"/ref>: la sua stazza viene spesso usata come pietra di paragone rispetto alle dimensioni di uomini imponenti gente come il [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon]] o [[Gregor Clegane|ser Gregor Clegane]] <ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref> <ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>. Ha E' anche dotato di un pene molto grosso lungo<ref name="AGOT53"/ref>. (mi pare che si parli più di grandezza in generale che di lunghezza, o sbaglio? <img alt=" />) Ha i capelli arruffati, un torace massiccio e braccia muscolose coperte da peluria castana. Dato il suo lavoro, ha sempre addosso un leggero odore di cavalli<ref name="AGOT24"/ref>.

È molto forte, tanto che non ha problemi a portare tra le braccia un'incudine<ref name="AGOT17">[[AGOT17]]</ref> e, successivamente, lo stesso [[brandon Stark Bran|Bran]]<ref name="AGOT24"/ref>.

 

 

== Descrizione psicologica ==

Hodor ha la mente semplice<ref name="AGOT24"/ref> e sorride sempre<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>. Anche per questo è difficile capire i suoi sentimenti e i suoi pensieri<ref name="AGOT53"/ref>.

Ha l'abitudine di ruttare, fischiettare e di camminare sorridendo.

Odia l'acqua fredda e il sapone, ma adora farsi il bagno nei laghetti caldi del parco degli dei<ref name="AGOT53"/ref>. Ha invece paura di scendere nelle cripte di [[Grande Inverno]] <ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>.

Sembra piacergli portare [[brandon Stark Bran|Bran]] in spalla, anche se è distratto e a volte si dimentica del ragazzo di averlo in spalla, con il rischio di farlo sbattere sugli stipiti delle porte<ref name="AGOT53"/ref>.

 

 

== Resoconto biografico ==

Non ha mai pronunciato altra parola se non "Hodor"<ref name="AGOT08"/ref>, termine il cui significato è oscuro: per questo motivo tutti hanno cominciato a chiamarlo così<ref name="AGOT24"/ref>. Ha labitudine di ruttare, fischiettare e di camminare sorridendo<ref name="AGOT53"/ref>.

La [[Nan|vecchia Nan]] è solita dargli sberle dietro la testa per rimproverarlo<ref name="AGOT66"/ref>. (non sono convinta di dove mettere questo...)

Lavorando nelle stalle di [[Grande Inverno]], si prende cura del pony di [[brandon Stark Bran|Bran]]<ref name="AGOT08"/ref>.

Quando lord [[Eddard Stark]] parte verso sud, lui resta a [[Grande Inverno]]<ref name="AGOT08"/ref>. Nel periodo immediatamente successivo si comporta in modo strano, tanto che in seguito alcuni, successivamente, immaginano che abbia visto l'assalitore di [[brandon Stark Bran|Bran]] nascosto nelle stalle<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref>.

Dopo la caduta di [[brandon Stark Bran|Bran]], Hodor è una delle persone che si prendono cura di lui, trasportandolo, lavandolo e vestendolo. per esempio, lo trasporta in giro, lo lava e lo veste<ref name="AGOT24"/ref>. Quando il bambino sale nuovamente a cavallo, assicurato alla sella con le cinghie, inizialmente è lui, insieme a [[Joseth]], a guidare [[Danzatrice]] <ref name="AGOT24"/ref>. Successivamente, In seguito Hodor inizia a portare porta abitualmente sulle spalle [[brandon Stark Bran|Bran]], in un cesto assicurato da delle corregge di cuoio e con dei buchi per le gambe, una specie di strana sedia costruita apposta da [[Luwin|maestro Luwin]]<ref name="AGOT53"/ref>.

È insieme a [[brandon Stark Bran|Bran]] quando questi guardano dalla finestra l'arrivo arrivare dell'esercito dei [[nobile casa Karstark|Karstark]], ultima casata a giungere a [[Grande Inverno]]. Quel giorno Hodor porta il bambino al [[Grande Inverno#parco degli dei|parco degli dei]] e poi, su sua richiesta, lo lascia solo e va a farsi un bagno. Dopo un po' sbuca fuori dall'acqua tutto nudo mentre [[brandon Stark Bran|Bran]] parla con [[Osha]], che fa commenti sulla grandezza del suo pene. di lui<ref name="AGOT53"/ref>.

Quando [[brandon Stark Bran|Bran]], dopo il sogno con il [[corvo con tre occhi]], lo guida fino alla scala che conduce alle [[Grande Inverno#cripte|cripte]], Hodor lui rimane fermo sul gradino più alto e non vuole p si rifiuta di proseguire continuare<ref name="AGOT66"/ref>.

 

 

== Famiglia e genealogia ==

Hodor è pronipote della [[Nan|vecchia Nan]]<ref name="AGOTAB"/ref>, unico parente che le è rimasto<ref name="AGOT24"/ref>. Secondo [[Osha]], Hodor ha nelle vene sangue di gigante<ref name="AGOT53"/ref>.

 

 

== Note ==

<references />

 

{{Portale:Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:HP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Nord]] [[Categoria:Grande Inverno]]</noinclude>

 

 

 

 

Informazioni non utilizzate:

AGOT14 - Catelyn E' "via di testa"

AGOT24 - Bran Canticchia mentre trasporta Bran

AGOT24 - Bran Porta la Vecchia Nan fuori dalla stanza quando la trova addormentata dopo la visita di Tyrion

AGOT53 - Bran dalle spalle di Hodor si guarda dall'alto in basso chiunque

AGOT53 - Bran Hodor dice solo "hodor", e Bran di tanto in tanto lo imita

AGOT53 - Bran per Bran, stare sulle spalle di Hodor non è facile come cavalcare Danzatrice, ma ci sono posti dove Danzatrice non può arrivare, e questo metodo non lo umilia come essere portato in braccio come un bambino

AGOT53 - Bran 04 - Chiede a Bran "Hodor?" con tristezza dopo che Robb dà addio al fratello e parte per il sud

AGOT66 Bran Bran vorrebbe che Rodrik Cassel gli insegnasse ad usare un bastone da combattimento perchè se il bastone fosse lungo, Bran potrebbe usare Hodor al posto delle gambe e insieme formerebbero un unico cavaliere

AGOT66 Bran Bran avrebbe voluto colpirlo con una sberla dietro alla testa (come fa la vecchia Nan) quando lui non è voluto scendere nelle cripte

AGOT66 Bran Luwin dice a Bran che Hodor è un uomo non un animale da soma (quando Bran dice a Luwin che avrebbe voluto picchiarlo perchè non ha voluto accompagnarlo nelle cripte)

AGOT66 Bran dopo il sogno del corvo con tre occhi, Bran ha chiesto a Hodor di portarlo nelle cripte, ma Hodor non ha voluto

Link to post
Share on other sites

In generale OK, devo leggerlo con più attenzione, ma personalmente sposterei il fatto che è chiamato Hodor perché è l'unica parola che pronuncia e il suo rapporto di parentela con Nan nel cappello introduttivo.

Link to post
Share on other sites

La parentela con la Vecchia Nan non mi sembra tanto "caratteristica per cui lo ricorda la maggioranza dei lettori", anche se non sono contraria a metterlo.

Il fatto che pronuncia Hodor e che è un gigante in effetti li metterei.

Link to post
Share on other sites

{{Personaggio

| Nome = Walder

| Soprannomi = Hodor

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Attore = [[Kristian Nairn]]

| Stagioni = [[rima stagione]]

}}

 

[[Walder (Hodor)|Hodor Walder]], il cui vero nome è Walder soprannominato "Hodor" dall'unica parola che è in grado di pronunciare<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>, è un ragazzo dalla mente semplice che serve nelle stalle di lavora a [[Grande Inverno]] come stalliere<ref name="AGOTAB">[[AGOT - Appendici#Appendice B|AGOT - Appendice B]]</ref>.

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Hodor è alto quasi sette piedi, tanto da essere considerato quasi un gigante e dover chinare la testa per passare dalle porte.<ref name="AGOT24" />: la sua stazza viene spesso usata come pietra di paragone rispetto alle dimensioni di uomini imponenti come il [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon]] o [[Gregor Clegane|Ser Gregor Clegane]]<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref><ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>. È anche dotato di un pene molto grosso.<ref name="AGOT53" />

 

Ha i capelli arruffati, un torace massiccio e braccia muscolose coperte da di peluria castana. Dato il Per via del suo lavoro, ha sempre addosso un leggero odore di cavalli.<ref name="AGOT24" />

 

È molto forte, tanto che non ha problemi a portare tra le braccia un'incudine<ref name="AGOT17">[[AGOT17]]</ref> e, successivamente, lo stesso [[brandon Stark Bran|Bran]].<ref name="AGOT24" />

 

== Descrizione psicologica ==

Hodor ha la mente semplice<ref name="AGOT24" /> e sorride sempre<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>. Anche per questo è difficile capire i suoi sentimenti e i suoi pensieri.<ref name="AGOT53" />

 

La [[Nan|Vecchia Nan]] è solita dargli sberle dietro la testa per rimproverarlo.<ref name="AGOT66" />

 

Ha l'abitudine di ruttare, fischiettare e di camminare sorridendo.<ref name="AGOT53" />

 

Odia l'acqua fredda e il sapone, ma adora farsi il bagno nei laghetti caldi del [[Grande Inverno#Parco degi Dei|Parco degli Dei]].<ref name="AGOT53" /> Ha invece Ha senso questo "invece"? paura di scendere nelle [[Grande Inverno#Cripte|cripte di Grande Inverno]].<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>

 

Sembra piacergli portare [[brandon Stark Bran|Bran]] in spalla, anche se è distratto e a volte si dimentica del ragazzo, con il rischio di farlo sbattere sugli stipiti delle porte.<ref name="AGOT53" />

 

== Resoconto biografico ==

Non ha mai pronunciato altra parola se non "Hodor"<ref name="AGOT08" />, termine il cui significato è oscuro di cui nessuno conosce il significato: per questo motivo tutti hanno cominciato a chiamarlo così<ref name="AGOT24" />.

 

La [[Nan|Vecchia Nan]] è solita dargli sberle dietro la testa per rimproverarlo.<ref name="AGOT66" />

 

Lavorando nelle stalle di [[Grande Inverno]], si prende cura del pony di [[brandon Stark (Bran)|Bran]].<ref name="AGOT08" />

 

Quando [[Eddard Stark|Lord Eddard Stark]] parte verso sud, per [[Approdo del Re]] lui resta a [[Grande Inverno]].<ref name="AGOT08" /> Nel periodo immediatamente successivo si comporta in modo strano, tanto che in seguito alcuni immaginano che abbia visto l'assalitore di [[brandon Stark Bran|Bran]] nascosto nelle stalle.<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref>

 

Dopo la caduta di [[brandon Stark (Bran)|Bran]], Hodor è una delle persone che si prendono cura di lui, trasportandolo, lavandolo e vestendolo.<ref name="AGOT24" />. Quando il bambino sale nuovamente a cavallo, assicurato alla sella con le cinghie, inizialmente è lui, insieme a [[Joseth]], a guidare [[Danzatrice]].<ref name="AGOT24" /> In seguito Hodor inizia a trasportare [[brandon Stark Bran|Bran]] sulle spalle, in un cesto assicurato da delle corregge di cuoio e con dei buchi per le gambe costruito apposta da [[Maestri|Maestro]] [[Luwin]].<ref name="AGOT53" />

 

È insieme a [[brandon Stark Bran|Bran]] quando questi guarda dalla finestra l'arrivo dell'esercito dei [[Nobile Casa Karstark|Karstark]]. Quel giorno Hodor porta il bambino al [[Grande Inverno#Parco degli Dei|Parco degli Dei]] e poi, su sua richiesta, lo lascia solo e va a farsi un bagno. Dopo un po' sbuca fuori dall'acqua tutto nudo mentre [[brandon Stark Bran|Bran]] parla con [[Osha]], che fa commenti apprezzamenti sulla grandezza del suo pene e in generale sulle sue dimensioni, ipotizzando abbia in sé sangue di [[Giganti|gigante]].<ref name="AGOT53"/ref>

 

Quando [[brandon Stark Bran|Bran]], dopo il sogno con il corvo con tre occhi, lo guida fino alla scala che conduce alle [[Grande Inverno#Cripte|cripte]], Hodor rimane fermo sul gradino più alto della scala di accesso e si rifiuta di proseguire.<ref name="AGOT66" /> Ma si tratta della scena con Osha e Luwin? Io mi ricordavo che Osha lo portava fin dall'inizio in quell'occasione... ricordo male?

 

== Famiglia e genealogia ==

Hodor è pronipote della [[Nan|Vecchia Nan]]<ref name="AGOTAB" />, unico parente che le è rimasto.<ref name="AGOT24"/ref> Secondo [[Osha]], Hodor ha nelle vene sangue di gigante<ref name="AGOT53"/ref>.

 

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale:Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:Nord]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:WP]]</noinclude>

Link to post
Share on other sites

"invece" per me ha senso perché si dice che ama un luogo e invece non ne ama un altro (se ne ha paura vuol dire che non lo ama).

 

E' Osha a portare giù Bran, ma in quel capitolo c'è anche un ricordo dove Bran ricorda di averlo prima chiesto a Hodor

 

Per me comunque è ok.

Link to post
Share on other sites
Cita

{{Personaggio
| Nome = Walder
| Soprannomi = Hodor
Ho visto che i francesi collocano la sua nascita nel 281 ma nelle fonti indicate non c’è nulla, mentre awoiaf non dà invece nessuna data
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]
| Attore = [[Kristian Nairn]]
| Stagioni = [[Prima stagione]] – [[Seconda stagione]]
}}

 

{{Ambigua | Link = Walder}}

 

[[Walder (Hodor)|Walder]], soprannominato "[[Walder (Hodor)|Hodor]]" dall'unica parola che è in grado di pronunciare<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>, è un ragazzo dalla mente semplice che lavora a [[Grande Inverno]] come stalliere.<ref name="AGOTAB">[[AGOT - Appendici#Appendice B|AGOT - Appendice B]]</ref>


__TOC__

 

== Descrizione fisica ==
Hodor è alto quasi sette piedi, tanto da essere considerato quasi un gigante e dover chinare la testa per passare dalle porte<ref name="AGOT24" />: la sua stazza viene spesso usata come pietra di paragone rispetto alle dimensioni di uomini imponenti come il [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon]] o [[Gregor Clegane|Ser Gregor Clegane]]<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref><ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>. È anche dotato di un pene molto grosso.<ref name="AGOT53" />

 

Ha occhi castani<ref name="ACOK16">[[ACOK16]]</ref>, i capelli arruffati, un torace massiccio e braccia muscolose coperte di peluria castana. Per via del suo lavoro, ha sempre addosso un leggero odore di cavalli.<ref name="AGOT24" />

 

È molto forte, tanto che non ha problemi a portare tra le braccia un'incudine<ref name="AGOT17">[[AGOT17]]</ref> e, successivamente, lo stesso [[Brandon Stark (Bran)|Bran]].<ref name="AGOT24" />

 

== Descrizione psicologica ==
Hodor ha la mente semplice<ref name="AGOT24" /> e sorride sempre<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>. Anche per questo è difficile capire i suoi sentimenti e i suoi pensieri.<ref name="AGOT53" />

 

La [[Nan|Vecchia Nan]] è solita dargli sberle dietro la testa per rimproverarlo.<ref name="AGOT66" />

 

Quando gli viene insegnato qualcosa è in grado di ripetere abilmente l’attività e, nonostante la forza stupefacente, le sue mani sanno essere delicate.<ref name="ACOK16" />

 

Ha un animo gentile ed è incapace di difendersi<ref name="ACOK16" />, anche se viene colpito violentemente<ref name="ACOK46">[[ACOK46]]</ref>; inoltre, non capisce quando viene preso in giro.<ref name="ACOK16" />

 

Ama la musica e danza per conto suo, saltellando alternativamente sui due piedi.<ref name="ACOK21">[[ACOK21]]</ref>

 

Ha l'abitudine di ruttare, fischiettare e di camminare sorridendo; a volte, gli capita di ruttare in pubblico.<ref name="AGOT53" />

 

Odia l'acqua fredda e il sapone, ma adora farsi il bagno negli stagni caldi del [[Grande Inverno#Il Parco degi Dei|Parco degli Dei]].<ref name="AGOT53" /> Ha invece paura di scendere nelle [[Grande Inverno#Le cripte|cripte di Grande Inverno]].<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>

 

Sembra piacergli portare [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] in spalla, anche se è distratto e a volte si dimentica del ragazzo, con il rischio di farlo sbattere sugli stipiti delle porte.<ref name="AGOT53" /><ref name="ACOK16" />

 

== Resoconto biografico ==
Non ha mai pronunciato altra parola se non "Hodor"<ref name="AGOT08" />, termine di cui nessuno conosce il significato: per questo motivo tutti hanno cominciato a chiamarlo così.<ref name="AGOT24" />

 

Lavorando nelle stalle di [[Grande Inverno]], si prende cura del pony di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]].<ref name="AGOT08" />

 

Un giorno accompagna [[Catelyn Tully|Lady Catelyn Stark]], [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] e [[Septa]] [[Mordane]] al mercato di [[Città dell'Inverno]] per aiutare le donne a portare gli acquisti, ma inizia a girovagare allontanandosi. Viene ritrovato in un vicolo, aggredito da alcuni ragazzi che lo tormentano con dei bastoni; spaventato, Hodor si limita a coprirsi, senza tentare di colpire i suoi assalitori.<ref name="ACOK16" />

 

Quando [[Eddard Stark|Lord Eddard Stark]] parte per [[Approdo del Re]] nel [[298]], lui Hodor fa parte della servitù che resta a [[Grande Inverno]].<ref name="AGOT08" /> Nel periodo immediatamente successivo al tentato assassinio di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] si comporta in modo strano, tanto che in seguito alcuni immaginano che abbia visto nascosto nelle stalle l'assalitore del bambino di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] nascosto nelle stalle.<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref>

 

Dopo la caduta il risveglio dal coma di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]], Hodor è una delle persone che si prendono cura di lui, trasportandolo, lavandolo e vestendolo.<ref name="AGOT24" />. Quando il bambino sale nuovamente a cavallo, assicurato alla sella con le cinghie, inizialmente è lui, insieme a [[Joseth (Mastro dei Cavalli)|Joseth]], a guidare [[Danzatrice]].<ref name="AGOT24" /> In seguito Hodor inizia a trasportare [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] sulle spalle, in un cesto assicurato da delle corregge di cuoio e con dei buchi per le gambe costruito apposta da [[Maestri della Cittadella|Maestro]] [[Luwin]].<ref name="AGOT53" />

 

È insieme a [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] quando questi guarda dalla finestra l'arrivo dell'esercito dei [[Nobile Casa Karstark|Karstark]], giunto per la chiamata dei vessilli di guerra a causa dell’arresto di [[Eddard Stark|Lord Eddard]]. Quel giorno Hodor porta il bambino al [[Grande Inverno#Il Parco degli Dei|Parco degli Dei]] e poi, su sua richiesta, lo lascia solo e va a farsi un bagno negli stagni caldi. Dopo un po' sbuca fuori dall'acqua tutto nudo mentre [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] parla con [[Osha]], che fa apprezzamenti sulla grandezza del suo pene e in generale sulle sue dimensioni, ipotizzando abbia in sé sangue di [[Giganti|gigante]].<ref name="AGOT53" />

 

Quando [[Brandon Stark (Bran)|Bran]], dopo un sogno con il [[Corvo con tre occhi|corvo con tre occhi]], lo guida fino alla scala che conduce alle [[Grande Inverno#Le cripte|cripte]], Hodor rimane fermo sul gradino più alto della scala di accesso e si rifiuta di proseguire.<ref name="AGOT66" />

 

Tempo dopo, aiuta [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] a prepararsi per presenziare alle udienze con gli alfieri del [[Nord]] giunti in occasione della [[Festa del Raccolto]]. Mentre sta trasportando il bambino, Hodor viene avvicinato da [[Walder Frey (Grande Walder)|Grande Walder]] e [[Walder Frey (Piccolo Walder)|Piccolo Walder]], i due [[Protetti|protetti]] arrivati al castello in seguito agli accordi di [[Robb Stark]] con [[Nobile Casa Frey|Casa Frey]]. Viene quindi fatto oggetto di scherno da parte dei due ragazzi ma, dal momento che non si rende conto della cosa, è [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] a tentare di difenderlo, poi sostenuto dall’intervento di [[Maestri della Cittadella|Maestro]] [[Luwin]] che costringe i [[Nobile Casa Frey|Frey]] a scusarsi.<ref name="ACOK16" />

 

La sera della [[Festa del Raccolto]] è presente nella [[Grande Inverno#La Sala Grande|Sala Grande del castello]] e aiuta [[Osha]] a sollevare [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] da [[Danzatrice]] e sistemarlo sulla piattaforma rialzata per il banchetto con gli ospiti. Durante la [[Festa del Raccolto|festa]] ascolta incantato i musicisti, cominciando a ballare da solo, e riceve dei dolci da parte di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] in segno di affetto. Quando il bambino lo manda a chiamare per essere portato nella sua camera, attraversando la galleria esterna alla sala i due si imbattono in [[Joseth (Mastro dei Cavalli)|Joseth]] impegnato ad amoreggiare con una donna; Hodor si ferma a guardare incuriosito, facendo urlare la donna per lo spavento e obbligando [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] a dirgli di andare via.<ref name="ACOK21" />

 

Qualche tempo dopo gli [[Uomini di Ferro]] di [[Theon Greyjoy]] prendono [[Grande Inverno]] e Hodor viene portato nella [[Grande Inverno#La Sala Grande|Sala Grande]] insieme al resto della servitù per assistere alla proclamazione della resa del castello a [[Theon Greyjoy|Theon]]. Quando [[Mikken]] viene ucciso per la sua ribellione, Hodor si mette a gridare spaventato e [[Theon Greyjoy|Theon]] ordina di farlo tacere. Il giovane viene quindi colpito con l’asta delle lance da due degli [[Uomini di Ferro]], e cade a terra cercando di proteggersi con le mani; con le braccia coperte di sangue e la faccia deformata per le botte, riporta poi [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] nella sua stanza.<ref name="ACOK46" />

 

Una delle notti successive Hodor, [[Brandon Stark (Bran)|Bran]], [[Rickon Stark|Rickon]] e i fratelli [[Nobile Casa Reed|Reed]], riescono a fuggire grazie all'aiuto di [[Osha]]. Dopo aver liberato i due [[Metalupi|metalupi]], il gruppo si dirige verso la [[Foresta del Lupo]]<ref name="ACOK50">[[ACOK50]]</ref> ma una volta arrivati ai suoi margini, mentre i [[Metalupi|metalupi]] vengono mandati avanti per lasciare delle tracce, gli altri tornano indietro per nascondersi nelle [[Grande Inverno#Le cripte|cripte di Grande Inverno]].<ref name="ACOK69">[[ACOK69]]</ref>

 

Nel periodo di permanenza al buio nelle [[Grande Inverno#Le cripte|cripte]] Hodor trascorre la maggior parte del tempo dormendo, nutrendosi con gli scarsi viveri a disposizione e bisbigliando, cosa che gli viene permessa per farlo stare buono. Dopo che [[Brandon Stark (Bran)|Bran]], attraverso gli occhi di [[Estate]], vede il castello incendiato e tutti gli abitanti uccisi, il gruppo decide di andare fuori a controllare. Dal momento che la porta d’uscita è bloccata Hodor, usando la sua forza, riesce ad aprirla; una volta fuori, il gruppo si riunisce coi [[Metalupi|metalupi]] e trova poi [[Maestri della Cittadella|Maestro]] [[Luwin]] agonizzante nel [[Grande Inverno#Il Parco degli Dei|Parco degli Dei]], che racconta loro della distruzione del castello da parte di [[Ramsay Bolton|Ramsay Snow]] e raccomanda di non tenere insieme i due principi in quanto eredi di [[Robb Stark|Robb]]. Dopo la morte di [[Luwin]] il gruppo decide di dividersi e si rifornisce di cibo. Al momento di separarsi, [[Rickon Stark|Rickon]] si aggrappa piangendo a una gamba di Hodor prima di allontanarsi con [[Osha]] sulla [[Strada del Re]]; quindi Hodor, con [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] sulle spalle, esce insieme a [[Meera Reed|Meera]] e [[Jojen Reed]] dalla [[Grande Inverno#Le cinte murarie|Porta dei Cacciatori]], addentrandosi nella [[Foresta del Lupo]] in direzione nord.<ref name="ACOK69" />

 

== Famiglia e genealogia ==
Hodor è pronipote della [[Nan|Vecchia Nan]].<ref name="AGOTAB" />

 

== Note ==
<references />


{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:Nord]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Regno del Nord]] [[Categoria:Regno delle Isole e del Nord]] [[Categoria:WP]]</noinclude>

 

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Spezzo.

 

Cita

{{Personaggio
| Nome = Walder
| Soprannomi = Hodor
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]
| Attore = [[Kristian Nairn]]
| Stagioni = [[Prima stagione]] - [[Seconda stagione]]
}}

 

{{Ambigua | Link = Walder}}

 

[[Walder (Hodor)|Walder]], soprannominato "[[Walder (Hodor)|Hodor]]" dall'unica parola che è in grado di pronunciare<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>, è un ragazzo dalla mente semplice che lavora a [[Grande Inverno]] come stalliere<ref name="AGOTAB">[[AGOT - Appendici#Appendice B|AGOT - Appendice B]]</ref>.

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==
Hodor è alto quasi sette piedi, tanto da essere considerato quasi un gigante e dover chinare la testa per passare dalle porte<ref name="AGOT24" />: la sua stazza viene spesso usata come pietra di paragone rispetto alle dimensioni di uomini imponenti come il [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon]] o [[Gregor Clegane|Ser Gregor Clegane]]<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref><ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>. È anche dotato di un pene molto grosso.<ref name="AGOT53" />

 

Ha occhi castani<ref name="ACOK16">[[ACOK16]]</ref>, i capelli arruffati, un torace massiccio e braccia muscolose coperte di peluria castana. Per via del suo lavoro, ha sempre addosso un leggero odore di cavalli.<ref name="AGOT24" />

 

È molto forte, tanto che non ha problemi a portare tra le braccia un'incudine<ref name="AGOT17">[[AGOT17]]</ref> e, successivamente, lo stesso [[Brandon Stark (Bran)|Bran]]<ref name="AGOT24" />.

 

== Descrizione psicologica ==
Hodor ha la mente semplice un evidente ritardo mentale che lo porta a vivere nel suo mondo interiore<ref name="AGOT24" />: sempre sorridente<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>, ama la musica e spesso fischietta mentre cammina<ref name="AGOT53" /> o balla da solo saltellando alternativamente sui piedi<ref name="ACOK21">[[ACOK21]]</ref>. A volte, gli capita di ruttare in pubblico.<ref name="AGOT53" /> e sorride sempre<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>. Il suo isolamento mentale rende Anche per questo è difficile capire i suoi sentimenti e i suoi pensieri.<ref name="AGOT53" />

 

Quando gli viene insegnato qualcosa è comunque in grado di ripetere abilmente l'attività e, nonostante la forza stupefacente, le sue mani sanno essere delicate.<ref name="ACOK16" /> Ha  infatti un animo gentile ed è incapace di difendersi<ref name="ACOK16" />, anche se viene colpito violentemente<ref name="ACOK46">[[ACOK46]]</ref>; inoltre, non capisce quando viene preso in giro<ref name="ACOK16" />.

 

La [[Nan|Vecchia Nan]] è solita dargli sberle dietro la testa per rimproverarlo.<ref name="AGOT66" />

 

Quando gli viene insegnato qualcosa è in grado di ripetere abilmente l'attività e, nonostante la forza stupefacente, le sue mani sanno essere delicate.<ref name="ACOK16" />

 

Ha un animo gentile ed è incapace di difendersi<ref name="ACOK16" />, anche se viene colpito violentemente<ref name="ACOK46">[[ACOK46]]</ref>; inoltre, non capisce quando viene preso in giro<ref name="ACOK16" />.

 

Ama la musica e danza per conto suo, saltellando alternativamente sui due piedi.<ref name="ACOK21">[[ACOK21]]</ref>

 

Ha l'abitudine di fischiettare e di camminare sorridendo; a volte, gli capita di ruttare in pubblico.<ref name="AGOT53" />

 

Odia l'acqua fredda e il sapone, ma adora farsi il bagno negli stagni caldi del [[Grande Inverno#Il Parco degi Dei|Parco degli Dei]].<ref name="AGOT53" /> Ha invece paura di scendere nelle [[Grande Inverno#Le cripte|cripte di Grande Inverno]].<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>

 

Sembra piacergli portare [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] in spalla, anche se è distratto e a volte si dimentica del ragazzo, con il rischio di farlo sbattere sugli stipiti delle porte.<ref name="AGOT53" /><ref name="ACOK16" /> Perché due fonti?

 

Link to post
Share on other sites
Cita

{{Personaggio
| Nome = Walder
| Soprannomi = Hodor
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]
| Attore = [[Kristian Nairn]]
| Stagioni = [[Prima stagione]] - [[Seconda stagione]]
}}

 

{{Ambigua | Link = Walder}}

 

[[Walder (Hodor)|Walder]], soprannominato "[[Walder (Hodor)|Hodor]]" dall'unica parola che è in grado di pronunciare<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>, è un ragazzo dalla mente semplice che lavora a [[Grande Inverno]] come stalliere<ref name="AGOTAB">[[AGOT - Appendici#Appendice B|AGOT - Appendice B]]</ref>.

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==
Hodor è alto quasi sette piedi, tanto da essere considerato quasi un gigante e dover chinare la testa per passare dalle porte<ref name="AGOT24" />: la sua stazza viene spesso usata come pietra di paragone rispetto alle dimensioni di uomini imponenti come il [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon]] o [[Gregor Clegane|Ser Gregor Clegane]]<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref><ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>. È anche dotato di un pene molto grosso.<ref name="AGOT53" />

 

Ha occhi castani<ref name="ACOK16">[[ACOK16]]</ref>, i capelli arruffati, un torace massiccio e braccia muscolose coperte di peluria castana. Per via del suo lavoro, ha sempre addosso un leggero odore di cavalli.<ref name="AGOT24" />

 

È molto forte, tanto che non ha problemi a portare tra le braccia un'incudine<ref name="AGOT17">[[AGOT17]]</ref> e, successivamente, lo stesso [[Brandon Stark (Bran)|Bran]]<ref name="AGOT24" />.

 

== Descrizione psicologica ==
Hodor ha un evidente ritardo mentale che lo porta a vivere nel suo mondo interiore<ref name="AGOT24" />: sempre sorridente<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>, ama la musica e spesso fischietta mentre cammina<ref name="AGOT53" /> o balla da solo saltellando alternativamente sui piedi<ref name="ACOK21">[[ACOK21]]</ref>. A volte, gli capita di ruttare in pubblico.<ref name="AGOT53" /> Il suo isolamento mentale rende difficile capire i suoi sentimenti e i suoi pensieri.<ref name="AGOT53" />

 

Quando gli viene insegnato qualcosa è comunque in grado di ripetere abilmente l'attività e, nonostante la forza stupefacente, le sue mani sanno essere delicate.<ref name="ACOK16" /> Ha  infatti un animo gentile ed è incapace di difendersi<ref name="ACOK16" />, anche se viene colpito violentemente<ref name="ACOK46">[[ACOK46]]</ref>; inoltre, non capisce quando viene preso in giro.<ref name="ACOK16" />

 

La [[Nan|Vecchia Nan]] è solita dargli sberle dietro la testa per rimproverarlo.<ref name="AGOT66" />

 

Odia l'acqua fredda e il sapone, ma adora farsi il bagno negli stagni caldi del [[Grande Inverno#Il Parco degi Dei|Parco degli Dei]].<ref name="AGOT53" /> Ha invece paura di scendere nelle [[Grande Inverno#Le cripte|cripte di Grande Inverno]].<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>

 

Sembra piacergli portare [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] in spalla, anche se è distratto e a volte si dimentica del ragazzo, con il rischio di farlo sbattere sugli stipiti delle porte.<ref name="AGOT53" /><ref name="ACOK16" /> Perché due fonti? <--- Ho messo ACOK16 visto che si cita l'episodio dove Hodor corre sentendo l'odore del pane e fa battere la testa a Bran. Se è superfluo, cancella pure.

 

Link to post
Share on other sites
Cita

{{Personaggio
| Nome = Walder
| Soprannomi = Hodor
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]
| Attore = [[Kristian Nairn]]
| Stagioni = [[Prima stagione]] - [[Seconda stagione]]
}}

 

{{Ambigua | Link = Walder}}

 

[[Walder (Hodor)|Walder]], soprannominato "[[Walder (Hodor)|Hodor]]" dall'unica parola che è in grado di pronunciare<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>, è un ragazzo dalla mente semplice che lavora a [[Grande Inverno]] come stalliere<ref name="AGOTAB">[[AGOT - Appendici#Appendice B|AGOT - Appendice B]]</ref>.

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==
Hodor è alto quasi sette piedi, tanto da essere considerato quasi un gigante e dover chinare la testa per passare dalle porte<ref name="AGOT24" />: la sua stazza viene spesso usata come pietra di paragone rispetto alle dimensioni di uomini imponenti come il [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon]] o [[Gregor Clegane|Ser Gregor Clegane]]<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref><ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>. È anche dotato di un pene molto grosso.<ref name="AGOT53" />

 

Ha occhi castani<ref name="ACOK16">[[ACOK16]]</ref>, i capelli arruffati, un torace massiccio e braccia muscolose coperte di peluria castana. Per via del suo lavoro, ha sempre addosso un leggero odore di cavalli.<ref name="AGOT24" />

 

È molto forte, tanto che non ha problemi a portare tra le braccia un'incudine<ref name="AGOT17">[[AGOT17]]</ref> e, successivamente, lo stesso [[Brandon Stark (Bran)|Bran]]<ref name="AGOT24" />.

 

== Descrizione psicologica ==
Hodor ha un evidente ritardo mentale che lo porta a vivere nel suo mondo interiore<ref name="AGOT24" />: sempre sorridente<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>, ama la musica e spesso fischietta mentre cammina<ref name="AGOT53" /> o balla da solo saltellando alternativamente sui piedi<ref name="ACOK21">[[ACOK21]]</ref>. A volte, gli capita di ruttare in pubblico.<ref name="AGOT53" /> Il suo isolamento mentale rende difficile capire i suoi sentimenti e i suoi pensieri.<ref name="AGOT53" />

 

Quando gli viene insegnato qualcosa è comunque in grado di ripetere abilmente l'attività e, nonostante la forza stupefacente, le sue mani sanno essere delicate.<ref name="ACOK16" /> Ha  infatti un animo gentile ed è incapace di difendersi<ref name="ACOK16" />, anche se viene colpito violentemente<ref name="ACOK46">[[ACOK46]]</ref>; inoltre, non capisce quando viene preso in giro.<ref name="ACOK16" />

 

La [[Nan|Vecchia Nan]] è solita dargli sberle dietro la testa per rimproverarlo.<ref name="AGOT66" />

 

Odia l'acqua fredda e il sapone, ma adora farsi il bagno negli stagni caldi del [[Grande Inverno#Il Parco degi Dei|Parco degli Dei]].<ref name="AGOT53" /> Ha invece paura di scendere nelle [[Grande Inverno#Le cripte|cripte di Grande Inverno]].<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>

 

Sembra piacergli portare [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] in spalla, anche se è distratto e a volte si dimentica del ragazzo, con il rischio di farlo sbattere sugli stipiti delle porte.<ref name="AGOT53" /><ref name="ACOK16" />

 

Ha timore delle [[Grande Inverno#Le cripte|cripte di Grande Inverno]].<ref name="AGOT66" />

 

== Resoconto biografico ==
Non ha mai pronunciato altra parola se non "Hodor"<ref name="AGOT08" />, termine di cui nessuno conosce il significato: per questo motivo tutti hanno cominciato a chiamarlo così.<ref name="AGOT24" />

 

Lavorando nelle stalle di [[Grande Inverno]], si prende cura del pony di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]].<ref name="AGOT08" />

 

Un giorno accompagna [[Catelyn Tully|Lady Catelyn Stark]], [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] e [[Septa]] [[Mordane]] al mercato di [[Città dell'Inverno]] per aiutare le donne a portare gli acquisti, ma, dimentico della situazione, inizia a girovagare allontanandosi dagli altri. Viene ritrovato in un vicolo, aggredito da alcuni ragazzi che lo tormentano con dei bastoni; spaventato malgrado ciò, Hodor si limita a coprirsi, senza tentare di colpire i suoi assalitori.<ref name="ACOK16" />

 

Quando [[Eddard Stark|Lord Eddard Stark]] parte per [[Approdo del Re]] nel [[298]], Hodor fa parte della servitù che resta a [[Grande Inverno]].<ref name="AGOT08" /> Nel periodo immediatamente successivo al tentato assassinio di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] si comporta in modo strano, tanto che in seguito alcuni immaginano che abbia visto nascosto nelle stalle l'assalitore del bambino nascosto nelle stalle.<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref>

 

Dopo il risveglio dal coma di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]], Hodor è una delle persone che si prendono cura di lui, trasportandolo, lavandolo e vestendolo. Quando il bambino sale nuovamente a cavallo, assicurato alla sella con le cinghie, inizialmente è lui, insieme a [[Joseth (Mastro dei Cavalli)|Joseth]], a guidare [[Danzatrice]].<ref name="AGOT24" /> In seguito Hodor inizia a trasportare [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] sulle spalle, in un cesto assicurato da delle corregge di cuoio e con dei buchi per le gambe costruito apposta da [[Maestri della Cittadella|Maestro]] [[Luwin]].<ref name="AGOT53" />

 

È insieme a [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] quando questi guarda osserva l'arrivo dell'esercito dei [[Nobile Casa Karstark|Karstark]], giunto per la chiamata dei vessilli di guerra a causa dell'arresto di [[Eddard Stark|Lord Eddard]]. Quel giorno Hodor porta il bambino al [[Grande Inverno#Il Parco degli Dei|Parco degli Dei]] e poi, su sua richiesta, lo lascia solo e va a farsi un bagno negli stagni caldi. Dopo un po' sbuca fuori dall'acqua tutto nudo mentre [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] parla con [[Osha]], che fa apprezzamenti sulla grandezza del suo pene e in generale sulle sue dimensioni, ipotizzando abbia in sé sangue di [[Giganti|gigante]].<ref name="AGOT53" />

 

Quando [[Brandon Stark (Bran)|Bran]], dopo un sogno con il [[Corvo con tre occhi|corvo con tre occhi]], lo guida fino alla scala che conduce alle [[Grande Inverno#Le cripte|cripte]], Hodor rimane fermo sul gradino più alto della scala di accesso e si rifiuta di proseguire.<ref name="AGOT66" />

 

Tempo dopo, aiuta [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] a prepararsi per presenziare alle udienze con gli alfieri del [[Nord]] giunti in occasione della [[Festa del Raccolto]]. Mentre sta trasportando il bambino, Hodor viene avvicinato da [[Walder Frey (Grande Walder)|Grande Walder]] e [[Walder Frey (Piccolo Walder)|Piccolo Walder]], i due [[Protetti|protetti]] arrivati al castello in seguito agli accordi di [[Robb Stark]] con [[Nobile Casa Frey|Casa Frey]]. Viene quindi fatto oggetto di scherno da parte dei due ragazzi ma, dal momento che non si rende conto della cosa, è [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] a tentare di difenderlo, poi sostenuto dall'intervento di [[Maestri della Cittadella|Maestro]] [[Luwin]] che costringe i [[Nobile Casa Frey|Frey]] a scusarsi.<ref name="ACOK16" />

 

La sera della [[Festa del Raccolto]] è presente nella [[Grande Inverno#La Sala Grande|Sala Grande del castello]] e aiuta [[Osha]] a sollevare [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] da [[Danzatrice]] e sistemarlo sulla piattaforma rialzata per il banchetto con gli ospiti. Durante la [[Festa del Raccolto|festa]] ascolta incantato i musicisti, cominciando a ballare da solo, e riceve dei dolci da parte di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] in segno di affetto. Quando il bambino lo manda a chiamare per essere portato nella sua camera, attraversando la galleria esterna alla sala i due si imbattono in [[Joseth (Mastro dei Cavalli)|Joseth]] impegnato ad amoreggiare con una donna; Hodor si ferma a guardare incuriosito, facendo urlare la donna per lo spavento e obbligando [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] a dirgli di andare via.<ref name="ACOK21" />

 

Qualche tempo dopo gli [[Uomini di Ferro]] di [[Theon Greyjoy]] prendono [[Grande Inverno]] e Hodor viene portato nella [[Grande Inverno#La Sala Grande|Sala Grande]] insieme al resto della servitù per assistere alla proclamazione della resa del castello a [[Theon Greyjoy|Theon]]. Quando [[Mikken]] viene ucciso per la sua ribellione, Hodor si mette a gridare spaventato e [[Theon Greyjoy|Theon]] ordina di farlo tacere. Il giovane viene quindi colpito con l’asta delle lance da due degli [[Uomini di Ferro]], e cade a terra cercando di proteggersi con le mani; con le braccia coperte di sangue e la faccia deformata per le botte, riporta poi [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] nella sua stanza.<ref name="ACOK46" />

 

Una delle notti successive Hodor, [[Brandon Stark (Bran)|Bran]], [[Rickon Stark|Rickon]] e i fratelli [[Nobile Casa Reed|Reed]], riescono a fuggire grazie all'aiuto di [[Osha]]. Dopo aver liberato i due [[Metalupi|metalupi]], il gruppo si dirige verso la [[Foresta del Lupo]]<ref name="ACOK50">[[ACOK50]]</ref> ma una volta arrivati ai suoi margini, mentre i [[Metalupi|metalupi]] vengono mandati avanti per lasciare delle tracce una falsa pista, gli altri tornano indietro per nascondersi nelle [[Grande Inverno#Le cripte|cripte di Grande Inverno]].<ref name="ACOK69">[[ACOK69]]</ref>

 

Nel periodo di permanenza al buio nelle [[Grande Inverno#Le cripte|cripte]] Hodor trascorre la maggior parte del tempo dormendo, nutrendosi con gli scarsi viveri a disposizione e bisbigliando tra sé e sé, cosa che gli viene permessa per farlo stare buono non farlo agitare. Dopo che [[Brandon Stark (Bran)|Bran]], attraverso gli occhi di [[Estate]], vede il castello incendiato e tutti gli abitanti uccisi, il gruppo decide di andare fuori a controllare. Dal momento che la porta d'uscita è bloccata Hodor, usando la sua forza, riesce ad aprirla; uUna volta fuori, il gruppo si riunisce coi [[Metalupi|metalupi]] e trova poi [[Maestri della Cittadella|Maestro]] [[Luwin]] agonizzante nel [[Grande Inverno#Il Parco degli Dei|Parco degli Dei]], che racconta loro della distruzione del castello da parte di [[Ramsay Bolton|Ramsay Snow]] e raccomanda di non tenere insieme i due principi in quanto eredi di [[Robb Stark|Robb]]. Dopo la morte di [[Luwin]] del [[Maestri della Cittadella|maestro]] il gruppo decide di dividersi e si rifornisce di cibo e decide di dividersi. Al momento di separarsi, [[Rickon Stark|Rickon]] si aggrappa piangendo a una gamba di Hodor prima di allontanarsi con [[Osha]] sulla [[Strada del Re]]; quindi Hodor, con [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] sulle spalle, esce insieme a [[Meera Reed|Meera]] e [[Jojen Reed]] dalla [[Grande Inverno#Le cinte murarie|Porta dei Cacciatori]], addentrandosi nella [[Foresta del Lupo]] in direzione nord.<ref name="ACOK69" />

 

== Famiglia e genealogia ==
Hodor è pronipote della [[Nan|Vecchia Nan]].<ref name="AGOTAB" />

 

== Note ==
<references />


{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:Nord]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Regno del Nord]] [[Categoria:Regno delle Isole e del Nord]] [[Categoria:WP]]</noinclude>

 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,833
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    ros
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      15,946
    • Total Posts
      732,988
×
×
  • Create New...