Jump to content

Prossimamente... le serie tv


Recommended Posts

tra l'altro è uguale a de niro in mission.

sembra molto interessante ma con the terror rischia di essere un già visto.

invece non male the flight attendant. mi sta piacendo. misto giallo/thriller/comic. qualcuno la sta vedendo?

Link to post
Share on other sites
  • Replies 455
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

50 minuti fa, rhaegar84 ha scritto:

invece non male the flight attendant. mi sta piacendo. misto giallo/thriller/comic. qualcuno la sta vedendo?

 

Io aspetto che terminino gli episodi (che mi pare siano 8) per abbonarmi un mese a NowTV e vedere tutta la prima stagione. Comunque com'è la recitazione di Kaley Cuoco? È l'unico motivo per cui sono curioso di vedere la serie.

Link to post
Share on other sites

io non guardandola in lingua originale non saprei darti un'opinione autorevole. a me sembra buona cmq chiaro che si tende spesso a pensare a penny...anche alcuni tratti del personaggio sono simili

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Euron Gioiagrigia ha scritto:

 

Io aspetto che terminino gli episodi (che mi pare siano 8) per abbonarmi un mese a NowTV e vedere tutta la prima stagione. Comunque com'è la recitazione di Kaley Cuoco? È l'unico motivo per cui sono curioso di vedere la serie.

 

Io l'avevo vista tutta quando è uscita.

Niente di che, ma leggera e si lascia vedere (anche se nell'ultimo paio di episodi si perde un pò).

La Cuoco fa un ruolo che ricorda molto la Penny di TBBT, con poche scene impegnative, quindi si trova a suo agio.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Parte dell'ntervista a David Goyer con un'anticipazione interessante sulla struttura della serie:

Spoiler

There are three tricky aspects to Foundation that I think have tripped up all the other adaptations. The first is that the story is supposed to span 1,000 years with all these massive time jumps — that’s hard to tell. It’s certainly hard to capsulize in a two- or three-hour film. The second aspect is the books are kind of anthological. You’ll have a couple of short stories in the first book with main character Salvor Hardin, then you’ll jump forward a hundred years and there’ll be a different character. The third thing is that they’re not particularly emotional; they’re books about ideas, about concepts. So a lot of the action happens off-screen. In the books, the Empire, which is on 10,000 worlds, literally falls off-screen — like, it happens in between chapters. Obviously, that wasn’t going to work for a television show.

So without giving too much away, I figured out a way to have some of the characters extend their lifespans. About six characters will continue from season to season, from century to century. That way it becomes a half anthological, half continuing story. When Apple asked me if I could pitch it in one sentence —

Apple actually asked you to pitch Foundation in single sentence?

They sort of asked it laughingly. I said: “It’s a 1,000-year chess game between Hari Seldon and the Empire, and all the characters in between are the pawns, but some of the pawns over the course of this saga end up becoming kings and queens.” It’s a generational saga. But the anthological time element didn’t take me too long to figure out. What was [harder] to figure out was: How do I make the show emotional? Because the books aren’t particularly emotional and, in general with television, people watch for emotion. They want to fall in love with these characters. So I had to figure out ways of using Asimov’s themes and ideas, but internalizing them into the characters. 

 

Link to post
Share on other sites
Il 12/7/2021 at 13:19, Metamorfo ha scritto:

 

Io l'avevo vista tutta quando è uscita.

Niente di che, ma leggera e si lascia vedere (anche se nell'ultimo paio di episodi si perde un pò).

La Cuoco fa un ruolo che ricorda molto la Penny di TBBT, con poche scene impegnative, quindi si trova a suo agio.

si confermo che si perde un po' alla fine negli ultimi 2 episodi. meglio la prima parte. però nel complesso discreta serie. senza troppe pretese ma si guarda volentieri

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...
Il 11/7/2021 at 14:49, ryer ha scritto:

Non è che ricorda, sembra proprio "Ok rifacciamo The Terror" (serieche mi era piaciuta molto, per altro)

 

Forse questa si discosterà perché sembra non avere elementi sovrannaturali, almeno dal trailer.

Io poi ho un problema con Colin Farrell, nel senso che non riesco a farmi piacere il suo modo di recitare, però qui sembra particolarmente diverso dal solito quindi magari lo potrei pure sopportare^^

 

Sì, definirla una The Terror senza sovrannaturale, ci può stare. E sì, Colin Farrell è in un ruolo...diverso.

 

 

7 settembre: Impeachment, terza stagione di American Crime Story, sullo scandalo Clinton-Lewinsky

 

 

 

Domani invece inizia Vigil, che sembra interessante (avvistati Stannis e Ygritte):

 

 

Link to post
Share on other sites

Eh si sembra molto interessante. Chissà su quali lidi sarà possibile avvistarla.

 

A proposito di sottomarini mi ero dimenticata di segnalare l'inquietante (nel senso che la storia ha del surreale ed è pure la trasposizione di un fatto veramente accaduto, cosa che la rende appunto inquietante) The Investigation con anche il nostro Pilou Asbaek.

Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Lyra Stark ha scritto:

Eh si sembra molto interessante. Chissà su quali lidi sarà possibile avvistarla.

 

A proposito di sottomarini mi ero dimenticata di segnalare l'inquietante (nel senso che la storia ha del surreale ed è pure la trasposizione di un fatto veramente accaduto, cosa che la rende appunto inquietante) The Investigation con anche il nostro Pilou Asbaek.

 

L'ho vista. Non è male, ma forse la serie più lenta che abbia mai visto (e ne ho viste di serie lente). La caratteristica più strana è che 

Spoiler

praticamente assassino e vittima non compaiono mai

 

Con Pilou e Malling ho visto Borgen, serie danese ambientata nel mondo della politica danese. Mi è piaciuta. C'è anche l'attrice che fa la bruta nell'episodio della battaglia di Hardome (anche se la principale protagonista è un'altra attrice ancora).

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Metamorfo ha scritto:

Domani invece inizia Vigil, che sembra interessante (avvistati Stannis e Ygritte)

 

Anche Podrick, se non sbaglio (quello che sbuca dalle tendine della cuccetta).

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Metamorfo ha scritto:

L'ho vista. Non è male, ma forse la serie più lenta che abbia mai visto (e ne ho viste di serie lente). La caratteristica più strana è che 

Vero, è abbastanza lenta eppure prende. È tutta un po' strana come costruzione comunque dopo averla vista ci sono rimasta male perché appunto è una vicenda basata su fatti reali e davvero brutti.

Link to post
Share on other sites

Lo avevo visto. A me a dire la veritá sembra fino troppo high fantasy e teen per i miei gusti, e troppo plasticoso lo stile. Peró é un fantasy, quindi certamente lo proveró a guardare.

Link to post
Share on other sites

Al momento mi sono fermato al quarto libro della saga cartacea quindi immagino che la prima stagione coprirà abbontantemente eventi di cui ho letto. Sono molto curioso di vedere che prodotto uscirà fuori.

 

51 minuti fa, Manifredde ha scritto:

A me a dire la veritá sembra fino troppo high fantasy e teen per i miei gusti

 

La saga cartacea a differenza di ASOIAF è così, molto high fantasy e con personaggi giovani che però tendono a maturare nel tempo. Se gli autori hanno rispettato questi aspetti dei libri potrebbe uscire qualcosa di buono.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...