Jump to content
Sign in to follow this  
Devilmoon

ADWD - Il destino di Jon Snow

Recommended Posts

Io penso che Jon sia vivo per tre motivi precisi:

1) Martin ha investito molto nella sua storia, nella sua crescita come uomo e come Guardiano della Notte, gli ha sempre dato quell'aria da predestinato come se il suo cammino fosse la preparazione per qualcosa di grande. I (pochi finora) POV morti erano ormai giunti alla fine del loro percorso e non avevano più nulla da dire: Catelyn serviva per mostrarci l'impresa di Robb, Ned Stark per mettere in modo gli avvenimenti all'inizio della storia, Quentyn... boh, di Quentyn non capisco l'utilità... comunque, sono morti dopo aver assolto al loro compito. Nel caso di Jon il suo compito, qualunque esso sia (nuovo Azor Ahai, principe che fu promesso, futuro Re della Notte) non mi sembra ancora compiuto.

2) se muore Jon, alla Barriera resta solo il POV di Melisandre (dubito che Martin introdurrà nuovi POV a questo punto, se non sbaglio l'ha detto lui stesso), e Melisandre non mi sembra adatta come unico POV alla Barriera, che dal primo libro è uno scenario importantissimo e dovrebbe acquisire ancora più importanza.

3) è vero che si possono scoprire i segreti di Jon Snow anche se è morto, ad esempio l'identità della madre (e forse del padre) ma che senso avrebbe? Alla fine, l'unico a cui davvero può interessare una cosa del genere è proprio Jon Snow. E' come se Luke fosse morto nell'episodio IV sulla Morte Nera e Darth Vader rivelasse a Han Solo "Io sono suo padre".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me l'importante è che non gli facciano fare qualcosa del tipo, che vive nel corpo di Spettro.

Anche a me non garba tanto questa cosa, però potrebbe davvero essere che cominci a fare come quel bruto presente nel prologo di ADWD, il quale scampava sempre alla morte scivolando da un corpo ad un altro. Spero davvero di no comunque...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Feanor.

E aggiungo: alla barriera fa un freddo becco gia di norma e per di più è arrivato l'inverno. Il freddo tiene a bada le emorragie e questo "è risaputo".

Anni fa, in inverno, un tizio ha cercato di prendere un treno al volo e, da bravo fesso, non trovando appigli è miseramente cascato finendo con un braccio sotto le ruote. Le ruote gli hanno mozzato il braccio di netto e lui è rimasto agonizzante sui binari praticamente per una notte. Nonostante l'emorragia e lo shock, è sopravvissuto proprio grazie al freddo ;) Questa cosa non riesco a togliermela dalla mente se penso a Jon Snow agonizzante nella neve, forse perchè c'è di mezzo quella visione del sangue che fuma (o qualcosa di simile). Insomma, è plausibile che Jon venga soccorso in tempo (visto tutto il rumore che stava facendo Wun Wun qualcuno sarà accorso di certo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad ogni modo vivo, morto o resuscitato Jon non può mettere più piede alla barriera se non vuole trovarsi con la testa mozzata quindi in un caso o in un altro Martin dovrà aggiungere per forza un nuovo P.O.V. alla barriera

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quando è stato pugnalato non c'era già tanta gente nei paraggi? Mi pare che fossero già tutti accorsi lì per vedere cosa stesse facendo Wun Wun.
In ogni caso, @Principe drago, non ci metterei la mano sul fuoco. Ci sarà la battaglia del ghiaccio in TWOW, e penso che se riuscirà a dimostrare la fedeltà del popolo libero in battaglia gli altri Guardiani potrebbero rivalutare la loro posizione e dare un po' più retta al loro Lord Comandate

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perché devono ''mettere la sua testa su una picca''??

Lui è il Lord Comandante, e non deve perforza incontrare Daenerys solo perché è una testa del drago.

Insomma, se è una vera testa del drago può anche rimanere lì per difendere i regni degl'uomini!

 

 

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad ogni modo vivo, morto o resuscitato Jon non può mettere più piede alla barriera se non vuole trovarsi con la testa mozzata quindi in un caso o in un altro Martin dovrà aggiungere per forza un nuovo P.O.V. alla barriera

Casomai spero in Edd l'Addolorato :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perché devono ''mettere la sua testa su una picca''??

Lui è il Lord Comandante, e non deve perforza incontrare Daenerys solo perché è una testa del drago.

Insomma, se è una vera testa del drago può anche rimanere lì per difendere i regni degl'uomini!

 

 

;)

Quantomeno per prendersi un drago XD A meno che non glielo spediscano per posta (E ora che ci penso vorrebbe dire via corvo, quindi ora mi sto immaginando un corvo che vola con un drago legato alla zampa, lel)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarà ma nemmeno io capisco perchè Jon dovrebbe essere rimosso dal suo incarico O_o

Casomai sono i congiurati che potrebbero essere giustiziati per quello che hanno fatto!

Edited by Medusa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente non c'è niente di giusto ma i congiurati come hanno fatto una volta potrebbero farlo una seconda Jon è leale al giuramento questo è vero ma credo che sappia che se vuole sopravvivere dovrà abbandonare la barriera almeno per un po' di tempo dopo di che potrebbe rientrare nella confraternita sotto nuove vesti

Edited by principe drago

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché come sappiamo lì alla barriera nessuno vede di buon occhio quello che sta facendo Jon, e tutti i suoi amici si trovano lontani da lì. Quindi, o arriva a giustiziare un po' tutti, o è lui che si deve allontanare/prendere le redini della situazione in qualche modo

Share this post


Link to post
Share on other sites

E un Jon Snow che "ritorna" e diventa il nuovo RE oltre la Barriera alla guida del popolo libero come a suo tempo fece Mance Rayder, ma con molti motivi in più per essere deluso dai Guardiani della Notte? E a quel punto mi domando che cosa farebbe... si farebbe guidare dall'onore e continuerebbe comunque a difendere la Barriera dal nemico che incombe con l'inverno oppure i suoi sentimenti prenderebbero il sopravvento e marcerebbe su Grande Inverno con le forze in suo possesso (anche se l'attuale popolo libero sembra più l'ombra dell'esercito che aveva ammassato Mance)?

Questo è stato un piccolo delirio di oggi dove aver letto questa discussione. <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

E un Jon Snow che "ritorna" e diventa il nuovo RE oltre la Barriera alla guida del popolo libero come a suo tempo fece Mance Rayder, ma con molti motivi in più per essere deluso dai Guardiani della Notte? E a quel punto mi domando che cosa farebbe... si farebbe guidare dall'onore e continuerebbe comunque a difendere la Barriera dal nemico che incombe con l'inverno oppure i suoi sentimenti prenderebbero il sopravvento e marcerebbe su Grande Inverno con le forze in suo possesso (anche se l'attuale popolo libero sembra più l'ombra dell'esercito che aveva ammassato Mance)?

 

Questo è stato un piccolo delirio di oggi dove aver letto questa discussione. <img alt=" />

Proprio non lo so, Jon è molto onorevole e in questo aspetto lo vediamo ricalcare il carattere Stark e più in particolare quello di Ned, quindi non saprei dire se e cosa sarebbe in grado di fare. Però ottimo spunto di riflessione!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

E un Jon Snow che "ritorna" e diventa il nuovo RE oltre la Barriera alla guida del popolo libero come a suo tempo fece Mance Rayder, ma con molti motivi in più per essere deluso dai Guardiani della Notte? E a quel punto mi domando che cosa farebbe... si farebbe guidare dall'onore e continuerebbe comunque a difendere la Barriera dal nemico che incombe con l'inverno oppure i suoi sentimenti prenderebbero il sopravvento e marcerebbe su Grande Inverno con le forze in suo possesso (anche se l'attuale popolo libero sembra più l'ombra dell'esercito che aveva ammassato Mance)?

 

Questo è stato un piccolo delirio di oggi dove aver letto questa discussione. <img alt=" />

Proprio non lo so, Jon è molto onorevole e in questo aspetto lo vediamo ricalcare il carattere Stark e più in particolare quello di Ned, quindi non saprei dire se e cosa sarebbe in grado di fare. Però ottimo spunto di riflessione!

 

 

Al momento Jon Snow sarebbe il candidato più adatto come Re oltre la Barriera, ha aiutato i Bruti e rispettato le loro tradizioni. Nel contempo, però, con gli Estranei che scendono a sud, dubito che resterà qualcosa a nord della Barriera su cui governare.

E comunque non vedo perché dovrebbe lasciare i Guardiani della Notte: alla fine quelli che si sono ribellati non rappresentano la totalità della confraternita. Alla barriera abbiamo solo i POV di Jon e Melisandre, quindi non sappiamo cosa pensano gli altri Guardiani, a parte i pochi che danno voce alla loro insoddisfazione come Bowen Marsh. La verità è che alla Barriera, fra Bruti, GdN, uomini del re e uomini della regina ci sono troppe fazioni, secondo me c'è una guerra civile dietro l'angolo lassù, evitata finora solo perché Jon Snow era l'uomo forte della situazione.

Edited by Feanor_Turambar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi la guerra del ghiaccio che è anticipato lo zione sarà una guerra civile tra loro o Jon riuscirà a riprendere le redini per unirli contro un nemico comune?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...