Jump to content
Sign in to follow this  
Koorlick

Luwin

Recommended Posts

 

 

{{Personaggio

| Nome = < Luwin >

| Titoli = < maestro >

| Apparizioni = < A Game of Thrones >

| Attore = < Donald Sumpter >

| Doppiatore = < Dante Biagioni>

| Stagioni = < prima stagione >

}}

 

[[maestri|Maestro] [[Luwin]] è consigliere, guaritore e tutore a [[Grande Inverno]]<ref name="AGOTAB">[[AGOTAB]]</ref>.

 

== Descrizione fisica ==

Maestro Luwin è un uomo anziano e minuto, con pochi capelli grigi ed occhi grigi e mobili, che vedono molto<ref name="AGOT06">[[AGOT06]]</ref>. Ha lineamenti scavati<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>.

Indossa abitualmente vesti pendenti di lana grigia, ricche di tasche nascoste, in cui tiene sempre libri, messaggi, oggetti di vario tipo, giocattoli per i bambini. Attorno al collo porta una catena fatta di anelli di differenti metalli, che gli irrita la pelle del collo, tanto che ogni tanto ha bisogno di massaggiarselo<ref name="AGOT06"/ref>

 

 

== Descrizione psicologica ==

Luwin è un uomo di buon senso<ref name="AGOT70">[[AGOT70]]</ref>, pudico<ref name="AGOTAB"06/ref> e timoroso<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>. Conosce la medicina<ref name="AGOT09"/ref> e gode della piena fiducia di [[Eddard Stark|lord Eddard Stark]], di sua moglie [[Catelyn Tully|Catelyn]] e di suo figlio [[Robb Stark|Robb]], che ascoltano sempre i suoi consigli<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>, anche se lo considerano inesperto nellarte della guerra<ref name="AGOT55">[[AGOT55]]</ref>.

Quando si sente a disagio, tormenta la catena del suo ordine<ref name="AGOT66"/ref>.

È convinto che gli Estranei non siano mai esistiti<ref name="AGOT02"/ref> e che i giganti siano tutti morti<ref name="AGOT53"/ref>.

 

 

== Resoconto biografico ==

A [[Grande Inverno]] le sua stanze si trovano in una torretta, dotata di balcone. Allinterno della torretta ci sono le gabbie dei corvi ed una grande stanza rotonda, allinterno della quale si trova un grande telescopio di [[Myr]], con cui il [[maestri|maestro]] misura le ombre e annota la posizione della cometa nel cielo del mattino<ref name="AGOT66"/ref>.

Nel castello si occupa tra laltro dei corvi e dei libri contabili<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref> ed ha dei servitori<ref name="AGOT06"/ref>.

Ha fatto nascere i figli di [[Eddard Stark|lord Eddard]] e [[Catelyn Tully|lady Catelyn]] <ref name="AGOT06"/ref>.

E' lui a raccontare ai ragazzi [[nobile casa Stark|Stark]] la storia della loro casata<ref name="AGOT66"/ref>.

Un giorno, per far desistere [[brandon Stark Bran|Bran]] dall'arrampicarsi, costruisce un ragazzo di ceramica, lo veste come il bambino e lo getta da una torre, ma non raggiunge lo scopo di spaventarlo<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>.

Durante la visita di [[re dei Sette Regni|re]] [[Robert Baratheon|Robert]] a [[Grande Inverno]], trova nel suo osservatorio una misteriosa scatola intagliata contenente delle lenti di [[Myr]]. Incuriosito, smonta la scatola e scopre che ha un doppio fondo, allinterno del quale trova un messaggio cifrato diretto a [[Catelyn Tully|lady Catelyn]]. Si reca quindi nelle stanze di questultima, dove si fa annunciare da [[Desmond]]; quindi comunica a [[Eddard Stark|lord]] e [[Catelyn Tully|lady Stark]] di aver ricevuto il messaggio e, su invito della donna, attende nella stanza che [[Catelyn Tully|Catelyn]] lo decifri. Appreso che il messaggio, proveniente da [[Lysa Tully|Lysa Arryn]], accusa i [[Nobile casa Lannister|Lannister]] della morte di [[Jon Arryn]], si associa a [[Catelyn Tully|Catelyn]] nel ricordare a [[Eddard Stark|lord Eddard]] il potere su cui potrebbe contare se fosse [[Primo Cavaliere]], anche nel compiere indagini sulla morte del suo predecessore. Vedendo poi le discussioni tra i due riguardo il destino di [[Jon Snow]], risolve la situazione informandoli che il ragazzo ha chiesto a [[benjen Stark|zio Benjen]] di poter entrare nei [[Guardiani della Notte]]<ref name="AGOT06"/ref>.

Dopo la caduta di [[brandon Stark Bran|Bran]], è maestro Luwin ad occuparsi delle cure<ref name="AGOT18">[[AGOT18]]</ref>. La mancanza di cambiamenti nel suo stato di salute dopo quattro giorni dalla caduta gli sembra una buona notizia, e pensa pertanto che il bambino potrebbe sopravvivere<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>. Durante il coma del bambino, cerca di allontanare [[Estate (metalupo)|Estate]] dalla sua finestra<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>.

Prima che [[benjen Stark]] riparta per la [[barriera]], gli dà una gabbia di corvi da portare in dono ai [[Guardiani della Notte]]<ref name="AGOT13">[[AGOT13]]</ref>.

Dopo la partenza di [[Eddard Stark|lord Stark]] verso [[Approdo del Re]], mentre [[Catelyn Tully|lady Catelyn]] passa le giornate al capezzale di [[brandon Stark Bran|Bran]], è [[maestri|maestro]] Luwin a gestire il castello. In questa prospettiva, otto giorni dopo la partenza, prepara una lista di sostituti per le cariche ricoperte dai servitori partiti con [[Eddard Stark|Eddard]] e sale nella stanza di [[brandon Stark Bran|Bran]] per presentarla a [[Catelyn Tully|lady Stark]] e per parlare con lei di questioni amministrative, ma la donna non se ne cura, e [[Robb Stark|Robb]] si offre di occuparsene. Lo stesso giorno, è lui a soccorrere [[Catelyn Tully|Catelyn]] subito dopo laggressione, insieme a [[Rodrik Cassel|ser Rodrik]], [[Robb Stark|Robb]] e metà degli armati, le medica le ferite e le dà latte di papavero per calmare il dolore<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref>.

Quattro giorni dopo, al risveglio di [[Catelyn Tully|Catelyn]], [[maestri|maestro]] Luwin viene mandato a chiamare e si presenta nella stanza insieme al cibo. Lì, la donna rivela i suoi sospetti sui [[nobile casa Lannister|Lannister]], ma lui le raccomanda di non accusare il fratello della regina senza prove<ref name="AGOT14"/ref>.

Dopo il risveglio di [[brandon Stark Bran|Bran]], continua a prendersi cura di lui, ed invia la notizia ad [[Approdo del Re]] <ref name="AGOT25">[[AGOT25]]</ref> e alla [[barriera]]<ref name="AGOT19">[[AGOT19]]</ref>.

Un giorno a [[Grande Inverno]] arriva [[Tyrion Lannister]], accompagnato da alcuni [[Guardiani della Notte]], e lui irrompe nella stanza del bambino per annunciargli le visite e per richiedere la sua presenza nella [[Grande Inverno#sala grande|sala grande]]. Lì, assiste alla presentazione da parte di [[Tyrion Lannister|Tyrion]] del progetto di sella speciale per [[brandon Stark Bran|Bran]] e lo loda, convinto che potrebbe funzionare. Partecipa poi alla cena data in onore dei [[Guardiani della Notte]]<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>.

Tempo dopo riceve anche un [[corvo messaggero]] da [[Catelyn Tully|Catelyn]], che racconta di aver preso prigioniero [[Tyrion Lannister]]. Dopo aver portato questultimo messaggio a [[Robb Stark|Robb]], si chiude in una stanza con lui, [[Theon Greyjoy]] e [[Hallis Mollen]] per gran parte della giornata, al termine della quale vengono mandati dei messaggeri ai quattro angoli del [[Nord]]. Poco dopo riceve anche un messaggio da parte di [[Alyn]], con cui [[Robb Stark|Robb]] viene informato della morte di [[Jory Cassel]], [[Wyl]] e [[Heward]] e del grave ferimento di [[Eddard Stark|lord Eddard]]<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>.

Quando finalmente [[brandon Stark Bran|Bran]] esce per la prima volta dalle mura di [[Grande Inverno]] in groppa a [[Danzatrice]], [[maestri|maestro]] Luwin insiste per andare con lui, per poterlo assistere in caso di bisogno. Segue pertanto con un somaro il gruppo guidato da [[Robb Stark|Robb]]. La comitiva attraversa la piazza del mercato e il villaggio quasi deserto nella [[Città dell'Inverno]], proseguendo allinterno della [[Foresta del Lupo]], dove si stacca piano piano dai giovani [[nobile casa Stark|Stark]]. Quando si ricongiunge a loro, si ritrova nel luogo dello scontro con gli straccioni quando questo è già terminato, ed è sconvolto da ciò che vede. Guadato il ruscello, raggiunge [[brandon Stark Bran|Bran]], gli chiede se è ferito e gli presta i primi soccorsi. Rileva che due degli aggressori, [[stiv]] e [[Wallen]] indossano il nero, e suggerisce pertanto che si tratta di disertori dei [[Guardiani della Notte]]. Su suggerimento di [[maestri|maestro]] Luwin, [[Robb Stark|Robb]] decide di portare [[Osha]] a [[Grande Inverno]] per interrogarla<ref name="AGOT37"/ref>.

A [[Grande Inverno]] assiste allarrivo dei vari alfieri del [[Nord]] convocati da [[Robb Stark|Robb]]. Durante il banchetto in onore dei [[nobile casa Karstark|Karstark]], propone a [[brandon Stark Bran|Bran]] di diventare [[maestri|maestro]], ma gli spiega che non potrebbe mai insegnargli la magia ma solo la storia, le arti della guarigione, l'erboristeria, il linguaggio dei corvi, come costruire un castello, i modi con cui i marinai a guidare i vascelli seguendo le stelle, a contare i giusti e segnare le stagioni.

Prima della partenza di [[Robb Stark|Robb]], [[maestri|maestro]] Luwin cerca senza successo di dissuaderlo, suggerendogli di mettere qualcun altro al comando della spedizione. Neanche lui tuttavia ascolta gli avvertimenti di [[Osha]]<ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>.

Un giorno, mentre si trova sul balcone della sua torre intento ad osservare il cielo attraverso il suo cannocchiale con le lenti di [[Myr]], [[brandon Stark Bran|Bran]] gli dice di aver sognato ancora il [[corvo con tre occhi]], che sarebbe entrato nella sua camera da letto invitandolo a seguirlo fino alle [[Grande Inverno#cripte|cripte]] di [[Grande Inverno]], dove il bambino avrebbe trovato il padre [[Eddard Stark|Eddard]]. [[brandon Stark Bran|Bran]] chiede pertanto a [[maestri|maestro]] Luwin di accompagnarlo fino alle [[Grande Inverno#cripte]] per cercare il padre. Il [[maestri|maestro]] accetta, nellintento di convincerlo che [[Eddard Stark|Eddard]] non può essere lì, e chiama [[Osha]] per trasportare il bambino. Durante la discesa, guida il gruppetto tenendo in mano una torcia e chiede a [[brandon Stark Bran|Bran]] di raccontare ciò che ricorda della storia della [[nobile casa Stark]] e delle imprese compiute dagli uomini della sua casata. Quando raggiungono la tomba vuota già preparata per [[Eddard Stark|Eddard]], [[Cagnaccio]] compare nelle tenebre e lo aggredisce. Lui lotta disperatamente con il [[metalupi|metalupo]] colpendolo sul muso con un braccio mentre le fauci dellanimale si serrano sull'altro braccio. Viene poi salvato dallintervento di [[Estate (metalupo)|Estate]], fino a che il piccolo [[Rickon Stark|Rickon]], fermo sull'imboccatura della tomba di [[Eddard Stark|Eddard]], richiama il suo [[metalupi|metalupo]]. Il piccolo [[nobile casa Stark|Stark]] racconta quindi di aver fatto lo stesso sogno di [[brandon Stark Bran|Bran]]. Tutti insieme si recano quindi nella torre di [[maestri|maestro]] Luwin. Mentre [[Osha]] gli presta le prime cure, il [[maestri|maestro]] mostra ai bambini delle piccole punte di freccia nere che tiene in un vaso verde, fatte di ossidiana e racconta la storia dei [[Figli della Foresta]] e dei [[Primi Uomini]]. Il suo racconto tuttavia viene interrotto dallarrivo di un [[corvo messaggero]], che porta la notizia della morte di [[Eddard Stark|Eddard]]<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>.

 

 

== Note ==

<references />

 

{{Portale:Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:LP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Nord]] [[Categoria:Maestri]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

== Descrizione fisica ==

Maestro Luwin è un uomo anziano e minuto. Ha lineamenti scavati<ref name="AGOT66">[[AGOT66]], con pochi capelli grigi ed occhi grigi in costante movimento. mobili, che vedono molto<ref name="AGOT06">[[AGOT06]]</ref>.</ref>.

Indossa abitualmente vesti pendenti di lana grigia, ricche di tasche nascoste, in cui tiene sempre oggetti di vario tipo: libri, messaggi, oggetti di vario tipo, giocattoli per i bambini. Attorno al collo porta una catena fatta di anelli di differenti metalli, che gli irrita la pelle del collo, tanto che ogni tanto ha bisogno di massaggiarselo<ref name="AGOT06"/ref>

 

== Descrizione psicologica ==

Luwin è un uomo di buon senso<ref name="AGOT70">[[AGOT70]]</ref>, pudico<ref name="AGOTAB"06/ref> e timoroso<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>. Conosce la medicina<ref name="AGOT09"/ref> e gode della piena fiducia di [[Eddard Stark|lord Eddard Stark]], di sua moglie [[Catelyn Tully|Catelyn]] e di suo figlio [[Robb Stark|Robb]], che ascoltano sempre i suoi consigli<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>, anche se lo considerano inesperto nell'arte della guerra<ref name="AGOT55">[[AGOT55]]</ref>.

Quando si sente a disagio, ha l'abitudine di tormentare la catena del suo ordine<ref name="AGOT66"/ref>.

È scettico riguardo al soprannaturale, convinto che gli Estranei non siano mai esistiti<ref name="AGOT02"/ref> e che i giganti siano tutti morti<ref name="AGOT53"/ref>.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Porto all'attenzione questa discussione che potrebbe lasciar pensare che Luwin fosse a Delta per far nascere Robb. Che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi atterrei il più possibile al testo a quindi...

 

"Luwin ha fatto nascere tutti i figli" + "Robb è nato a Delta delle Acque" = Luwin in quel momento era a Delta delle Acque, a meno che non ci sia scritto che è SEMPRE stato al Nord.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non essendo specificato (secondo me è proprio una svista, oppure, come direbbe Martin, è solo un'iperbole di Catelyn :p), io invece resterei sul vago.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh, ma secondo me non possiamo parlare di errore a meno che non ci siano contraddizioni.

 

Quanto all'iperbole di Cat non abbiamo strumenti per dirlo... o sbaglio? <img alt=" /> Cioè, sicuramente a buon senso è così, ma in base a cosa dovremmo scartare una informazione presente nei libri per etichettarla come non affidabile senza che vi siano altri indizi in tal senso nel testo stesso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Possiamo semplicemente dire che ha fatto nascere tutti i figli di Catelyn senza precisare "va a Delta delle Acque per far nascere Robb" o cose del genere.

 

Però nel frattempo iniziamo a correggere il testo?

 

Io proseguo con la biografia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dubbio: ma tutte le varie competenze di Luwin non è meglio inserirle nella descrizione psicologica?

 

== Resoconto biografico ==

Vive a [[Grande Inverno]], dove gli sono riservate delle sua stanze si trovano in una torretta, dotata di balcone. All'interno della torretta tiene ci sono le gabbie dei corvi, <ref name="AGOT66"/ref>di cui ha il compito di occuparsi <ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref> Possiede anche una grande stanza rotonda, dentro all'interno della quale si trova un grande telescopio di [[Myr]], con cui il [[maestri|maestro]] misura le ombre e annota la posizione della cometa nel cielo del mattino.<ref name="AGOT66"/ref>. Luwin si occupa anche di altre faccende, come la contabilità, <ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref> e viene aiutato da dei propri servitori.<ref name="AGOT06"/ref>.

Nel castello si occupa tra le altre cose tra l'altro dei corvi e dei libri contabili<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref> ed ha dei servitori<ref name="AGOT06"/ref>.
Ha fatto nascere i figliarrow-10x10.png di [[Eddard Stark|lord Eddard]] e [[Catelyn Tully|lady Catelyn]] <ref name="AGOT06"/ref>.
E' lui a raccontare ai ragazzi [[nobile casa Stark|Stark]] la storia della loro casata<ref name="AGOT66"/ref>.
Un giorno, per far desistere [[brandon Stark Bran|Bran]] dall'arrampicarsi, costruisce un ragazzo di ceramica, lo veste come il bambino e lo getta da una torre, ma non raggiunge lo scopo di spaventarlo<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>.
Durante la visita di [[re dei Sette Regni|re]] [[Robert Baratheon|Robert]] a [[Grande Inverno]], trova nel suo osservatorio una misteriosa scatola intagliata contenente delle lenti di [[Myr]]. Incuriosito, smonta la scatola e scopre che ha un doppio fondo, all'interno del quale trova un messaggio cifrato diretto a [[Catelyn Tully|lady Catelyn]]. Si reca quindi nelle stanze di quest'ultima, dove si fa annunciare da [[Desmond]]; quindi comunica a [[Eddard Stark|lord]] e [[Catelyn Tully|lady Stark]] di aver ricevuto il messaggio e, su invito della donna, attende nella stanza che [[Catelyn Tully|Catelyn]] lo decifri. Appreso che la lettera il messaggio, proveniente da [[Lysa Tully|Lysa Arryn]], accusa i [[Nobile casa Lannister|Lannister]] della morte di [[Jon Arryn]], si associa a [[Catelyn Tully|Catelyn]] nel ricordare a [[Eddard Stark|lord Eddard]] il potere su cui potrebbe contare se fosse [[Primo Cavaliere]], anche nel compiere indagini sulla morte del suo predecessore. Vedendo poi le discussioni tra i due riguardo il destino di [[Jon Snow]], risolve la situazione trova la soluzione al problema informandoli che il ragazzo ha chiesto a [[benjen Stark|zio Benjen]] di poter entrare nei [[Guardiani della Notte]]<ref name="AGOT06"/ref>.
Dopo la caduta di [[brandon Stark Bran|Bran]], è maestro Luwin ad occuparsi delle cure<ref name="AGOT18">[[AGOT18]]</ref>. La mancanza di cambiamenti nel suo stato di salute dopo quattro giorni dalla caduta gli sembra una buona notizia, e pensa pertanto che il bambino potrebbe sopravvivere<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>. Durante il coma del bambino, cerca di allontanare senza successo [[Estate (metalupo)|Estate]] che abbia presso dalla sua finestra<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>.
Prima che [[benjen Stark]] riparta per la [[barriera]], gli dà una gabbia di corvi da portare in dono ai [[Guardiani della Notte]]<ref name="AGOT13">[[AGOT13]]</ref>.
Dopo la partenza di [[Eddard Stark|lord Stark]] verso [[Approdo del Re]], mentre [[Catelyn Tully|lady Catelyn]] passa le giornate al capezzale di [[brandon Stark Bran|Bran]], ed è [[maestri|maestro]] Luwin a gestire il castello. In questa prospettiva, otto giorni dopo la partenza, prepara una lista di sostituti per le cariche ricoperte dai servitori partiti con [[Eddard Stark|Eddard]] e sale nella stanza di [[brandon Stark Bran|Bran]] per presentarla a [[Catelyn Tully|lady Stark]] e per parlare con lei di questioni amministrative, ma la donna non se ne cura, e [[Robb Stark|Robb]] si offre di occuparsene esaminarle al posto della madre. Lo stesso giorno, E' lui, insieme a [[Rodrik Cassel|ser Rodrik]], [[Robb Stark|Robb]] e metà degli armati, a soccorrere [[Catelyn Tully|Catelyn]] subito dopo l'aggressione da parte dell'uomo mandato a uccidere [[brandon Stark Bran|Bran], dopo la quale le medica le ferite e le dà latte di papavero per calmare il dolore<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref>.

Quattro giorni dopo, al risveglio di [[Catelyn Tully|Catelyn]], [[maestri|maestro]] Luwin viene mandato a chiamare e si presenta nella stanza portandole del insieme al cibo. Lì, la donna rivela i suoi sospetti sui [[nobile casa Lannister|Lannister]], ma lui le raccomanda di non accusare il fratello della regina senza prove<ref name="AGOT14"/ref>.
Dopo il risveglio di [[brandon Stark Bran|Bran]], continua a prendersi cura di lui, e invia la notizia ad [[Approdo del Re]] <ref name="AGOT25">[[AGOT25]]</ref> e alla [[barriera]]<ref name="AGOT19">[[AGOT19]]</ref>.
Un giorno a [[Grande Inverno]] arriva [[Tyrion Lannister]], accompagnato da alcuni [[Guardiani della Notte]], e lui irrompe nella stanza del bambino per annunciargli le visite e per richiedere la sua presenza nella [[Grande Inverno#sala grande|sala grande]]. Lì, Assiste alla presentazione da parte di [[Tyrion Lannister|Tyrion]] del progetto di sella speciale per [[brandon Stark Bran|Bran]] e lo loda, convinto che potrebbe funzionare. Partecipa poi alla cena data in onore dei [[Guardiani della Notte]]<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>.
Tempo dopo riceve anche un [[corvo messaggero]] da [[Catelyn Tully|Catelyn]], che racconta di aver preso prigioniero [[Tyrion Lannister]]. Dopo aver portatoarrow-10x10.png quest'ultimo messaggio a [[Robb Stark|Robb]], si chiude in una stanza con lui, [[Theon Greyjoy]] e [[Hallis Mollen]] per gran parte della giornata, al termine della quale vengono mandati dei messaggeri ai quattro angoli del [[Nord]]. Poco dopo riceve anche un messaggio da parte di [[Alyn]], con cui [[Robb Stark|Robb]] viene informato della morte di [[Jory Cassel]], [[Wyl]] e [[Heward]] e del grave ferimento di [[Eddard Stark|lord Eddard]]<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>.
Quando finalmente [[brandon Stark Bran|Bran]] esce per la prima volta dalle mura di [[Grande Inverno]] in groppa a [[Danzatrice]], [[maestri|maestro]] Luwin insiste per andare con lui, per poterlo assistere in caso di bisogno. Segue pertanto con in groppa a un somaro il gruppo guidato da [[Robb Stark|Robb]]. La comitiva si avventura nella attraversa la piazza del mercato e il villaggio quasi deserto nella [[Città dell'Inverno]], proseguendo allinterno della [[Foresta del Lupo]], dove si stacca piano piano dai giovani [[nobile casa Stark|Stark]]. Quando Si ricongiunge a loro solo al termine dello scontro con il gruppo dei briganti, si ritrova nel luogo dello scontro con gli straccioni quando questo è già terminato, ed è sconvolto da ciò che vede (sconvolto da cosa di preciso?). Guadato il ruscello e, Raggiunge [[brandon Stark Bran|Bran]], gli chiede se è ferito e gli presta i primi soccorsi. Rileva che due degli aggressori, [[stiv]] e [[Wallen]] indossano il nero, e da questo capisce suggerisce pertanto che si tratta di disertori dei [[Guardiani della Notte]]. Su suggerimento di [[maestri|maestro]] Luwin, [[Robb Stark|Robb]] decide di portare [[Osha]] a [[Grande Inverno]] per interrogarla<ref name="AGOT37"/ref>.
A [[Grande Inverno]] assiste all'arrivo dei vari alfieri del [[Nord]] convocati da [[Robb Stark|Robb]]. Durante il banchetto in onore dei [[nobile casa Karstark|Karstark]], propone a [[brandon Stark Bran|Bran]] di diventare [[maestri|maestro]], ma gli spiega che non potrebbe mai insegnargli la magia ma solo la storia, le arti della guarigione, l'erboristeria, il linguaggio dei corvi, come costruire un castello, i modi con cui i marinai a guidare i vascelli seguendo le stelle, a contare i giusti e segnare le stagioni.(contestualizzerei meglio, altrimenti sembra che si mettono a parlare della magia e degli incarichi del maestri così di punto in bianco)
Prima della partenza di [[Robb Stark|Robb]] per la guerra con i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], [[maestri|maestro]] Luwin cerca senza successo di dissuaderlo, suggerendogli di mettere qualcun altro al comando della spedizione. Neanche lui tuttavia ascolta gli avvertimenti di [[Osha]]<ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>.
Un giorno, mentre si trova sul balcone della sua torre intento ad osservare il cielo attraverso il suo cannocchiale con le lenti di [[Myr]], [[brandon Stark Bran|Bran]] gli dice di aver sognato ancora il [[corvo con tre occhi]], che sarebbe entrato nella sua camera da letto invitandolo a seguirlo fino alle [[Grande Inverno#cripte|cripte]] di [[Grande Inverno]], dove il bambino avrebbe trovato il padre [[Eddard Stark|Eddard]]. [[brandon Stark Bran|Bran]] chiede pertanto a [[maestri|maestro]] Luwin di accompagnarlo fino alle [[Grande Inverno#cripte]] per cercare il padre. Il [[maestri|maestro]] accetta, nell'intento di convincerlo che [[Eddard Stark|Eddard]] non può essere lì, e chiama [[Osha]] per trasportare il bambino. Durante la discesa, guida il gruppetto tenendo in mano una torcia e chiede a [[brandon Stark Bran|Bran]] di raccontare ciò che ricorda della storia della [[nobile casa Stark]] e delle imprese compiute dagli uomini della sua casata. Quando raggiungono la tomba vuota già preparata per [[Eddard Stark|Eddard]], [[Cagnaccio]] compare nelle tenebre e lo aggredisce. Lui lotta disperatamente con il [[metalupi|metalupo]] colpendolo sul muso con un braccio mentre le fauci dell'animale si serrano sull'altro braccio. Viene poi salvato dall'intervento di [[Estate (metalupo)|Estate]], fino a che il piccolo [[Rickon Stark|Rickon]], fermo sull'imboccatura della tomba di [[Eddard Stark|Eddard]], richiama il suo [[metalupi|metalupo]]. Il piccolo [[nobile casa Stark|Stark]] racconta quindiarrow-10x10.png di aver fatto lo stesso sogno di [[brandon Stark Bran|Bran]]. Tutti insieme si recano quindi nella torre di [[maestri|maestro]] Luwin. Mentre [[Osha]] gli presta le prime cure, il [[maestri|maestro]] mostra ai bambini delle piccole punte di freccia nere di ossidiana che tiene in un vaso verde, fatte di ossidiana e racconta la storia dei [[Figli della Foresta]] e dei [[Primi Uomini]]. Il suo racconto tuttavia viene interrotto dall'arrivo di un [[corvo messaggero]], che porta la notizia della morte di [[Eddard Stark|Eddard]]<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>.

Edited by AryaSnow

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sorry, per cause di forza maggiore mi limito per ora a descrizione fisica e psicologica.

 

Per la biografia, conviene spezzare in due paragrafi?

 

{{Personaggio

| Nome = Luwin

| Titoli = [[Maestri]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Attore = [[Donald Sumpter]]

| Doppiatore = Dante Biagioni

| Stagioni = [[Prima stagione]]

}}

 

[[Luwin|Maestro Luwin]] è consigliere, guaritore e tutore a [[Grande Inverno]].<ref name="AGOTAB">[[AGOT - Appendici#Appendice B|AGOT - Appendice B]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Nel [[298]] [[Maestro|Maestro]] Luwin è un uomo anziano e minuto. Ha lineamenti scavati<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>, con pochi capelli grigi ed occhi grigi in costante movimento.<ref name="AGOT06">[[AGOT06]]</ref>.

 

Indossa abitualmente vesti pendenti di lana grigia, ricche di tasche nascoste, in cui tiene sempre oggetti di vario tipo: libri, messaggi, oggetti di vario tipo, giocattoli per i bambini. Attorno al collo porta una la catena del suo ordine fatta di anelli di differenti metalli, che gli irrita la pelle del collo, tanto che ogni tanto ha bisogno di massaggiarselo<ref name="AGOT06"/ref>

 

== Descrizione psicologica ==

Luwin è un uomo di buon senso<ref name="AGOT70">[[AGOT70]]</ref>, pudico<ref name="AGOT06"06 /> e timoroso<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>. Conosce la medicina<ref name="AGOT09" /> e gode della piena fiducia di [[Eddard Stark|Lord Eddard Stark]], di sua moglie [[Catelyn Tully|Catelyn]] e di suo figlio [[Robb Stark|Robb]], che ascoltano sempre i suoi consigli<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>, anche se lo considerano inesperto nell'arte della guerra<ref name="AGOT55">[[AGOT55]]</ref>.

 

Quando si sente a disagio, ha l'abitudine di tormentare la catena del suo ordine.<ref name="AGOT66" />

 

È scettico riguardo al soprannaturale, convinto che gli [[Estranei]] non siano mai esistiti<ref name="AGOT02" /> e che i giganti siano tutti morti ormai scomparsi.<ref name="AGOT53" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok a tutte le modifiche.

 

Per spezzare, prima o poi lo si dovrà fare, se non adesso quando arriveremo ad ACOK. Però non saprei come suddividere, perché non vedo grandi divisioni in fasi nella vita di Luwin.

Edited by AryaSnow

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{Personaggio

| Nome = Luwin

| Titoli = [[Maestri]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Attore = [[Donald Sumpter]]

| Doppiatore = Dante Biagioni

| Stagioni = [[Prima stagione]]

}}

 

[[Luwin|Maestro Luwin]] è consigliere, guaritore e tutore a [[Grande Inverno]].<ref name="AGOTAB">[[AGOT - Appendici#Appendice B|AGOT - Appendice B]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Nel [[298]] [[Maestro|Maestro]] Luwin è un uomo anziano e minuto. Ha lineamenti scavati<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>, con pochi capelli grigi ed occhi grigi in costante movimento.<ref name="AGOT06">[[AGOT06]]</ref>.

 

Indossa abitualmente vesti pendenti di lana grigia, ricche di tasche nascoste, in cui tiene sempre oggetti di vario tipo: libri, messaggi, oggetti di vario tipo, giocattoli per i bambini. Attorno al collo porta la catena del suo ordine fatta di anelli di differenti metalli, che spesso gli irrita la pelle del collo, tanto al punto che ogni tanto ha bisogno di massaggiarselo<ref name="AGOT06"/ref>

 

== Descrizione psicologica ==

Luwin è un uomo di buon senso<ref name="AGOT70">[[AGOT70]]</ref>, pudico<ref name="AGOT06"06 /> e timoroso<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>. Conosce la medicina<ref name="AGOT09" /> e gGode della piena fiducia di [[Eddard Stark|Lord Eddard Stark]], di sua moglie [[Catelyn Tully|Catelyn]] e di suo figlio [[Robb Stark|Robb]], che ascoltano sempre i suoi consigli<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>, anche se lo considerano inesperto nell'arte della guerra<ref name="AGOT55">[[AGOT55]]</ref>.

 

Quando si sente a disagio, ha l'abitudine di tormentare la catena del suo ordine.<ref name="AGOT66" />

 

Conosce la medicina<ref name="AGOT09" />, la contabilità<ref name="AGOT24" />, l'astronomia<ref name="AGOT66" /> e sa occuparsi dei [[Corvi messaggeri|corvi messaggeri]]<ref name="AGOT24" />. Sebbene abbia studiato le scienze occulte È e scettico riguardo al soprannaturale, convinto che gli [[Estranei]] non siano mai esistiti<ref name="AGOT02" /> e che i giganti siano tutti morti ormai scomparsi.<ref name="AGOT53" />

 

== Resoconto biografico ==

Non ci sono passaggi espliciti sul fatto che abbia vissuto alla Cittadella quando ha forgiato la sua catena di Maestro?

 

Vive a [[Grande Inverno]], dove gli sono riservate delle stanze in una torretta dotata di balcone. All'interno della torretta tiene tra le altre cose le gabbie dei [[Corvi messaggeri|corvi mesaggeri]]<ref name="AGOT66" /> di cui ha il compito di occuparsi <ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref> Possiede anche una grande stanza rotonda, dentro all'interno della quale si trova e un grande telescopio di [[Myr]], con cui il [[maestri|maestro]] misura le ombre e annota la posizione della cometa nel cielo del mattino.<ref name="AGOT66"/ref> Luwin si occupa anche di altre faccende, come la contabilità, <ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref> e viene aiutato da dei propri servitori.<ref name="AGOT06"/ref>.

 

Ha fatto nascere i figli di [[Eddard Stark|lord Eddard]] e [[Catelyn Tully|lady Catelyn]]., ed<ref name="AGOT06" /> È è lui ad occuparsi dell'istruzione dei a raccontare ai ragazzi [[Nobile Casa Stark|Stark]], insegnando loro la storia della loro casata.<ref name="AGOT66" />

 

Un giorno, per far desistere [[brandon Stark Bran|Bran]] dall'arrampicarsi coinvolto da [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]] nei suoi tentativi di far desistere [[brandon Stark (Bran)|Bran]] dall'arrampicarsi, costruisce un ragazzo di ceramica, lo veste come il bambino e lo getta da una torre, ma non raggiunge lo scopo di spaventarloe il bambino.<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>

 

Durante la visita di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Robert Baratheon|Robert]] a [[Grande Inverno]], trova nel suo osservatorio una misteriosa scatola intagliata contenente delle lenti di [[Myr]]. Incuriosito, smonta la scatola e scopre che ha un doppio fondo, all'interno del quale trova un messaggio cifrato diretto a [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]]. Si reca quindi nelle stanze di quest'ultima, dove si fa annunciare da [[Desmond]]; quindi comunica a [[Eddard Stark|lord]] e [[Catelyn Tully|lady Stark]] ai suoi signori di aver ricevuto il messaggio e, su invito della donna, attende nella stanza che [[Catelyn Tully|Catelyn]] lo decifri. Appreso che la lettera, proveniente da [[Lysa Tully|Lysa Arryn]], accusa i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] della morte di [[Jon Arryn]], si associa a [[Catelyn Tully|Catelyn]] nel ricordare a [[Eddard Stark|Lord Eddard]] il potere su cui potrebbe contare se fosse [[Primo Cavaliere]], anche nel compiere indagini sulla morte del suo predecessore. Vedendo poi le discussioni tra i due riguardo il destino di [[Jon Snow]], trova la soluzione al problema informandoli che il ragazzo ha chiesto a [[benjen Stark]] di poter entrare nei [[Guardiani della Notte]].<ref name="AGOT06"/ref>

 

Dopo la caduta di [[brandon Stark Bran|Bran]], è maestro Luwin ad occuparsi si occupa delle cure<ref name="AGOT18">[[AGOT18]]</ref>., e dopo alcuni giorni in cui La mancanza di cambiamenti nel suo lo stato di salute dopo quattro giorni dalla caduta gli sembra una buona notizia del bambino resta stazionario, e pensa pertanto che il bambino potrebbe sopravvivere inizia a pensare positivamente sulle sue possibilità di sopravvivenza.<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>. Durante il periodo di coma del bambino, cerca di far allontanare senza successo [[Estate]], che abbia presso dalla sua finestra, ma invano.<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>

 

Prima che della partenza di [[benjen Stark]] riparta per la [[barriera]], gli dà una gabbia di corvi da portare in dono ai [[Guardiani della Notte]]<ref name="AGOT13">[[AGOT13]]</ref>.

 

Dopo la partenza di [[Eddard Stark|Lord Stark]] verso [[Approdo del Re]], mentre [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]] passa le giornate al capezzale di [[brandon Stark (Bran)|Bran]], ed è [[Maestri|Maestro]] Luwin a gestire il l'amministrazione del castello. In questa prospettiva veste, otto giorni dopo la partenza di [[Eddard Stark|Eddard]], prepara una lista di sostituti per le cariche ricoperte dai servitori partiti con [[Eddard Stark|Eddard]] verso sud e sale nella stanza di [[brandon Stark (Bran)|Bran]] per presentarla a [[Catelyn Tully|Lady Stark]] e per parlare con lei di questioni amministrative, ma l. La donna però non se ne cura si mostra disinteressata a queste questioni, e [[Robb Stark|Robb]] si offre di esaminarle al posto della madre. È lui, insieme a [[Rodrik Cassel|Ser Rodrik]], [[Robb Stark|Robb]] e metà degli armati alcune guardie, a soccorrere [[Catelyn Tully|Catelyn]] subito dopo l'aggressione da parte dell'uomo mandato a uccidere [[brandon Stark (Bran)|Bran],. Luwin dopo la quale le medica le ferite e le somministra del latte di papavero per calmare il dolore.<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref>

 

Quattro giorni dopo, al risveglio di [[Catelyn Tully|Catelyn]], [[Maestri|Maestro]] Luwin si presenta nella stanza portandole del cibo. Lì la donna rivela i suoi sospetti sui [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], ma lui le raccomanda di non accusare il fratello della regina senza prove.<ref name="AGOT14" />

Dopo il risveglio di [[brandon Stark (Bran)|Bran]], continua a prendersi cura di lui durante la convalescenza, e invia la notizia ad [[Approdo del Re]]<ref name="AGOT25">[[AGOT25]]</ref> e alla [[barriera]].<ref name="AGOT19">[[AGOT19]]</ref>

 

Un giorno a [[Grande Inverno]] arriva [[Tyrion Lannister]], accompagnato da alcuni [[Guardiani della Notte]], e lui irrompe nella stanza del bambino per annunciargli le visite e per richiedere la sua presenza nella [[Grande Inverno#Sala Grande|Sala Grande]]. Assiste alla presentazione da parte di [[Tyrion Lannister|Tyrion]] del progetto di sella speciale per [[brandon Stark (Bran)|Bran]] e lo loda, convinto che potrebbe funzionare. Partecipa poi alla cena data in onore dei [[Guardiani della Notte]].<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>

 

Tempo dopo riceve un [[corvo messaggero]] da [[Catelyn Tully|Catelyn]], che racconta di aver preso prigioniero [[Tyrion Lannister]]. Dopo aver portato quest'ultimo il messaggio a [[Robb Stark|Robb]], si chiude in una stanza con lui, [[Theon Greyjoy]] e [[Hallis Mollen]] per gran parte della giornata, al termine della quale vengono mandati dei messaggeri ai quattro angoli del [[Nord]]. Poco dopo riceve anche un messaggio da parte di [[Alyn]], con cui [[Robb Stark|Robb]] viene informato della morte di [[Jory Cassel]], [[Wyl]] e [[Heward]] e del grave ferimento di [[Eddard Stark|Lord Eddard]].<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>

 

Quando finalmente [[brandon Stark (Bran)|Bran]] esce per la prima volta dalle mura di [[Grande Inverno]] in groppa a [[Danzatrice]], [[Maestri|Maestro]] Luwin insiste per andare con lui, per poterlo assistere in caso di bisogno. Segue in groppa a un somaro il gruppo guidato da [[Robb Stark|Robb]]. La comitiva si avventura nella [[Foresta del Lupo]], ma il gruppo si divide dove si stacca piano piano dai e i giovani [[Nobile Casa Stark|Stark]] restano da soli. Luwin Ssi ricongiunge a loro solo al termine dello scontro con il un gruppo dei di briganti, ed è sconvolto da ciò che vede dalla scena del massacro. Raggiunge [[brandon Stark (Bran)|Bran]], gli chiede se è ferito e gli presta i primi soccorsi. Rileva che due degli aggressori, [[stiv]] e [[Wallen]], indossano il nero, e da questo capisce che si tratta di disertori dei [[Guardiani della Notte]]. Su suggerimento di [[Maestri|Maestro]] Luwin, [[Robb Stark|Robb]] decide di portare [[Osha]], unica superstite degli aggressori, a [[Grande Inverno]] per interrogarla.<ref name="AGOT37" />

 

A [[Grande Inverno]] assiste all'arrivo dei vari alfieri del [[Nord]] convocati da [[Robb Stark|Robb]]. Durante il banchetto in onore dei [[nobile casa Karstark|Karstark]], propone a [[brandon Stark Bran|Bran]] di diventare [[maestri|maestro]], ma gli spiega che non potrebbe mai insegnargli la magia ma solo la storia, le arti della guarigione, l'erboristeria, il linguaggio dei corvi, come costruire un castello, i modi con cui i marinai a guidare i vascelli seguendo le stelle, a contare i giusti e segnare le stagioni.contestualizzerei meglio, altrimenti sembra che si mettono a parlare della magia e degli incarichi del maestri così di punto in bianco <-- Che genere di contestualizzazione avevi in mente?

 

Prima della partenza di [[Robb Stark|Robb]] per la guerra con i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], [[Maestri|Maestro]] Luwin cerca senza successo di dissuaderlo dal prendere il comando della spedizione, suggerendogli di mettere qualcun altro al comando della spedizione delegare il compito ad uno dei suoi alfieri. Neanche lui, tuttavia, ascolta gli avvertimenti di [[Osha]] sulle minacce che secondo lei si nascondolo oltre la [[barriera]].<ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>

 

Un giorno, mentre si trova sul balcone della sua torre intento ad osservare il cielo attraverso il suo cannocchiale con le lenti di [[Myr]] Diciamo che vede la cometa? In fondo è pur sempre il primo ad avvistarla..., [[brandon Stark (Bran)|Bran]] gli dice di aver sognato ancora il corvo con tre occhi, che sarebbe entrato nella sua camera da letto invitandolo a seguirlo fino alle [[Grande Inverno#Cripte|cripte]] di [[Grande Inverno]], dove il bambino avrebbe trovato il padre [[Eddard Stark|Eddard]]. [[brandon Stark (Bran)|Bran]] chiede pertanto a [[maestri|maestro]] Luwin di accompagnarlo fino alle [[Grande Inverno#cripte]] per cercare il padre. Il [[Maestri|Maestro]] accetta, nell'intento di convincerlo che [[Eddard Stark|Eddard]] non può essere lì, e chiama [[Osha]] per trasportare il bambino. Durante la discesa, guida il gruppetto tenendo in mano una torcia e chiede a [[brandon Stark (Bran)|Bran]] di raccontare ciò che ricorda della storia della [[Nobile Casa Stark]] e delle imprese compiute dagli uomini della sua casata suoi membri. Quando raggiungono la tomba vuota già preparata per [[Eddard Stark|Eddard]], [[Cagnaccio]] compare nelle spunta dalle tenebre e lo aggredisce. Lui lotta disperatamente con il [[Metalupi|metalupo]] colpendolo sul muso con un braccio mentre le fauci dell'animale si serrano sull'altro braccio. Viene poi salvato dall'intervento di [[Estate]], fino a che il piccolo [[Rickon Stark|Rickon]], fermo sull'imboccatura della tomba di [[Eddard Stark|Eddard]], richiama il suo [[Metalupi|metalupo]]. Il piccolo [[Nobile Casa Stark|Stark]] racconta quindi di aver fatto lo stesso sogno di [[brandon Stark (Bran)|Bran]].<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>

 

Tutti insieme si recano quindi nella torre di [[maestri|maestro]] Luwin. Mentre [[Osha]] gli presta le prime cure, il [[Maestri|maestro]] mostra ai bambini delle piccole punte di freccia nere di [[Ossidiana|ossidiana]] che tiene in un vaso verde, e racconta loro la storia dei [[Figli della Foresta]] e dei [[Primi Uomini]]. Il suo racconto tuttavia viene viene interrotto dall'arrivo di un [[Corvi messaggeri|corvo messaggero]], che porta la notizia della morte di [[Eddard Stark|Eddard]].<ref name="AGOT66" />

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:LP]] [[Categoria:Maestri]] [[Categoria:Nord]] [[Categoria:Personaggi]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Nel [[298]] [[Maestro|Maestro]] Luwin è un uomo anziano e minuto. Ha lineamenti scavati<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>, con pochi capelli grigi ed occhi grigi in costante movimento.<ref name="AGOT06">[[AGOT06]]</ref>.

 

Indossa abitualmente vesti pendenti di lana grigia, ricche di tasche nascoste, in cui tiene sempre oggetti di vario tipo: libri, messaggi, oggetti di vario tipo, giocattoli per i bambini. Attorno al collo porta la catena del suo ordine (come mai hai tolto la specificazione che è fatta di metalli diversi?), che spesso gli irrita la pelle del collo al punto che ogni tanto ha bisogno di massaggiarselo<ref name="AGOT06"/ref>

 

== Descrizione psicologica ==

Luwin è un uomo di buon senso<ref name="AGOT70">[[AGOT70]]</ref>, pudico<ref name="AGOT06"06 /> e timoroso<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>. Gode della piena fiducia di [[Eddard Stark|Lord Eddard Stark]], di sua moglie [[Catelyn Tully|Catelyn]] e di suo figlio [[Robb Stark|Robb]], che ascoltano sempre i suoi consigli<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>, anche se lo considerano inesperto nell'arte della guerra<ref name="AGOT55">[[AGOT55]]</ref>.

 

Quando si sente a disagio, ha l'abitudine di tormentare la catena del suo ordine.<ref name="AGOT66" />

 

Conosce la medicina<ref name="AGOT09" />, la contabilità<ref name="AGOT24" />, l'astronomia<ref name="AGOT66" /> e sa occuparsi dei [[Corvi messaggeri|corvi messaggeri]]<ref name="AGOT24" />. Sebbene abbia studiato le scienze occulte (sei sicuro che si dica questa cosa il AGOT? a Me pare di ricordarla in ACOK...) e scettico riguardo al soprannaturale, convinto che gli [[Estranei]] non siano mai esistiti<ref name="AGOT02" /> e che i giganti siano tutti morti ormai scomparsi.<ref name="AGOT53" />

 

== Resoconto biografico ==

Non ci sono passaggi espliciti sul fatto che abbia vissuto alla Cittadella quando ha forgiato la sua catena di Maestro?--> non mi pare, ma magari lo sa meglio Koorlick. Comunque scriverei che ha studiato nella Cittadella, perché è ovvio.

 

Vive a [[Grande Inverno]], dove gli sono riservate delle stanze in una torretta dotata di balcone. All'interno tiene tra le altre cose le gabbie dei [[Corvi messaggeri|corvi mesaggeri]]<ref name="AGOT66" /> e un grande telescopio di [[Myr]]<ref name="AGOT66"/ref>

 

Ha fatto nascere i figli di [[Eddard Stark|lord Eddard]] e [[Catelyn Tully|lady Catelyn]] ed<ref name="AGOT06" />è lui ad occuparsi dell'istruzione dei ragazzi [[Nobile Casa Stark|Stark]], insegnando loro la storia della casata.<ref name="AGOT66" />

 

Un giorno, coinvolto da [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]] nei suoi tentativi di far desistere [[brandon Stark (Bran)|Bran]] dall'arrampicarsi, costruisce un ragazzo di ceramica, lo veste come il bambino e lo getta da una torre, ma non raggiunge lo scopo di spaventare il bambino.<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref>

 

Durante la visita di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Robert Baratheon|Robert]] a [[Grande Inverno]], trova nel suo osservatorio una misteriosa scatola intagliata contenente delle lenti di [[Myr]]. Incuriosito, smonta la scatola e scopre che ha un doppio fondo, all'interno del quale trova un messaggio cifrato diretto a [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]]. Si reca quindi nelle stanze di quest'ultima, dove si fa annunciare da [[Desmond]]; quindi comunica a ai suoi signori di aver ricevuto il messaggio e, su invito della donna, attende nella stanza che [[Catelyn Tully|Catelyn]] lo decifri. Appreso che la lettera, proveniente da [[Lysa Tully|Lysa Arryn]], accusa i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] della morte di [[Jon Arryn]], si associa a [[Catelyn Tully|Catelyn]] nel ricordare a [[Eddard Stark|Lord Eddard]] il potere su cui potrebbe contare se fosse [[Primo Cavaliere]], anche nel compiere indagini sulla morte del suo predecessore. Vedendo poi le discussioni tra i due riguardo il destino di [[Jon Snow]], trova la soluzione al problema informandoli che il ragazzo ha chiesto a [[benjen Stark]] di poter entrare nei [[Guardiani della Notte]].<ref name="AGOT06"/ref>

 

Dopo la caduta di [[brandon Stark Bran|Bran]], Luwin si occupa delle cure<ref name="AGOT18">[[AGOT18]]</ref>, e dopo alcuni giorni in cui lo stato di salute del bambino resta stazionario, inizia a pensare positivamente sulle sue possibilità di sopravvivenza.<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>. Durante il periodo di coma del bambino cerca di far allontanare [[Estate]], che abbia presso dalla sua finestra, ma invano.<ref name="AGOT09">[[AGOT09]]</ref>

 

Prima della partenza di [[benjen Stark]] per la [[barriera]], gli dà una gabbia di corvi da portare in dono ai [[Guardiani della Notte]]<ref name="AGOT13">[[AGOT13]]</ref>.

 

Dopo la partenza di [[Eddard Stark|Lord Stark]] verso [[Approdo del Re]] [[Catelyn Tully|Lady Catelyn]] passa le giornate al capezzale di [[brandon Stark (Bran)|Bran]], ed è [[Maestri|Maestro]] Luwin a gestire l'amministrazione del castello. In questa veste, otto giorni dopo la partenza di [[Eddard Stark|Eddard]], prepara una lista di sostituti per le cariche ricoperte dai servitori partiti verso sud e sale nella stanza di [[brandon Stark (Bran)|Bran]] per presentarla a [[Catelyn Tully|Lady Stark]]. La donna però si mostra disinteressata a queste questioni, e [[Robb Stark|Robb]] si offre di esaminarle al posto della madre. È lui, insieme a [[Rodrik Cassel|Ser Rodrik]], [[Robb Stark|Robb]] e alcune guardie, a soccorrere [[Catelyn Tully|Catelyn]] subito dopo l'aggressione da parte dell'uomo mandato a uccidere [[brandon Stark (Bran)|Bran],. Luwin le medica le ferite e le somministra del latte di papavero per calmare il dolore.<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref>

 

Quattro giorni dopo, al risveglio di [[Catelyn Tully|Catelyn]], [[Maestri|Maestro]] Luwin si presenta nella stanza portandole del cibo. Lì la donna rivela i suoi sospetti sui [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], ma lui le raccomanda di non accusare il fratello della regina senza prove.<ref name="AGOT14" />

Dopo il risveglio di [[brandon Stark (Bran)|Bran]], continua a prendersi cura di lui durante la convalescenza, e invia la notizia ad [[Approdo del Re]]<ref name="AGOT25">[[AGOT25]]</ref> e alla [[barriera]].<ref name="AGOT19">[[AGOT19]]</ref>

 

Un giorno a [[Grande Inverno]] arriva [[Tyrion Lannister]], accompagnato da alcuni [[Guardiani della Notte]], e lui irrompe nella stanza del bambino per annunciargli le visite e per richiedere la sua presenza nella [[Grande Inverno#Sala Grande|Sala Grande]]. Assiste alla presentazione da parte di [[Tyrion Lannister|Tyrion]] del progetto di sella speciale per [[brandon Stark (Bran)|Bran]] e lo loda, convinto che potrebbe funzionare. Partecipa poi alla cena data in onore dei [[Guardiani della Notte]].<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref>

 

Tempo dopo riceve un [[corvo messaggero]] da [[Catelyn Tully|Catelyn]], che racconta di aver preso prigioniero [[Tyrion Lannister]]. Dopo aver portato il messaggio a [[Robb Stark|Robb]], si chiude in una stanza con lui, [[Theon Greyjoy]] e [[Hallis Mollen]] per gran parte della giornata, al termine della quale vengono mandati dei messaggeri ai quattro angoli del [[Nord]]. Poco dopo riceve anche un messaggio da parte di [[Alyn]], con cui [[Robb Stark|Robb]] viene informato della morte di [[Jory Cassel]], [[Wyl]] e [[Heward]] e del grave ferimento di [[Eddard Stark|Lord Eddard]].<ref name="AGOT37">[[AGOT37]]</ref>

 

Quando finalmente [[brandon Stark (Bran)|Bran]] esce per la prima volta dalle mura di [[Grande Inverno]] in groppa a [[Danzatrice]], [[Maestri|Maestro]] Luwin insiste per andare con lui, per poterlo assistere in caso di bisogno. Segue in groppa a un somaro il gruppo guidato da [[Robb Stark|Robb]]. La comitiva si avventura nella [[Foresta del Lupo]], ma il gruppo si divide e i giovani [[Nobile Casa Stark|Stark]] restano da soli. Luwin si ricongiunge a loro solo al termine dello scontro con un gruppo di briganti, sconvolto dalla scena del massacro. Raggiunge [[brandon Stark (Bran)|Bran]], gli chiede se è ferito e gli presta i primi soccorsi. Rileva che due degli aggressori, [[stiv]] e [[Wallen]], indossano il nero, e da questo capisce che si tratta di disertori dei [[Guardiani della Notte]]. Su suggerimento di [[Maestri|Maestro]] Luwin, [[Robb Stark|Robb]] decide di portare [[Osha]], unica superstite degli aggressori, a [[Grande Inverno]] per interrogarla.<ref name="AGOT37" />

 

A [[Grande Inverno]] assiste all'arrivo dei vari alfieri del [[Nord]] convocati da [[Robb Stark|Robb]]. Durante il banchetto in onore dei [[nobile casa Karstark|Karstark]], propone a [[brandon Stark Bran|Bran]] di diventare [[maestri|maestro]], ma gli spiega che non potrebbe mai insegnargli la magia ma solo la storia, le arti della guarigione, l'erboristeria, il linguaggio dei corvi, come costruire un castello, i modi con cui i marinai a guidare i vascelli seguendo le stelle, a contare i giusti e segnare le stagioni.contestualizzerei meglio, altrimenti sembra che si mettono a parlare della magia e degli incarichi del maestri così di punto in bianco <-- Che genere di contestualizzazione avevi in mente?--->specificherei perché di punto in bianco si parla di magia, perché sembra strano messo cosi.

 

Prima della partenza di [[Robb Stark|Robb]] per la guerra con i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], [[Maestri|Maestro]] Luwin cerca senza successo di dissuaderlo dal prendere il comando della spedizione, suggerendogli di delegare il compito ad uno dei suoi alfieri. Neanche lui, tuttavia, ascolta gli avvertimenti di [[Osha]] sulle minacce che secondo lei si nascondolo oltre la [[barriera]].<ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>

 

Un giorno, mentre si trova sul balcone della sua torre intento ad osservare il cielo Diciamo che vede la cometa? In fondo è pur sempre il primo ad avvistarla...----> ma c'è già la cometa in AGOT?, [[brandon Stark (Bran)|Bran]] gli dice di aver sognato ancora il corvo con tre occhi, che sarebbe entrato nella sua camera da letto invitandolo a seguirlo fino alle [[Grande Inverno#Cripte|cripte]] di [[Grande Inverno]], dove il bambino avrebbe trovato il padre [[Eddard Stark|Eddard]]. [[brandon Stark (Bran)|Bran]] chiede pertanto a Luwin di accompagnarlo fino alle [[Grande Inverno#cripte]] per cercare il padre. Il [[Maestri|Maestro]] accetta, nell'intento di convincerlo che [[Eddard Stark|Eddard]] non può essere lì, e chiama [[Osha]] per trasportare il bambino. Durante la discesa guida il gruppetto tenendo in mano una torcia e chiede a [[brandon Stark (Bran)|Bran]] di raccontare ciò che ricorda della storia della [[Nobile Casa Stark]] e delle imprese compiute dagli suoi membri. Quando raggiungono la tomba vuota già preparata per [[Eddard Stark|Eddard]], [[Cagnaccio]] spunta dalle tenebre e lo aggredisce. Lui lotta disperatamente con il [[Metalupi|metalupo]] colpendolo sul muso con un braccio mentre le fauci dell'animale si serrano sull'altro. Viene salvato dall'intervento di [[Estate]], fino a che il piccolo [[Rickon Stark|Rickon]], fermo sull'imboccatura della tomba di [[Eddard Stark|Eddard]], richiama il suo [[Metalupi|metalupo]]. Il piccolo [[Nobile Casa Stark|Stark]] racconta quindi di aver fatto lo stesso sogno di [[brandon Stark (Bran)|Bran]].<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>

 

Tutti insieme si recano quindi nella torre di Luwin. Mentre [[Osha]] gli presta le prime cure, il [[Maestri|maestro]] mostra ai bambini delle piccole punte di freccia nere di [[Ossidiana|ossidiana]] che tiene in un vaso verde, e racconta loro la storia dei [[Figli della Foresta]] e dei [[Primi Uomini]]. Il suo racconto viene viene interrotto dall'arrivo di un [[Corvi messaggeri|corvo messaggero]], che porta la notizia della morte di [[Eddard Stark|Eddard]].<ref name="AGOT66" />

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:LP]] [[Categoria:Maestri]] [[Categoria:Nord]] [[Categoria:Personaggi]]</noinclude>

 

Edited by AryaSnow

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulle domande in blu:

 

(come mai hai tolto la specificazione che è fatta di metalli diversi?)

- perché il fatto che sia di metalli diversi è insito nel fatto che sia la catena dei Maestri, l'informazione non è legata a Luwin ma alla catena, e quindi penso debba trovare posto nella pagina dedicata ai Maestri

 

(sei sicuro che si dica questa cosa il AGOT? a Me pare di ricordarla in ACOK...)

- no, in realtà l'ho messo perché suonava bene. <img alt=" /> Se non c'è in AGOT togliamolo.

 

Non ci sono passaggi espliciti sul fatto che abbia vissuto alla Cittadella quando ha forgiato la sua catena di Maestro?--> non mi pare, ma magari lo sa meglio Koorlick. Comunque scriverei che ha studiato nella Cittadella, perché è ovvio.

- OK, attendiamo Francesco :)

 

contestualizzerei meglio, altrimenti sembra che si mettono a parlare della magia e degli incarichi del maestri così di punto in bianco <-- Che genere di contestualizzazione avevi in mente?--->specificherei perché di punto in bianco si parla di magia, perché sembra strano messo cosi.

- Non ho capito come vorresti mettere, potresti fare un tentativo? <img alt=" />

 

Diciamo che vede la cometa? In fondo è pur sempre il primo ad avvistarla...----> ma c'è già la cometa in AGOT?

- Assolutamente sì.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me non fa male specificare il fatto dei diversi metalli della catena anche qui. Fa parte della voce dei Maestri, ma è anche una cosa che inevitabilmente delinea l'aspetto di Luwin. Lo specificherei per permettere al lettore di rappresentarsi subito il personaggio.

Comunque non è una questione importante...

 

Sono quasi sicura che la parte sulle scienze magiche sia in uno dei primi capitoli di Bran di ACOK. Koorlick, confermi che in AGOT non c'è?

 

Per l'altra cosa aspetto di tornare a casa e avere il libro :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×