Jump to content
Sign in to follow this  
AryaSnow

Beric Dondarrion

Recommended Posts

Secondo me la cartina al tornasole è l'udienza ad Approdo, visto che per forza di cose si parla del centro abitato. Lì come viene messo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è il "the", ma ne parla come se fosse un villaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mummer's Ford viene menzionato nei seguenti paragrafi:

 

Sad-eyed Ser Karyl Vance, who would have been handsome but for the winestain birthmark that discolored his face, gestured at the kneeling villagers. “This is all the remains of the holdfast of Sherrer, Lord Eddard. The rest are dead, along with the people of Wendish Town and the Mummer’s Ford.”

 

“They would of done the same for us, but the Sherrer holdfast’s made of stone,” Joss said. “Some wanted to smoke us out, but the big one said there was riper fruit upriver, and they made for the Mummer’s Ford.”

 

“The lords of the Trident keep the king’s peace,” Ser Raymun Darry said. “The Lannisters have broken it. We ask leave to answer them, steel for steel. We ask justice for the smallfolk of Sherrer and Wendish Town and the Mummer’s Ford.”

 

Boh, che ci sia gente che ci abita è chiaro, il resto non molto <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, allora non so più che pensare. Direi di tornare alla voce unica, in ogni caso. A cosa riferirla, lo decideremo al momento di affrontarla. <img alt=" />

 

Che ne dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{Personaggio
| Nome = Beric
| Cognome = Dondarrion
| Casata = [[Nobile Casa Dondarrion]]
| Nascita = [[276]]
| Titoli = [[Lord di Blackhaven]]
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]
| Attore = [[David Michael Scott]]
| Stagioni = [[Prima stagione]]
| StemmaF = St_Dondarrion
}}

 

[[Beric Dondarrion]] è un lord delle [[Terre della Tempesta]].<ref name="AGOTAA">[[AGOT - Appendici#Appendice A|AGOT - Appendice A]]</ref>


__TOC__

 

== Descrizione fisica ==
È di bell'aspetto<ref name="AGOT43">[[AGOT43]]</ref>, con capelli color rosso oro<ref name="AGOT27">[[AGOT27]]</ref>.

 

Indossa un mantello di satin nero disseminato di stelle<ref name="AGOT27" /> e porta uno scudo nero attraversato da fulmini<ref name="AGOT29">[[AGOT29]]</ref>.

 

== Descrizione psicologica ==
Ha un carattere irruento ed è molto fiducioso nelle proprie abilità.<ref name="AGOT27" />

 

== Resoconto biografico ==
Nel [[298]] giunge ad [[Approdo del Re]] per il [[Torneo del Primo Cavaliere]]. Entra in città dalla [[Approdo del Re#Porta del Fango|Porta del Fango]] insieme al suo seguito, annunciando spavaldamente ad un membro della [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]] che lo interroga in merito di essere arrivato in città per vincere la competizione. In quell'occasione incrocia il [[Primo Cavaliere]] [[Eddard Stark]], ma senza riconoscerlo.<ref name="AGOT27" />

 

Nel primo giorno del [[Torneo del Primo Cavaliere|torneo]] si scontra con un cavaliere errante dal mantello a scacchi, che viene dichiarato squalificato per aver ucciso il suo cavallo. Dopo aver cambiato destriero però Beric viene disarcionato da [[Thoros]] di [[Myr]] e quindi a sua volta eliminato.<ref name="AGOT29">[[AGOT29]]</ref>

 

Resta alla corte di [[Approdo del Re]] per diverso tempo dopo la fine del [[Torneo del Primo Cavaliere|torneo]], ed è presente nella [[Fortezza Rossa#Sala del Trono|Sala del Trono]] durante il racconto dei massacri compiuti da [[Gregor Clegane]] nelle [[Terre dei Fiumi]], alla fine dal quale [[Eddard Stark]] dichiara di volere che venga giustizia per questi crimini. Il [[Primo Cavaliere]] organizza quindi una spedizione punitiva contro [[Gregor Clegane|Ser Gregor]], per la quale vengono scelti Beric, [[Thoros]] di [[Myr]], [[Gladden Wylde]] e [[Lothar Mallery]], ognuno fornito di venti uomini, a cui si aggiungono venti membri della guardia personale di [[Eddard Stark|Lord Stark]]. A Beric viene assegnato il comando della missione, come conviene al suo rango, e raccomandato di partire all'alba del giorno seguente<ref name="AGOT43" />.

 

Tuttavia, non appena il gruppo supera la [[Forca Rossa]] finisce in una trappola progettata dai [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], e quando Beric tenta di far ritirare i suoi uomini verso il guado di [[Mummer's Ford]] [[Gregor Clegane]] li assale alle spalle. Lo [[Battaglia di Mummer's Ford|scontro]] provoca molte vittime, ma Beric e pochi altri uomini riescono a fuggire e mettersi in salvo.<ref name="AGOT55">[[AGOT55]]</ref>

 

In seguito Beric cambia tattica e si dedica ad azioni di guerriglia lanciando incursioni contro i convogli dei rifornimenti dell'esercito [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], insieme a [[Thoros|Thoros di Myr]] e ad alcuni altri superstiti.<ref name="AGOT56">[[AGOT56]]</ref> Per provvedere al proprio sostentamento, di tanto in tanto il gruppo si rifornisce anche nei villaggi delle [[Terre dei Fiumi]] e Beric in cambio del cibo consegna agli abitanti un foglio su cui mette per iscritto la sua promessa di pagamento futuro. Nel frattempo numerosi contingenti al servizio dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] si impegnano strenuamente a dargli la caccia,<ref name="ACOK26">[[ACOK26]]</ref> ma senza mai riuscire a mettere fine alle sue attività. Molti uomini, tra cui [[Burton Crakehall|Ser Burton Crakehall]],<ref name="ACOK07">[[ACOK07]]</ref> [[Gregor Clegane|Ser Gegor Clegane]], [[Amory Lorch|Ser Amory Lorch]] e [[Vargo Hoat]], si vantano di averlo ucciso, ma puntualmente tali voci vengono smentite in quanto Beric torna di nuovo a manifestare la propria presenza.<ref name="ACOK30">[[ACOK30]]</ref> In un'occasione tende un agguato al contingente di [[Burton Crakehall|Ser Burton Crakehall]], non lasciando sopravvivere nemmeno un nemico.<ref name="ACOK07" /> Compie incursioni anche contro i soldati di [[Gregor Clegane|Ser Gregor]], facendogli perdere quattro uomini in una di esse.<ref name="ACOK30" />

 

== Note ==
<references />


{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:BP]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Lord di Blackhaven]] [[Categoria:Nobile Casa Dondarrion]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Tempesta]]</noinclude>


 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra ok così :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

{{Personaggio
| Nome = Beric
| Cognome = Dondarrion
| Casata = [[Nobile Casa Dondarrion]]
| Nascita = [[276]]
| Titoli = [[Lord di Blackhaven]]
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]
| Attore = [[David Michael Scott]]
| Stagioni = [[Prima stagione]]
| StemmaF = St_Dondarrion
}}

 

[[Beric Dondarrion]] è un lord il [[Lord di Blackhaven]], delle nelle [[Terre della Tempesta]].<ref name="AGOTAA">[[AGOT - Appendici#Appendice A|AGOT - Appendice A]]</ref>


__TOC__

 

== Descrizione fisica ==
È di bell'aspetto<ref name="AGOT43">[[AGOT43]]</ref>, con capelli color rosso oro<ref name="AGOT27">[[AGOT27]]</ref>.

 

Indossa un mantello di satin nero disseminato di stelle<ref name="AGOT27" /> e porta uno scudo nero attraversato da fulmini<ref name="AGOT29">[[AGOT29]]</ref>.

 

== Descrizione psicologica ==
Ha un carattere irruento ed è molto fiducioso nelle proprie abilità.<ref name="AGOT27" />

 

== Resoconto biografico ==
Nel [[298]] giunge ad [[Approdo del Re]] per il [[Torneo del Primo Cavaliere]]. Entra in città dalla [[Approdo del Re#Porta del Fango|Porta del Fango]] insieme al suo seguito, annunciando spavaldamente ad un membro della [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]] che lo interroga in merito di essere arrivato in città per vincere la competizione. In quell'occasione incrocia il [[Primo Cavaliere]] [[Eddard Stark]], ma senza riconoscerlo.<ref name="AGOT27" />

 

Nel primo giorno del [[Torneo del Primo Cavaliere|torneo]] si scontra con un cavaliere errante dal mantello a scacchi, che viene dichiarato squalificato per aver ucciso il suo cavallo. Dopo aver cambiato destriero però Beric viene disarcionato da [[Thoros]] di [[Myr]] e quindi a sua volta eliminato.<ref name="AGOT29">[[AGOT29]]</ref>

 

Resta alla corte di [[Approdo del Re]] per diverso tempo dopo la fine del [[Torneo del Primo Cavaliere|torneo]], ed è presente nella [[Fortezza Rossa#Sala del Trono|Sala del Trono]] durante il racconto dei massacri compiuti da [[Gregor Clegane]] nelle [[Terre dei Fiumi]], alla fine dal quale [[Eddard Stark]] dichiara di volere che venga giustizia per questi crimini. Il [[Primo Cavaliere]] organizza quindi una spedizione punitiva contro [[Gregor Clegane|Ser Gregor]], per la quale vengono scelti Beric, [[Thoros]] di [[Myr]], [[Gladden Wylde]] e [[Lothar Mallery]], ognuno fornito di venti uomini, a cui si aggiungono venti membri della guardia personale di [[Eddard Stark|Lord Stark]]. A Beric viene assegnato il comando della missione, come conviene al suo rango, e raccomandato di partire all'alba del giorno seguente<ref name="AGOT43" />.

 

Tuttavia, nNon appena il gruppo supera la [[Forca Rossa]] finisce in una trappola progettata dai [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], e quando Beric tenta di far ritirare i suoi uomini verso il guado di [[Mummer's Ford]] [[Gregor Clegane]] li assale alle spalle. Lo [[Battaglia di Mummer's Ford|scontro]] provoca molte vittime, ma Beric e pochi altri uomini riescono a fuggire e mettersi in salvo.<ref name="AGOT55">[[AGOT55]]</ref>

 

In seguito Beric cambia tattica e si dedica ad azioni di guerriglia lanciando incursioni contro i convogli dei rifornimenti dell'esercito [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], insieme a [[Thoros|Thoros di Myr]] e ad alcuni altri superstiti.<ref name="AGOT56">[[AGOT56]]</ref> Per provvedere al proprio sostentamento, di tanto in tanto il gruppo si rifornisce anche nei villaggi delle [[Terre dei Fiumi]] e Beric in cambio del cibo consegna agli abitanti un foglio su cui mette per iscritto la sua promessa di pagamento futuro. Nel frattempo numerosi contingenti al servizio dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] si impegnano strenuamente a dargli la caccia,<ref name="ACOK26">[[ACOK26]]</ref> ma senza mai riuscire a mettere fine alle sue attività. Molti uomini, tra cui [[Burton Crakehall|Ser Burton Crakehall]]<ref name="ACOK07">[[ACOK07]]</ref>, [[Gregor Clegane|Ser Gegor Clegane]], [[Amory Lorch|Ser Amory Lorch]] e [[Vargo Hoat]], si vantano di averlo ucciso, ma puntualmente tali voci vengono smentite in quanto Beric torna di nuovo a manifestare la propria presenza.<ref name="ACOK30">[[ACOK30]]</ref> In un'occasione tende un agguato al contingente di [[Burton Crakehall|Ser Burton Crakehall]], non lasciando sopravvivere nemmeno un nemico.<ref name="ACOK07" />, e cCompie incursioni anche contro i soldati di [[Gregor Clegane|Ser Gregor]], facendogli perdere quattro uomini in una di esse.<ref name="ACOK30" />

 

== Note ==
<references />


{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:BP]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Lord di Blackhaven]] [[Categoria:Nobile Casa Dondarrion]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Tempesta]]</noinclude>

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unica cosa è che preferirei tenere questa parte:

Cita


 [[Gregor Clegane|Ser Gegor Clegane]], [[Amory Lorch|Ser Amory Lorch]] e [[Vargo Hoat]], si vantano di averlo ucciso, ma puntualmente tali voci vengono smentite in quanto Beric torna di nuovo a manifestare la propria presenza.<ref name="ACOK30">[[ACOK30]]</ref>


 

 

Perché secondo me rende meglio quella sensazione di "strana resurrezione" che aleggia attorno alla sua figura.

 

Magari sentiamo altri pareri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con Anastasia ma scriverei una cosa tipo "...puntualmente le voci sono smentite dalla ricomparsa di Beric": così il periodo mi sembra più regolare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/12/2017 at 21:23, Maya dice:

Sono d'accordo con Anastasia ma scriverei una cosa tipo "...puntualmente le voci sono smentite dalla ricomparsa di Beric": così il periodo mi sembra più regolare.

 

A questo metterei "dalla sua ricomparsa", visto che tutti i periodi del paragrafo sono Beric-centrici e non c'è possibilità di confondere il soggetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×