Jump to content
Sign in to follow this  
Metamorfo

David Benioff & Daniel Weiss

Recommended Posts

Perché? Secondo me la serie pur di chiudere i nodi e rendere gli unici protagonisti quelli più amati dal pubblico, li ha lasciati per varie stagioni senza avere tanto da fare. Infatti molti hanno assunto ruoli di personaggi introdotti nei libri. Poi ok che c'è Euron nella serie che l'han stravolto, ma quello era un lavoro fatto male e basta. Avere più personaggi principali oltre a rendere la storia meno banale avrebbe dato più respiro ai principali e ai secondari

Share this post


Link to post
Share on other sites

inserendo aegon probabilmente non avrebbero potuto chiudere in quel modo il capitolo passeri e tyrell, la scelta era tra tenere cersei fino all'ottava stagione o sostituirla con aegon post vittoria al nord con i WW.....certo non significa che non dovessero fare meglio con dorne......

 

anche io non ho apprezzato alcuni dialoghi di questa stagione, avrei voluto vedere una reazione diversa a 2-3 situazioni, in origine speravo che i WW arrivassero se non ad approdo almeno fino al tridente(nei libri daenerys sogna di affrontarli li), tuttavia ritengo anche che l'arco di altri personaggi siano stati chiusi bene(theon su tutti), che ci siano almeno 2 grandi episodi al momento(e spero in ogni caso in un gran finale)e che non sono cosi convinto che quelli delusi siano "la stragrande maggioranza"....come li calcoli?

 

inoltre anche da lettore avevo il sentore sulla svolta di daenerys, quindi sono rimasto soddisfatto anche capendoli di piu in quel caso, non potevano aggiungere chissa quanto altro rispetto a quanto mostrato per celarne lo sclero....

 

insomma reputo il duo imperfetto ma all'altezza del compito....pur con dei limiti portati dietro dalla stagione precedente, dove potevano impostare le cose meglio e con un paio di episodi in piu....

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, the neck dice:

insomma reputo il duo imperfetto ma all'altezza del compito....pur con dei limiti portati dietro dalla stagione precedente, dove potevano impostare le cose meglio e con un paio di episodi in piu....

Ogni volta che mi sale l'irritazione nei confronti del dinamico duo (e mi capita spesso), ogni volta che mi interrogo sul perché abbiano deciso di finire con 13 episodi anziché con i sacrosanti 16 necessari, ogni volta che mi viene voglia di maledirli... prendo la mia copia di A Feast For Crows, vado all'insultante notarella finale, e mi diletto nel rileggere il caro vecchio stimatissimo e amatissimo George RR Martin che dichiara nero su bianco ai propri lettori: "guagliò non preoccupatevi se questo libro vi sembra monco, l'anno prossimo esce A Dance With Dragons".

Sotto c'è la data, June 2005.

Allora esco di casa e mi reco nella vicina chiesa ad accendere un cero votivo a David Benioff e Daniel Weiss. Qualche volta sono stato anche tentato di far dire Messa (contro) per il caro vecchio stimatissimo e amatissimo George RR Martin, ma alla fin fine sono una persona buona e mi trattengo.

Devo dire però che, se ancora mi tocca rileggere una delle sue dichiarazioni dove dice che "eh ma c'era materiale per altre cinque stagioni" accostata a "tranquilli ragazzi che la Saga la completo in sette libri", finisce che la Messa la faccio dire veramente, di quelle cantate da cinquantamila.

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque voglio fare i complimenti a D&D e alla HBO per una cosa.

Almeno tacciono.

Si prendono le critiche senza tirare in ballo trolls, i fan che non capiscono, ecc... 

Almeno finora.

 

Detto questo... la satira è scatenata e li ringrazio pure per questo...

 

https://youtu.be/CpTZ-tC81yA

Share this post


Link to post
Share on other sites

@MezzoUomo: Ok, però tra inserire mille sottotrame e chiudere in fretta con 13 episodi quando ne servivano almeno venti esistono tanti gradi intermedi. Neanche a me fa impazzire A Feast For Crows, ma tra chi pecca di perfezionismo e chi pecca di pressappochismo preferisco il primo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per me nel complesso hanno tirato su un ottimo prodotto dalla qualita media elevata anche dopo lo scisma dal materiale cartaceo, 8 e 8 episodi nelle ultime due stagioni avrebbero cambiato un po le cose(3 episodi in piu erano tanta roba).....

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minutes fa, Figlia dell' estate dice:

@MezzoUomo: Ok, però tra inserire mille sottotrame e chiudere in fretta con 13 episodi quando ne servivano almeno venti esistono tanti gradi intermedi. Neanche a me fa impazzire A Feast For Crows, ma tra chi pecca di perfezionismo e chi pecca di pressappochismo preferisco il primo.

 

Sono punti di vista. Io tra chi finisce il proprio lavoro in modo ampiamente perfettibile ma (PER ME) comunque egregio (sempre ricordando che la perfezione non è di questo mondo) e chi prende per il naso i propri lettori da QUATTORDICI ANNI nascondendosi dietro un presunto perfezionismo preferirò sempre i primi.

 

Soprattutto quando il presunto perfezionismo del secondo non gli ha comunque impedito di sfornare un libro come ADWD (del quale tutto si potrà dire ma potremo almeno convenire che è uscito monco, per stessa ammissione dell'autore, malgrado una gestazione durata 6 anni), per tacere delle robe uscite dopo.

 

Faccio sommessamente notare, per altro, che le bugie raccontate (per carità in buona fede) da GRRM ai lettori (finirò entro il 2012, saranno sette libri!) sono state raccontate pure alla HBO e a D&D, e a volte mi pare sia sottovalutato l'impatto che ciò ha avuto sulla impostazione della serie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes fa, MezzoUomo dice:

e chi prende per il naso i propri lettori da QUATTORDICI ANNI nascondendosi dietro un presunto perfezionismo preferirò sempre i primi.

Non erano 8 ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto mi riguarda sono 19, ma volevo essere moderato e far risalire l'origine della presa per il naso alla sua dichiarazione del 2005 "ADWD esce l'anno prossimo". Poi, come dire, è soggettivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours fa, Drusilla dice:

Dire che hanno distrutto la serie... a me come spettacolo mi sta piacendo molto di più la 8 che le stagioni medie. 

 

La maggior parte di noi che critica GOT si è innamorata della serie tv nelle prime stagioni, quando il livello di spettacolo era 100 volte inferiore alle puntate attuali (tranne forse Blackwater)

A me l’ottava stagione sta piacendo, pur essendone abbastanza deluso e avendo poco hype per la fine di una serie che mi ha accompagnato negli ultimi anni. Mi sono appassionato alla serie per gli intrighi, i misteri, l’ambientazione medioevale e il fantasy, non per le scene super tecniche (da 10 e lode come la 8x05) ma poi una trama da serie TV Netflix (che tolte alcune serie fa pena)

 

7 hours fa, MezzoUomo dice:

Ma infatti secondo me chi non è convinto di questa S8 fa benissimo a protestare, firmare la petizione e tutto il resto. Mi permetto di aggiungere che se però poi si continua a vedere la serie diventa tutto inutile, perché alla fine il network l'unica cosa a cui guarda (o quasi) sono gli ascolti. Anzi, si può anche pensare che le polemiche stiano facendo bene alla S8, a guardare i numeri (anche se a questo punto sinceramente mi aspetto che la 8x6 perda ascoltatori rispetto alla 8x5, vedo veramente tante polemiche).

 

Anche perché non siamo più negli anni '90, che se perdevi un film o un episodio poi chissà quando potevi recuperarli, o negli anni '00, che dovevi aspettare il cofanetto dvd. Ci sono infiniti modi per recuperare (legalmente) dopo una trentina di giorni e guardarsi l'episodio senza entrare nei rating. Se poi proprio non si può resistere (e lo capisco benissimo) si deve anche prendere atto che così si fa "il gioco" di chi si critica.

 

Aggiungo una cosa, da persona il cui primo film visto al cinema è stato L'Impero Colpisce Ancora e la cui probabilmente maggior fonte di iterazione sociale al di fuori del lavoro è la chat di Gilda su SWGOH. Se c'è qualcuno che può salvare una franchise come quella di StarWars, in difficoltà da molti anni e in evidente confusione dopo la transizione LucasFilm - Disney, è la coppia D&D.

Proprio perché, per quanto mi riguarda, la franchise va smontata e ricostruita da capo a piedi. Altrimenti ci attendono altri agonizzanti anni con progetti vanilla come gli spin-off o la trilogia sequel.

 

Gli ascolti per la 8x06 saranno da record. È l’ultimo episodio, anche chi è infuriato con D&D se la guarderà e se il finale sarà ben fatto, se lo godrà per poi tornare a criticare

 

6 hours fa, Ancalagon dice:

Secondo me non sono pessimi perché ho apprezzato la Serie fino alla settima season. Hanno completamente cannato l impostazione di questa ottava stagione con dialoghi e scelte di trama imperdonabili 

Sono degli sceneggiatori medi. Secondo me Cogman e Martin sono di livello alto, infatti il miglior episodio delle ultime due stagioni, come trama e sceneggiatura, è proprio la 8x02 scritta da Cogman

Ammetto peró che sono ottimi  showrunner

 

Vedremo lunedì se da registi riusciranno a fare bene...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours fa, StarkTargaryen dice:

Sull'operato dei nostri due "eroi" credo che possa essere illuminante questo articolo:

 

 http://www.telefilmaddicted.com/wordpress/game-of-thrones-8x05-il-fallimento-di-anni-e-anni-di-storytelling/?fbclid=IwAR3JiSNyHGxMS5bH_wUYQ2okE3zPxWMvlQ9wcrGW8Tj_ZoT-12zMt_0iUwA

 

A voi le considerazioni

Mi sembra la classica recensione alla “io avevo pensato che doveva succedere questo e questo e finire così, invece è successo altro quindi dico che fa schifo”.

Recensioni del genere secondo me non hanno senso. La storia che hanno deciso di raccontare è questa, poi possiamo criticare i dialoghi mediocri o la mancanza degli stessi oppure che alcune cose dovevano essere preparate meglio negli episodi precedenti o che sarebbero serviti più episodi nelle ultime due stagioni. Ma non ha senso dire eh però Jaime doveva uccidere Cersei perché io ero convinto andasse così oppure eh ma la battaglia doveva avvenire così così e così perché mi sarebbe piaciuta di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La causa di tutti i mali è stata quella di volersi portare Cersei fino all'ottava stagione ed effettuare l'escalation di Dany folle in maniera troppo repentina. Cersei avrebbe dovuto terminare il suo percorso gia nella settima stagione(con Daenerys che iniziava il suo percorso di follia, magari in maniera più soft ma comunque decisa) e si sarebbero dovuto concentrare su Dany e gli estranei nell'ottava, magari dando una morte a Daenerys contro gli estranei. Alla fine si aveva un risultato simile ma ci sarebbero state meno polemiche. Ma loro hanno voluto Lena fino alla fine, e quindi ora si tengano le conseguenze... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L’attrice di Cersei credo sia la migliore del cast di got, insieme agli altri interpreti dei Lannister, quindi credo che non volessero privarsi di un pezzo così pregiato nell’ultima stagione. Purtroppo nella TV vanno presi in considerazione anche questi fattori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma la “follia” di Daenerys ha valore proprio perché brucia il popolo. Non avrebbe avuto senso farla “impazzire” contro gli Estranei.

Io resto convinta che questa è farina del sacco di Martin e che anche nei libri alla fine avverrà qualcosa di molto simile (non con Cersei ma comunque a KL e dopo gli Estranei).

Per lo show comunque è ovvio che si siano voluti tenere un’attrice come Lena.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...