Jump to content
Sign in to follow this  
Koorlick

Petyr Baelish

Recommended Posts

{{Personaggio

| Nome = Petyr

| Cognome = Baelish

| Soprannome = Ditocorto

| Nascita = [[268]]

| Titoli = [[Maestro del Conio]]

| Organizzazioni = [[Concilio Ristretto]]

| Casata = [[Nobile Casa Baelish]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Attore = [[Aidan Gillen]]

| Doppiatore = Massimo De Ambrosis

| Stagioni = [[Prima stagione]]

| StemmaF = St_Baelish

}}

 

 

[[Petyr Baelish]] è il [[Maestro del Conio]] di [[Re dei Sette Regni|re]] [[Robert Baratheon]] e di suo figlio [[Joffrey Baratheon|Joffrey]].<ref name="AGOTAA">[[AGOT - Appendici#Appendice A|AGOT - Appendice A]]</ref>

 

 

__TOC__

 

 

== Descrizione fisica ==

Petyr è un uomo basso, magro e rapido nei movimenti.<ref name="AGOT18">[[AGOT18]]</ref>

Ha capelli scuri screziati di grigio e ridenti occhi grigio-verdi.<ref name="AGOT18" />

Con gli anni non cambia molto.<ref name="AGOT18" />

Ha lineamenti affilati e da adulto porta una barbetta appuntita.<ref name="AGOT18" />

Veste in modo elegante, spesso fissando il suo mantello con un tordo d'argento.<ref name="AGOT18" />

Il suo alito sa di menta.<ref name="AGOT29">[[AGOT29]]</ref>

 

 

== Descrizione psicologica ==

E' intelligente e scaltro<ref name="AGOT18" /> e si considera sagace.<ref name="AGOT35">[[AGOT35]]</ref>

E' coraggioso, e da ragazzo era sempre pronto a cacciarsi nei guai.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>

Ha atteggiamenti teatrali e sa apparire pentito dopo aver combinato qualcosa di male.<ref name="AGOT18" />

Ha modi affettati.<ref name="AGOT29" />

E' insolente, acido, sarcastico, malizioso e arrogante.<ref name="AGOT20">[[AGOT20]]</ref>

Si vanta di essersi costruito l'immagine di un uomo infido e crudele.<ref name="AGOT20" />

Ama l'argento<ref name="AGOT18" /> e gli intrighi.<ref name="AGOT20" />

Agisce solo a favore del proprio tornaconto personale.<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref>

E' un mentitore<ref name="AGOT31" /> e ritiene che l'onore non tenga al sicuro.<ref name="AGOT47">[[AGOT47]]</ref>

Ha confidenza con [[Catelyn Tully|Catelyn]] e [[Lysa Tully]].<ref name="AGOT18" />

Da giovane è innamorato di [[Catelyn Tully|Catelyn]],<ref name="AGOT18" /> di un amore vero e puro.<ref name="AGOT31">[[AGOT31]]</ref>

Da adulto è lascivo.<ref name="AGOT29" />

 

 

== Resoconto biografico ==

 

=== L'infanzia a [[Delta delle Acque]] ===

Nasce nel promotorio delle [[Dita]]<ref name="AGOT40">[[AGOT40]]</ref> e cresce a [[Delta delle Acque]], come protetto di [[Hoster Tully|lord Hoster Tully]].<ref name="AGOT18" />

Durante la sua infanzia a [[Delta delle Acque]], cresce insieme ai figli di [[Hoster Tully|lord Hoster]].<ref name="AGOT18" /> Gioca spesso con le ragazze, [[Catelyn Tully|Catelyn]] e [[Lysa Tully|Lysa]], anche mangiando i pasticci di fango preparati da loro.<ref name="AGOT28">[[AGOT28]]</ref> Le due ragazze si contendono Petyr per gioco: giocano tra l'altro a scambiarsi baci sotto al pergolato, e lui prova anche ad infilare la lingua nella bocca di entrambe.<ref name="AGOT71" /> E' [[Edmure Tully|Edmure]] a soprannominarlo Ditocorto.<ref name="AGOT18" /> In quegli anni, [[brynden Tully|ser Brynden]] è il paziente confidente dei suoi nipoti e anche il suo.<ref name="AGOT34">[[AGOT34]]</ref>

Quando Petyr viene a sapere del fidanzamento tra [[Catelyn Tully|Catelyn]] e [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon Stark]], decide di sfidare il giovane a duello per la mano della ragazza,<ref name="AGOT18" /> benché lui fosse solo un adolescente e l'altro già un uomo fatto.<ref name="AGOT40" /> Prima del [[Duello tra Petyr Baelish e Brandon Stark|duello]], Petyr chiede a [[Catelyn Tully|Catelyn]] un pegno d'amore, ma lei sceglie di dare il suo fazzoletto al fidanzato [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon]], pregandolo peraltro di risparmiargli la vita.<ref name="AGOT40" /> Petyr si presenta al [[Duello tra Petyr Baelish e Brandon Stark|duello]] indossando solo elmo, pettorale e cotta di maglia, e [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon]] decide allora di togliere a sua volta gran parte dell'armatura. Durante il [[Duello tra Petyr Baelish e Brandon Stark|duello]], che si svolge nel cortile inferiore di [[Delta delle Acque]], [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon]] colpisce ripetutamente Petyr, che però non si arrendese non in seguito ad una grave ferita sotto il costato.<ref name="AGOT40" />

Tale ferita lo costringe a una lunga convalescenza, nel corso della quale viene spesso assistito da [[Lysa Tully|Lysa]], che aiuta il [[Maestri|maestro]] a prendersi cura di lui. [[Hoster Tully|Lord Hoster]] proibisce invece a [[Catelyn Tuly|Catelyn]] di recarsi al suo capezzale; lui stesso scaccia [[Edmure Tully|Edmure]], cui non perdona di aver fatto da scudiero a [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon]].<ref name="AGOT40" />

In seguito al [[Duello tra Petyr Baelish e Brandon Stark|duello]] Petyr viene cacciato da [[Delta delle Acque]] e rimandato sulle [[Dita]].<ref name="AGOT18" />

Dopo la morte di [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon]], all'inizio della [[Ribellione di Robert Baratheon]], Petyr scrive nuovamente a [[Catelyn Tully|Catelyn]], ma non ottiene risposta.<ref name="AGOT18" />

 

 

=== Maestro del Conio ===

Negli anni successivi, Petyr fa carriera ed entra a far parte del [[Concilio Ristretto]] di [[Re dei Sette Regni|re]] [[Robert Baratheon]] come [[Maestro del Conio]].<ref name="AGOTAA" /> In città, scopre che i bordelli sono un affare molto conveniente.<ref name="AGOT35">[[AGOT35]]</ref>

A corte, non perde occasione per vantarsi di aver preso la verginità di [[Catelyn Tully|Catelyn]].<ref name="AGOT31" />

Suo padre muore pochi anni prima del [[298]].<ref name="AGOT18" />

Al [[Torneo per il compleanno di Joffrey]], Petyr scommette su [[Jaime Lannister|ser Jaime Lannister]] nello scontro che questi perde contro [[Loras Tyrell|ser Loras Tyrell]], perdendo così un prezioso pugnale in [[acciaio di Valyria]].<ref name="AGOT18" />

Quando, nel [[298]], dopo la morte di [[Jon Arryn]], [[Re dei Sette Regni|re]] [[Robert Baratheon|Robert]] si reca a [[Grande Inverno]] per proporre ad [[Eddard Stark]] di diventare il nuovo [[Primo Cavaliere]], Petyr è uno dei pochi membri del [[Concilio Ristretto]] che restano in città.<ref name="AGOT18" />

E' anche per questo che [[Varys]] lo informa dell'arrivo di [[Catelyn Tully|Catelyn]] in incognito ad [[Approdo del Re]]. Saputolo, Petyr invia un distaccamento della [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]] alla locanda dove la donna alloggia e la fa portare alla [[Fortezza Rossa]], ordinando che non venga maltrattata. Lì la attende nella stanza di una torre, scrivendo alcune carte. Rimasti soli, si informa sulle condizioni delle mani di [[Catelyn Tully|Catelyn]] e rievoca gli anni passati insieme. All'ingresso di [[Varys]] nella stanza, ascolta stupito le domande di quest'ultimo a proposito del pugnale, e confessa che esso apparteneva a lui, ma afferma di averlo perso per una scommessa contro il [[Tyrion Lannister|Folletto]].<ref name="AGOT18" /> Secondo [[Varys]], lo fa per spingere [[Catelyn Tully|Catelyn]] contro i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]].<ref name="AGOT32">[[AGOT32]]</ref>

Partecipa alla prima riunione del [[Concilio Ristretto]] dopo l'arrivo di [[Eddard Stark]] ad [[Approdo del Re]]. Nel corso di tale riunione, si discute soprattutto dell'organizzazione del [[Torneo del Primo Cavaliere]], e lui informa il [[Concilio Ristretto|Concilio]] dello stato precario del tesoro regio, preannunciando che per il [[Torneo del Primo Cavaliere|torneo]] dovrà chiedere un nuovo prestito ai [[Nobile Casa Lannister|Lannister]].<ref name="AGOT20" />

Poco dopo la riunione, Petyr prende da parte [[Eddard Stark|Eddard]] e lo conduce con sé fino ad un bordello, dove [[Catelyn Tully|Catelyn]] si è rifugiata per evitare che i [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] la scoprano. Durante il colloquio con i coniugi [[Nobile Casa Stark|Stark]], Petyr suggerisce loro di gettare il pugnale e fare finta di niente; visto tuttavia che loro non sembrano disponibili a farlo, promette ad [[Eddard Stark|Eddard]] di aiutarlo nelle indagini sulla morte di [[Jon Arryn]].<ref name="AGOT20" />

Qualche tempo dopo, infatti,Petyr si presenta nelle stanze di [[Eddard Stark|lord Stark]] e chiede di incontrarlo. Dopo essere stato annunciato da [[Alyn]], gli porta i nomi di quattro ex servitori di [[Jon Arryn]] che non hanno seguito [[Lysa Tully|Lysa]] nel ritorno nella [[Valle di Arryn]]: una ragazza delle cucine che era incinta e sta per sposare uno scudiero di [[Renly Baratheon|lord Renly]], uno stalliere arruolatosi nella [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]], uno sguattero cacciato per furto ed uno scudiero, [[Hugh|Hugh della Valle]]. Lo mette anche in guardia tuttavia sulle spie al soldo di [[Varys]], [[Cersei Lannister|Cersei]] e lui stesso presenti nella [[Fortezza Rossa]].<ref name="AGOT25">[[AGOT25]]</ref>

In una successiva riunione del [[Concilio Ristretto]], ascolta le lamentele di [[Janos Slynt]] sui problemi di ordine pubblico causati dal [[Torneo del Primo Cavaliere]]. Per limitarlo, [[Eddard Stark|Eddard]] gli chiede di trovare i fondi per assoldare cinquanta nuovi uomini per la [[Guardia Cittadina]].<ref name="AGOT27">[[AGOT27]]</ref>

Assiste poi al [[Torneo del Primo Cavaliere]], nel corso del quale si avvicina a [[sansa Stark|Sansa]] dopo che questa ha ricevuto una rosa rossa da [[Loras Tyrell|ser Loras Tyrell]] e le rivolge la parola sottolineando la sua somiglianza con [[Catelyn Tully|Catelyn]]. Quella sera stessa partecipa al banchetto, sedendosi vicino al [[Re dei Sette Regni|re]], che sente urlare ma non interviene.<ref name="AGOT29">[[AGOT29]]</ref> Il giorno seguente, scommette cento [[Monete|dragoni d'oro]] con [[Renly Baratheon|lord Renly]] sulla vittoria di [[Jaime Lannister|ser Jaime]] contro [[sandor Clegane]], ma perde. Successivamente, durante lo scontro tra [[Loras Tyrell]] e [[Gregor Clegane]], confida divertito ai suoi interlocutori di sospettare che [[Loras Tyrell|ser Loras]], scegliendo la puledra in calore, avesse pianificato in anticipo lo scherzetto ai danni dell'avversario per avere la meglio su di lui.<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref>

 

 

=== Inzia lo scontro ===

Partecipa alla riunione del [[Concilio Ristretto]] in cui [[Varys]] informa il [[Re dei Sette Regni|re]] della gravidanza di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]], e vota a favore del suo assassinio, come tutti gli altri consiglieri tranne [[Eddard Stark|lord Eddard]] e [[barristan Selmy|ser Barristan]]. Dopo che, per reazione, [[Eddard Stark|Eddard]] annuncia le sue dimissioni da [[Primo Cavaliere]] e lascia la stanza, Petyr si oppone alla proposta di assoldare gli [[uomini senza Faccia]], perché troppo costosa. Al termine della riunione, si reca alla [[Fortezza Rossa#Torre del Primo Cavaliere|Torre del Primo Cavaliere]] e, dopo essersi vantato di avere aiutato [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] più di [[Eddard Stark|Eddard]] stesso, lo invita ad andare insieme al [[bordello di Chataya|bordello]] che [[Eddard Stark|Eddard]] stava cercando. Si reca quindi a cena da [[Tanda Stokeworth|lady Tanda]], che lo ha invitato a mangiare uno sformato di lampreda nella speranza di convincerlo a sposare sua figlia [[Lollys Stokeworth|Lollys]].<ref name="AGOT33">[[AGOT33]]</ref>

Qualche giorno dopo, in effetti, si reca al [[bordello di Chataya|bordello]] insieme a [[Eddard Stark|lord Eddard]] e tre delle sue guardie. Lì, mentre il [[Primo Cavaliere]] va a parlare conuna [[Mhaegen|prostituta]], Petyr si intrattiene con la tenutaria. Quando [[Eddard Stark|Eddard]] esce, lui lo segue, accomiatandosi dalla donna. Mentre percorrono a cavallo le strade di [[Approdo del Re]], l'uomo gli chiede cosa sappia dei [[bastardi]] di [[Re dei Sette Regni|re]] [[Robert Baratheon|Robert]], e lui gli racconta che si dice ne abbia avuti molti, tra cui uno a [[Capo Tempesta]], protetto di [[Renly Baratheon|lord Renly]], ed un paio di gemelli a [[Castel Granito]], uccisi per ordine di [[Cersei Lannister|Cersei]]. Durante il ritorno verso la [[Fortezza Rossa]], tuttavia, il gruppo viene aggredito da alcune guardie [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], guidate da [[Jaime Lannister|ser Jaime]], che chiede ad [[Eddard Stark|Eddard]] notizie di suo fratello [[Tyrion Lannister|Tyrion]]. Di fronte alle minacce degli aggressori, Petyr decide di allontanarsi e andare a chiamare la [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]]. Ritorna poi nel luogo dello scontro insieme alla [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]], trovando le tre guardie [[Nobile Casa Stark|Stark]] morte ed [[Eddard Stark|Eddard]] gravemente ferito. Portano quindi il sopravvissuto fino alla [[Fortezza Rossa]] in lettiga.<ref name="AGOT35" /> Successivamente, riferisce a [[Re dei Sette Regni|re]] [[Robert Baratheon|Robert]] di non sapere chi abbia iniziato la rissa, ma gli conferma che lui ed [[Eddard Stark|Eddard]] stavano uscendo da un bordello.<ref name="AGOT39">[[AGOT39]]</ref>

Quando [[Re dei Sette Regni|re]] [[Robert Baratheon|Robert]] si allontana da corte per una battuta di caccia, lui resta in città; partecipa quindi alla riunione del [[Concilio Ristretto]] in cui [[Eddard Stark|lord Eddard]], confermato nel frattempo [[Primo Cavaliere]], siede sul [[Trono di Spade|trono]] e riceve in vece del [[Re dei Sette Regni|re]] le lamentele di un gruppo di signorotti delle [[Terre dei Fiumi]], che portano alcuni uomini come testimoni delle aggressioni avvenute alle loro terre. Visto che gli assalitori non portavano insegne, Ditocorto ipotizza che si trattasse di briganti ben equipaggiati, ma gli altri replicano che le dimensioni del loro comandante lo identificano senza ombra di dubbio come [[Gregor Clegane|ser Gregor Clegane]]. Assiste pertanto alla decisione del [[Primo Cavaliere]], che respinge la proposta di [[Loras Tyrell|ser Loras Tyrell]] ed invia un gruppo di uomini, guidato da [[beric Dondarrion|lord Beric Dondarrion]] e [[Thoros]] di [[Myr]] sotto le insegne reali, ad arrestare [[Gregor Clegane|ser Gregor]].<ref name="AGOT43">[[AGOT43]]</ref> Poco dopo Petyr, parlando con [[sansa Stark]] del mancato incarico a [[Loras Tyrell|ser Loras]], la invita a ricordare che la vita non è una ballata.<ref name="AGOT44">[[AGOT44]]</ref>

Qualche tempo dopo, si reca nella stanza di [[Eddard Stark|lord Stark]] per informarlo che molti mercanri stanno convergendo a [[Castel Granito]] e lo esorta a guarire in fretta. In tale occasione, nota che [[Eddard Stark|Eddard]] sta leggendo "[[storia e linee dinastiche delle Grandi Case Nobili dei Sette Regni]], che, secondo il [[Primo Cavaliere]], [[Jon Arryn]] stava leggendo prima di morire.<ref name="AGOT45">[[AGOT45]]</ref>

Pochi giorni dopo, tuttavia, [[Re dei Sette Regni|re]] [[Robert Baratheon|Robert]] torna dalla battuta di caccia in fin di vita, e nomina reggente [[Eddard Stark|lord Stark]]. Poco dopo tale nomina, [[Eddard Stark|Eddard]] lo fa chiamare nelle sue stanze, e Petyr si congratula con lui. [[Eddard Stark|Eddard]] gli comunica dunque il segreto sull'illegittimità dei figli di [[Cersei Lannister|Cersei]], ma lui lo invita ad appoggiare ugualmente, almeno per il momento, la pretesa di [[Joffrey Baratheon|Joffrey]]. A fronte del rifiuto dell'altro, Petyr gli promette di garantirgli l'appoggio della [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]], ma lo deride per la sua incapacità di parlare esplicitamente di corruzione.<ref name="AGOT47">[[AGOT47]]</ref>

Dopo la morte di [[Robert Baratheon|Robert]], Petyr partecipa alla riunione del [[Concilio Ristretto]] convocata da [[Eddard Stark|lord Eddard]], e in tale occasione gli lascia intendere di avergli assicurato l'appoggio della Guardia Cittadina. Poco dopo, tuttavia, il [[Concilio Ristretto]] viene convocato da [[Joffrey Baratheon|Joffrey]] nella sala del trono. Lì, dopo aver prestato la spalla a [[Eddard Stark|lord Eddard]], ancora dolorante alla gamba, assiste al suo tentativo di essere riconosciuto come [[Protettore del Reame]], ma, quando [[Cersei Lannister|Cersei]] ordina alle guardie [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] di arrestarlo e [[Eddard Stark|lord Stark]] risponde cercando di far intervenire a sua volta la [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]], questa si schiera dalla parte della regina, e Petyr stesso è pronto a puntargli il pugnale al collo, ricordandogli di avergli sempre detto di non fidarsi di lui.<ref name="AGOT49">[[AGOT49]]</ref>

Ditocorto partecipa alla riunione del [[Concilio Ristretto]] a cui [[sansa Stark]] viene condotta. In tale occasione, si offre di occuparsi lui della compagna di stanza della ragazza, [[Jeyne Poole]], che [[Cersei Lannister|Cersei]] non vuole continui a restare insieme a [[sansa Stark|Sansa]], e promette di trovarle un posto fuori città. Durante il colloquio con [[sansa Stark|Sansa]], visto che molti mettono in dubbio l'opportunità di lasciarle sposare [[Re dei Sette Regni|re]] [[Joffrey Baratheon|Joffrey]], essendo figlia di un traditore, Petyr sottolinea la somiglianza tra la ragazza e sua madre.<ref name="AGOT51">[[AGOT51]]</ref>

Nella successiva riunione del [[Concilio Ristretto]], dopo aver scambiato due chiacchiere con [[Dontos Hollard|ser Dontos Hollard]] e [[balon Swann|ser Balon Swann]], Petyr asssiste all'allontanamento di [[barristan Selmy|ser Barristan]], sottolineando come tutti i [[Re dei Sette Regni|re]] che abbia servito siano morti e deridendolo.<ref name="AGOT57">[[AGOT57]]</ref>

E' poi presente al [[Grande Tempio di Baelor]] quando [[Eddard Stark|lord Eddard]], condotto per confessare il proprio tradimento al cospetto della folla, viene condannato a morte da [[Re dei Sette Regni|re]] [[Joffrey Baratheon|Joffrey]] e decapitato seduta stante.<ref name="AGOT65">[[AGOT65]]</ref>

Successivamente, nei primi tempi del regno di [[Joffrey Baratheon|Joffrey]], visto che lui sembra annoiato da tutto, Petyr risolve le varie questioni insieme a [[Cersei Lannister|Cersei]] e al [[Maestri#Gran Maestri|Gran Maestro]] [[Pycelle]].<ref name="AGOT67">[[AGOT67]]</ref>

 

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale|Argomento1 = Personaggi}}

 

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:Concilio Ristretto]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Maestri del Conio]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:PP]] [[Categoria:Terre della Corona]] [[Categoria:Valle di Arryn]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

 


 

{{Personaggio
| Nome = Petyr
| Cognome = Baelish
| Soprannome = Ditocorto
| Nascita = [[268]]
| Titoli = [[Maestro del Conio]]
| Organizzazioni = [[Concilio Ristretto]]
| Casata = [[Nobile Casa Baelish]]
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]
| Attore = [[Aidan Gillen]]
| Doppiatore = Massimo De Ambrosis
| Stagioni = [[Prima stagione]]
| StemmaF = St_Baelish
}}


[[Petyr Baelish]] è il [[Maestro del Conio]] di [[Re dei Sette Regni|re]] [[Robert Baratheon]] e in seguito di suo figlio [[Joffrey Baratheon|Joffrey]].<ref name="AGOTAA">[[AGOT - Appendici#Appendice A|AGOT - Appendice A]]</ref>


__TOC__


== Descrizione fisica ==
Petyr è un uomo basso e magro e rapido nei movimenti.<ref name="AGOT18">[[AGOT18]]</ref>
Ha capelli scuri screziati di grigio e ridenti occhi grigio-verdi.<ref name="AGOT18" />
Con gli anni il suo aspetto non cambia molto.<ref name="AGOT18" /> (in realtà questa parte non so se metterla...)
Ha lineamenti affilati e da adulto porta una barbetta appuntita.<ref name="AGOT18" />
Veste in modo elegante, spesso fissando il suo mantello con un tordo d'argento.<ref name="AGOT18" />
Il suo alito sa di menta.<ref name="AGOT29">[[AGOT29]]</ref>

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché hai tolto "rapido nei movimenti" (a parte che io l'ho sempre inteso come uno che si muove a scatti, più che ad uno particolarmente agile)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, non è più psicologico? Cioè, il modo di muoversi mi sembra un'abitudine...

 

Comunque se volete tenetelo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh, dipende: se è questione di agilità mi sembra una caratteristica fisica... non saprei. <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

In linea generale - ma qui parlo più a livello di impressioni - non mi figuro Petyr come uno che si muove a scatti, però la rapidità dei movimenti potrebbe essere un effetto della rapidità di pensiero e questo, sì, sarebbe proprio di Ditocorto.

 

Per quanto riguarda il cambiamento nell'aspetto nel tempo... io lo metterei, è comunque una particolarità fisica (e una bella fortuna ;) ) il fatto di non invecchiare molto esteriormente.

 

Vado un può avanti con la revisione

 

 

{{Personaggio
| Nome = Petyr
| Cognome = Baelish
| Soprannome = Ditocorto
| Nascita = [[268]]
| Titoli = [[Maestro del Conio]]
| Organizzazioni = [[Concilio Ristretto]]
| Casata = [[Nobile Casa Baelish]]
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]
| Attore = [[Aidan Gillen]]
| Doppiatore = Massimo De Ambrosis
| Stagioni = [[Prima stagione]]
| StemmaF = St_Baelish
}}


[[Petyr Baelish]] è il [[Maestro del Conio]] di [[Re dei Sette Regni|re]] [[Robert Baratheon]] e in seguito di suo figlio [[Joffrey Baratheon|Joffrey]].<ref name="AGOTAA">[[AGOT - Appendici#Appendice A|AGOT - Appendice A]]</ref>


__TOC__


== Descrizione fisica ==
Petyr è un uomo basso e magro e rapido nei movimenti.<ref name="AGOT18">[[AGOT18]]</ref>
Ha capelli scuri screziati di grigio e ridenti occhi grigio-verdi.<ref name="AGOT18" />
Con gli anni il suo aspetto non cambia molto.<ref name="AGOT18" /> (in realtà questa parte non so se metterla...)
Ha lineamenti affilati e da adulto porta una barbetta appuntita.<ref name="AGOT18" />
Veste in modo elegante, spesso fissando il suo mantello con un tordo d'argento.<ref name="AGOT18" />
Il suo alito sa di menta.<ref name="AGOT29">[[AGOT29]]</ref>

 

== Descrizione psicologica ==
E' intelligente e scaltro<ref name="AGOT18" /> e si considera sagace.<ref name="AGOT35">[[AGOT35]]</ref>
E' coraggioso, e da ragazzo era sempre pronto a cacciarsi nei guai.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>
Ha atteggiamenti teatrali e sa apparire pentito dopo aver combinato qualcosa di male. (questa particolarità potrebbe essere compresa nel fatto di avere atteggiamenti teatrali? Tra l'altro, vogliamo mettere "teatrali" tra le virgolette? Istintivamente le metterei, ma non so bene perché ;) ) <ref name="AGOT18" />
Ha modi affettati.<ref name="AGOT29" />
E' insolente, acido, sarcastico, malizioso e arrogante.<ref name="AGOT20">[[AGOT20]]</ref> (è in quest'unico POV di NED? Mi suona come il giudizio piuttosto severo di una sola persona, più che come un dato di fatto... però, ok, io adoro Ditocorto ;) )
Si vanta di essersi costruito l'immagine di un uomo infido e crudele.<ref name="AGOT20" />
Ama l'argento<ref name="AGOT18" /> e gli intrighi.<ref name="AGOT20" />
Agisce solo a favore del proprio tornaconto personale.<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref>
E' un mentitore<ref name="AGOT31" /> e ritiene che l'onore non tenga al sicuro.<ref name="AGOT47">[[AGOT47]]</ref>
Ha confidenza con [[Catelyn Tully|Catelyn]] e [[Lysa Tully]].<ref name="AGOT18" />
Da giovane è innamorato di [[Catelyn Tully|Catelyn]],<ref name="AGOT18" /> di un amore vero e puro.<ref name="AGOT31">[[AGOT31]]</ref>
Da adulto è lascivo.<ref name="AGOT29" /> (lascivo? Ma siamo sicuri?)

 

== Resoconto biografico ==

=== L'infanzia a [[Delta delle Acque]] ===
Nasce nel promotorio delle [[Dita]]<ref name="AGOT40">[[AGOT40]]</ref> e cresce a [[Delta delle Acque]], come protetto di [[Hoster Tully|lord Hoster Tully]].<ref name="AGOT18" />
Durante la sua infanzia a [[Delta delle Acque]], cresce insieme ai figli di [[Hoster Tully|lord Hoster]].<ref name="AGOT18" /> e Gioca spesso con le ragazze, [[Catelyn Tully|Catelyn]] e [[Lysa Tully|Lysa]], anche mangiando i pasticci di fango preparati da loro.<ref name="AGOT28">[[AGOT28]]</ref> (non so se questo lo metterei, anche se è un particolare divertente). Le due ragazze fanno spesso finta di contendersi si contendono Petyr per gioco: giocano tra l'altro a scambiarsi baci sotto al pergolato, e lui prova anche ad infilare la lingua nella bocca di entrambe.<ref name="AGOT71" /> E' [[Edmure Tully|Edmure]] a soprannominarlo Ditocorto.(perché? Non ricordo la ragione effettivamente) <ref name="AGOT18" /> In quegli anni, [[brynden Tully|ser Brynden]] è il paziente confidente dei suoi nipoti e anche il suo.<ref name="AGOT34">[[AGOT34]]</ref>
Quando Petyr viene a sapere del fidanzamento tra [[Catelyn Tully|Catelyn]] e [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon Stark]], decide di sfidare il giovane a duello per la mano della ragazza,<ref name="AGOT18" /> benché lui fosse solo un adolescente e l'altro già un uomo fatto.<ref name="AGOT40" /> Prima del [[Duello tra Petyr Baelish e Brandon Stark|duello]], Petyr chiede a [[Catelyn Tully|Catelyn]] un pegno d'amore, ma lei sceglie di dare il suo fazzoletto al fidanzato [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon]], e pregandolo peraltro quest'ultimo di risparmiargli la vita.<ref name="AGOT40" /> Petyr si presenta al [[Duello tra Petyr Baelish e Brandon Stark|duello]] indossando solo elmo, pettorale e cotta di maglia, e [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon]] decide allora di togliere a sua volta gran parte dell'armatura. Durante il [[Duello tra Petyr Baelish e Brandon Stark|duello]], che si svolge nel cortile inferiore di [[Delta delle Acque]], [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon]] colpisce ripetutamente Petyr, che però non si arrende se non in seguito ad una grave ferita sotto il costato.<ref name="AGOT40" />
Tale ferita lo costringe a una lunga convalescenza, nel corso della quale viene spesso assistito da [[Lysa Tully|Lysa]], che aiuta il [[Maestri|maestro]] a prendersi cura di lui. [[Hoster Tully|Lord Hoster]] proibisce invece a [[Catelyn Tuly|Catelyn]] di recarsi al suo capezzale; lui stesso scaccia [[Edmure Tully|Edmure]], cui non perdona di aver fatto da scudiero a [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon]].<ref name="AGOT40" />
In seguito al [[Duello tra Petyr Baelish e Brandon Stark|duello]] Petyr viene cacciato allontanato da [[Delta delle Acque]] e rimandato sulle [[Dita]].<ref name="AGOT18" />
Dopo la morte di [[brandon Stark (Lupo Selvaggio)|Brandon]], all'inizio della [[Ribellione di Robert Baratheon]], Petyr scrive nuovamente a [[Catelyn Tully|Catelyn]], ma non ottiene risposta.<ref name="AGOT18" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da giovane è innamorato di [[Catelyn Tully|Catelyn]],<ref name="AGOT18" /> di un amore vero e puro.<ref name="AGOT31">[[AGOT31]]</ref>

 

In questa frase, l'ultima parte "un amore vero e puro" si può dare per certo? A me pare più una convinzione di Catelyn <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, la storia dell'amore vero e puro la ometterei, più che altro perché mi sembra poco scientifico e poco enciclopedico. Sono termini troppo vaghi, che colpiscono ma di per sé non vogliono dire nulla...

Al massimo scriverei "profondamente innamorato di Catelyn" oppure "ha una forte infatuazione per Catelyn". Ma per me ci si può anche limitare a "innamorato" e basta, termine che già di per sé implica sentimenti forti.

 

Che è coraggioso non so se metterlo. Mi sembra che il suo coraggio si riferisce 1)solo al suo periodo giovanile 2)a quella particolare circostanza. Messo così invece sembra che in generale il coraggio sia tra le sue caratteristiche principali, cosa che non mi sembra proprio.

 

In generale, la descrizione psicologica mi sembra un po' troppo spezzettata. Affermazioni troppo frammentarie che si legano troppo poco tra di loro. Ci vorrebbe un modo per creare un discorso più organico... Poi ci provo...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Al massimo scriverei "profondamente innamorato di Catelyn" oppure "ha una forte infatuazione per Catelyn". Ma per me ci si può anche limitare a "innamorato" e basta, termine che già di per sé implica sentimenti forti.

 

Che è coraggioso non so se metterlo. Mi sembra che il suo coraggio si riferisce 1)solo al suo periodo giovanile 2)a quella particolare circostanza. Messo così invece sembra che in generale il coraggio sia tra le sue caratteristiche principali, cosa che non mi sembra proprio.

 

 

Sono d'accordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

== Descrizione psicologica ==

E' un uomo estremamente intelligente e scaltro<ref name="AGOT18" /> ed consapevole della propria sagacia si considera sagace.<ref name="AGOT35">[[AGOT35]]</ref> E' particolarmente portato agli intrighi di corte<ref name="AGOT20" />e dotato di una grande spregiudicatezza, che lo porta a rincorrere alla menzogna e al tradimento<ref name="AGOT47">[[AGOT47]]</ref> per il proprio tornaconto personale.<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref> Non attribuisce molta importanza all'onore e al rispetto della legge, ritenendolo d'intralcio al raggiungimento dei propri obiettivi.<ref name="AGOT47" /> Tutte queste caratteristiche gli hanno permesso di raggiungere un'importante posizione sociale malgrado le sue umili origini e a costruirsi la reputazione di un uomo infido e privo di scrupoli.<ref name="AGOT20" /

E' sfacciato e dotato di un forte senso dell'umorismo. E' sempre propenso ai duelli verbali e a pungenti scambi di battute sarcastiche. <ref name="AGOT20">[[AGOT20]]</ref>

Da giovane, ha una grande confidenza con [[Catelyn Tully|Catelyn]], della quale si innamora perdutamente. Nel cercare di conquistarla, dimostra grande determinazione, al punto di avventurarsi in imprese audaci e avventate..<ref name="AGOT18" />

 

E' coraggioso, e da ragazzo era sempre pronto a cacciarsi nei guai.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>---> in che senso "pronto a cacciarsi nei guai"?
Ha atteggiamenti teatrali e sa apparire pentito dopo aver combinato qualcosa di male. (questa particolarità potrebbe essere compresa nel fatto di avere atteggiamenti teatrali? Tra l'altro, vogliamo mettere "teatrali" tra le virgolette? Istintivamente le metterei, ma non so bene perché ;) ) <ref name="AGOT18" />---->mettere le virgolette non mi sembra il massimo. Poco enciclopedico. Piuttosto, qual'è la frase precisa in cui si affermano queste cose? Siamo sicuri che sia una sua caratteristica generale e che sia rilevante?
Ha modi affettati.<ref name="AGOT29" />
E' insolente, acido, sarcastico, malizioso e arrogante.. <ref name="AGOT20">[[AGOT20]]</ref>
Si vanta di essersi costruito l'immagine di un uomo infido e crudele.<ref name="AGOT20" />
Ama l'argento<ref name="AGOT18" /> e gli intrighi.<ref name="AGOT20" />
Agisce solo a favore del proprio tornaconto personale.<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref>
E' un mentitore<ref name="AGOT31" /> e ritiene che l'onore non tenga al sicuro.<ref name="AGOT47">[[AGOT47]]</ref>
Ha confidenza con [[Catelyn Tully|Catelyn]] e [[Lysa Tully]].<ref name="AGOT18" />
Da giovane è innamorato di [[Catelyn Tully|Catelyn]],<ref name="AGOT18" /> di un amore vero e puro.<ref name="AGOT31">[[AGOT31]]</ref>

Da adulto è lascivo.<ref name="AGOT29" /> (lascivo? Ma siamo sicuri?)--->nemmeno io ne sono tanto sicura. E' scritto così?

 

 

Boh, ho provato a riscrivere la descrizione così, cercando di dire più o meno le stesse cose. Che ne pensate?

Non lo so, mi viene da pensare che su un personaggio così complesso ci sia da dire anche di più.

In particolare mi sembra importante mettere in contrapposizione il Ditocorto giovane e quello adulto, cioè il modo in cui il personaggio è cambiato col tempo. Non c'è qualche passaggio che lascia intendere che è diventato così cinico e spregiudicato anche per via del su passato e delle delusioni subite per via della sua bassa posizione sociale? Che cioè per lui arrivare in alto sia una sorta di rivincita?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

== Descrizione psicologica ==

E' un uomo estremamente intelligente e scaltro<ref name="AGOT18" /> ed consapevole della propria sagacia si considera sagace.<ref name="AGOT35">[[AGOT35]]</ref> E' particolarmente portato agli intrighi di corte<ref name="AGOT20" />e dotato di una grande spregiudicatezza, che lo porta a rincorrere alla menzogna e al tradimento<ref name="AGOT47">[[AGOT47]]</ref> per il proprio tornaconto personale.<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref> Non attribuisce molta importanza all'onore e al rispetto della legalità, ritenendolo d'intralcio al raggiungimento dei propri obiettivi.<ref name="AGOT47" /> Tutte queste caratteristiche gli hanno permesso di raggiungere un'importante posizione sociale malgrado le sue umili origini e a costruirsi la reputazione di un uomo infido e privo di scrupoli.<ref name="AGOT20" /

E' sfacciato e dotato di un forte senso dell'umorismo. E' sempre propenso ai duelli verbali e a pungenti scambi di battute sarcastiche. <ref name="AGOT20">[[AGOT20]]</ref>

Da giovane, ha una grande confidenza con [[Catelyn Tully|Catelyn]], della quale si innamora perdutamente. Nel cercare di conquistarla, dimostra grande determinazione, al punto di avventurarsi in imprese audaci e avventate..<ref name="AGOT18" />

 

E' coraggioso, e da ragazzo era sempre pronto a cacciarsi nei guai.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>---> in che senso "pronto a cacciarsi nei guai"?

Ha atteggiamenti teatrali e sa apparire pentito dopo aver combinato qualcosa di male. (questa particolarità potrebbe essere compresa nel fatto di avere atteggiamenti teatrali? Tra l'altro, vogliamo mettere "teatrali" tra le virgolette? Istintivamente le metterei, ma non so bene perché ;) ) <ref name="AGOT18" />---->mettere le virgolette non mi sembra il massimo. Poco enciclopedico. Piuttosto, qual'è la frase precisa in cui si affermano queste cose? Siamo sicuri che sia una sua caratteristica generale e che sia rilevante?

Ha modi affettati.<ref name="AGOT29" />

E' insolente, acido, sarcastico, malizioso e arrogante.. <ref name="AGOT20">[[AGOT20]]</ref>

Si vanta di essersi costruito l'immagine di un uomo infido e crudele.<ref name="AGOT20" />

Ama l'argento<ref name="AGOT18" /> e gli intrighi.<ref name="AGOT20" />

Agisce solo a favore del proprio tornaconto personale.<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref>

E' un mentitore<ref name="AGOT31" /> e ritiene che l'onore non tenga al sicuro.<ref name="AGOT47">[[AGOT47]]</ref>

Ha confidenza con [[Catelyn Tully|Catelyn]] e [[Lysa Tully]].<ref name="AGOT18" />

Da giovane è innamorato di [[Catelyn Tully|Catelyn]],<ref name="AGOT18" /> di un amore vero e puro.<ref name="AGOT31">[[AGOT31]]</ref>

Da adulto è lascivo.<ref name="AGOT29" /> (lascivo? Ma siamo sicuri?)--->nemmeno io ne sono tanto sicura. E' scritto così?

 

 

Boh, ho provato a riscrivere la descrizione così, cercando di dire più o meno le stesse cose. Che ne pensate?

Non lo so, mi viene da pensare che su un personaggio così complesso ci sia da dire anche di più.

In particolare mi sembra importante mettere in contrapposizione il Ditocorto giovane e quello adulto, cioè il modo in cui il personaggio è cambiato col tempo. Non c'è qualche passaggio che lascia intendere che è diventato così cinico e spregiudicato anche per via del su passato e delle delusioni subite per via della sua bassa posizione sociale? Che cioè per lui arrivare in alto sia una sorta di rivincita?

 

 

La premessa è che questo personaggio è molto complicato: psicologicamente e narrativamente è molto complesso e senza un suo POV non è affatto facile definirne il profilo.

 

Alcune cose su di lui sono, secondo me, opinioni e sensazioni dei singoli personaggi, per cui dovremmo cercare di bilanciarle con i fatti, cosa tutt'altro che semplice.

 

Esempio: che sia cinico, scaltro, guardi solo al suo interesse ecc. è un fatto provato poi dal suo comportamento con Ned.

 

Il suo essere lascivo mi sembra invece un'impressione della sola Sansa, che può aver frainteso il suo comportamento in occasione del loro incontro al Torneo del Primo Cavaliere. Il coraggio lo vedo limitato allo scontro con Brandon.

 

Mettere in maggior evidenza il suo sviluppo psicologico credo ci starebbe bene, ma mi viene il dubbio che questa parte sia ancora poco in evidenza in AGOT.

 

Comunque, ribadisco, ora io sto qua a dire, ma avrei avuto difficoltà a metter giù questa scheda, soprattutto la parte psicologica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

E' coraggioso, e da ragazzo era sempre pronto a cacciarsi nei guai.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>---> in che senso "pronto a cacciarsi nei guai"?

Ha atteggiamenti teatrali e sa apparire pentito dopo aver combinato qualcosa di male. (questa particolarità potrebbe essere compresa nel fatto di avere atteggiamenti teatrali? Tra l'altro, vogliamo mettere "teatrali" tra le virgolette? Istintivamente le metterei, ma non so bene perché ;) ) <ref name="AGOT18" />---->mettere le virgolette non mi sembra il massimo. Poco enciclopedico. Piuttosto, qual'è la frase precisa in cui si affermano queste cose? Siamo sicuri che sia una sua caratteristica generale e che sia rilevante?

 

 

Pronto a cacciarsi nei guai e che appare pentito dopo aver combinato qualcosa lo pensa Cat ricordando quand'erano bambini.

Per gli atteggiamenti teatrali, per esempio quando accompagna Ned al bordello per incontrare Cat, a un certo punto Ned gli dice che non gli chiederebbe mai di far parte della sua brigata e Ditocorto risponde:

"Mio signore, non sai quanto mi ferisci dicendo ciò." Ditocorto si pose una mano sul cuore in un gesto melodrammatico. Non so se poi c'è qualche altro esempio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah ok, mi sembra un modo come un altro per scherzare e fare del sarcasmo. Toglierei quell' "atteggiamenti teatrali", se no sembra che Ditocorto abbia chissà quali abitudini esagerate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In generale, di Petyr si parla quasi solo nei ricordi di Catelyn e nel presente di Eddard. Molti collegamenti mancano del tutto in AGoT, e molte vicende pure. Per esempio, dire "fa carriera" alla luce di AGoT è un po' un azzardo, visto che non c'è traccia della scalata che invece viene ben raccontata in ACoK. In realtà, non ero sicuro neppure che venga detto esplicitamente che è di umili origini, per dire... ma ora ho trovato il passaggio, in effetti (His family’s modest holdings were on the smallest of the Fingers, and Petyr had been slight and short for his age.).

 

In pratica, per la descrizione psicologica o ci basiamo sulle dichiarazioni esplicite, che giocoforza sono filtrate dall'interpretazione di Catelyn ed Eddard, oppure cerchiamo di arguire le cose dai suoi comportamenti, ma imho più che dire "sarcastico e infido" è difficile che riusciamo a fare.

 

 

Venendo a questioni più specifiche.

 

E' coraggioso, e da ragazzo era sempre pronto a cacciarsi nei guai.<ref name="AGOT71">[[AGOT71]]</ref>---> in che senso "pronto a cacciarsi nei guai"?

He had been such a bold little boy, always in trouble.

 

Ha atteggiamenti teatrali e sa apparire pentito dopo aver combinato qualcosa di male. (questa particolarità potrebbe essere compresa nel fatto di avere atteggiamenti teatrali? Tra l'altro, vogliamo mettere "teatrali" tra le virgolette? Istintivamente le metterei, ma non so bene perché ;) ) <ref name="AGOT18" />---->mettere le virgolette non mi sembra il massimo. Poco enciclopedico. Piuttosto, qual'è la frase precisa in cui si affermano queste cose? Siamo sicuri che sia una sua caratteristica generale e che sia rilevante?

La frase sugli atteggiamenti teatrali l'ho copiata dallo schedone, ma in effetti ora non trovo un riferimento preciso: suppongo fosse un'interpretazione di chi aveva fatto la scheda originaria, che da un rapido controllo era Beric ;)

Il fatto di apparire pentito etc. invece è scritto esplicitamente nel capitolo: He had been a sly child, but after his mischiefs he always looked contrite; it was a gift he had.

 

Da adulto è lascivo.<ref name="AGOT29" /> (lascivo? Ma siamo sicuri?)--->nemmeno io ne sono tanto sicura. E' scritto così?

No, non è scritto così, ma non sapevo come rendere la cosa. Tra l'altro noto che la fonte mi pare sbagliata, perché la frase che avevo in mente non è in AGoT29 ma in AGoT51: lo schedone dice "qualcosa nel modo in cui Petyr la guarda fa sentire Sansa nuda", ma in realtà non ritrovo questa frase nel capitolo... è strano però <img alt=" />

 

 

Sull'innamoramento è senz'altro meglio come avete messo voi, la "purezza" del suo amore era una frase poco enciclopedica e forse un'opinione di Cat.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma in AGOT20 quando Catelyn pensa a Ditocorto non si dice mica qualcosa come "è arrivato molto in alto..."?

 

Comunque non parlerei della lussuria, primo perché quella parte riguarda solo Sansa e inoltre è una sua sensazione, secondo perché può essere intesa in vari modi (può riferirsi a una curiosità generale, non per forza alla lussuria).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...