Jump to content

Calcio internazionale (di club) 2014-2015


Sir Alexander Stark

Recommended Posts

Mi dispiace per Carletto, che in 2 anni è riuscito a mettere la sua firma sulla Storia del Real, portando quella Decima che inseguivano da anni.

Ora chissà se dovrà ripassare tanto tempo o no per la prossima...Florentino se lo meriterebbe...

 

Io un ritorno al Milan non lo vedo così impossibile, Carletto ama la nostra maglia. Di sicuro valuterà bene perchè i ritorni sono sempre delicati...

Io lo riaccoglierei a braccia aperte (al contrario di molti che lo criticavano abbastanza negli ultimi anni nonostante tutto), è il MIO allenatore del cuore...e credo che tale rimarrà per sempre!!

Link to post
Share on other sites
  • Replies 633
  • Created
  • Last Reply

ultimamente ho letto che dovrà star fermo per un periodo, limitato ma non esattamente quantificabile, per problemi di salute

 

cervicale, se ricordo bene ...

 

per cui, avrebbe dichiarato pubblicamente che non intende iniziare la stagione accettando una panchina diversa dal Real

 

se l'avessero confermato, sarebbe rimasto ... organizzandosi in qualche modo, credo

Link to post
Share on other sites
Certo è che se vuoi far fuori anche il tuo acquisto più costoso (se consideriamo anche lo stipendio annuale che gli versa), il tuo più grande "Galactico" (provate a immaginare gli sponsor come reagirebbero inorriditi, e il crollo del marketing, tanto per iniziare quello delle magliette), il più forte e prolifico giocatore che la squadra abbia mai avuto......

 

 

Rettifica: Ronaldo non fu acquistato da Perez ma da Calderòn. Perez non lo ha mai particolarmente amato, e contando tutti i soldi che gli darebbero per la cessione non credo proprio che si farebbe un gran cruccio per la cessione.

 

Anche perchè nel mondo sono pochi gli allenatori con uno spessore e una storia, degni di poter allenare il Real:

 

-Guardiola, ed è un paladino del catalanismo, quindi non verrà mai (per fortuna)

 

-Ancelotti, ed è stato cacciato dopo aver ottenuto risultati assolutamente positivi al netto dei soli 2 anni avuti

 

-Mourinho, l'unico che ha interroto il dominio blaugrana in liga e la maledizione degli ottavi di champions, fermandosi però tre anni di seguito in semifinale, ed è stato cacciato già una volta

 

chi rimane, di quelli in attività ?

 

 

Beh, non è mica detto che debba essere un nome altisonante. Anche Guardiola, prima di finire ad allenare il Barça, cosa aveva allenato di importante?

 

Ma anche no :wacko: . Forse all'andata e non certo per 90 minuti, al ritorno è stata una partita a senso unico per tutta la gara, al di là di quel gollonzo di Morata ("quoque tu..")

 

 

Allora...

 

- siete più forti

- avete giocato meglio

- siete stati eliminati

 

A meno di voler esasperare oltre ogni limite della decenza il ruolo che la fortuna svolge nel giuoco del calcio, una di quelle tre affermazioni è falsa.

Link to post
Share on other sites

Al ritorno il Real non ha giocato meglio, ha attaccato di più, che è diverso.

 

La Juve oltre alla rete fatta si è letteralmente divorata due gol più diverse altre azioni pericolose. Se concedi tre occasioni clamorose e sei sistematicamente scoperto rispetto alle ripartenze avversarie, dopo aver perso malamente all'andata con un 2-1 che alla Juve sta anche stretto, l'eliminazione te la sei cercata e trovata.

 

Sicuramente non era il miglior Real ma non basta come scusa, la grande squadra si vede anche in queste situazioni e il Real quest'anno semplicemente non è la migliore, come non lo è stato il Bayern.

 

La Juve ha meritato la finale e anche se il Barca è nettamente favorito se la può giocare perchè nella partita secca non sai mai cosa può succedere, neanche se vinci 3-0 a fine primo tempo (trauma che non mi passerà mai, maledetti reds aveva anche segnato Maldini T_T )

 

 

Su Carletto e il Milan, Berlusconi criticava Ancelotti pure quando vinceva e aveva uno squadrone ma lui doveva rompergli le balle lo stesso su come fare la formazione, fossi in lui col cavolo che tornerei, a prescindere dalla situazione catastrofico-comica che si è creata adesso.

Link to post
Share on other sites

A me basta che Carletto faccia la scelta migliore per lui. Lo stimo molto come giocatore e come allenatore e gli voglio troppo bene per augurargli una scelta che non sia la più giusta. Se ha detto che vuole fermarsi per un anno (per motivi di salute o altro) e quella è veramente la scelta migliore, allora che così sia. Anche se mi piacerebbe molto rivederlo sulla panchina rossonera.

Link to post
Share on other sites

Ancelotti spero non vada al Milan, questo per il semplice fatto che il Milan è uno "sfascia Allenatori", puoi metterci pure Mourinho che sarebbe crocefisso dopo 1 mese.

 

Prima Allegri e poi i "mai nati" Seedorf e Inzaghi.

 

Senza una società dietro che sappia cosa fare ed un gruppo con le "bolas" potete mettere in panchina pure la fusione tra Mourinho, Allegri, Ancelotti e Lippi che continuerete comunque a cambiare allenatore ogni anno.

Link to post
Share on other sites

Mai e poi mai augurerei a Carletto di essere fuso con Mourinho o Allegri :)

 

Comunque sono d'accordo GDN, deve scegliere lui la cosa migliore per se stesso e sono certo che lo farà.

Link to post
Share on other sites

Allora...

- siete più forti

- avete giocato meglio

- siete stati eliminati

A meno di voler esasperare oltre ogni limite della decenza il ruolo che la fortuna svolge nel giuoco del calcio, una di quelle tre affermazioni è falsa.

Io però la partita me la ricordo e gli 11 bianconeri in campo hanno completamente smesso di giocare dopo l'1-0 e dopo il pareggio, fino all'ultimissimo minuto di recupero,oltre a stare tutti arroccati dietro, legittimo eh (ma sfido chiunque a creare azioni spettacolari così) avevano proprio le facce rassegnate di chi sa di stare per essere eliminato. E anche a fischio finale, oltre alla gioia e all'euforia, tra loro, dirigenza juventina e tifosi annessi, voglio proprio vedere chi aveva il coraggio di sostenere che quel pareggio fosse "giusto" e meritato.
Come minimo si sarebbe dovuti andare ai supplementari, ma purtroppo la fortuna se vogliamo chiamarla così, per l'ennesima volta questa stagione è stata totalmente ingiusta verso questa squadra.
In percentuale direi che se questa stagione è stata disastrosa, un buon 80% è dovuto proprio a fortuna avversa (infortuni vari sopratutto, gol assurdi subiti, vagonate di gol non entrati)

la chiudo qua, anche perchè è storia passata ormai quindi non ha proprio nessun senso. In bocca al lupo alla Juve per il 6 giugno

 


 

 

Rettifica: Ronaldo non fu acquistato da Perez ma da Calderòn. Perez non lo ha mai particolarmente amato, e contando tutti i soldi che gli darebbero per la cessione non credo proprio che si farebbe un gran cruccio per la cessione.


da WIKI: Il 14 maggio 2009 ha annunciato ufficialmente la propria ricandidatura alla presidenza del club: Pérez, unico candidato, è stato eletto al vertice del Real Madrid il 1º giugno 2009.

Dopo l'insediamento ha attuato la politica dei "Galattici" che aveva caratterizzato la sua prima era al Real Madrid. Ha messo a segno il primo, costoso, acquisto di calciomercato, quello del brasiliano Kaká, comprato per 67,2 milioni di euro dal Milan e annunciato il 9 giugno[1]. L'11 giugno il Manchester United ha annunciato di aver accettato l'offerta madridista di 80 milioni di sterline, equivalenti a 93 milioni di euro[2], per il portoghese Cristiano Ronaldo: la cifra ne ha fatto l'acquisto più esoso nella storia del calcio. Per il giocatore il club ha fissato una clausola rescissoria di 1 miliardo e 125.000 euro, una somma che non ha eguali nella storia del calcio


https://youtu.be/6iVIZBEDpdQ


In base a cosa, dici che non l'ha mai particolarmente amato? Io ho seguito quasi quotidianamente il Real e Ronaldo proprio dal 2009 (e quando arrivò Mou, anche senza quasi) tramite comunicati ufficiali, sito del club, interviste varie, partite ovviamente, as, marca, e devo dire di non aver mai avuto quell'impressione
Ci sarebbero anche il ritocco dell'ingaggio, la clausola rescissoria...insomma mi sembra più che altro il suo fiore all'occhiello e simbolo, come per altro non può essere altrimenti

Discorso diverso è dire che a giugno 2018 quando il contratto scadrà, Perez non farà nulla per rinnovarglielo

 

 

Beh, non è mica detto che debba essere un nome altisonante. Anche Guardiola, prima di finire ad allenare il Barça, cosa aveva allenato di importante?

infatti, siccome non stiamo parlando di Perez, che sui nomi altisonanti e operazioni faraoniche ha fondato le sue presidenze blancos, non è mica detto

Guardiola è nato, cresciuto, invecchiato e ottenuto il trionfo nel Barca, è molto diverso. Del resto l'ambiente stsso del real è molto diverso basta vedere come trattano Casillas, giocatore leggendario per titoli vinti, abilità e longevità, che adesso è in fase calante e viene trattato come l'ultimo dei raccattapalle

Peraltro se non si vuole il nome altisonante, che motivo c'era di silurare un personaggio tutto sommato pacato, amato dalla squadra, vincente e di grandissima esperienza??

Link to post
Share on other sites

Quindi per te la Juve è passata solo ed esclusivamente per la fortuna contro al Real Madrid. Libero di pensarlo, ma non condivido ;)

La Juve ha dimostrato una cosa che il Real Madrid in due partite non ha veramente mai tirato fuori e cioè una vera e sana voglia di passare il turno. Ci hanno provato, magari in poche azioni, magari non spettacolari o cosa, ma hanno strappato un pareggio a Madrid quando tutti erano convinti che sarebbero stati affossati di Gol, hanno vinto in casa, prendendosi un gol evitabilissimo e giocando a viso aperto. Possiamo andare avanti fino al prossimo anno dicendo che il Real Madrid è stato sfigato, se preferisci così, ma onestamente non capisco perchè non riuscire ad ammettere che la Juve aveva comunque una mezza marcia in più.

Link to post
Share on other sites

Il Real al ritorno ha creato solo due pericoli, ovvero quelle dei due gol sbagliati da Bale, noi invece 3.

 

Il Real all'andata tra l'altro doveva prenderne almeno 4 + l'espulsione non data a Carvajal (espulsione non arrivata per ben 2 volte nella stessa partita).

 

Quella sulle facce rassegnate l'hai vista solo te. I giocatori a fine partita hanno raccontato di come erano sicuri di poter passare con tanto di discorso di Evra negli spogliatoi a fine primo tempo.

Link to post
Share on other sites

Intanto il Siviglia vince la sua seconda Europa League consecutiva (quarta totale in 9 anni!!!) e si qualifica per la prossima Champions League...

 

Se il Valencia dovesse passare il preliminare, l'anno prossimo avremo 5 squadre spagnole in CL!!!

Link to post
Share on other sites

Giornata di coppe nazionali oggi:

Finisce male l'avventura di Klopp al Borussia perdendo 1-3 con il Wolfsburg dopo il vantaggio iniziale.

Vince facile l'Arsenal la seconda FA Cup consecutiva con un secco 4-0 all'aston villa.

Il Barça vince 1-3 contro l'Atletic Bilbao,con un goal di messi spettacolare.

 

Comunque vada Sabato prossimo avremo una squdra che ha fatto il triplete!

Link to post
Share on other sites

E una bianconera che, contenta di averci almeno provato, pensera' alla supercoppa italia dell' 8 agosto a Shangai ...

 

Certo che vincere 4 scudetti consecutivi e giocare 4 finali di supetcoppa ma MAI sul proprio campo e' veramente il colmo !

Link to post
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.


×
×
  • Create New...