Jump to content

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Albert Stark

Serie A 2014-2015

Recommended Posts

Eccoci qua, sta per iniziare la stagione e quindi ecco il topic giusto per parlare di tutte le squadre italiane xD

 

Si preannuncia un bel Campionato, di livello basso ma apertissimo!!

La favorita di partenza non può che essere la Juventus campione in carica che viene da tre scudetti, di cui due vinti quasi in scioltezza (pagano carissimo però il prezzo europeo), la Roma sembra quella che si è rinforzata meglio anche in vista della CL ma dovrà abituarsi alle due competizioni, il Napoli sarà chiamato ad un successivo passo avanti con una mentalità molto più europea che italiana, infine possibili sorprese Fiorentina Inter e Milan che partono a fari spenti ma sembra con maggior entusiasmo di un anno fà le due milanesi.

 

Poi tutte la altre, perchè in Italia partite facili non ci sono mai!!

 

Sono curioso di vedere se ci sarà un inversione di tendenza generale dalla difesa a 3/5 a quella a 4...vedremo :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

bè. io proporrei le scommesse in campionato come nei mondiali. ma più semplici. solo 1x2. penso che così ci sarebbero meno possibilità di fuga di qualcuno più fortunato (oltre che abile).

Comunque penso che, a meno di qualche sorpresa di mercato (ma non ne vedo nessuna possibile da spostare gli equilibri), sarà una lotta Roma-Juve per il primo posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Juve risulta molto indebolita dall'abbandono di Conte secondo me. Comunque rimane la favoritissima...
La Roma sta portando avanti un ottimo mercato, sulla carta la rosa è molto competitiva. Spero che possa correre per lo scudetto, mentre per l'Europa dovremo un po' riabituarci!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per l'Europa dipende dal girone purtroppo...il Napoli l'anno scorso in Europa valeva 2 volte la Juve, ma se parti in fasce basse e ti tocca un girone difficile è durissima!!

 

Per lo Scudetto le Coppe incideranno per forza, ma questa Roma è ottima, un centrocampo che si combina alla perfezione è il punto di forza, una difesa buona, e un attacco che sarà l'ago della bilancia, vedremo quanto faranno i singoli anche!!

 

Poi vedo troppo sottovalutato il Napoli in generale, che ha in Higuain l'attaccante più forte della Serie A!!

 

Quindi il mio Milan...ne parlo un pò dai xD

Con colpevole ritardo di 1 anno si siede in panchina Pippo (l'unica cosa positiva è stato un anno in più con la Primavera per conoscere meglio i giovani)...e ho temuto davvero tanto a Maggio che questo non sarebbe avvenuto per colpa di un allenatore che non mi piace per niente (ormai le voci iniziano a girare e non è più un segreto che Conte ha avuto contatti col Milan)!! Ma torniamo a Pippo, che sono convinto possa essere l'uomo giusto per ripartire, sia per conoscenze che per motivazione...si ripartirà da tanti giovani del vivaio su cui si investe da qualche anno e che finalmente cominciano a vedere la prima squadra: se De Sciglio ormai è un titolare fisso, questo dovrebbe essere finalmente l'anno per vedere molto più spesso Cristante!! Poi altri che potrebbero affacciarsi per fare esperienza sono Tamas, Modic, Piccinocchi (anche se troppo piccolo fisicamente) e Mastour su tutti!! In più avranno occasione di tornare protagonisti dopo una stagione ai box El Shaarawy e Saponara (se non andrà in prestito), e anche Niang avrà l'ultima chance...in definitiva ho tanta fiducia in Pippo, e quello che mi interessa è vedere una crescita della squadra e di alcuni singoli, poi se tutto va bene ben vengano i risultati, sennò arriveranno col tempo!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io vorrei vedere un Milan (e più in generale tutte le squadre italiane) tornare a investire di più sui giovani, lanciandoli nella prima squadra e contribuendo alla crescita del settore, altrimenti rischiamo di fare un'altra figuraccia con la Nazionale.

La Roma come al solito parte sempre che deve spaccare il mondo, a sentire alcuni suoi tifosi hanno già lo scudetto in tasca <img alt="> .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niente Sanchez, niente Cuadrado, nessuno degli altri nomi altisonanti che nei mesi scorsi hanno fatto i giornali... però con il mercato "oculato" (per non dire al risparmio) che sta facendo Marotta (costretto da quello che passa la società) la Juventus in Italia avrebbe stradominato un altro anno con Conte.

 

Con il cambio di allenatore si perde il lavoro fatto fino ad oggi...

certo i calciatori non si imbrocchiscono, ma tanti meccanismi, il modo di gestirli e motivarli vanno a farsi benedire.

 

Quindi? Quindi Juve non più favorita.

Può vincere lo scudetto, come finire sesta/settima. <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niente Sanchez, niente Cuadrado, nessuno degli altri nomi altisonanti che nei mesi scorsi hanno fatto i giornali... però con il mercato "oculato" (per non dire al risparmio) che sta facendo Marotta (costretto da quello che passa la società) la Juventus in Italia avrebbe stradominato un altro anno con Conte.

 

Con il cambio di allenatore si perde il lavoro fatto fino ad oggi...

certo i calciatori non si imbrocchiscono, ma tanti meccanismi, il modo di gestirli e motivarli vanno a farsi benedire.

 

Quindi? Quindi Juve non più favorita.

Può vincere lo scudetto, come finire sesta/settima. <img alt=" />

 

concordo quasi in tutto, questione di sfumature

 

a luglio, a mercato in corso e preparazione appena iniziata, si può dire la stessa cosa di mezza serie a

 

e dell'altra metà si può dire "potrebbe salvarsi tranquillamente come finire ultima"

 

... e senza escludere sorprese, tipo squadre date per avere nelle corde al massimo la lotta salvezza che lotteranno per le coppe, o squadre che al contrario sono date per qualificarsi alle coppe e che invece finiranno a lottare per non retrocedere

 

chi può dirlo ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io vorrei vedere un Milan (e più in generale tutte le squadre italiane) tornare a investire di più sui giovani, lanciandoli nella prima squadra e contribuendo alla crescita del settore, altrimenti rischiamo di fare un'altra figuraccia con la Nazionale.

La Roma come al solito parte sempre che deve spaccare il mondo, a sentire alcuni suoi tifosi hanno già lo scudetto in tasca <img alt=" /> .

 

io vorrei vedere un campionato senza gente isterica che, quando sbaglia, cerca di dare la colpa :

- all'arbitro

- al tempo

- all'orario della partita

- al pubblico che non aiuta

- alla squadra avversaria che non è stata sportiva

- alla cometa di Halley

 

vorrei a maggior ragione vedere un campionato nel quale il pubblico capisce che il risultato di una partita è niente di più ... del risultato di una partita

 

quella parte del pubblico calcistico che si immedesima nella propria squadra talmente tanto da andarla a contestare al campo di allenamento dopo una sconfitta o a festeggiarla dopo una vittoria, attribuendo al risultato di una competizione sportiva la propria affermazione personale ... dovrebbe farsi vedere da uno psichiatra veramente bravo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si parla di rinnovamento, ma Tavecchio e Albertini sono il vecchio che avanza: spinti da questo o quell'altro personaggio della Lega. Personaggi della Lega che hanno come sempre un unico pensiero: interessi personali (vale a dire soldi).

Del miglioramento del sistema calcio in Italia se ne fregano tutti (e già i candidati alla Presidenza hanno iniziato con le vuote chiacchiere).

 

Una questione importante da risolvere è quella delle squalifiche: non possono continuare a colpire indistintamente la gente, squalificando enormi settori o stadi interi, invece di punire i responsabili. Non è possibile che un tifoso si abboni e poi gli venga impedito di andare allo stadio per 6 o 7 partite, senza alcuna colpa.

 

 

Percentuali scudetto:

- Juve 45%

- Roma 35%

- Napoli 15%

- Milan + Inter + Fiorentina 5%

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tavecchio è il vecchio che avanza da tanto tempo che è andato a male !

 

Albertini non so

 

le chiusure dei settori sono un modo per dire "avete visto ? noi facciamo qualcosa !", una bestialità per mettersi a posto la coscienza sporca da pare di gente che con lo sport non ha niente a che fare ... e anche con gli affari, i grandi imprenditori, ci prendono poco !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rosa Roma ad oggi (ma qualcosa cambeirà - sicuramente verrà preso almeno un difensore centrale, o due in caso di partenza di Benatia):

 

 

ROMA A:

 

De Sanctis

 

Maicon Benatia Castan Cole

 

De Rossi Strootman

 

Pjanic

 

Iturbe Destro Gervinho

 

 

 

ROMA B:

 

Skorupski

 

Torosidis Romagnoli Balzaretti Emanuelson

 

Keita Nainggolan

 

Ucan

 

Florenzi Totti Ljajic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Albertini a me piace molto, lo vorrei infatti al Milan da tanto...sarei contento se toccasse a lui invece che a Tavacchio!!

 

Sulla Roma, si manca un centrale, ma la punta centrale che hai messo tra le riserve per me quando sta bene gioca sempre (e si giocheranno l'ultimo posto davanti Iturbe e Destro)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Albertini a me piace molto, lo vorrei infatti al Milan da tanto...sarei contento se toccasse a lui invece che a Tavacchio!!

 

 

 

tra Albertini e taVECCHIO la mia preferenza va al primo, anche se ...

 

in passato ha fatto delle scelte ed ha tenuto degli atteggiamenti discutibili dal punto di vista "istituzionale"

 

come quando garantì a Gentile che avrebbe avuto la conferma come allenatore dell'under 21, poi invece scelse Casiraghi !

 

a parte che Gentile stava facendo bene e Casiraghi fece invece un disastro, la figura peggiore la fece nel non avvertire il presidente del CONI, cosa dovuta visto che l'under 21 è ANCHE nazionale olimpica

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Sulla Roma, si manca un centrale, ma la punta centrale che hai messo tra le riserve per me quando sta bene gioca sempre (e si giocheranno l'ultimo posto davanti Iturbe e Destro)

 

Totti è ancora geniale, con visione di gioco e capacità tecniche mostruosamente superiori a chiunque. Però il finale della scorsa stagione ha mostrato il calo di reattività fisica in campo e di capacità di recupero tra una partita e l'altra (purtroppo, è il prezzo da pagare ai 38 anni).

 

Sono d'accordo che se sta bene una maglia è sua. Ma quest'anno, su 50 e passa partite per la Roma, dubito possa fare un minutaggio superiore alle 20 partite. Per questo l'ho inserito nella Roma B.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Sono d'accordo che se sta bene una maglia è sua. Ma quest'anno, su 50 e passa partite per la Roma, dubito possa fare un minutaggio superiore alle 20 partite.

 

 

Su questo siamo d'accordo, sarà molto importante infatti la sua gestione da parte di Garcia!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...