Jump to content

TWOW - Sansa Stark


Recommended Posts

La questione Baelish-Tyrells-Sansa è molto complessa; Olenna si è accordata con Baelish per uccidere Joffrey, ma vuole tenersi Sansa per Willas. I Lannister scoprono da Petyr del piano della regina di spine e fanno sposare Sansa e Tyrion. Al matrimonio di Joffrey il veleno procurato da Baelish si trova nel retino per capelli di Sansa, Olenna avrebbe dovuto sospettare il coinvolgimento di Petyr nella rovina dell'unione con Willas e nella fuga di Sansa, ma per ora non c'è alcuna traccia della reazione dei Tyrells al tradimento di Baelish.

Si pensa che Petyr abbia saputo del piano di Olenna da Dontos, ma esiste anche un'altra teoria, è stato Petyr stesso a suggerire alla regina di spine di portare Sansa ad Alto Giardino, in questo modo avrebbe tolto i sospetti su di lui. Sempre lui poi lo ha detto ai Lannister, così si dimostrato perfettamente fedele a entrambi le parti.

Tutti pensano che Baelish era nella Valle durante il matrimonio di Joffrey, Olenna probabilmente lo considera un ""amico"" e forse non sospetta l'intero piano di Petyr.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 164
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Olenna avrebbe dovuto sospettare il coinvolgimento di Petyr nella rovina dell'unione con Willas e nella fuga di Sansa, ma per ora non c'è alcuna traccia della reazione dei Tyrells al tradimento di Baelish.

 

Secondo me nel prossimo libro potremmo vedere una reazione della vecchia Olenna, che facendo due più due puó tranquillamente arrivare da sola a rendersi conto che Baelish ha fatto il doppio gioco. Mi viene in mente ad esempio che lei non darebbe l'appoggio dell'Altopiano alla Valle, nonostante sia quasi scontato dato il crescente potere dei Tyrell sulla Corona (ma se Loras morirà ne usciranno comunque indeboliti, e dovranno valutare cosa fare per il futuro). Sappiamo che sono famosi per saltare sul carrozzone del vincitore, e data la ancora poco conosciuta posizione della Valle per le prossime contese, magari si arriverà al punto in cui un sostegno dei Tyrell sarebbe davvero auspicato, ma con Olenna che agirà contro Ditocorto (anche se a questo punto penso sia impossibile riprendersi Sansa, pur volendo. Lei ormai è in società con Baelish, e il suo dominio è la Valle).

 

Vedremo cosa succederà, penso che Martin non voglia rendere nullo e senza conseguenze questo inganno perpetrato nei confronti dell'astuta Regina di spine.

 

 

 

Corvo inviato utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...

Piani per il futuro.

«Tre regine?» Alayne non capiva.

Io ho sempre creduto ingenuamente che si trattasse di Cersei, Margery e della Regina di Spine/ o Daenerys (ma dato che parla dei 7 Regni e che lei è ad Essos, cambiai idea)

«Non vengono loro prima di Harry? Non capisco.»

 

«Capirai. Ascolta.» Petyr le prese una mano e sfiorò il palmo con un dito.

(.. luuuunga e sfortunata storia della famiglia Arryn..)

Restò così solo la più piccola, la quale sposò un cavaliere fedele ai Waynwood che aveva delle terre. Gli diede un figlio che chiamò Harrold, e poco dopo morì.» Girò lentamente la mano di Alayne e le baciò il polso. «Allora, dimmi, mia cara: perché è Harry l'Erede?»

Alayne sgranò gli occhi. «Lui non è l'erede di lady Waynwood, è l'erede di Robert.Se Robert dovesse morire...»

 

Questa è stata la mia scena preferita, da brividi. Se in tutti gli altri complotti Ditocorto ha dimostrato machiavellicità, in questo piano ha superato se stesso! Certo, non sappiamo come andrà a finire, ma gente, io farei una statua a Martin solo per questo capitolo-personaggio. Quando si legge da tanto tempo, trovare uno scrittore che possa ancora sorprendere con personaggi, dialoghi e trame, di una qualità del genere poi... è come trovare il Graal! :D

 

Anche se aggiungerei una cosa: con questo piano non riesco a vedere i grandi vantaggi che avrebbe Ditocorto.

Sansa é fidanzata con Robert, lord della Valle, bambino capriccioso e manipolabile. Capisco che i lord della valle potrebbero simpatizzare maggiormente per Harry, ma perchè smuovere mare e monti con cosí tanti SE FORSE è MA, Cosa mi Sfugge? Con questo piano cosa ci guadagnerebbe che non possiede già?

Link to post
Share on other sites

Robertino è anche piuttosto malaticcio; se morisse, Ditocorto si troverebbe con poco o niente in mano nella Valle.

 

Moto vero, bisogna anche considerare che le condizioni sono cambiate. Il Nido era un castello tranquillo ed isolato in cui tutto era finalizzato al benessere di Robert in Gates of the Moon (in italiano?) non sarà più possibile rispettare i vari capricci e paure del ragazzino. Per farvi capire, breve elenco di cose che spaventano o infastidiscano Robert: le lame, i cavalli, gli asini, gli sconosciuti, gli inestetismi fisici, i balconi per l'altezza, rumore, il canto, persone non sufficientemente gentili.

Nel nuovo posto non sarà più possibile proteggere il piccolo lord dal mondo esterno e sappiamo che dopo la morte di Lysa i suoi attacchi sono sempre più frequenti e più violenti.

L'aggravarsi della malattia unito al peggioramento delle condizioni unito al dolce sonno prima o poi faranno il loro lavoro. Basterebbe un raffreddore per portarlo via.

Link to post
Share on other sites

Anche aggiungerei una cosa: con questo piano non riesco a vedere i grandi vantaggi che avrebbe Ditocorto.

Sansa é fidanzata con Robert, lord della Valle, bambino capriccioso e manipolabile. Capisco che i lord della valle potrebbero simpatizzare maggiormente per Harry, ma perchè smuovere mare e monti con cosí tanti SE FORSE è MA, Cosa mi Sfugge? Con questo piano cosa ci guadagnerebbe che non possiede già?

 

 

La posizione di Petyr è solo apparente, in realtà è tanto effimera quanto la salute di Robert. Petyr non ha niente di concreto in mano, è riuscito a non farsi cacciare a calci, ma non ha ne il potere ne tanto meno la stabilità.

I vari lord magari si lasciano corrompere finché gli fa comodo, ma se Baelish avesse davvero bisogno di aiuto nessuno si muoverebbe per lui. Robertino come ho già detto potrebbe morire da un momento al altro.

 

Poi c'è anche un altro aspetto da considerare i Kettleblack, ho ricontrollato la timeline l'ultimo dialogo tra Sansa e Petyr avviene quasi allo stesso momento in cui Cersei manda uno dei Kettleblack a sedurre Margaery. Da li tanta acqua è passata sotto i ponti i due fratelli più grandi sono stati imprigionati da Kevan e il più giovane è imprigionato dal Alto Passero e quasi sicuramente verrà condannato per aver ucciso il precedente Alto Septon.

Sono quasi certa che i tre fratelli siano al oscuro delle faccende di Petyr e non possono rilevare niente, ma Oswell, il loro padre sa di Sansa e sono sicura che sarebbe pronto a vendere pure l'anima per salvare i figli. Venderà Petyr, lo do per scontato.

Dal capitolo Merci si intuisce che Cersei è di nuovo al potere e sta ancora cercando gli assassini del suo figlio. Mace Tyrell non è al corrente del complotto anche lui era parecchio inacacchiato per il fatto che la sua adorata figliola ha bevuto dal calice avvelenato e ha rischiato di morire anche lei, lui è molto interessato a punire i colpevoli. Se Cersei dovesse richiedere la testa di Petyr i lord della Valle non esiterebbero un attimo a fornirlela.

 

La posizione di lord Baelish nella Valle è molto instabile e la "protezione" che aveva all'Approdo del Re sta per scadere. Sansa è l'unica carta che lui ha, punta tutto su di lei perché non è che abbia molta scelta.

 

Il reggente di Robert è una posizione poco influente, perché Robertino stesso ha poca influenza, è un bambino sciocco con poche probabilità di sopravvivenza. Yohn Royce ha già pianificato di far sposare una delle sue nipoti a Harry perché diventi Lady della Valle, nessuno prende Robertino in conto per il futuro.

Link to post
Share on other sites

[...] nessuno prende Robertino in conto per il futuro.

 

...e proprio per questo motivo come minimo sopravviverà a tutti :ehmmm:

 

A parte gli scherzi, sono d'accordo con la tua analisi.

 

Una domanda: dato che Baelish è anche Lord di Harrenthal, chi è il suo erede per quella posizione? Ne ha uno? Non mi pare che se ne sia parlato nella saga (ma magari mi è sfuggito).

Link to post
Share on other sites

Una domanda: dato che Baelish è anche Lord di Harrenthal, chi è il suo erede per quella posizione? Ne ha uno? Non mi pare che se ne sia parlato nella saga (ma magari mi è sfuggito).

 

ACOK 65 SANSA

«È volontà della grazia del re che il suo leale consigliere Petyr Baelish sia ri­compensato per il fedele servizio verso la corona e verso il rea­me. Sia quindi noto che a lord Baelish è concesso il castello di Harrenhal, con tutte le terre e gli introiti a esso connessi, in modo che egli possa farne il seggio da cui dominare quale lord supre­mo del Tridente. Petyr Baelish, i suoi figli e i suoi nipoti manter­ranno detti priviliegi e ne godranno in perpetuità, e tutti i lord del Tridente lo omaggeranno quale loro signore di diritto. Il Pri­mo Cavaliere del re e il Concilio ristretto danno il loro consenso».

Ditocorto, che era ancora genuflesso, alzò lo sguardo su re Joffrey: «Ti ringrazio umilmente, Maestà. Immagino che questo si­gnifichi che dovrò darmi da fare a mettere al mondo figli e nipoti».

Joffrey rise. La corte rise con lui.

 

AFFC 24 ALAYNE

«Joffrey ti ha dato Harrenhal. Là sei lord di diritto.»

«Solo come titolo. Avevo bisogno di una carica importante per sposare Lysa, e i Lannister non mi avrebbero mai concesso Castel Granito.»

«Sì, ma il castello è tuo.»

«E che castello! Sale buie e torri in rovina, fantasmi e correnti d'aria, spese insostenibili per riscaldarlo, impossibile da presi­diare... e poi c'è la storia della maledizione di Harren il Nero.»

«Le maledizioni esistono solo nelle canzoni e nelle leggende.»

Ditocorto sembrò quasi divertito. «Qualcuno ha forse scritto una canzone su Gregor Clegane, morto per le ferite di una lancia avvelenata? Oppure, prima di lui, sul comandante mercenario al quale ser Gregor ha mozzato gli arti, uno alla volta? Sto parlando di colui che ha tolto Harrenhal a ser Amory Lorch, il quale a sua volta l'aveva ricevuto da lord Tywin. Un orso ha ucciso il primo, ser Lorch, e il tuo nanerottolo Tyrion il secondo, lord Tywin. Mi pare di avere udito che è morta anche lady Whent. Lothston, Harroway, Strong... Harrenhal ha ridotto a scheletri chiunque ci abbia posato sopra la mano.»

«Allora consegna la fortezza a lord Frey.»

Petyr rise. «Forse lo farò. Anzi, meglio ancora: la consegnerò alla nostra dolce Cersei.

 

Sul destino di Harrenhall non si è detto niente di preciso a parte due battutine..

 

I Lannister hanno concesso Harrenhall a Petyr, non appena scoprono il tradimento gli toglieranno ogni diritto, quindi non credo che si arrivi mai a parlare degli eredi di Baelish. Se chiunque altro dovessi prendere il trono Stannis/Dany/fAegon, Petyr in ogni caso perderà i diritti al castello in quanto collaboratore dei Lannister.

Link to post
Share on other sites

 

 

I Lannister hanno concesso Harrenhall a Petyr, non appena scoprono il tradimento gli toglieranno ogni diritto, quindi non credo che si arrivi mai a parlare degli eredi di Baelish. Se chiunque altro dovessi prendere il trono Stannis/Dany/fAegon, Petyr in ogni caso perderà i diritti al castello in quanto collaboratore dei Lannister.

Non penso che Ditocorto debba necessariamente perdere tutti i diritti su Harrenhal quando e se altri prenderanno il potere. Eccetto Stannis, tutti gli altri pretendenti sono molto raggirabili da uno che beve caffè e intrighi a colazione come fa lui. Potrebbe sempre convincere il tale che prenderà il potere (Dany, fAegon, i Tyrell o chiunque altro) che sarà utile per gestire il regno o per portare alleati o un'altra cosa a caso. È anche vero che tutte le fazioni hanno un "membro" astuto o comunque prudente (Barristan, Connington e la regina di Spine) che potrebbe essere prevenuto nei confronti di Baelish. Ma non è comunque detto che Ditocorto non riesca a raggirare il nuovo sovrano, anche perché non è detto che Barristan esca vivo da Mereen, Connington sta per morire e il dominio dei Tyrell (se mai ci sarà) non durerà molto senza alleati.

Link to post
Share on other sites

Non penso che Ditocorto debba necessariamente perdere tutti i diritti su Harrenhal quando e se altri prenderanno il potere. Eccetto Stannis, tutti gli altri pretendenti sono molto raggirabili da uno che beve caffè e intrighi a colazione come fa lui. Potrebbe sempre convincere il tale che prenderà il potere (Dany, fAegon, i Tyrell o chiunque altro) che sarà utile per gestire il regno o per portare alleati o un'altra cosa a caso. È anche vero che tutte le fazioni hanno un "membro" astuto o comunque prudente (Barristan, Connington e la regina di Spine) che potrebbe essere prevenuto nei confronti di Baelish. Ma non è comunque detto che Ditocorto non riesca a raggirare il nuovo sovrano, anche perché non è detto che Barristan esca vivo da Mereen, Connington sta per morire e il dominio dei Tyrell (se mai ci sarà) non durerà molto senza alleati.

 

Dalle sue stesse parole si intuisce che Harrehall gli serve come i capezzoli su un'armatura, non se ne fa niente. Ha già una regina di qui vuole vincere il consenso, Sansa, punta all in su di lei.

 

Se il tradimento non esce fuori i Tyrell probabilmente rimarranno indifferenti verso Baelish e gli lasceranno tutti i privilegi acquisiti, se invece si scopre era coinvolto nel regicidio Mace Tyrell vorrà la sua testa perché il veleno che ha ucciso Joff poteva uccidere anche Margeary, povero Mance non sa che pure la sua dolce mammina è coinvolta e che probabilmente anche Marg sapeva di non bere dal calice.

 

Ipotesi Dany e fAegon sono molto speculative, ma vediamole comunque.

 

fAegon ha la possibilità di arrivare al trono prima di Dany quindi analizziamo prima lui. Il falso drago non lo sa forse, ma lui è sempre stato e sempre sarà protege di Varys. Il ragno non lascerà Petyr avvicinarsi alla sua creatura.

 

Dany è troppo lontana, probabilmente entro il suo arrivo Baelish sarà già morto, oppure sarà il primo cavaliere della Regina del Nord, della Terra dei Fiumi e della Valle Arryn. Spero vivamente che Dany quando arriva sarà accompagnata da Tyrion e in quel caso non c'è nessuna speranza per Petyr.

Link to post
Share on other sites

Ricordiamoci che il topic è su Sansa, non su Ditocorto e l'eredità di Harrenhal. Torniamo un po' più IT :)

Ultimo OT in questo proposito, non ho trovato topic su Ditocorto e ne sono molto sorpresa, ci sarebbe così tanto inchiostro da far scorrere... /OT

 

Ritornando a Sansa, ho riletto i suoi POV così come le varie teorie del significato della profezia. Io credo che la sensibilità di Sansa sia sopravvalutata, la sua insistenza nel somministrare il Dolce Sonno a Robert non è da ignorare: è cosciente di dio che comporta, lei non sopporta il cuginetto capriccioso e sembra accettare le conseguenze per "un bene superiore". Negli anni ha visto le persone intorno a se morire come mosche, spesso di una morte violenta, si è indurita, è cresciuta aspramente, della sua famiglia non le resta che Jon Snow (di cui il loro rapporto è quello che è) e se un cugino dalla salute cagionevole dovesse morire nel sonno, credo che Sansa dormirebbe sogni tranquilli.

Link to post
Share on other sites

Secondo me non è uscita così cinica dalle esperienze che ha vissuto. Fa somministrare del dolcesonno in più al cugino, ma era in occasione di un evento "importante" come l'incontro con i lord della Valle; non potevano permettersi una crisi in loro presenza, c'era da mantenere le apparenze almeno.

Durante la discesa da Nido dell'Aquila lo conforta e lo sprona a essere coraggioso.

 

A Jon pensa spesso, dicendosi che sarebbe bello poterlo rivedere. Jon a propria volta pensa a lei, ricordandosi di quando lei gli insegnò a parlare alle ragazze; certo, i loro rapporti erano i più "freddi", ma ciò era dovuto anche ai caratteri e agli interessi diversi (era più facile per Jon avere qualcosa da dirsi con Arya, piuttosto che con Sansa).

 

Sono molto dolci anche tutti i ricordi e i "sogni" di Sansa; pensa più volte ai propri futuri bambini, e se li immagina con i nomi del padre, dei fratelli, e a volte anche della sorella. Il fatto che sia uscita dall'incubo Approdo del Re maturata e più astuta, ma con ancora un "cuore buono" è uno dei tratti che più mi piace di lei.

 

Quindi non penso che rimarrebbe indifferente davanti alla morte del, seppur odioso, Robertino.

Link to post
Share on other sites

Ultimo OT in questo proposito, non ho trovato topic su Ditocorto e ne sono molto sorpresa, ci sarebbe così tanto inchiostro da far scorrere... /OT

 

La funzione ricerca del sito purtroppo non rivela tutti i risultati, consiglio di utilizzare un altro sistema:

 

1) Aprire Google come al solito

2) Digitare la chiave di ricerca

3) Specificare il sito sul quale si vuole cercare aggiungendo site:www.labarriera.net

 

Per esempio Ditocorto, ditocorto site:www.labarriera.net , escono fuori i seguenti risultati che più o meno corrispondono a tutte le discussioni che siano mai state aperte su Ditocorto sulla Barriera.

 

http://www.labarriera.net/forum/index.php?showtopic=13515

http://www.labarriera.net/forum/index.php?showtopic=4075

http://www.labarriera.net/forum/index.php?showtopic=12388

http://www.labarriera.net/forum/index.php?showtopic=13814

http://www.labarriera.net/forum/index.php?showtopic=11764&page=1

http://www.labarriera.net/forum/index.php?showtopic=1500

 

C'è ne sono altre che non riportato.

Link to post
Share on other sites

Ritornando a Sansa, ho riletto i suoi POV così come le varie teorie del significato della profezia. Io credo che la sensibilità di Sansa sia sopravvalutata, la sua insistenza nel somministrare il Dolce Sonno a Robert non è da ignorare: è cosciente di dio che comporta, lei non sopporta il cuginetto capriccioso e sembra accettare le conseguenze per "un bene superiore". Negli anni ha visto le persone intorno a se morire come mosche, spesso di una morte violenta, si è indurita, è cresciuta aspramente, della sua famiglia non le resta che Jon Snow (di cui il loro rapporto è quello che è) e se un cugino dalla salute cagionevole dovesse morire nel sonno, credo che Sansa dormirebbe sogni tranquilli.

 

Delle capacita empatiche e di compassione di Sansa non penso che ci sia da dubitare. Ha aiutato Dontos, era gentile e protettiva con Tommen quando Joffrey faceva il bullo anche con il fratello. Durante la battagli delle acque nere ha pregato per tutti, ha mostrato compassione per la povera Lollis, quando Cersei se ne andata Sansa ha cercato di tranquillizzare le altre lady, ha aiutato Lancel quando lo hanno portato ferito, senza il suo aiuto forse non sopravviverebbe. Era sinceramente preoccupata per il destino di Margaery.

 

Solo nel primo libro Sansa mancava di compassione per motivi di semplice ignoranza infantile, non comprendeva il mondo intorno a lei.

 

Poi c'è anche da sottolineare l'alta considerazione che Martin ha delle madri e del istinto materno. Sansa si è di fatto presa carico di essere una madre a Robert, guardando il comportamento delle altri madri Cat/Dany/Lysa/Cersei mi viene difficile da pensare che Sansa accetterà a cuor leggero la morte di Robert.

 

L'unica variabile in questo scenario è Alayne, lei è una persona diversa e fin ora non sappiamo quanto è diversa e fin dove sarebbe pronta ad arrivare.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,833
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    ros
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      15,946
    • Total Posts
      733,012
×
×
  • Create New...