Jump to content
Sign in to follow this  
Lord Beric

Raduno nazionale 2014

Recommended Posts

Capisco, io non di questi problemi! Bravo, continua a elargire il tuo verbo a questa anima smarrita XD Mi spiace restare nel vago, ma lui sa di cosa parlo, e per spiegarlo dovrei mettere in piazza gli affari miei, il che non mi piace molto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora è anche il mio momento per dire qualcosa. Non faccio nomi, perché dovrei elencare troppe persone, rischiando di dimenticarne qualcuna, visto che sono particolarmente fuso in questo periodo. Comunque è stato un raduno bellissimo. Mi sono veramente divertito e sono contento di aver visto nuove (per me) facce, e rivisto le vecchie.

 

Vorrei dare un consiglio a chi non è venuto pensando di non inserirsi nel gruppo: è una cosa praticamente impossibile, l'interesse comune porta a familiarizzare ad una velocità sorprendente e a parlare di teorie, oltre ad altro anche estraneo alla barriera, come se ci si conoscesse da anni. Il disagio è una cosa quasi sconosciuta. Piuttosto è comune la sorpresa, la sorpresa nel vedere persone che ti vengono ad aspettare sotto la pioggia per evitare che sbagli all'incrocio; la sorpresa di vedere con che pazienza si sopporta qualche battuta un po' "forzata"; la sorpresa di chi viene accompagnato per qualche chilometro a piedi per non far percorrere soli una strada isolata. La sorpresa di trovarsi affiatati con persone che si conoscono da mezza giornata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora è anche il mio momento per dire qualcosa. Non faccio nomi, perché dovrei elencare troppe persone, rischiando di dimenticarne qualcuna, visto che sono particolarmente fuso in questo periodo. Comunque è stato un raduno bellissimo. Mi sono veramente divertito e sono contento di aver visto nuove (per me) facce, e rivisto le vecchie.  

Vorrei dare un consiglio a chi non è venuto pensando di non inserirsi nel gruppo: è una cosa praticamente impossibile, l'interesse comune porta a familiarizzare ad una velocità sorprendente e a parlare di teorie, oltre ad altro anche estraneo alla barriera, come se ci si conoscesse da anni. Il disagio è una cosa quasi sconosciuta. Piuttosto è comune la sorpresa, la sorpresa nel vedere persone che ti vengono ad aspettare sotto la pioggia per evitare che sbagli all'incrocio; la sorpresa di vedere con che pazienza si sopporta qualche battuta un po' "forzata"; la sorpresa di chi viene accompagnato per qualche chilometro a piedi per non far percorrere soli una strada isolata. La sorpresa di trovarsi affiatati con persone che si conoscono da mezza giornata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

con molta probabilita al prossimo ci potrei essere

ma è sempre a bologna?

 

No, il raduno ufficiale cambia città di anno in anno.

Può capitare che dopo alcuni anni si ritorni ad una meta già toccata in passato (come è successo a Roma e a Bologna, per esempio) ma la regola è che si giri per l'Italia.

 

Solitamente si decide tramite votazione pubblica nei mesi precedenti al raduno :)

 

nota: durante l'anno spesso si organizzano altri miniraduni in giro per l'Italia ... tieni d'occhio il forum! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

uuh le foto del raduno più massacrante della storia (compresa Vicenza); per me ovviamente...Ma era ovvio da subito che ne sarebbe valsa la pena :glare:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...