Jump to content

Recommended Posts

{{Organizzazione

| Nome = Preti Rossi

| Tipologia = Organizzazione religiosa

| Sede = [[Essos]]

}}


I [[Preti Rossi]] sono i sacerdoti del [[signore della Luce]].<ref name="AGO"03">[[AGOT03]]</ref>



__TOC__


== Descrizione ==


Ci sono molti preti rossi a [[Pentos]], dove hanno l'usanza di accendere fuochi e cantare al tramonto. Assicurano agli abitanti della città che, grazie alla protezione del [[signore della Luce]], le sue mura sarebbero in grado di resistere a un attacco di un milione di [[Dothraki]]<ref name="AGOT03" />



== Storia ==


Nel [[298]] il prete rosso [[Thoros]] di [[Myr]] partecipa al [[Torneo del Primo Cavaliere]] di [[Approdo del Re]], vincendo la [[Torneo del Primo Cavaliere#La Grande Mischia|grande mischia]] grazie all'impiego di una spada fiammeggiante che spaventa i cavalli avversari.<ref name="AGO"30">[[AGOT30]]</ref>


Nello stesso anno, [[Thoros]] fa parte della spedizione guidata da [[beric Dondarrion]] che, per ordine di [[Eddard Stark]], deve punire [[Gregor Clegane]] per i suoi crimini nelle [[Terre dei Fiumi]].<ref name="AGO"43">[[AGOT43]]</ref> Allo scoppio della [[Guerra dei cinque Re]] lui stesso sferra attacchi ai rifornimenti dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], insieme a [[beric Dondarrion]] e altri uomini.<ref name="AGO"56">[[AGOT56]]</ref>


== Membri ==

{{#dpl: namespace=0 | ordermethod=title | order=ascending | shownamespace=false | mode=inline | inlinetext=  •   | category=Preti Rossi | category=Personaggi}}


== Note ==

<references />



{{Portale | Argomento1 = Società}}


<noinclude>[[Categoria:Organizzazioni]] [[Categoria:Città Libere]]</noinclude>



PS: non so se chiamarli mettere il "rossi" maiuscolo o minuscolo. Il maiuscolo esteticamente mi piace di più e anche AWOIAF fa cosi. La wiki francese invece usa il minuscolo sulla seconda iniziale. Gli spagnoli usano la maiuscola.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 15
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Anche a me il maiuscolo piace di più esteticamente.

La scheda è ok. La parte della descrizione non mi convince. Non è chiaro se sono di Pentos e quindi l'usanza dei fuochi è un'usanza in primo luogo della città oppure se combinazione a Pentos se ne trovano parecchi e quindi i fuochi fanno parte dei loro rituali. Non mi ricordo questo particolare, quindi non saprei dire quale delle due.

Link to post
Share on other sites

In AGOT si sa solo che fanno queste cose a Pentos. Non ci sono altre informazioni in merito :unsure:

In pratica c'è Dany che vede il sole tramontare, sentendo le urla dei bambini che giocano per strada e i canti dei preti rossi che accendono fuochi. Tutto qui :)

Link to post
Share on other sites

uhm...

 

Una proposta:

 

Ci sono molti preti rossi a Molti preti rossi si trovano a [[Pentos]], dove hanno l'usanza seguono la pratica di accendere fuochi e cantare al tramonto. In tal modo, assicurano agli abitanti della città che, grazie alla la protezione del [[signore della Luce]], così che le sue mura della loro città sarebbero in grado di possano resistere anche all' un attacco di un milione di [[Dothraki]]<ref name="AGOT03" />

 

Non so. E' solo un'idea. :)

Link to post
Share on other sites

Però le loro rassicurazioni sulla protezione della città non vengono collegate alla loro usanza di accendere fuochi e cantare.

Se ne parla più tardi, in un contesto completamente diverso. Non legherei insieme le due cose.

Link to post
Share on other sites

Però le loro rassicurazioni sulla protezione della città non vengono collegate alla loro usanza di accendere fuochi e cantare.

Se ne parla più tardi, in un contesto completamente diverso. Non legherei insieme le due cose.

 

Ah ok.

 

Io avevo capito che le cose fossero collegate. Quindi è un'assicurazione che viene dalla loro presenza nella città e dalle loro liturgie, più che da questi riti in particolare, corretto? In questo caso, pensi potrebbe suonare bene così?

 

Ci sono molti preti rossi a Molti preti rossi si trovano a [[Pentos]], dove hanno l'usanza seguono la pratica di accendere fuochi e cantare al tramonto. Con la loro presenza (o grazie alle loro cerimonie, non so...), assicurano agli abitanti della città che, grazie alla la protezione del [[signore della Luce]], così che le sue mura della loro città sarebbero in grado di possano resistere anche all' un attacco di un milione di [[Dothraki]]<ref name="AGOT03" />

Link to post
Share on other sites

Semplicemente loro dicono agli abitanti della città "non abbiate paura dei dothraki perché c'è il Dio della Luce che la protegge". Non viene specificato a cosa deriva di preciso tale promessa. Quindi non lo specificherei. Scriverei semplicemente che fanno queste rassicurazioni.

Di informazioni su di loro in AGOT ce ne sono pochissime e ho cercato di riportarle nel modo più preciso possibile :unsure:

 

“The Lord of Light would hold our city walls against a million Dothraki, or so the red priests promise… yet why take chances, when their friendship comes so cheap?”

 

E' una cosa a cui si accenna quasi casualmente, parlando d'altro. Non ci sono più informazioni in merito.

Link to post
Share on other sites

Ok. Una cosa così? :)

 

Ci sono molti preti rossi a Molti preti rossi si trovano a [[Pentos]], dove hanno l'usanza seguono la pratica di accendere fuochi e cantare al tramonto. Rassicurano agli abitanti della città che, grazie alla protezione del [[signore della Luce]], le sue loro mura sarebbero in grado di potranno resistere anche all' un attacco di un milione di [[Dothraki]]<ref name="AGOT03" />

Link to post
Share on other sites

Ok, però:

 

- Mi sa che è più corretto "assicurano agli" invece di "rassicurano agli" :unsure:

 

- preferisco il condizionale al futuro, riguardo alla possibilità di resistere ai Dothraki. Questo perché i dothraki non sono affatto in procinto di attaccare Pentos, quindi è solo un'ipotesi molto remota. In realtà può andar bene anche "sono in grado di resistere", visto che la capacità di resistenza in sé è un fatto presente.

Link to post
Share on other sites

- metterei allora "rassicurano gli abitanti sul fatto che, grazie alla protezione...".

 

"Assicurare" a me fa proprio pensare che ci sia una qualche forma di garanzia o di causa-effetto. Ad esempio: "se fai il bravo, vai in paradiso", "se sacrifichi la capra, il dio ti benedirà" e così via. Mentre "rassicurare" può essere anche solo una cosa di fede, di simpatia/empatia, un atteggiamento del tipo "stai tranquillo, andrà tutto bene, dio è con te, ti ama, ti protegge ecc.".

 

- sul condizionale al futuro: per me è indifferente. Diciamo che nel "milione di dothraki" c'è già dell'iperbolico che rende implicito che si tratta di un evento ipotetico e forse anche improbabile, portato come esempio per rafforzare il concetto "le vostre difese, grazie al dio, saranno indistruttibili". Comunque, mi pare indifferente nella sostanza. :ehmmm:

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Comincio dal titolo della voce. A rigore sarebbe "Preti rossi", perché rossi è un semplice aggettivo. In inglese è Red Priests, ma lì il secondo termine è il nome e la maiuscola è comprensibile. Gli spagnoli invece boh, non hanno seguito questa regola evidentemente.

 

L'unica eccezione a questa regola è che nel libro sia tutto maiuscolo; Altieri come traduce?

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

{{Organizzazione

| Nome = Preti Rossi

| Tipologia = Organizzazione religiosa

| Sede = [[Essos]] Attenderei di avere informazioni più precise sulla sede effettiva del culto

}}

 

I [[Preti rossi]] sono i sacerdoti del [[R'hllor|Signore della Luce]].<ref name="AGOT03">[[AGOT03]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione ==

Molti I preti rossi si trovano a di [[Pentos]], seguono la pratica di accendere fuochi e cantare al tramonto.<ref name="AGOT03"/>

 

Rassicurano gli abitanti della città proclamando che, grazie alla protezione del [[R'hllor|Signore della Luce]], le loro mura cittadine sarebbero in grado di potranno resistere anche all'attacco di un milione di [[Dothraki]]<ref name="AGOT03" />

 

== Storia ==

Nel [[298]] il prete rosso [[Thoros]] di [[Myr]] partecipa al [[Torneo del Primo Cavaliere]] di [[Approdo del Re]], vincendo la [[Torneo del Primo Cavaliere#La Grande Mischia|Grande Mischia]] grazie all'impiego di una spada fiammeggiante che spaventa i cavalli avversari.<ref name="AGOT30">[[AGOT30]]</ref>

 

Nello stesso anno, Alcuni mesi più tardi [[Thoros]] fa parte della viene inviato al seguito della spedizione guidata da [[beric Dondarrion]] che, per ordine di incaricata da [[Eddard Stark|Lord Eddard Stark]], deve punire di arrestare [[Gregor Clegane]] per i suoi crimini nelle [[Terre dei Fiumi]].<ref name="AGOT43">[[AGOT43]]</ref> Allo scoppio della [[Guerra dei cinque Re]] lui stesso sferra attacchi ai rifornimenti dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], insieme a [[beric Dondarrion]] e altri uomini.<ref name="AGO"56">[[AGOT56]]</ref>

 

Nello stesso anno [[stannis Baratheon|Lord Stannis Baratheon]] di [[Roccia del Drago]] chiama alla sua corte una sacerdotessa rossa proveniente da [[Asshai]], [[Melisandre]], prendendola come consigliera.<ref name="AGOT69">[[AGOT69]]</ref>

 

== Membri ==

{{#dpl: namespace=0 | ordermethod=title | order=ascending | shownamespace=false | mode=inline | inlinetext=  •   | category=Preti Rossi | category=Personaggi}}

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Società}}

 

<noinclude>[[Categoria:Organizzazioni]] [[Categoria:Città Libere]]</noinclude>

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...