Jump to content
Sign in to follow this  
AryaSnow

Irri

Recommended Posts

{{ Personaggio

| Nome = Irri

| Nascita = [[284]] circa

| Organizzazioni = [[khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Attore = [[Amrita Acharia]]

| Doppiatore = Monica Migliori

| Stagioni = [[Prima stagione]]

}}

 

[[irri]] è una ragazza [[Dothraki|dothraki]] e una delle ancelle di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

 

Ha i tipici tratti fisici dei [[Dothraki]]: pelle ramata, capelli neri e occhi a mandorla.<ref name="AGOT11" />

 

== Descrizione psicologica ==

 

In linea con le convinzioni dei [[Dothraki]], crede che la luna sia una divinità, moglie del sole. <ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref>

Ritiene che il [[Grembo del Mondo]] di [[Vaes Dothrak]] sia senza fondo. <ref name="AGOT46">[[AGOT46]]</ref>

Serve la propria [[Khaleesi]] con fedeltà e premura.<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

 

== Resoconto biografico ==

 

Quando [[Khal]] [[Drogo]] distrugge il [[|Khalasar|khalasar]] di suo padre, Irri viene presa in schiavitù. <ref name="AGOT23" />

Nel [[298]]/[[297]] viene acquistata da [[illyrio Mopatis]], un ricco [[Magistro]] di [[Pentos]], che la passa subito a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys Targaryen]] in modo da consentirgli di fare un dono di nozze alla sorella. Infatti il giorno del [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]] Irri viene donata da [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] alla nuova [[Khaleesi|khaleesi]] insieme ad altre due ragazze, [[Jhiqui]] e [[Doreah]]. Tutte e tre diventano ancelle personali di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e nello specifico ad Irri viene dato il compito di insegnarle a cavalcare, in modo da facilitare il suo adattamento alla cultura [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT11" />

 

Dopo la [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|cerimonia di nozze]] il [[Khalasar|khalasar]] lascia [[Pentos]] e giunge al [[Mare Dothraki]]. Quando, in seguito al litigio tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e suo fratello, [[Jhogo]] afferra [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] per il collo con la frusta, Irri fa da interprete tra lui e la [[Khaleesi|khaleesi]], che chiede che al fratello non venga fatta violenza.<ref name="AGOT23" />

 

Quella stessa sera, mentre le ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi nella tenda, fra le giovani donne ha luogo una conversazione riguardante i [[Draghi|draghi]], in cui Irri sostiene che siano tutti ormai estinti, uccisi da uomini coraggiosi in quanto bestie malvage. Poi insulta [[Doreah]] in risposta alla sua insolita teoria sull’origine dei [[Draghi|draghi]].<ref name="AGOT23" />

 

All’arrivo del [[Khalasar|khalasar]] a [[Vaes Dothrak]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ordina ad Irri di andare al mercato a comprare della frutta e un tipo di carne diverso da quella equina per [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]]. L’ancella obbedisce, pur ritenendo che la carne di cavallo sia più nutriente, e acquista un quarto di capra insieme a un cesto di frutta e verdura. <ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref>

 

Insieme alle altre ancelle, aiuta la [[Khaleesi]] a prepararsi per la [[Cerimonia di presentazione di Daenerys Targaryen al Dosh Khaleen|cerimonia]] in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] dovrà mangiare un cuore di cavallo crudo, facendola digiunare per giorni, masticare pezzi di carne cruda e bere sangue mezzo coagulato. <ref name="AGOT46" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]], insieme alle altre ancelle Irri le aiuta a prepararsi e poi la accompagna. Al mercato la [[Khaleesi|khaleesi]] compra delle salsicce di [[Pentos]] per le tre ancelle, che le divorano ridendo. Quando anche [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] si lascia andare in una risata, Irri le fa notare che non accade dai tempi della morte di [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] e che è bello vederla tornare a sorridere.<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l’attacco alla città [[Lhazareen]], Irri concorda con [[Quaro]] quando questi giustifica i maltrattamenti verso gli [[Lhazareen|uomini agnello]] dicendo che si accoppiano con le pecore. <ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]], aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a portarlo nella tenda e preparargli un bagno. Vorrebbe lasciare aperti i lembi della tenda per far entrare un po’ d’aria, ma la [[Khaleesi]] glielo impedisce, desiderando tenere nascoste per più tempo possibile le condizioni del marito. Quando poco dopo per [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giunge il momento di partorire e si viene a sapere che le levatrici sono fuggite, Irri dice di aver sentito [[Mirri Maz Duur]] sostenere di conoscere i segreti del parto. <ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

Mentre [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giace in uno stato di incoscienza interrotto da brevi risvegli, Irri la assiste insieme alle altre ancelle, portandole acqua, cibo e asciugandole la fronte. Quando dopo essersi definitivamente risvegliata la [[Khaleesi]] chiede di [[Drogo]], le risponde che è ancora vivo, mantenendo però un’espressione cupa e scappando a prendere dell’acqua prima che la padrona possa domandarle altro. Dopo essere uscita dalla tenda, [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] apprende la crudele sorte di [[Eroeh]] e giura vendetta contro [[Jhaqo]], ma Irri le fa notare che l’uomo adesso è diventato un potente [[Khal]] con un seguito di ventimila uomini. <ref name="AGOT68" />

 

Prima della cerimonia funebre di [[Khal]] [[Drogo]], Irri e la altre ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi per l’occasione. In seguito, su suo preciso ordine, le portano le uova di [[Draghi|drago]]. Irri vede poi insieme al resto del resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]]. <ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:IP]] [[Categoria:Mare Dothraki?]] [[Categoria:Personaggi]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{ Personaggio

| Nome = Irri

| Nascita = [[284]] circa

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Attore = [[Amrita Acharia]]

| Doppiatore = Monica Migliori

| Stagioni = [[Prima stagione]]

}}

 

[[irri]] è una ragazza [[Dothraki|dothraki]] e una delle ancelle di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]].<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Ha i tipici tratti fisici dei [[Dothraki]]: pelle ramata, capelli neri e occhi a mandorla.<ref name="AGOT11" />

 

== Descrizione psicologica ==

In linea con le convinzioni dei [[Dothraki]], crede che la luna sia una divinità, moglie del sole. <ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref>

 

Ritiene che il [[Grembo del Mondo]] di [[Vaes Dothrak]] sia senza fondo. <ref name="AGOT46">[[AGOT46]]</ref>

 

Serve la propria [[Khaleesi|khaleesi]] con fedeltà e premura.<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Quando [[Khal]] [[Drogo]] distrugge il [[|Khalasar|khalasar]] di suo padre, Irri viene presa catturata e ridotta in schiavitù.<ref name="AGOT23" />

 

Nel [[297]] viene acquistata da [[illyrio Mopatis]], un ricco [[Magistri|Magistro]] di [[Pentos]], che la passa subito a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys Targaryen]] in modo da consentirgli di fare un dono di nozze alla sorella. Infatti il giorno del [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]] Irri viene donata da [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] alla nuova [[Khaleesi|khaleesi]] insieme ad altre due ragazze, [[Jhiqui]] e [[Doreah]]. Tutte e tre diventano ancelle personali di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e nello specifico ad Irri viene dato il compito di insegnarle a cavalcare, in modo da facilitare il suo adattamento alla cultura [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT11" />

 

Dopo la [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|cerimonia di nozze]] il [[Khalasar|khalasar]] lascia [[Pentos]] e giunge al [[Mare Dothraki]] alla volta di [[Vaes Dothrak]]. Quando, in seguito al litigio tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e suo fratello ai margini occidentali del [[Mare Dothraki]], [[Jhogo]] afferra [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] per il collo con la frusta, Irri fa da interprete tra lui e la [[Khaleesi|khaleesi]], che chiede che al fratello non venga fatta violenza.<ref name="AGOT23" />

 

Quella stessa sera, mentre le ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi nella tenda, fra le giovani donne ha luogo una conversazione riguardante i [[Draghi|draghi]], in cui Irri sostiene che siano tutti ormai estinti, uccisi da uomini coraggiosi in quanto bestie malvage. Poi insulta Insulta? [[Doreah]] in risposta alla sua insolita teoria sull'origine dei [[Draghi|draghi]].<ref name="AGOT23" />

 

All'arrivo del [[Khalasar|khalasar]] a [[Vaes Dothrak]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ordina ad Irri di andare al mercato Mercato Occidentale? a comprare della frutta e un tipo di carne diverso da quella equina per [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]]. L'ancella obbedisce, pur ritenendo che la carne di cavallo sia più nutriente, e acquista un quarto di capra insieme a un cesto di frutta e verdura.<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref>

 

Insieme alle altre ancelle, aiuta la [[Khaleesi]] a prepararsi per la [[Cerimonia di presentazione di Daenerys Targaryen al Dosh Khaleen|cerimonia]] in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] dovrà mangiare un cuore di cavallo crudo, facendola digiunare per giorni, masticare pezzi di carne cruda e bere sangue mezzo coagulato.<ref name="AGOT46" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]], insieme alle altre ancelle Irri la aiuta a prepararsi e poi la accompagna. Al mercato la [[Khaleesi|khaleesi]] compra delle salsicce di [[Pentos]] per le tre ancelle, che le divorano ridendo. Quando anche [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] si lascia andare in una risata, Irri le fa notare che non accade dai tempi della morte di sue fratello [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] e che è bello vederla tornare a sorridere.<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco alla ad una città [[Lhazareen]], Irri concorda con [[Quaro]] quando questi giustifica i maltrattamenti verso gli [[Lhazareen|uomini agnello]] dicendo che si accoppiano con le pecore. <ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] in seguito all'infettarsi di una ferita riportata in battaglia, aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a portarlo nella tenda e preparargli un bagno. Vorrebbe lasciare aperti i lembi della tenda per far entrare un po' d'aria, ma la [[Khaleesi|khaleesi]] glielo impedisce, desiderando tenere nascoste per più tempo possibile le condizioni del marito. Quando poco dopo per [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giunge il momento di partorire e si viene a sapere che le levatrici sono fuggite, Irri dice di aver sentito [[Mirri Maz Duur]] sostenere di conoscere i segreti del parto, convincendo la sua padrona a richiedere i servigi della [[Maegi|maegi]].<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

Mentre [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giace in uno stato di incoscienza Qui dettaglierei un po' meglio a cosa è dovuta questa incoscienza interrotto da brevi risvegli, Irri la assiste insieme alle altre ancelle, portandole acqua, cibo e asciugandole la fronte. Quando dopo essersi definitivamente risvegliata la [[Khaleesi]] chiede di [[Drogo]], le risponde che è ancora vivo, mantenendo però un'espressione cupa e scappando a prendere dell'acqua prima che la padrona possa domandarle altro. Dopo essere uscita dalla tenda, [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] apprende la crudele sorte di [[Eroeh]] e giura vendetta contro [[Jhaqo]], ma Irri le fa notare che l'uomo adesso è diventato un potente [[Khal|khal]] con un seguito di ventimila uomini.<ref name="AGOT68" />

 

Prima della cerimonia funebre di [[Khal]] [[Drogo]], Irri e la altre ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi per l'occasione. In seguito, su suo preciso ordine, le portano le uova di [[Draghi|drago]]. Irri vede poi insieme al resto del resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]].<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:IP]] [[Categoria:Mare Dothraki]] [[Categoria:Personaggi]]</noinclude>

 

Confesso alcune perplessità, in particolare sul fatto che Irri, essendo comprimaria di eventi più grandi di lei, finisce con l'avere una biografia frammentata in cui si vedono solo diverse scene senza il reale fluire degli eventi. Forse si potrebbe riuscire a legare meglio le varie fasi della storia... :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il "problema" che dici tu mi sa che è tipico di tutti i personaggi del genere (servitori, guardie ecc), il cui ruolo nella trama si identifica del tutto o quasi con questa loro "professione" di assistenza a personaggi più importanti. Anche le biografie delle guardie reali o delle guardie di Ned sono simili.

Se riesci a trovare un modo per legare le cose ok, proponi pure, ma non mi preoccuperei troppo se non si riesce. Penso che sia naturale questo genere di frammentazione per questi personaggi.

 

Mi sa che non hai colorato le modifiche e le domande di rosso e blu :unsure:

Comunque sì. Irri insulta Doreah dicendo “You are foolish strawhead slave”.

Non è precisato il mercato in cui Dany manda Irri. Si parla solo di bazaar.

lo stato di incoscienza di Dany segue il parto nella tenda in cui Mirri svolgeva il rituale. Non so se sia svenuta per il parto in sé o per via dell'incantesimo. Tu come lo scriveresti?

 

Ho trovato un altro dettaglio su Irri che non era presente nella scheda:

 

Haggo, huge and silent, often glowered as if he had forgotten who she was, and Qotho had cruel eyes and quick hands that liked to hurt. He left bruises on Doreah’s soft white skin whenever he touched her, and sometimes made Irri sob in the night.

 

Il capitolo è AGOT36. Scriviamo che durante il viaggio per Vaes Dothrak Doreah e Irri subiscono delle violenze da parte di Qotho?

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{ Personaggio

| Nome = Irri

| Nascita = [[284]] circa

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Attore = [[Amrita Acharia]]

| Doppiatore = Monica Migliori

| Stagioni = [[Prima stagione]]

}}

 

[[irri]] è una ragazza [[Dothraki|dothraki]] e una delle ancelle di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]].<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Ha i tipici tratti fisici dei [[Dothraki]]: pelle ramata, capelli neri e occhi a mandorla.<ref name="AGOT11" />

 

== Descrizione psicologica ==

In linea con le convinzioni dei [[Dothraki]], crede che la luna sia una divinità, moglie del sole. <ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref>

 

Ritiene che il [[Grembo del Mondo]] di [[Vaes Dothrak]] sia senza fondo. <ref name="AGOT46">[[AGOT46]]</ref>

 

Serve la propria [[Khaleesi|khaleesi]] con fedeltà e premura.<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Quando [[Khal]] [[Drogo]] distrugge il [[|Khalasar|khalasar]] di suo padre, Irri viene catturata e ridotta in schiavitù.<ref name="AGOT23" />

 

Nel [[297]] viene acquistata da [[illyrio Mopatis]], un ricco [[Magistri|Magistro]] di [[Pentos]], che la passa subito a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys Targaryen]] in modo da consentirgli di fare un dono di nozze alla sorella. Infatti il giorno del [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]] Irri viene donata da [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] alla nuova [[Khaleesi|khaleesi]] insieme ad altre due ragazze, [[Jhiqui]] e [[Doreah]]. Tutte e tre diventano ancelle personali di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e nello specifico ad Irri viene dato il compito di insegnarle a cavalcare, in modo da facilitare il suo adattamento alla cultura [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT11" />

 

Dopo la [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|cerimonia di nozze]] il [[Khalasar|khalasar]] lascia [[Pentos]] alla volta di [[Vaes Dothrak]]. Quando, in seguito al litigio tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e suo fratello ai margini occidentali del [[Mare Dothraki]], [[Jhogo]] afferra [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] per il collo con la frusta, Irri fa da interprete tra lui e la [[Khaleesi|khaleesi]], che chiede che al fratello non venga fatta violenza.<ref name="AGOT23" />

 

Quella stessa sera, mentre le ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi nella tenda, fra le giovani donne ha luogo una conversazione riguardante i [[Draghi|draghi]], in cui Irri sostiene che siano tutti ormai estinti, uccisi da uomini coraggiosi in quanto bestie malvage. Poi insulta [[Doreah]] in risposta alla sua insolita teoria sull'origine dei [[Draghi|draghi]].<ref name="AGOT23" />

 

Durante il viaggio Irri e [[Doreah]] sono spesso vittima di violenze da parte di [[Qotho]], uno dei [[Cavalieri di sangue|cavalieri di sangue]] di [[Khal]] [[Drogo]].<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref>

 

All'arrivo del [[Khalasar|khalasar]] a [[Vaes Dothrak]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ordina ad Irri di andare al mercato a comprare della frutta e un tipo di carne diverso da quella equina per [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]]. L'ancella obbedisce, pur ritenendo che la carne di cavallo sia più nutriente, e acquista un quarto di capra insieme a un cesto di frutta e verdura.<ref name="AGOT36" />

 

Insieme alle altre ancelle, aiuta la [[Khaleesi]] a prepararsi per la [[Cerimonia di presentazione di Daenerys Targaryen al Dosh Khaleen|cerimonia]] in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] dovrà mangiare un cuore di cavallo crudo, facendola digiunare per giorni, masticare pezzi di carne cruda e bere sangue mezzo coagulato.<ref name="AGOT46" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]], insieme alle altre ancelle Irri la aiuta a prepararsi e poi la accompagna. Al mercato la [[Khaleesi|khaleesi]] compra delle salsicce di [[Pentos]] per le tre ancelle, che le divorano ridendo. Quando anche [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] si lascia andare in una risata, Irri le fa notare che non accade dai tempi della morte di suo fratello [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] e che è bello vederla tornare a sorridere.<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad una città [[Lhazareen]], Irri concorda con [[Quaro]] quando questi giustifica i maltrattamenti verso gli [[Lhazareen|uomini agnello]] dicendo che si accoppiano con le pecore. <ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] in seguito all'infettarsi di una ferita riportata in battaglia, aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a portarlo nella tenda e preparargli un bagno. Vorrebbe lasciare aperti i lembi della tenda per far entrare un po' d'aria, ma la [[Khaleesi|khaleesi]] glielo impedisce, desiderando tenere nascoste per più tempo possibile le condizioni del marito. Quando poco dopo per [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giunge il momento di partorire e si viene a sapere che le levatrici sono fuggite, Irri dice di aver sentito [[Mirri Maz Duur]] sostenere di conoscere i segreti del parto, convincendo la sua padrona a richiedere i servigi della [[Maegi|maegi]].<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

Dopo il parto Mentre [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giace per giorni in uno stato di incoscienza interrotto da brevi risvegli, e Irri la assiste insieme alle altre ancelle, portandole acqua, cibo e asciugandole la fronte. Quando dopo essersi definitivamente risvegliata la [[Khaleesi|khaleesi]] chiede di [[Drogo]], le risponde che è ancora vivo, mantenendo però un'espressione cupa e scappando a prendere dell'acqua prima che la padrona possa domandarle altro. Dopo essere uscita dalla tenda, [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] apprende la crudele sorte di [[Eroeh]] e giura vendetta contro [[Jhaqo]], ma Irri le fa notare che l'uomo adesso è diventato un potente [[Khal|khal]] con un seguito di ventimila uomini.<ref name="AGOT68" />

 

Prima della cerimonia funebre di [[Khal]] [[Drogo]], Irri e la altre ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi per l'occasione. In seguito, su suo preciso ordine, le portano le uova di [[Draghi|drago]]. Irri vede poi insieme al resto del resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]].<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:IP]] [[Categoria:Mare Dothraki]] [[Categoria:Personaggi]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok per me si può uppare

 

fatto

 

EDIT: inserito anche il khalasar di dany nelle organizzazioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel paragrafo della ferita infetta ci sono due "inseguito" quasi consecutivi. Sostituisco il secondo "in seguito" con "dovuto"

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{ Personaggio

| Nome = Irri

| Nascita = [[284]] circa

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Attore = [[Amrita Acharia]]

| Doppiatore = Monica Migliori

| Stagioni = [[Prima stagione]]

}}

 

[[Irri]] è una ragazza [[Dothraki|dothraki]] e una delle ancelle di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]].<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Ha i tipici tratti fisici dei [[Dothraki]]: pelle ramata, capelli neri e occhi a mandorla.<ref name="AGOT11" />

== Descrizione psicologica ==

In linea con le convinzioni dei [[Dothraki]], crede che la luna sia una divinità, moglie del sole. <ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref>

Ritiene che il [[Grembo del Mondo]] di [[Vaes Dothrak]] sia senza fondo. <ref name="AGOT46">[[AGOT46]]</ref>

Serve la propria [[Khaleesi|khaleesi]] con fedeltà e premura.<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

É superstiziosa e crede nell’esistenza di spiriti vendicativi. <ref name=" ACOK12">[[ ACOK12]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Quando [[Khal]] [[Drogo]] distrugge il [[Khalasar|khalasar]] di suo padre, Irri viene catturata e ridotta in schiavitù.<ref name="AGOT23" />

 

Nel [[297]] viene acquistata da [[Illyrio Mopatis]], un ricco [[Magistri|Magistro]] di [[Pentos]], che la passa subito a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys Targaryen]] in modo da consentirgli di fare un dono di nozze alla sorella. Infatti il giorno del [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]] Irri viene donata da [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] alla nuova [[Khaleesi|khaleesi]] insieme ad altre due ragazze, [[Jhiqui]] e [[Doreah]]. Tutte e tre diventano ancelle personali di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e nello specifico ad Irri viene dato il compito di insegnarle a cavalcare, in modo da facilitare il suo adattamento alla cultura [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT11" />

 

Dopo la [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|cerimonia di nozze]] il [[Khalasar|khalasar]] lascia [[Pentos]] alla volta di [[Vaes Dothrak]]. Quando, in seguito al litigio tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e suo fratello ai margini occidentali del [[Terre Erbose|Mare Dothraki]], [[Jhogo]] afferra [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] per il collo con la frusta, Irri fa da interprete tra lui e la [[Khaleesi|khaleesi]], che chiede che al fratello non venga fatta violenza.<ref name="AGOT23" />

 

Quella stessa sera, mentre le ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi nella tenda, fra le giovani donne ha luogo una conversazione riguardante i [[Draghi|draghi]], in cui Irri sostiene che siano tutti ormai estinti, uccisi da uomini coraggiosi in quanto bestie malvage. Poi insulta [[Doreah]] in risposta alla sua insolita teoria sull'origine dei [[Draghi|draghi]].<ref name="AGOT23" />

 

Durante il viaggio Irri e [[Doreah]] sono spesso vittima di violenze da parte di [[Qotho]], uno dei [[Cavaliere di sangue|cavalieri di sangue]] di [[Khal]] [[Drogo]].<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref>

 

All'arrivo del [[Khalasar|khalasar]] a [[Vaes Dothrak]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ordina ad Irri di andare al mercato a comprare della frutta e un tipo di carne diverso da quella equina per [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]]. L'ancella obbedisce, pur ritenendo che la carne di cavallo sia più nutriente, e acquista un quarto di capra insieme a un cesto di frutta e verdura.<ref name="AGOT36" />

 

Insieme alle altre ancelle, aiuta la [[Khaleesi]] a prepararsi per la [[Cerimonia di presentazione di Daenerys Targaryen al Dosh Khaleen|cerimonia]] in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] dovrà mangiare un cuore di cavallo crudo, facendola digiunare per giorni, masticare pezzi di carne cruda e bere sangue mezzo coagulato.<ref name="AGOT46" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]], insieme alle altre ancelle Irri la aiuta a prepararsi e poi la accompagna. Al mercato la [[Khaleesi|khaleesi]] compra delle salsicce di [[Pentos]] per le tre ancelle, che le divorano ridendo. Quando anche [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] si lascia andare in una risata, Irri le fa notare che non accade dai tempi della morte di suo fratello [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] e che è bello vederla tornare a sorridere.<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad una città [[Lhazareen]], Irri concorda con [[Quaro]] quando questi giustifica i maltrattamenti verso gli [[Lhazareen|uomini agnello]] dicendo che si accoppiano con le pecore.<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi di una ferita riportata in battaglia, aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a portarlo nella tenda e preparargli un bagno. Vorrebbe lasciare aperti i lembi della tenda per far entrare un po' d'aria, ma la [[Khaleesi|khaleesi]] glielo impedisce, desiderando tenere nascoste per più tempo possibile le condizioni del marito. Quando poco dopo per [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giunge il momento di partorire e si viene a sapere che le levatrici sono fuggite, Irri dice di aver sentito [[Mirri Maz Duur]] sostenere di conoscere i segreti del parto, convincendo la sua padrona a richiedere i servigi della [[Maegi|maegi]].<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

Dopo il parto [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giace per giorni in uno stato di incoscienza interrotto da brevi risvegli, e Irri la assiste insieme alle altre ancelle. Quando dopo essersi definitivamente risvegliata la [[Khaleesi|khaleesi]] chiede di [[Drogo]], le risponde che è ancora vivo, mantenendo però un'espressione cupa e scappando a prendere dell'acqua prima che la padrona possa domandarle altro. Dopo essere uscita dalla tenda, [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] apprende la crudele sorte di [[Eroeh]] e giura vendetta contro [[Jhaqo]], ma Irri le fa notare che l'uomo adesso è diventato un potente [[Khal|khal]] con un seguito di ventimila uomini.<ref name="AGOT68" />

 

Prima della cerimonia funebre di [[Khal]] [[Drogo]], Irri e la altre ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi per l'occasione. In seguito, su suo preciso ordine, le portano le uova di [[Draghi|drago]]. Irri vede poi insieme al resto del resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]].<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] propone di seguire la [[Cometa rossa]] Irri le fa notare preoccupata che in quella direzione si estendono le [[Desolazione Rossa| terre rosse]], secondo i cavalieri un  luogo terribile.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>

 

Durante il viaggio, ogni giorno[[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] sceglie uno dei tre draghi da far appollaiare sulla propria spalla, mentre gli altri due vengono trasportati in gabbie di legno e funi intrecciate, appese tre le selle di Irri e [[Jhiqui]], che cavalcano vicino alla [[Khaleesi|khaleesi]] in modo che lei possa tenerli d'occhio. Dopo tre giorni di marcia difficile muore il primo uomo, un vecchio sdentato. Irri commenta che il suo tempo era ormai passato e che nessun uomo dovrebbe vivere più a lungo dei suoi denti.<ref name=" ACOK12" />

 

Dopo molti giorni gli [[Cavaliere di sangue|esploratori]] conducono il [[Khalasar|khalasar]] nei pressi della citta abbandonata di [[Vaes Tolorro]], [[Jhiqui]] dice che è meglio evitare posti del genere perché quando gli Dei se ne vanno gli spiriti maligni dominano, Irri concorda dicendo "è risaputo", [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di entrare comunque trovando frutteti inselvatichiti, acqua fresca e foraggio per i cavalli. In seguito vengono ritrovati anche dei teschi e Irri afferma preoccupata che non possono restare in città poiché questa appartiene agli spettri, [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] non è per niente preoccupata e invia l’ancella a cercare della sabbia pulita con cui lavarsi. In seguito annuncia a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] che Ser [[Jorah Mormont|Jorah]] vuole parlarle.<ref name=" ACOK12" />

 

Arriva a [[Qarth]] insieme al [[Khalasar|khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] Scortati da [[Pyat Pree]], [[Quaithe]] e [[Xaro Xhoan Daxos |Xaro]]. Una volta alloggiati nel palazzo del [[Xaro Xhoan Daxos|principe mercante]] aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a fare il bagno in una grande vasca e dopo un po', assieme a [[Jhiqui]], la asciugano e la aiutano a vestirsi.<ref name=" ACOK27">[[ ACOK27]]</ref> Al tramonto, [[Irri]] annuncia a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] che Ser [[Jorah Mormont|Jorah]] è tornato in compagnia di un ospite, il capitano [[Quhuru Mo]] .<ref name=" ACOK27">[[ ACOK27]]</ref>

 

Dopo la distruzione della [[Casa degli Eterni]] Daenarys e il suo [[Khalasar]] devono andarsene da [[Qarth]],il giorno della partenza Irri presenta a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] un vestito elegante nella foggia di [[Qarth]], ma ella le dice di portarlo via preferendo indossare un  abito [[Dothraki]] per visitare i moli.<ref name=" ACOK63">[[ ACOK63]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:IP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

 

[[de:Irri]]

[[el:Ίρρι]]

[[en:Irri]]

[[es:Irri]]

[[fr:Irri]]

[[ru:Ирри]]

[[tr:Irri]]

[[zh:伊丽]]

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

{{ Personaggio

| Nome = Irri

| Nascita = [[284]] circa

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]

| Attore = [[Amrita Acharia]]

| Doppiatore = Monica Migliori

| Stagioni = [[Prima stagione]] - [[Seconda stagione]]

}}

 

[[Irri]] è una ragazza [[Dothraki|dothraki]] e una delle ancelle di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]].<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Ha i tipici tratti fisici dei [[Dothraki]]: pelle ramata, capelli neri e occhi a mandorla.<ref name="AGOT11" />

 

== Descrizione psicologica ==

In linea con le convinzioni dei [[Dothraki]], crede che la luna sia una divinità, moglie del sole. <ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref>

 

Ritiene che il [[Grembo del Mondo]] di [[Vaes Dothrak]] sia senza fondo. <ref name="AGOT46">[[AGOT46]]</ref>

 

Serve la propria [[Khaleesi|khaleesi]] con fedeltà e premura.<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

È superstiziosa e crede nell’esistenza di spiriti vendicativi.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Quando [[Khal]] [[Drogo]] distrugge il [[Khalasar|khalasar]] di suo padre, Irri viene catturata e ridotta in schiavitù.<ref name="AGOT23" />

 

Nel [[297]] viene acquistata da [[Illyrio Mopatis]], un ricco [[Magistri|Magistro]] di [[Pentos]], che la passa subito a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys Targaryen]] in modo da consentirgli di fare un dono di nozze alla sorella. Infatti il giorno del [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]] Irri viene donata da [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] alla nuova [[Khaleesi|khaleesi]] insieme ad altre due ragazze, [[Jhiqui]] e [[Doreah]]. Tutte e tre diventano ancelle personali di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e nello specifico ad Irri viene dato il compito di insegnarle a cavalcare, in modo da facilitare il suo adattamento alla cultura [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT11" />

 

Dopo la [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|cerimonia di nozze]] il [[Khalasar|khalasar]] lascia [[Pentos]] alla volta di [[Vaes Dothrak]]. Quando, in seguito al litigio tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e suo fratello ai margini occidentali del [[Terre Erbose|Mare Dothraki]], [[Jhogo]] afferra [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] per il collo con la frusta, Irri fa da interprete tra lui e la [[Khaleesi|khaleesi]], che chiede che al fratello non venga fatta violenza.<ref name="AGOT23" />

 

Quella stessa sera, mentre le ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi nella tenda, fra le giovani donne ha luogo una conversazione riguardante i [[Draghi|draghi]], in cui Irri sostiene che siano tutti ormai estinti, uccisi da uomini coraggiosi in quanto bestie malvage. Poi insulta [[Doreah]] in risposta alla sua insolita teoria sull'origine dei [[Draghi|draghi]].<ref name="AGOT23" />

 

Durante il viaggio Irri e [[Doreah]] sono spesso vittima di violenze da parte di [[Qotho]], uno dei [[Cavaliere di sangue|cavalieri di sangue]] di [[Khal]] [[Drogo]].<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref>

 

All'arrivo del [[Khalasar|khalasar]] a [[Vaes Dothrak]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ordina ad Irri di andare al mercato a comprare della frutta e un tipo di carne diverso da quella equina per [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]]. L'ancella obbedisce, pur ritenendo che la carne di cavallo sia più nutriente, e acquista un quarto di capra insieme a un cesto di frutta e verdura.<ref name="AGOT36" />

 

Insieme alle altre ancelle, aiuta la [[Khaleesi]] a prepararsi per la [[Cerimonia di presentazione di Daenerys Targaryen al Dosh Khaleen|cerimonia]] in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] dovrà mangiare un cuore di cavallo crudo, facendola digiunare per giorni, masticare pezzi di carne cruda e bere sangue mezzo coagulato.<ref name="AGOT46" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]], insieme alle altre ancelle Irri la aiuta a prepararsi e poi la accompagna. Al mercato la [[Khaleesi|khaleesi]] compra delle salsicce di [[Pentos]] per le tre ancelle, che le divorano ridendo. Quando anche [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] si lascia andare in una risata, Irri le fa notare che non accade dai tempi della morte di suo fratello [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] e che è bello vederla tornare a sorridere.<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad una città [[Lhazareen]], Irri concorda con [[Quaro]] quando questi giustifica i maltrattamenti verso gli [[Lhazareen|uomini agnello]] dicendo che si accoppiano con le pecore.<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi di una ferita riportata in battaglia, aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a portarlo nella tenda e preparargli un bagno. Vorrebbe lasciare aperti i lembi della tenda per far entrare un po' d'aria, ma la [[Khaleesi|khaleesi]] glielo impedisce, desiderando tenere nascoste per più tempo possibile le condizioni del marito. Quando poco dopo per [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giunge il momento di partorire e si viene a sapere che le levatrici sono fuggite, Irri dice di aver sentito [[Mirri Maz Duur]] sostenere di conoscere i segreti del parto, convincendo la sua padrona a richiedere i servigi della [[Maegi|maegi]].<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

Dopo il parto [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giace per giorni in uno stato di incoscienza interrotto da brevi risvegli, e Irri la assiste insieme alle altre ancelle. Quando dopo essersi definitivamente risvegliata la [[Khaleesi|khaleesi]] chiede di [[Drogo]], le risponde che è ancora vivo, mantenendo però un'espressione cupa e scappando a prendere dell'acqua prima che la padrona possa domandarle altro. Dopo essere uscita dalla tenda, [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] apprende la crudele sorte di [[Eroeh]] e giura vendetta contro [[Jhaqo]], ma Irri le fa notare che l'uomo adesso è diventato un potente [[Khal|khal]] con un seguito di ventimila uomini.<ref name="AGOT68" />

 

Prima della cerimonia funebre di [[Khal]] [[Drogo]], Irri e la altre ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi per l'occasione. In seguito, su suo preciso ordine, le portano le uova di [[Draghi|drago]]. Irri vede poi insieme al resto del resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]].<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] propone di seguire la [[Cometa rossa]] Irri le fa notare preoccupata che in quella direzione si estendono le [[Desolazione Rossa| terre rosse]], secondo i cavalieri un  luogo terribile.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref> (Non è Irri ma Doreah a dire questa cosa)

 

In seguito [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di attraversare insieme al suo [[Khalasar|khalasar]] la [[Desolazione Rossa]]. Durante il viaggio, ogni giorno[[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] sceglie uno dei tre draghi da far appollaiare sulla propria spalla, mentre gli altri due vengono trasportati in gabbie di legno e funi intrecciate, appese tre le selle di Irri e [[Jhiqui]], che cavalcano vicino alla [[Khaleesi|khaleesi]] in modo che lei possa tenerli d'occhio. (l'ho spostato) Quando Ddopo tre giorni di marcia difficile muore il primo uomo, un vecchio sdentato., Irri commenta che il suo tempo era ormai passato e che nessun uomo dovrebbe vivere più a lungo dei suoi denti. Durante il viaggio, ogni giorno [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] sceglie uno dei tre [[Draghi|draghi]] da far appollaiare sulla propria spalla, mentre gli altri due vengono trasportati in gabbie di legno e funi intrecciate, appese tre le selle di Irri e [[Jhiqui]], che cavalcano vicino alla [[Khaleesi|khaleesi]] in modo che lei possa tenerli d'occhio.<ref name="ACOK12" />

 

Dopo molti giorni gli [[Cavaliere di sangue|esploratoricavalieri di sangue]] conducono il [[Khalasar|khalasar]] nei pressi della citta abbandonata di [[Vaes Tolorro]], e Irri concorda con [[Jhiqui]] quando questa dice che è meglio evitare posti del genere perché quando gli Dei se ne vanno gli spiriti maligni dominano., Irri concorda dicendo "è risaputo", [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di entrare comunque trovando frutteti inselvatichiti, acqua fresca e foraggio per i cavalli. In seguito vVengono ritrovati anche dei teschi e Irri afferma preoccupata che non possono restare in città poiché questa appartiene agli spettri, ma [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] non è per niente si mostra preoccupata e invia l’ancella a cercare della sabbia pulita con cui lavarsi. In seguito annuncia a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] che Ser [[Jorah Mormont|Jorah]] vuole parlarle.<ref name="ACOK12" />

 

In seguito Irri Aarriva a [[Qarth]] insieme al [[Khalasar|khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], Sscortati da [[Pyat Pree]], [[Quaithe]] e [[Xaro Xhoan Daxos|Xaro]] che sono giunti a [[Vaes Tolorro]] per vedere la [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Madre dei Draghi]]. Una volta alloggiati nel palazzo del [[Xaro Xhoan Daxos|principe mercante]] aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a fare il bagno in una grande vasca e dopo un po', assieme a [[Jhiqui]], la asciugano e la aiutano a vestirsi.<ref name="ACOK27">[[ACOK27]]</ref> Al tramonto, [[Irri]] annuncia a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] che Ser [[Jorah Mormont|Ser Jorah]] è tornato in compagnia di un ospite, il capitano [[Quhuru Mo]].<ref name="ACOK27">[[ ACOK27]]</ref>

 

Dopo la distruzione della [[Casa degli Eterni]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e il suo [[Khalasar|khalasar]] devono andarsene da [[Qarth]],. iIl giorno della partenza Irri presenta a in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare i moli, Irri le porta un vestito elegante nella foggia di [[Qarth]], ma ella la [[Khaleesi|khaleesi]] le dice di portarlo via preferendo indossare un abito [[Dothraki|dothraki]] per visitare i moli.<ref name="ACOK63">[[ACOK63]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:IP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

{{ Personaggio

| Nome = Irri

| Nascita = [[284]] circa

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]

| Attore = [[Amrita Acharia]]

| Doppiatore = Monica Migliori

| Stagioni = [[Prima stagione]] - [[Seconda stagione]]

}}

 

[[Irri]] è una ragazza [[Dothraki|dothraki]] e una delle ancelle, ancella di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]].<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Ha i tipici tratti fisici dei [[Dothraki]]: pelle ramata, capelli neri e occhi a mandorla.<ref name="AGOT11" />

 

== Descrizione psicologica ==

Serve la propria [[Khaleesi|khaleesi]] con fedeltà e premura.<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

In linea con le convinzioni dei [[Dothraki]], crede che la luna sia una divinità, moglie del sole.<ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref>, e  rRitiene che il [[Grembo del Mondo]] di [[Vaes Dothrak]] sia senza fondo<ref name="AGOT46">[[AGOT46]]</ref>.

 

Serve la propria [[Khaleesi|khaleesi]] con fedeltà e premura.<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

È superstiziosa e crede nell’esistenza di spiriti vendicativi.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Quando [[Khal]] [[Drogo]] distrugge il [[Khalasar|khalasar]] di suo padre, Irri viene catturata e ridotta in schiavitù.<ref name="AGOT23" />

 

Nel [[297]] viene acquistata da [[Illyrio Mopatis]], un ricco [[Magistri|Magistro]] di [[Pentos]], che la passa subito a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys Targaryen]] in modo da consentirgli di fare un dono di nozze alla sorella. Infatti il giorno del [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]] Irri viene donata da [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] alla nuova [[Khaleesi|khaleesi]] insieme ad altre due ragazze, [[Jhiqui]] e [[Doreah]]. Tutte e tre diventano ancelle personali di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e nello specifico ad Irri viene dato il compito di insegnarle a cavalcare, in modo da facilitare il suo adattamento alla cultura [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT11" />

 

Dopo la [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|cerimonia di nozze]] il [[Khalasar|khalasar]] lascia [[Pentos]] alla volta di [[Vaes Dothrak]]. Quando, in seguito al litigio tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e suo fratello ai margini occidentali del [[Terre Erbose|Mare Dothraki]], [[Jhogo]] afferra [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] per il collo con la frusta, Irri fa da interprete tra lui e la [[Khaleesi|khaleesi]], che chiede che al fratello non venga fatta violenza.<ref name="AGOT23" />

 

Quella stessa sera, mentre le ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi nella tenda, fra le giovani donne ha luogo una conversazione riguardante i [[Draghi|draghi]], in cui Irri sostiene che siano tutti ormai estinti, uccisi da uomini coraggiosi in quanto bestie malvage. Poi insulta [[Doreah]] in risposta alla sua insolita teoria sull'origine dei [[Draghi|draghi]].<ref name="AGOT23" />

 

Durante il viaggio Irri e [[Doreah]] sono spesso vittima di violenze da parte di [[Qotho]], uno dei [[Cavaliere di sangue|cavalieri di sangue]] di [[Khal]] [[Drogo]].<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref>

 

All'arrivo del [[Khalasar|khalasar]] a [[Vaes Dothrak]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ordina ad Irri di andare al mercato a comprare della frutta e un tipo di carne diverso da quella equina per [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]]. L'ancella obbedisce, pur ritenendo che la carne di cavallo sia più nutriente, e acquista un quarto di capra insieme a un cesto di frutta e verdura.<ref name="AGOT36" />

 

Insieme alle altre ancelle, aiuta assieme alle altre ancelle la [[Khaleesi]] a prepararsi per la [[Cerimonia di presentazione di Daenerys Targaryen al Dosh Khaleen|cerimonia]] in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] dovrà mangiare un cuore di cavallo crudo, facendola digiunare per giorni, masticare pezzi di carne cruda e bere sangue mezzo coagulato.<ref name="AGOT46" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]], insieme alle altre ancelle Irri la aiuta a prepararsi e poi la accompagna. Al mercato la [[Khaleesi|khaleesi]] compra delle salsicce di [[Pentos]] per le tre ancelle, che le divorano ridendo. Quando anche [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] si lascia andare in una risata, Irri le fa notare che non accade dai tempi della morte di suo fratello [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] e che è bello vederla tornare a sorridere.<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad una città [[Lhazareen]], Irri concorda con [[Quaro]] quando questi giustifica i maltrattamenti verso gli [[Lhazareen|uomini agnello]] dicendo che si accoppiano con le pecore.<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi di una ferita riportata in battaglia, aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a portarlo nella tenda e preparargli un bagno. Vorrebbe lasciare aperti i lembi della tenda per far entrare un po' d'aria, ma la [[Khaleesi|khaleesi]] glielo impedisce, desiderando tenere nascoste per più tempo possibile le condizioni del marito. Quando poco dopo per [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giunge il momento di partorire e si viene a sapere che le levatrici sono fuggite, Irri dice di aver sentito [[Mirri Maz Duur]] sostenere di conoscere i segreti del parto, convincendo la sua padrona a richiedere i servigi della [[Maegi|maegi]].<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

Dopo il parto [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giace per giorni in uno stato di incoscienza interrotto da brevi risvegli, e Irri la assiste insieme alle altre ancelle. Quando dopo essersi definitivamente risvegliata la [[Khaleesi|khaleesi]] chiede di [[Drogo]], le risponde che è ancora vivo, mantenendo però un'espressione cupa e scappando a prendere dell'acqua prima che la padrona possa domandarle altro. Dopo essere uscita dalla tenda, [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] apprende la crudele sorte di [[Eroeh]] e giura vendetta contro [[Jhaqo]], ma Irri le fa notare che l'uomo adesso è diventato un potente [[Khal|khal]] con un seguito di ventimila uomini.<ref name="AGOT68" />

 

Prima della cerimonia funebre di [[Khal]] [[Drogo]], Irri e la altre ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi per l'occasione. In seguito, su suo preciso ordine, le portano le uova di [[Draghi|drago]]. Irri vede poi insieme al resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]].<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>

 

In seguito [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di attraversare insieme al suo [[Khalasar|khalasar]] la [[Desolazione Rossa]]. Quando dopo tre giorni di marcia difficile muore il primo uomo, un vecchio sdentato, Irri commenta che il suo tempo era ormai passato e che nessun uomo dovrebbe vivere più a lungo dei suoi denti. Durante il viaggio, ogni giorno [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] sceglie uno dei tre [[Draghi|draghi]] da far appollaiare sulla propria spalla, mentre gli altri due vengono trasportati in gabbie di legno e funi intrecciate, appese tre le selle di Irri e [[Jhiqui]], che cavalcano vicino alla [[Khaleesi|khaleesi]] in modo che lei possa tenerli d'occhio.<ref name="ACOK12" />

 

Dopo molti giorni i [[Cavaliere di Sangue]] conducono il [[Khalasar|khalasar]] nei pressi della città abbandonata di [[Vaes Tolorro]], e Irri concorda con [[Jhiqui]] quando questa dice che è meglio evitare posti del genere perché quando gli Dei se ne vanno gli spiriti maligni dominano. [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di entrare comunque trovando frutteti inselvatichiti, acqua fresca e foraggio per i cavalli. Vengono ritrovati anche dei teschi e Irri afferma preoccupata che non possono restare in città poiché questa appartiene agli spettri, ma [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] non si mostra preoccupata e invia l’ancella a cercare della sabbia pulita con cui lavarsi.<ref name="ACOK12" />

 

In seguito Irri arriva a [[Qarth]] insieme al [[Khalasar|khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], scortati da [[Pyat Pree]], [[Quaithe]] e [[Xaro Xhoan Daxos]] che sono, giunti a [[Vaes Tolorro]] per vedere la [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Madre dei Draghi]]. Una volta alloggiati nel palazzo del [[Xaro Xhoan Daxos|principe mercante]], l'ancella aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a fare il bagno in una grande vasca e dopo un po', assieme a [[Jhiqui]], la asciugano e la aiutano a vestirsi. Al tramonto, Irri annuncia a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] che [[Jorah Mormont|Ser Jorah]] è tornato in compagnia di un ospite, il capitano [[Quhuru Mo]].<ref name="ACOK27">[[ ACOK27]]</ref>

 

Dopo la distruzione della [[Casa degli Eterni]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e il suo [[Khalasar|khalasar]] devono andarsene da [[Qarth]]. Il giorno in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare i moli alla ricerca di una nave, Irri le porta un vestito elegante nella foggia di [[Qarth]], ma la [[Khaleesi|khaleesi]] le dice di portarlo via preferendo indossare un abito [[Dothraki|dothraki]].<ref name="ACOK63">[[ACOK63]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:IP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

{{ Personaggio

| Nome = Irri

| Nascita = [[284]] circa

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]

| Attore = [[Amrita Acharia]]

| Doppiatore = Monica Migliori

| Stagioni = [[Prima stagione]] - [[Seconda stagione]]

}}

 

[[Irri]] è una ragazza [[Dothraki|dothraki]], ancella di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]].<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Ha i tipici tratti fisici dei [[Dothraki]]: pelle ramata, capelli neri e occhi a mandorla.<ref name="AGOT11" />

 

== Descrizione psicologica ==

Serve la propria [[Khaleesi|khaleesi]] con fedeltà e premura.<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

In linea con le convinzioni dei [[Dothraki]], crede che la luna sia una divinità, moglie del sole<ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref>, e ritiene che il [[Grembo del Mondo]] di [[Vaes Dothrak]] sia senza fondo<ref name="AGOT46">[[AGOT46]]</ref>.

 

È superstiziosa e crede nell’esistenza di spiriti vendicativi.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Quando [[Khal]] [[Drogo]] distrugge il [[Khalasar|khalasar]] di suo padre, Irri viene catturata e ridotta in schiavitù.<ref name="AGOT23" />

 

Nel [[297]] viene acquistata da [[Illyrio Mopatis]], un ricco [[Magistri|Magistro]] di [[Pentos]], che la passa subito a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys Targaryen]] in modo da consentirgli di fare un dono di nozze alla sorella. Infatti il giorno del [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]] Irri viene donata da [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] alla nuova [[Khaleesi|khaleesi]] insieme ad altre due ragazze, [[Jhiqui]] e [[Doreah]]. Tutte e tre diventano ancelle personali di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e nello specifico ad Irri viene dato il compito di insegnarle a cavalcare, in modo da facilitare il suo adattamento alla cultura [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT11" />

 

Dopo la [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|cerimonia di nozze]] il [[Khalasar|khalasar]] lascia [[Pentos]] alla volta di [[Vaes Dothrak]]. Quando, in seguito al litigio tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e suo fratello ai margini occidentali del [[Terre Erbose|Mare Dothraki]], [[Jhogo]] afferra [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] per il collo con la frusta, Irri fa da interprete tra lui e la [[Khaleesi|khaleesi]], che chiede che al fratello non venga fatta violenza.<ref name="AGOT23" />

 

Durante il viaggio Irri e [[Doreah]] sono spesso vittima di violenze da parte di [[Qotho]], uno dei [[Cavaliere di sangue|cavalieri di sangue]] di [[Khal]] [[Drogo]].<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref>

 

All'arrivo del [[Khalasar|khalasar]] a [[Vaes Dothrak]]<ref name="AGOT36" />, aiuta assieme alle altre ancelle la [[Khaleesi]] a prepararsi per la [[Cerimonia di presentazione di Daenerys Targaryen al Dosh Khaleen|cerimonia]] in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] dovrà mangiare un cuore di cavallo crudo, facendola digiunare per giorni, masticare pezzi di carne cruda e bere sangue mezzo coagulato.<ref name="AGOT46" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]], insieme alle altre ancelle Irri la aiuta a prepararsi e poi la accompagna. Al mercato la [[Khaleesi|khaleesi]] compra delle salsicce di [[Pentos]] per le tre ancelle, che le divorano ridendo. Quando anche [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] si lascia andare in una risata, Irri le fa notare che non accade dai tempi della morte di suo fratello [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] e che è bello vederla tornare a sorridere.<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad una città [[Lhazareen]], Irri concorda con [[Quaro]] quando questi giustifica i maltrattamenti verso gli [[Lhazareen|uomini agnello]].<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi di una ferita riportata in battaglia, aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a portarlo nella tenda e preparargli un bagno. Vorrebbe lasciare aperti i lembi della tenda per far entrare un po' d'aria, ma la [[Khaleesi|khaleesi]] glielo impedisce, desiderando tenere nascoste per più tempo possibile le condizioni del marito. Quando poco dopo per [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giunge il momento di partorire e si viene a sapere che le levatrici sono fuggite, Irri dice di aver sentito [[Mirri Maz Duur]] sostenere di conoscere i segreti del parto, convincendo la sua padrona a richiedere i servigi della [[Maegi|maegi]].<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

Dopo il parto [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giace per giorni in uno stato di incoscienza interrotto da brevi risvegli, e Irri la assiste insieme alle altre ancelle. Quando dopo essersi definitivamente risvegliata la [[Khaleesi|khaleesi]] chiede di [[Drogo]], le risponde che è ancora vivo, mantenendo però un'espressione cupa e scappando a prendere dell'acqua prima che la padrona possa domandarle altro. Dopo essere uscita dalla tenda, [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] apprende la crudele sorte di [[Eroeh]] e giura vendetta contro [[Jhaqo]], ma Irri le fa notare che l'uomo adesso è diventato un potente [[Khal|khal]] con un seguito di ventimila uomini.<ref name="AGOT68" />

 

Prima della cerimonia funebre di [[Khal]] [[Drogo]], Irri e la altre ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi per l'occasione. In seguito, su suo preciso ordine, le portano le uova di [[Draghi|drago]]. Irri vede poi insieme al resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]].<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>

 

In seguito [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di attraversare insieme al suo [[Khalasar|khalasar]] la [[Desolazione Rossa]]. Durante il viaggio, ogni giorno [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] sceglie uno dei tre [[Draghi|draghi]] da far appollaiare sulla propria spalla, mentre gli altri due vengono trasportati in gabbie di legno e funi intrecciate, appese tre le selle di Irri e [[Jhiqui]], che cavalcano vicino alla [[Khaleesi|khaleesi]] in modo che lei possa tenerli d'occhio.<ref name="ACOK12" />

 

Dopo molti giorni i [[Cavaliere di Ssangue|cavalieri di sangue]] conducono il [[Khalasar|khalasar]] nei pressi della città abbandonata di [[Vaes Tolorro]][[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di entrare trovando frutteti inselvatichiti, acqua fresca e foraggio per i cavalli. Vengono ritrovati anche dei teschi e Irri afferma preoccupata che non possono restare in città poiché questa appartiene agli spettri, ma [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] non si mostra preoccupata e invia l’ancella a cercare della sabbia pulita con cui lavarsi.<ref name="ACOK12" />

 

In seguito Irri arriva a [[Qarth]] insieme al [[Khalasar|khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], scortati da [[Pyat Pree]], [[Quaithe]] e [[Xaro Xhoan Daxos]], giunti a [[Vaes Tolorro]] per vedere la [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Madre dei Draghi]]. Una volta alloggiati nel palazzo del [[Xaro Xhoan Daxos|principe mercante]], l'ancella aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a fare il bagno in una grande vasca e dopo un po', assieme a [[Jhiqui]], la asciuga e la aiuta a vestirsi.<ref name="ACOK27">[[ ACOK27]]</ref>

 

Dopo la distruzione della [[Casa degli Eterni]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e il suo [[Khalasar|khalasar]] devono andarsene da [[Qarth]]. Il giorno in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare i moli alla ricerca di una nave, Irri le porta un vestito elegante nella foggia di [[Qarth]], ma la [[Khaleesi|khaleesi]] le dice di portarlo via preferendo indossare un abito [[Dothraki|dothraki]].<ref name="ACOK63">[[ACOK63]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:IP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

 

{{ Personaggio

| Nome = Irri

| Nascita = [[284]] circa

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]

| Attore = [[Amrita Acharia]]

| Doppiatore = Monica Migliori

| Stagioni = [[Prima stagione]] - [[Seconda stagione]]

}}

 

[[Irri]] è una ragazza [[Dothraki|dothraki]], ancella di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]].<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Ha i tipici tratti fisici dei [[Dothraki]]: pelle ramata, capelli neri e occhi a mandorla.<ref name="AGOT11" />

 

== Descrizione psicologica ==

Serve la propria [[Khaleesi|khaleesi]] con fedeltà e premura.<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

In linea con le convinzioni dei [[Dothraki]], crede che la luna sia una divinità, moglie del sole<ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref>, e ritiene che il [[Grembo del Mondo]] di [[Vaes Dothrak]] sia senza fondo<ref name="AGOT46">[[AGOT46]]</ref>.

 

È superstiziosa e crede nell’esistenza di spiriti vendicativi.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Quando [[Khal]] [[Drogo]] distrugge il [[Khalasar|khalasar]] di suo padre, Irri viene catturata e ridotta in schiavitù.<ref name="AGOT23" />

 

Nel [[297]] viene acquistata da [[Illyrio Mopatis]], un ricco [[Magistri|Magistro]] di [[Pentos]], che la passa subito a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys Targaryen]] in modo da consentirgli di fare un dono di nozze alla sorella. Infatti il giorno del [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]] Irri viene donata da [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] alla nuova [[Khaleesi|khaleesi]] insieme ad altre due ragazze, [[Jhiqui]] e [[Doreah]]. Tutte e tre diventano ancelle personali di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e nello specifico ad Irri viene dato il compito di insegnarle a cavalcare, in modo da facilitare il suo adattamento alla cultura [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT11" />

 

Dopo la [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|cerimonia di nozze]] il [[Khalasar|khalasar]] lascia [[Pentos]] alla volta di [[Vaes Dothrak]]. Quando, in seguito al litigio tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e suo fratello ai margini occidentali del [[Terre Erbose|Mare Dothraki]], [[Jhogo]] afferra [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] per il collo con la frusta, Irri fa da interprete tra lui e la [[Khaleesi|khaleesi]], che chiede che al fratello non venga fatta violenza.<ref name="AGOT23" />

 

Durante il viaggio Irri e [[Doreah]] sono spesso vittima di violenze da parte di [[Qotho]], uno dei [[Cavaliere di sangue|cavalieri di sangue]] di [[Khal]] [[Drogo]].<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref>

 

All'arrivo del [[Khalasar|khalasar]] a [[Vaes Dothrak]]<ref name="AGOT36" />, aiuta assieme alle altre ancelle la [[Khaleesi]] a prepararsi per la [[Cerimonia di presentazione di Daenerys Targaryen al Dosh Khaleen|cerimonia]] in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] dovrà mangiare un cuore di cavallo crudo, facendola digiunare per giorni, masticare pezzi di carne cruda e bere sangue mezzo coagulato.<ref name="AGOT46" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]], insieme alle altre ancelle Irri la aiuta a prepararsi e poi la accompagna. Al mercato la [[Khaleesi|khaleesi]] compra delle salsicce di [[Pentos]] per le tre ancelle, che le divorano ridendo. Quando anche [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] si lascia andare in una risata, Irri le fa notare che non accade dai tempi della morte di suo fratello [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] e che è bello vederla tornare a sorridere.<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad una città [[Lhazareen]], Irri concorda con [[Quaro]] quando questi giustifica i maltrattamenti verso gli [[Lhazareen|uomini agnello]].<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref> (toglierei questa parte dalla bio e metterei nella parte psicologica che condivide con il resto dei dothraki il disprezzo verso i Lhazareen, che ne pensate?)

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi di una ferita riportata in battaglia, aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a portarlo nella tenda e preparargli un bagno. Vorrebbe lasciare aperti i lembi della tenda per far entrare un po' d'aria, ma la [[Khaleesi|khaleesi]] glielo impedisce, desiderando tenere nascoste per più tempo possibile le condizioni del marito. Quando poco dopo per [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giunge il momento di partorire e si viene a sapere che le levatrici sono fuggite, Irri dice di aver sentito [[Mirri Maz Duur]] sostenere di conoscere i segreti del parto, convincendo la sua padrona a richiedere i servigi della [[Maegi|maegi]].<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

Dopo il parto [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giace per giorni in uno stato di incoscienza interrotto da brevi risvegli, e Irri la assiste insieme alle altre ancelle. Quando dopo essersi definitivamente risvegliata la [[Khaleesi|khaleesi]] chiede di [[Drogo]], le risponde che è ancora vivo, mantenendo però un'espressione cupa e scappando a prendere dell'acqua prima che la padrona possa domandarle altro. Dopo essere uscita dalla tenda, [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] apprende la crudele sorte di [[Eroeh]] e giura vendetta contro [[Jhaqo]], ma Irri le fa notare che l'uomo adesso è diventato un potente [[Khal|khal]] con un seguito di ventimila uomini.<ref name="AGOT68" />

 

Prima della cerimonia funebre di [[Khal]] [[Drogo]], Irri e la altre ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi per l'occasione. In seguito, su suo preciso ordine, le portano le uova di [[Draghi|drago]]. Irri vede poi insieme al resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]].<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>

 

In seguito [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di attraversare insieme al suo [[Khalasar|khalasar]] la [[Desolazione Rossa]]. Durante il viaggio, insieme a [[Jhiqui]] aiuta ogni giorno [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] nel trasporto dei sceglie uno dei tre [[Draghi|draghi]] da far appollaiare sulla propria spalla, mentre gli altri due vengono trasportati in gabbie di legno e funi intrecciate, appese tre le selle di Irri e [[Jhiqui]], che cavalcano vicino alla [[Khaleesi|khaleesi]] in modo che lei possa tenerli d'occhio.<ref name="ACOK12" />

 

Dopo molti giorni i [[Cavaliere di sangue|cavalieri di sangue]] conducono il [[Khalasar|khalasar]] raggiunge la nei pressi della città abbandonata di [[Vaes Tolorro]][[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di entrare trovando frutteti inselvatichiti, acqua fresca e foraggio per i cavalli. Quando in essa vengono ritrovati anche dei teschi, e Irri afferma preoccupata che non possono restare in città poiché questa appartiene agli spettri, ma [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] non si mostra preoccupata e invia l’ancella a cercare della sabbia pulita con cui lavarsi.<ref name="ACOK12" />

 

In seguito Irri arriva a [[Qarth]] insieme al [[Khalasar|khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], scortati da [[Pyat Pree]], [[Quaithe]] e [[Xaro Xhoan Daxos]], giunti a [[Vaes Tolorro]] per vedere la [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Madre dei Draghi]]. Una volta alloggiati nel palazzo del [[Xaro Xhoan Daxos|principe mercante]], l'ancella aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a fare il bagno in una grande vasca e dopo un po', assieme a [[Jhiqui]], la asciuga e la aiuta a vestirsi.<ref name="ACOK27">[[ ACOK27]]</ref>

 

Dopo la distruzione della [[Casa degli Eterni]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e il suo [[Khalasar|khalasar]] devono andarsene da [[Qarth]]. Il giorno in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare i moli alla ricerca di una nave, Irri le porta un vestito elegante nella foggia di [[Qarth]], ma la [[Khaleesi|khaleesi]] le dice di portarlo via preferendo indossare un abito [[Dothraki|dothraki]].<ref name="ACOK63">[[ACOK63]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:IP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

{{ Personaggio

| Nome = Irri

| Nascita = [[284]] circa

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]

| Attore = [[Amrita Acharia]]

| Doppiatore = Monica Migliori

| Stagioni = [[Prima stagione]] - [[Seconda stagione]]

}}

 

[[Irri]] è una ragazza [[Dothraki|dothraki]], ancella di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]].<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Ha i tipici tratti fisici dei [[Dothraki]]: pelle ramata, capelli neri e occhi a mandorla.<ref name="AGOT11" />

 

== Descrizione psicologica ==

Serve la propria [[Khaleesi|khaleesi]] con fedeltà e premura.<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

In linea con le convinzioni dei [[Dothraki]], crede che la luna sia una divinità, moglie del sole<ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref>, e ritiene che il [[Grembo del Mondo]] di [[Vaes Dothrak]] sia senza fondo<ref name="AGOT46">[[AGOT46]]</ref>.

 

È superstiziosa e crede nell'esistenza di spiriti vendicativi.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref> Anche questa parte è una cosa comune alle credenze Dothraki? Se sì, unirei il passaggio al precedente e riformulerei in qualche modo.

 

Come molti [[Dothraki]], disprezza e ritieni inferiori gli uomini di etnia [[Lhazareen]].<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Quando [[Khal]] [[Drogo]] distrugge il [[Khalasar|khalasar]] di suo padre, Irri viene catturata e ridotta in schiavitù.<ref name="AGOT23" />

 

Nel [[297]] viene acquistata da [[Illyrio Mopatis]], un ricco [[Magistri|Magistro]] di [[Pentos]], che la passa subito a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys Targaryen]] in modo da consentirgli di fare di lei il suo un dono di nozze alla sorella. Infatti il giorno del [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]], Irri viene infatti donata da [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] alla nuova [[Khaleesi|khaleesi]] insieme ad altre due ragazze, [[Jhiqui]] e [[Doreah]]. Tutte e Le tre diventano ancelle personali di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e nello specifico ad Irri viene dato il compito di insegnarle a cavalcare, in modo da facilitare il suo adattamento alla cultura [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT11" />

 

Dopo la [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|cerimonia di nozze]] il [[Khalasar|khalasar]] lascia [[Pentos]] alla volta di [[Vaes Dothrak]]. Quando, in seguito al litigio tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e suo fratello ai margini occidentali del [[Terre Erbose|Mare Dothraki]], [[Jhogo]] afferra [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] per il collo con la frusta, Irri fa da interprete tra lui e la [[Khaleesi|khaleesi]], che chiede che al fratello non venga fatta violenza.<ref name="AGOT23" />

 

Durante il viaggio Irri e [[Doreah]] sono spesso vittima di violenze da parte di [[Qotho]], uno dei [[Cavaliere di sangue|cavalieri di sangue]] di [[Khal]] [[Drogo]].<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref>

 

All'arrivo del [[Khalasar|khalasar]] a [[Vaes Dothrak]]<ref name="AGOT36" />, aiuta assieme alle altre ancelle la [[Khaleesi]] a prepararsi per la [[Cerimonia di presentazione di Daenerys Targaryen al Dosh Khaleen|cerimonia]] in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] dovrà mangiare un cuore di cavallo crudo, facendola digiunare per giorni, masticare pezzi di carne cruda e bere sangue mezzo coagulato.<ref name="AGOT46" />

 

Successivamente il [[Khalasar|khalasar]] lascia la città sacra, dirigendosi verso la [[Baia degli Schiavisti]] e razziando i villaggi [[Lhazareen]] che incontra sul proprio cammino Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad una città [[Lhazareen]], Irri concorda con [[Quaro]] quando questi giustifica i maltrattamenti verso gli [[Lhazareen|uomini agnello]].<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref> In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi di una ferita riportata in battaglia, aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a portarlo nella tenda e preparargli un bagno. Quando poco dopo per [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giunge il momento di partorire e si viene a sapere che le levatrici sono fuggite, Irri dice di aver sentito [[Mirri Maz Duur]] sostenere di conoscere i segreti del parto, convincendo la sua padrona a richiedere i servigi della [[Maegi|maegi]].<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

Dopo il parto [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giace per giorni in uno stato di incoscienza interrotto da brevi risvegli, e Irri la assiste insieme alle altre ancelle. Quando dopo essersi definitivamente risvegliata la [[Khaleesi|khaleesi]] chiede di [[Drogo]], le risponde che è ancora vivo, mantenendo però un'espressione cupa e scappando a prendere dell'acqua prima che la padrona possa domandarle altro. Dopo essere uscita dalla tenda, [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] apprende la crudele sorte di [[Eroeh]] e giura vendetta contro [[Jhaqo]], ma Irri le fa notare che l'uomo adesso è diventato un potente [[Khal|khal]] con un seguito di ventimila uomini.<ref name="AGOT68" />

 

Prima della cerimonia funebre di [[Khal]] [[Drogo]], Irri e la altre ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi per l'occasione. In seguito, su suo preciso ordine, le portano le uova di [[Draghi|drago]]. Irri vede poi insieme al resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]].<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>

 

In seguito [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di attraversare insieme al suo [[Khalasar|khalasar]] la [[Desolazione Rossa]]. Durante il viaggio, insieme a [[Jhiqui]] aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] nel trasporto dei [[Draghi|draghi]].<ref name="ACOK12" /> Dopo molti giorni il [[Khalasar|khalasar]] raggiunge la città abbandonata di [[Vaes Tolorro]]. Quando in essa vengono ritrovati anche dei teschi, Irri esprime il desiderio di andarsene ritenendola infestata afferma preoccupata che non possono restare in città poiché questa appartiene agli spettri, ma [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] non si mostra preoccupata e decide comunque di far fermare lì il [[Khalasar|khalasar]] per qualche tempo.<ref name="ACOK12" />

 

In seguito Irri arriva a [[Qarth]] insieme al [[Khalasar|khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], scortati da [[Pyat Pree]], [[Quaithe]] e [[Xaro Xhoan Daxos]]. Una volta alloggiati nel palazzo del [[Xaro Xhoan Daxos|principe mercante]], l'ancella aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a fare il bagno.<ref name="ACOK27">[[ ACOK27]]</ref>

 

Dopo la distruzione della [[Casa degli Eterni]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e il suo [[Khalasar|khalasar]] devono andarsene da [[Qarth]]. Il giorno in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare i moli alla ricerca di una nave, Irri le porta un vestito elegante nella foggia di [[Qarth]], ma la [[Khaleesi|khaleesi]] le dice di portarlo via preferendo indossare un abito [[Dothraki|dothraki]].<ref name="ACOK63">[[ACOK63]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:IP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me le modifiche sono ok.

 

Quanto alla parte in blu, non mi ricordo indicazioni a riguardo (cioè al fatto che siano o meno credenze in comune con altri dothraki), ma non so se Erin magari ricorda qualcosa di più...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

{{ Personaggio

| Nome = Irri

| Nascita = [[284]] circa

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]

| Attore = [[Amrita Acharia]]

| Doppiatore = Monica Migliori

| Stagioni = [[Prima stagione]] - [[Seconda stagione]]

}}

 

[[Irri]] è una ragazza [[Dothraki|dothraki]], ancella di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]].<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

Ha i tipici tratti fisici dei [[Dothraki]]: pelle ramata, capelli neri e occhi a mandorla.<ref name="AGOT11" />

 

== Descrizione psicologica ==

Serve la propria [[Khaleesi|khaleesi]] con fedeltà e premura.<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

In linea con le convinzioni dei [[Dothraki]], crede che la luna sia una divinità, moglie del sole<ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref>, ritiene che il [[Grembo del Mondo]] di [[Vaes Dothrak]] sia senza fondo<ref name="AGOT46">[[AGOT46]]</ref>, e crede che le città abbandonate siano infestate da spiriti vendicativi.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>

 

Come molti [[Dothraki]], disprezza e ritieni inferiori gli uomini di etnia [[Lhazareen]].<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Quando [[Khal]] [[Drogo]] distrugge il [[Khalasar|khalasar]] di suo padre, Irri viene catturata e ridotta in schiavitù.<ref name="AGOT23" />

 

Nel [[297]] viene acquistata da [[Illyrio Mopatis]], un ricco [[Magistri|Magistro]] di [[Pentos]], che la passa subito a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys Targaryen]] in modo da consentirgli di fare di lei il suo dono di nozze alla sorella. Infatti il giorno del [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]], Irri viene infatti donata da [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] alla nuova [[Khaleesi|khaleesi]] insieme ad altre due ragazze, [[Jhiqui]] e [[Doreah]]. Le tre diventano ancelle personali di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e nello specifico ad Irri viene dato il compito di insegnarle a cavalcare, in modo da facilitare il suo adattamento alla cultura [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT11" />

 

Dopo la [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|cerimonia di nozze]] il [[Khalasar|khalasar]] lascia [[Pentos]] alla volta di [[Vaes Dothrak]]. Quando, in seguito al litigio tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e suo fratello ai margini occidentali del [[Terre Erbose|Mare Dothraki]], [[Jhogo]] afferra [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] per il collo con la frusta, Irri fa da interprete tra lui e la [[Khaleesi|khaleesi]], che chiede che al fratello non venga fatta violenza.<ref name="AGOT23" />

 

Durante il viaggio Irri e [[Doreah]] sono spesso vittima di violenze da parte di [[Qotho]], uno dei [[Cavaliere di sangue|cavalieri di sangue]] di [[Khal]] [[Drogo]].<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref>

 

All'arrivo del [[Khalasar|khalasar]] a [[Vaes Dothrak]]<ref name="AGOT36" />, aiuta assieme alle altre ancelle la [[Khaleesi]] a prepararsi per la [[Cerimonia di presentazione di Daenerys Targaryen al Dosh Khaleen|cerimonia]] in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] dovrà mangiare un cuore di cavallo crudo, facendola digiunare per giorni, masticare pezzi di carne cruda e bere sangue mezzo coagulato.<ref name="AGOT46" />

 

Successivamente il [[Khalasar|khalasar]] lascia la città sacra, dirigendosi verso la [[Baia degli Schiavisti]] e razziando i villaggi [[Lhazareen]] che incontra sul proprio cammino. <ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref> In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi di una ferita riportata in battaglia, aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a portarlo nella tenda e preparargli un bagno. Quando poco dopo per [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giunge il momento di partorire e si viene a sapere che le levatrici sono fuggite, Irri dice di aver sentito [[Mirri Maz Duur]] sostenere di conoscere i segreti del parto, convincendo la sua padrona a richiedere i servigi della [[Maegi|maegi]].<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

Dopo il parto [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] giace per giorni in uno stato di incoscienza interrotto da brevi risvegli, e Irri la assiste insieme alle altre ancelle. Quando dopo essersi definitivamente risvegliata la [[Khaleesi|khaleesi]] chiede di [[Drogo]], le risponde che è ancora vivo, mantenendo però un'espressione cupa e scappando a prendere dell'acqua prima che la padrona possa domandarle altro. Dopo essere uscita dalla tenda, [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] apprende la crudele sorte di [[Eroeh]] e giura vendetta contro [[Jhaqo]], ma Irri le fa notare che l'uomo adesso è diventato un potente [[Khal|khal]] con un seguito di ventimila uomini.<ref name="AGOT68" />

 

Prima della cerimonia funebre di [[Khal]] [[Drogo]], Irri e la altre ancelle aiutano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] a lavarsi e profumarsi per l'occasione. In seguito, su suo preciso ordine, le portano le uova di [[Draghi|drago]]. Irri vede poi insieme al resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]].<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>

 

In seguito [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di attraversare insieme al suo [[Khalasar|khalasar]] la [[Desolazione Rossa]]. Durante il viaggio, insieme a [[Jhiqui]] aiuta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] nel trasporto dei [[Draghi|draghi]].<ref name="ACOK12" /> Dopo molti giorni il [[Khalasar|khalasar]] raggiunge la città abbandonata di [[Vaes Tolorro]]. Quando in essa vengono ritrovati anche dei teschi, Irri esprime il desiderio di andarsene ritenendola infestata, ma [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] non si mostra preoccupata e decide comunque di far fermare lì il [[Khalasar|khalasar]] per qualche tempo.<ref name="ACOK12" />

 

In seguito Irri arriva a [[Qarth]] insieme al [[Khalasar|khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], scortati da [[Pyat Pree]], [[Quaithe]] e [[Xaro Xhoan Daxos.<ref name="ACOK27">[[ ACOK27]]</ref>

 

Dopo la distruzione della [[Casa degli Eterni]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e il suo [[Khalasar|khalasar]] devono andarsene da [[Qarth]]. Il giorno in cui [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare i moli alla ricerca di una nave, Irri le porta un vestito elegante nella foggia di [[Qarth]], ma la [[Khaleesi|khaleesi]] le dice di portarlo via preferendo indossare un abito [[Dothraki|dothraki]].<ref name="ACOK63">[[ACOK63]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:IP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 31/8/2018 at 19:20, AryaSnow dice:

Quanto alla parte in blu, non mi ricordo indicazioni a riguardo (cioè al fatto che siano o meno credenze in comune con altri dothraki), ma non so se Erin magari ricorda qualcosa di più...

 

Ho riguardato il capitolo e, oltre ad Irri e Jhiqui che ripetono il solito “è risaputo”, viene detto che Dany manda degli uomini ad esplorare le rovine e questi vanno con riluttanza. Penso quindi si possa dire che il credere in spiriti maligni sia comune alle credenze Dothraki.

 

ACOK12 Dany sent out men to search the ruins. Some went reluctantly, yet they went... and one scarred old man returned a brief time later, hopping and grinning, his hands overflowing with figs.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...