Jump to content
Sign in to follow this  
Erin la Spezzata

Maestri della Cittadella

Recommended Posts

 

== Storia ==

Benché figlio di [[Re dei Sette Regni|re]] [[Maekar Targaryen|Maekar I]], [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon]] studia alla [[Cittadella]] diventando maestro. Dopo la salita al trono del fratello [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] viene mandato a svolgere le sue mansioni al [[Castello Nero]], dove presta giuramento ai [[Guardiani della Notte]] (AGOT60). (un'indicazione sul periodo, almeno approssimativa? Prima metà del terzo secolo?)

 

Dopo aver studiato alla [[Cittadella]] il Maestro [[Marwyn]] compie un viaggio che lo porta fino ad [[Asshai]] (AGOT61). (idem)

 

Il Gran Maestro [[Pycelle]] inizia a servire ad [[Approdo del Re]] sotto [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon V]], continuando sotto [[Jaehaerys Targaryen (Jaehaerys II)|Jaehaerys II]] e [[Aerys Targaryen (Aerys II)|Aerys II]] (AGOT25). Dopo l’ascesa al trono di [[Robert Baratheon]] viene perdonato per essere stato al servizio del nemico e mantiene la propria carica (AGOT45).

 

Visto che anche Malleon è Gean Maestro e non un semplice maestro, possiamo parlare anche di lui, visto che abbiamo elencato tutti quelli che ha servito Pycelle.

 

Nel [[298]], durante l’improvvisa malattia del [[Primo Cavaliere]] [[Jon Arryn]], [[Pycelle]] decide di allontanare Maestro [[Colemon]], ritenendo i suoi metodi curativi troppo drastici, e cura personalmente il malato che però non sopravvive (AGOT25).

 

Quando il nuovo [[Primo Cavaliere]] [[Eddard Stark]] tiene un’udienza nella [[Fortezza Rossa#Sala del Trono|Sala del Trono]] dove ascolta i racconti dei massacri compiuti da uomini [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] nei villaggi delle [[Terre dei Fiumi]], [[Pycelle]] interviene dimostrandosi scettico che si possa trattare di armigeri al servizio di [[Tywin Lannister]] in quanto padre della regina [[Cersei Lannister|Cersei]] (AGOT43). (io non parlerei dal caso specifico. Direi solo che in generale Pycelle ha dei forti legami con la Casa Lannister, pur dovendo in teoria servire solo il reame) Alla morte di [[Robert Baratheon|Robert]] resta Gran Maestro anche sotto il nuovo [[Re dei Sette Regni|re]] [[Joffrey Baratheon]] (AGOT57).

Visto che anche Malleon è Gran Maestro e non un semplice maestro, possiamo parlare anche di lui, visto che abbiamo elencato tutti quelli che ha servito Pycelle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

== Storia ==

Durante il regno di [[Daeron Targaryen (Daeron II)|Daeron II]] il ruolo di Gran Maestro ad [[Approdo del Re]] è ricoperto da [[Malleon]], che scrive [[storie e Linee Dinastiche delle Grandi Case Nobili dei Sette Regni]] (AGOT27).

 

Benché figlio di [[Re dei Sette Regni|re]] [[Maekar Targaryen|Maekar I]], [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon]] studia alla [[Cittadella]] diventando maestro. Dopo la salita al trono del fratello [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]] nel [[233]] viene mandato a svolgere le sue mansioni al [[Castello Nero]], dove presta giuramento ai [[Guardiani della Notte]] (AGOT60).

 

Dopo aver studiato alla [[Cittadella]], nella seconda metà del terzo secolo il Maestro [[Marwyn]] compie un viaggio che lo porta fino ad [[Asshai]] (AGOT61)

 

Il Gran Maestro [[Pycelle]] inizia a servire ad [[Approdo del Re]] sotto [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon V]], continuando sotto [[Jaehaerys Targaryen (Jaehaerys II)|Jaehaerys II]] e [[Aerys Targaryen (Aerys II)|Aerys II]] (AGOT25). Dopo l’ascesa al trono di [[Robert Baratheon]] viene perdonato per essere stato al servizio del nemico e mantiene la propria carica (AGOT45).

 

Nel [[298]], durante l’improvvisa malattia del [[Primo Cavaliere]] [[Jon Arryn]], [[Pycelle]] decide di allontanare Maestro [[Colemon]], ritenendo i suoi metodi curativi troppo drastici, e cura personalmente il malato che però non sopravvive (AGOT25).

 

Pur dovendo servire unicamente il reame, come prevede il giuramento del suo ordine, [[Pycelle]] dimostra in varie occasioni di avere forti legami con [[Nobile Casa Lannister|Casa Lannister]] (AGOT43).

 

Alla morte di [[Robert Baratheon|Robert]] resta Gran Maestro anche sotto il nuovo [[Re dei Sette Regni|re]] [[Joffrey Baratheon]] (AGOT57).

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un paio di precisazioni su Aemon (che credo siano già in AGOT ma meglio verificare): Aemon è maggiore di Aegon, io lo riporterei perché di fatto rinuncia ad un suo diritto di primogenitura; inoltre Aemon non viene mandato alla Barriera, è lui che sceglie di andarci proprio per non essere manovrato da eventuali nemici del fratello. Anche questo dettaglio mi sembra significativo.

 

Riguardo la tabella, direi che possiamo mettere i Maestri presso le casate Stark, Tully, Lannister, Greyjoy (quelli che ammettevano i maestri a corte), Baratheon, Tyrell, Martell e Arryn. Per i Baratheon mettiamo sia Roccia del Drago sia Capo Tempesta o solo la seconda? Inoltre metterei poi i Gran Maestri e il maestro in servizio alla Barriera.

Il problema è che noi abbiamo al momento solo un'informazione legata al 297-298, ad eccezione di Pycelle, quindi non verrebbe un gran che... provo a studiare qualche formato. Quello che mi spaventa è che dovremmo mettere almeno una decina di template "dinastia" affiancati, secondo me non ce la faremo mai... :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo momento ho sottomano solo AGOT in italiano e ho provato a controllare AGOT60.

Non si capisce ancora che Aemon è maggiore, dice solo che dopo Maekar sale al trono suo fratello senza specificare che sia minore di lui. Allo stesso modo per la Barriera si definisce un maestro al servizio dei Guardiani della Notte, senza dire che è stato lui a voler andare.

Nel suo racconto dice che nella sua vita è stato messo alla prova tre volte. Una da ragazzo, una nel pieno della maturità, e una da vecchio. Dalla lettura del solo AGOT però non si capisce quali possano essere le prime due.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, a me va bene mettere sia Roccia del Drago che Capo Tempesta nella tabella.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non si capisce ancora che Aemon è maggiore, dice solo che dopo Maekar sale al trono suo fratello senza specificare che sia minore di lui. Allo stesso modo per la Barriera si definisce un maestro al servizio dei Guardiani della Notte, senza dire che è stato lui a voler andare.

Sulla maggiore età ne avevano parlato nel topic di Aemon stesso, e c'era un passaggio che lasciava intendere il maggior diritto di Aemon al trono.

 

RIguardo la volontarietà allora magari deriva da libri successivi e ricordo male. :)

 

 

Riguardo lo schema, è chiaro che non può essere una semplice tabella perché ha una dimensione temporale, quindi servirebbe avere in colonna le casate e in riga gli anni e indicare con il template Dinastia le successioni dei maestri, però una decina di colonne sono oggettivamente troppe. Ce ne stanno la metà a dir tanto. :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Lord Beric: hai ragione, non avevo fatto caso al passaggio :unsure:

Provo a correggere.

 

 

== Storia ==

Durante il regno di [[Daeron Targaryen (Daeron II)|Daeron II]] il ruolo di Gran Maestro ad [[Approdo del Re]] è ricoperto da [[Malleon]], che scrive [[storie e Linee Dinastiche delle Grandi Case Nobili dei Sette Regni]] (AGOT27).

 

Benché figlio di [[Re dei Sette Regni|re]] [[Maekar Targaryen|Maekar I]], [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon]] studia alla [[Cittadella]] diventando maestro. Nonostante sia maggiore del fratello [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]], quando quest'ultimo nel [[233]] sale al trono [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon]] si reca a svolgere le sue mansioni al [[Castello Nero]], dove presta giuramento ai [[Guardiani della Notte]] (AGOT60).

 

Dopo aver studiato alla [[Cittadella]], nella seconda metà del terzo secolo il Maestro [[Marwyn]] compie un viaggio che lo porta fino ad [[Asshai]] (AGOT61)

 

Il Gran Maestro [[Pycelle]] inizia a servire ad [[Approdo del Re]] sotto [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon V]], continuando sotto [[Jaehaerys Targaryen (Jaehaerys II)|Jaehaerys II]] e [[Aerys Targaryen (Aerys II)|Aerys II]] (AGOT25). Dopo l’ascesa al trono di [[Robert Baratheon]] viene perdonato per essere stato al servizio del nemico e mantiene la propria carica (AGOT45).

 

Nel [[298]], durante l’improvvisa malattia del [[Primo Cavaliere]] [[Jon Arryn]], [[Pycelle]] decide di allontanare Maestro [[Colemon]], ritenendo i suoi metodi curativi troppo drastici, e cura personalmente il malato che però non sopravvive (AGOT25).

 

Pur dovendo servire unicamente il reame, come prevede il giuramento del suo ordine, [[Pycelle]] dimostra in varie occasioni di avere forti legami con [[Nobile Casa Lannister|Casa Lannister]] (AGOT43).

 

Alla morte di [[Robert Baratheon|Robert]] resta Gran Maestro anche sotto il nuovo [[Re dei Sette Regni|re]] [[Joffrey Baratheon]] (AGOT57).

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{Organizzazione

| Nome = Maestri

| Sede = [[Cittadella]]

| Tipologia = Ordine culturale OK, teniamo in sospeso in attesa di idee per il Portale Società

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

}}

 

I [[Maestri|maestri]] sono un ordine di sapienti istruiti alla [[Cittadella]] di [[Vecchia Città]] che prestano servizio nei castelli nobiliari come consiglieri e guaritori.<ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref>

 

 

__TOC__

 

== Descrizione ==

I maestri, chiamati anche "i cavalieri della mente", sono un ordine composto da soli uomini.<ref name="AGOT53" /> Indossano una veste vesti con ampie maniche dotate di tasche interne, dove tengono svariati oggetti, e portano stretta intorno al collo, senza mai toglierla<ref name="AGOT41">[[AGOT41]]</ref>, una pesante catena formata da maglie di metalli diversi, vero e proprio simbolo dell'ordine<ref name="AGOT06">[[AGOT06]]</ref>.

 

La collana di un maestro è fatta come una catena perché deve ricordargli il suo giuramento di servire, mentre le maglie sono fatte di diversi metalli perché a ogni metallo corrisponde un diverso tipo di conoscenza appresa: oro per la moneta e la contabilità, argento per le conoscenze mediche, ferro per l'arte della guerra. Ma la catena è anche una metafora del reame che il maestro giura di servire: i metalli di cui è composta rappresentano i vari strati sociali che compongono il regno. La catena di un maestro ha bisogno di tutti i tipi di metalli, così come una terra ha bisogno di tutti i tipi di persone.<ref name="AGOT41" />

 

I maestri forgiano la propria catena durante gli studi alla [[Cittadella]] di [[Vecchia Città]]<ref name="AGOT41" />, dove apprendono storia, medicina, erboristeria, architettura, navigazione, astronomia, contabilità e il linguaggio dei corvi.<ref name="AGOT25">[[AGOT25]]</ref><ref name="AGOT53" /> Si dice che non ci sia limite a ciò che un Maestro può apprendere alla [[Cittadella]], ma non può imparare salvo la magia.<ref name="AGOT53" /> Di solito i maestri non sono comunque molto interessati a quest'ultima, avendo una visione logica e razionale della realtà.<ref name="AGOT25" /> Al termine degli studi, una volta pronunciati i voti, per il resto della vita devono mettere al primo posto la fedeltà al proprio ordine culturale e rinunciare ai legami con la propria famiglia.<ref name="AGOT60">[[AGOT60]]</ref>

 

Le conoscenze dei maestri sono messe al servizio delle famiglie nobiliari dei [[sette Regni]]. Tra i loro compiti principali c'è quello di occuparsi dei [[Corvi messaggeri|corvi messaggeri]] e gestire la corrispondenza<ref name="AGOT02">[[AGOT02]]</ref>; per questo motivo i loro alloggi si trovano sempre vicini alle gabbie dei volatili.<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref> Svolgono inoltre il ruolo di guaritori e assistono le partorienti<ref name="AGOT06" />. Sono anche consiglieri dei lord presso cui servono e insegnanti dei loro figli.<ref name="AGOT06" />

 

== Gran Maestri ==

Il maestro che presta il proprio servizio presso il [[Re dei Sette Regni|Re]] alla [[Fortezza Rossa]] è conosciuto con il titolo di Gran Maestro.<ref name="AGOT18">[[AGOT18]]</ref>

 

Oltre ad occuparsi dei compiti propri dei maestri comuni<ref name="AGOT25" />, il Gran Maestro fa parte del [[Concilio Ristretto]]<ref name="AGOT20">[[AGOT20]]</ref>, avendo però il dovere di servire il reame piuttosto che il sovrano in sé.<ref name="AGOT33">[[AGOT33]]</ref>

 

La catena del Gran Maestro è diversa e più elaborata rispetto a quella dei maestri comuni. È composta da due dozzine di pesanti catene attorcigliate insieme a formarne una più grossa che scende dalla gola al petto. Le maglie sono fatte con tutti i metalli conosciuti: ferro nero e oro rosso, rame lucido e piombo opaco, acciaio, stagno, argento, ottone, bronzo e platino. Tra le maglie metalliche sono incastonate delle gemme: granati, ametiste, perle nere, rubini e smeraldi.<ref name="AGOT20" />

 

== Storia ==

Durante il regno di [[Daeron Targaryen (Daeron II)|Daeron II]] il ruolo di Gran Maestro ad [[Approdo del Re]] è ricoperto da [[Malleon]], che scrive ''[[storie e Linee Dinastiche delle Grandi Case Nobili dei Sette Regni]]'' "Storia" o "Storie"? Nella wiki in questo momento abbiamo entrambe le versioni, quindi sicurmente ci sono correzioni da fare.<ref name="AGOT27">[[AGOT27]]</ref>

 

Benché figlio di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Maekar Targaryen|Maekar I]], [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon]] studia alla [[Cittadella]] diventando maestro. Nonostante sia maggiore del fratello [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon]], quando quest'ultimo nel [[233]] sale al trono [[Aemon Targaryen (Maestro)|Aemon]] si reca a svolgere le sue mansioni al [[Castello Nero]], dove presta giuramento ai [[Guardiani della Notte]].<ref name="AGOT60" />

 

Dopo aver studiato alla [[Cittadella]], nella seconda metà del terzo secolo il Maestro [[Marwyn]] compie un viaggio che lo porta fino ad [[Asshai]].<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>

 

Il Gran Maestro [[Pycelle]] inizia a servire ad [[Approdo del Re]] sotto [[Aegon Targaryen (Aegon V)|Aegon V]], continuando sotto [[Jaehaerys Targaryen (Jaehaerys II)|Jaehaerys II]] e [[Aerys Targaryen (Aerys II)|Aerys II]].<ref name="AGOT25" /> Dopo l'ascesa al trono di [[Robert Baratheon]] viene perdonato per essere stato al servizio del nemico e mantiene la propria carica<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>, che conserva anche sotto [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Joffrey Baratheon|Joffrey]], successore di [[Robert Baratheon|Robert]]<ref name="AGOT57">[[AGOT57]]</ref>. Nel [[298]], durante limprovvisa malattia del [[Primo Cavaliere]] [[Jon Arryn]], [[Pycelle]] decide di allontanare Maestro [[Colemon]], ritenendo i suoi metodi curativi troppo drastici, e cura personalmente il malato che però non sopravvive (AGOT25). Pur dovendo servire unicamente il essendo ufficialmente al servizio del reame, come prevede il giuramento del suo ordine, [[Pycelle]] dimostra in varie occasioni di avere forti legami con [[Nobile Casa Lannister|Casa Lannister]].<ref name="AGOT43">[[AGOT43]]</ref>

 

Alla morte di [[Robert Baratheon|Robert]] resta Gran Maestro anche sotto il nuovo [[Re dei Sette Regni|re]] [[Joffrey Baratheon]] (AGOT57).

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Società}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:Organizzazioni]] [[Categoria:Sette Regni]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me è molto importante la complicità di Pycelle nella morte di Jon Arryn, ma è anche vero che emerge solo in ACOK con certezza e quindi possiamo aspettare ad accennarne.

 

Quindi per me possono andare bene come modifiche.

 

Ho sottomano AGOT27 in italiano e c'è scritto precisamente: "Storia e Discendenze delle Grandi Case Nobili dei Sette Regni."

 

Comunque tutto ok... per la tabella allora che facciamo? :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la tabella prova a vedere qui: dovremmo mettere una decina di queste linee storiche affiancate l'una all'altra. Anche considerando che possiamo mettere tutti i nomi da un lato solo, non ci staranno mai dieci linee temporali tutte assieme.

 

Inoltre, tolti Aemon e Pycelle, per tutti gli altri maestri non abbiamo nessuna informazione temporale, se non che nel 297-298 sono in servizio.

 

:(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non si possono fare su più righe diverse? Due ad esempio...

Magari non è il massimo, ma se l'alternativa e non fare niente...

 

Se invece il problema è la scarsità di informazioni, mi domando se finché non ne abbiamo di più non è il caso di puntare su un semplice elenco, per passare a un vero e proprio schema quando ne avremo di più con i prossimi libri (e non so quanto tempo passerà).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il farlo su più livelli ha il problema che se avremo tante informazioni la tabella diventerà molto alta, rendendo scomoda la visione.

 

Inoltre teniamo presente che per cariche diverse potremmo avere informazioni diverse: es. potremmo non sapere mai la successione dei maestri di Castel Granito, mentre ad esempio per i Gran Maestri è molto più facile.

 

Inoltre una tabella analoga dovremo farla per gli arcimaestri.

 

 

Il punto comunque è che secondo me può essere al massimo rilevante sapere che tizio è stato maestro presso la tal casata dall'anno X all'anno Y, non che nell'anno X tizio è maestro presso quella casata... mi pare molto di più una cosa da biografia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi in conclusione cosa proponi? :(

 

 

A me vengono in mente due opzioni:

 

- Schema con tabella normale (non linea temporale, ma proprio tabella nel senso classico del termine, quella quadrangolare con i riquadri dentro) in cui nella prima riga in alto scriviamo i castelli più importanti (o i titoli particolari, come Arcimaestro o Gran Maestro) e nella prima colonna a sinistra un periodo approssimativo (tipo mettiamo una riga ogni 50 anni, o come volete voi). Poi in ogni cella scriviamo i nomi dei maestri relativi al corrispondente castello/titolo e al corrispondente periodo di tempo, e sotto ogni nome tra parentesi mettiamo le date del periodo preciso (se e per quanto lo conosciamo) in cui esercita, se le sappiamo. Inoltre li scriviamo tutti in ordine temporale, dall'alto in basso, cosi si capisce chi viene prima e chi viene dopo anche quando mancano date precise.

 

Probabilmente non ci starà tutto su una riga sola, ma in questo caso farne due mi sembra un problema meno grave che con la linea temporale. Non dovrebbe allungarsi così tanto in verticale... sbaglio?

 

- Se no facciamo dei semplici elenchi in cui per ogni importante castello/titolo mettiamo la lista dei maestri e il periodo in cui hanno operato, se lo conosciamo :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provo a riepilogare quello che sappiamo:

  • Gran Maestri --> Malleon sotto Daeron II, Aethelmure boh, Pycelle dal 258-259 al 299 (fine AGOT)
  • Barriera --> Aemon dal 233
  • Grande Inverno --> Luwin almeno dal 283 al 299
  • Castel Granito --> Creylen nel 298
  • Nido dell'Aquila --> Colemon nel 298 (abbiamo altre info? mi pare di ricordare qualcosa ma non riesco a trovare nulla di preciso...)
  • Delta delle Acque --> Vyman nel 298
  • Alto Giardino --> Lomys nel 298
  • Pyke --> presumibilmente nessuno nel 298
  • Lancia del Sole --> Caleotte nel 298

 

Mi sono perso qualcosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...