Jump to content

Riassunto ACOK20


Recommended Posts

Tanto tanto tempo che non faccio un riassunto, mi sa che sono fuori allenamento...

[[Tyrion]] Lannister si reca presso la [[Gilda degli Alchimisti]], dove viene accolto da Sua Saggezza [[Hallyne]], per verificare la produzione di [[Altofuoco|altofuoco]] che l'ordine può mettere a disposizione della corona. Il [[Tyrion Lannister|Folletto]] ispeziona una delle ruvide ampolle e viene rassicurato sulla possibilità della [[Gilda degli Alchimisti|Gilda]] di fornire i diecimila vasetti richieste dalla regina [[Cersei Lannister]]. [[Hallyne]] informa il [[Primo Cavaliere]] che i piromanti hanno anche alcune migliaia di ampolle risalenti all'epoca di [[Aerys Targaryen (Aerys II)|Aerys Targaryen]], particolarmente fragili per l'età ma ancora utilizzabili.

Rassicurato sulla possibilità di usare l'[[Altofuoco|altofuoco in caso di un assedio di [[Approdo del Re]], [[Tyrion Lannister|Tyrion]] si congeda da [[Hallyne]] richiedendogli una nutrita scorta di ampolle vuote per far esercitare i soldati della [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]] e individuare i più abili al delicato compito di maneggiare la sostanza esplosiva.

[[bronn]] informa [[Tyrion Lannister|Tyrion]] che la sua presenza è stata richiesta sia da [[Jocelyn Bywater]] alla [[Approdo del Re#Le mura|Porta degli Dei]] sia da sua sorella [[Cersei Lannister|Cersei]] a corte. Il [[Tyrion Lannister|Folletto]] decide di dare la precedenza al [[Comandante della Guardia Cittadina di Approdo del Re|Comandante delle Cappe Dorate]] e viene informato dell'arrivo di suo cugino [[Cleos Frey]], ambasciatore della proposta di pace di [[Robb Stark]]. Si rende subito conto che le condizioni imposte dal [[Re del Nord]] sono inaccettabili e interroga il cugino sui movimenti del [[Re del Nord]]; si fa quindi consegnare da [[Cleos Frey|Cleos]] tutti i documenti, dicendogli che potrà presentarsi a corte non appena ripresosi dalle privazioni della prigionia e del viaggio dalle [[Terre dei Fiumi]], e incarica [[Jacelyn Bywater]] di impedire che la scorta di suo cugino entri in città per non dare agli uomini del [[Nord]] modo di capire quanto sia critica la situazione ad [[Approdo del Re]].

Durante il viaggio di ritorno verso la [[Fortezza Rossa]] [[Tyrion Lannister|Tyrion]] riflette sul modo per usare le proposte di pace di [[Robb Stark]] contro di lui, essendo a conoscenza del fatto che suo zio [[stafford Lannister|Stafford]] sta riorganizzando un nuovo esercito a [[Castel Granito]] e che quindi il [[Robb Stark|Giovane Lupo]] potrebbe essere accerchiato e distrutto dalle forze dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]]. Viene interrotto dai suoi pensieri da una manifestazione di piazza, in cui uno straccione lancia anatemi contro la famiglia reale ed il clero e indica la [[Cometa rossa|cometa]] quale segno della collera dei [[sette Dei]].

Rientrato al castello [[Tyrion Lannister|Tyrion]] scopre che la sorella già lo stava aspettando, adirata per il suo ritardo. [[Cersei Lannister|Cersei]] è furiosa con il fratello per aver organizzato a sua insaputa il matrimonio di sua figlia [[Myrcella Baratheon|Myrcella]] con il figlio del [[Principe di Dorne]], [[Trystane Nymeros Martell|Trystane Martell]]. Il [[Tyrion Lannsiter|Folletto]] difende l'idea, spiegando che malgrado le molte concessioni offerte al [[Principe di Dorne|Principe]] [[Doran Nymeros Martell|Doran]] il fidanzamento legherà [[Dorne]] alla corona nella guerra in corso.

[[Cersei Lannister|Cersei]] scoppia a piangere, ma quando [[Tyrion Lannister|Tyrion]], colpito, si fa avanti per consolarla, la regina si ritrae disgustata. [[Tyrion Lannister|Tyrion]], allora, le mostra le condizioni di pace di [[Robb Stark]] interpretandole come un segno di debolezza da parte del [[Re del Nord]] e spiegandole le sue speranze in merito, ed in cuor suo esulta perché dalle parole della sorella è riuscito a capire chi sia il suo informatore.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 10
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

 

Tanto tanto tempo che non faccio un riassunto, mi sa che sono fuori allenamento...

 

[[Tyrion]]Lannister]]si reca presso la [[Gilda degli Alchimisti]], dove viene accolto da Sua Saggezza [[Hallyne]], per verificare la produzione di [[Altofuoco|altofuoco]] che l'ordine può mettere a disposizione della corona. Il [[Tyrion Lannister|Folletto]] ispeziona una delle ruvide ampolle e viene rassicurato sulla possibilità della [[Gilda degli Alchimisti|Gilda]] di fornire i diecimila vasetti richieste dalla regina [[Cersei Lannister]]. [[Hallyne]] informa inoltre il [[Primo Cavaliere]] che i piromanti hanno anche alcune migliaia di ampolle risalenti all'epoca di [[Aerys Targaryen (Aerys II)|Aerys Targaryen]], particolarmente fragili per a causa dell'età, ma ancora utilizzabili.

 

Rassicurato sulla possibilità di usare l'[[Altofuoco|altofuoco]] in caso di un assedio di [[Approdo del Re]], [[Tyrion Lannister|Tyrion]] si congeda da [[Hallyne]], richiedendogli non prima però di avergli richiesto una nutrita scorta di ampolle vuote per far esercitare i soldati della [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]] e individuare così i più abili al delicato compito di maneggiare la sostanza esplosiva.

 

Più tardi/poco dopo (?)[[bronn]] informa [[Tyrion Lannister|Tyrion]] che la sua presenza è stata richiesta sia da [[Jocelyn Bywater]] alla [[Approdo del Re#Le mura|Porta degli Dei]] sia da sua sorella [[Cersei Lannister|Cersei]] a corte. Il [[Tyrion Lannister|Folletto]] decide di dare la precedenza al [[Comandante della Guardia Cittadina di Approdo del Re|Comandante delle Cappe Dorate]] e viene informato---> dal comandante delle Cappe dorate o? Nel caso, spezzerei la frase oppure metterei ", che lo informa" dell'arrivo di suo cugino [[Cleos Frey]], ambasciatore della proposta di pace di [[Robb Stark]]. [[Tyrion Lannister|Tyriona]] si rende subito conto che le condizioni imposte dal [[Re del Nord]] sono inaccettabili. Dopo aver interrogato e interroga il cugino sui movimenti del [[Re del Nord]]; , si fa quindi consegnare da [[Cleos Frey|Cleos]] tutti i documenti, dicendogli che potrà presentarsi a corte non appena ripresosi dalle privazioni della prigionia e del viaggio dalle [[Terre dei Fiumi]], e Incarica infine [[Jacelyn Bywater]] di impedire che la scorta di suo cugino entri in città, per non dare agli uomini del [[Nord]] modo di capire quanto sia critica la situazione ad [[Approdo del Re]].

 

Durante il viaggio di ritorno verso la [[Fortezza Rossa]], [[Tyrion Lannister|Tyrion]] riflette sul modo per come poter usare le proposte di pace di [[Robb Stark]] contro di lui, essendo a sua volta a conoscenza del fatto che suo zio [[stafford Lannister|Stafford]] sta riorganizzando un nuovo esercito a [[Castel Granito]] e che quindi il [[Robb Stark|Giovane Lupo]] potrebbe essere accerchiato e distrutto dalle forze dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]]. [[Tyrion Lannister|Tyrion]] viene interrotto dai suoi pensieri da una manifestazione di piazza, in cui uno straccione lancia anatemi contro la famiglia reale ed il clero e indica la [[Cometa rossa|cometa]] quale segno della collera dei [[sette Dei]].

 

Rientrato al castello il [[Tyrion Lannister|Tyrion Folletto]] scopre che trova ad attenderlo la sorella già lo stava aspettando, adirata per il suo ritardo. [[Cersei Lannister|Cersei]] è furiosa con il fratello per aver organizzato a sua insaputa il matrimonio di sua figlia [[Myrcella Baratheon|Myrcella]] con il figlio del [[Principe di Dorne]], [[Trystane Nymeros Martell|Trystane Martell]]. Il [[Tyrion Lannsiter|Folletto]] difende l'idea, spiegando che, malgrado le molte concessioni offerte al [[Principe di Dorne|Principe]] [[Doran Nymeros Martell|Doran]], il fidanzamento legherà [[Dorne]] alla corona nella guerra in corso.

 

[[Cersei Lannister|Cersei]] scoppia a piangere, ma quando [[Tyrion Lannister|Tyrion]], colpito, si fa avanti per consolarla, la regina si ritrae disgustata. [[Tyrion Lannister|Tyrion]], allora, le mostra le condizioni di pace di [[Robb Stark]], interpretandole che lui interpreta come un segno di debolezza da parte del [[Re del Nord]] e le spiegandole le sue speranze in merito, ed . Il [[Tyrion Lannister|Folletto]] in cuor suo esulta perché dalle parole della sorella è riuscito a capire chi sia il suo informatore.---> qui non è molto chiaro come lui lo comprenda.

 

Link to post
Share on other sites

Come prime apparizioni invece che abbiamo? Hallyne e basta?

 

EDIT: leggendo AGOT17, Hallyne compare già lì. C'è qualcuno quindi?

 

Comunque...

 

 

[[Tyrion Lannister]] si reca presso la [[Gilda degli Alchimisti]], dove viene accolto da Sua Saggezza [[Hallyne]], per verificare la produzione di [[Altofuoco|altofuoco]] che l'ordine può mettere a disposizione della corona. Il [[Tyrion Lannister|Folletto]] Ispeziona una delle ruvide ampolle e viene rassicurato sulla possibilità della [[Gilda degli Alchimisti|Gilda]] di fornire i diecimila vasetti richieste dalla regina [[Cersei Lannister]]. [[Hallyne]] informa inoltre il [[Primo Cavaliere]] che i piromanti hanno anche alcune migliaia di ampolle risalenti all'epoca di [[Aerys Targaryen (Aerys II)|Aerys Targaryen]], particolarmente fragili a causa dell'età, ma ancora utilizzabili. (non si parla anche un po' della pericolosità dell'altofuoco, che non si spegne nemmeno con l'acqua? Ne parlerei perché mi sembra importante, anche per far capire di che genere di sostanza si tratta) Rassicurato sulla possibilità di usare l'[[Altofuoco|altofuoco]] in caso di un assedio di [[Approdo del Re]], [[Tyrion Lannister|Tyrion]] si congeda da [[Hallyne]], non prima però di avergli richiesto una nutrita scorta di ampolle vuote per far esercitare i soldati della [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]] e individuare così i più abili al delicato compito di maneggiare la sostanza esplosiva.

 

 

 

Poco dopo [[bronn]] informa [[Tyrion Lannister|Tyrion]] che la sua presenza è stata richiesta sia da [[Jocelyn Bywater]] alla [[Approdo del Re#Le mura|Porta degli Dei]] sia da sua sorella [[Cersei Lannister|Cersei]] a corte. Il [[Tyrion Lannister|Folletto]] decide di dare la precedenza al [[Comandante della Guardia Cittadina di Approdo del Re|Comandante delle Cappe Dorate]], che lo informa dell'arrivo di suo cugino [[Cleos Frey]], ambasciatore della proposta di pace di [[Robb Stark]]. [[Tyrion Lannister|Tyriona]] si rende subito conto che le condizioni imposte dal [[Re del Nord]] sono inaccettabili. Dopo aver interrogato il cugino sui movimenti del [[Re del Nord]], si fa consegnare da [[Cleos Frey|Cleos]] tutti i documenti, dicendogli che potrà presentarsi a corte non appena ripresosi dalle privazioni della prigionia e del viaggio dalle [[Terre dei Fiumi]]. Incarica infine [[Jacelyn Bywater]] di impedire che la scorta di suo cugino entri in città, per non dare agli uomini del [[Nord]] modo di capire quanto sia critica la situazione ad [[Approdo del Re]].

Durante il viaggio di ritorno verso la [[Fortezza Rossa]], [[Tyrion Lannister|Tyrion]] riflette su come poter usare le proposte di pace di [[Robb Stark]] contro di lui, essendo a sua volta a conoscenza del fatto che suo zio [[stafford Lannister|Stafford]] sta riorganizzando un nuovo esercito a [[Castel Granito]] e che quindi il [[Robb Stark|Giovane Lupo]] potrebbe essere accerchiato e distrutto dalle forze dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]]. [[Tyrion Lannister|Tyrion]] Viene distolto interrotto dai suoi pensieri da una manifestazione di piazza, in cui uno straccione lancia anatemi contro la famiglia reale ed il clero e indica la [[Cometa rossa|cometa]] quale segno della collera dei [[sette Dei]].

Rientrato al castello il [[Tyrion Lannister|Folletto]] trova ad attenderlo la sorella, adirata per il suo ritardo. [[Cersei Lannister|Cersei]] è furiosa con il fratello per aver organizzato a sua insaputa il matrimonio di sua figlia [[Myrcella Baratheon|Myrcella]] con il figlio del [[Principe di Dorne]], [[Trystane Nymeros Martell|Trystane Martell]]. Il [[Tyrion Lannsiter|Folletto]] difende l'idea, spiegando che, malgrado le in aggiunta alle molte concessioni offerte al [[Principe di Dorne|Principe]] [[Doran Nymeros Martell|Doran]], il fidanzamento legherà [[Dorne]] alla corona nella guerra in corso.

[[Cersei Lannister|Cersei]] scoppia a piangere, ma quando [[Tyrion Lannister|Tyrion]], colpito, si fa avanti per consolarla, la regina si ritrae disgustata. [[Tyrion Lannister|Tyrion]], allora, le mostra le condizioni di pace di [[Robb Stark]], che lui interpreta come un segno di debolezza da parte del [[Re del Nord]], e le spiega le proprie sue speranze in merito. Il [[Tyrion Lannister|Folletto]] Nel corso della conversazione, in cuor suo esulta, perché dalle parole della sorella è riuscito a capire chi sia il suo informatore.---> qui non è molto chiaro come lui lo comprenda----> in AGOT17 viene messa in pratica la strategia dei "tre informatori!", ma mi pare di ricordare che non ne venga rivelato il senso. Se la cosa si capisce solo da questo capitolo, lo spiegherei sicuramente in questo riassunto. In modo molto sintetico ovviamente.

 

 

 

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

{{ Capitolo

| Titolo = ACOK20 - TYRION

| Immagine = IRDL_Oscar

| Legenda = <center>Il regno dei lupi<br />(Mondadori)</center>

| POV = [[Tyrion Lannister]]

| Luogo = [[Approdo del Re]]

| Puntata = [[Ciò che è morto non muoia mai|02x03 - Ciò che è morto non muoia mai]]<br />[[il fantasma della fortezza|02x05 - Il fantasma della fortezza]]

| Precedente = [[ACOK19|ACOK19<br />ARYA V]]

| Successivo = [[ACOK21|ACOK21<br />BRAN III]]

| Corrente = [[ACOK20|ACOK20<br />TYRION V]]

| PrecedenteP = [[AGOT17|AGOT17<br />TYRION IV]]

| SuccessivoP = [[ACOK25|ACOK25<br />TYRION VI]]

}}

 

[[ACOK20]] è il ventesimo capitolo de ''[[il regno dei lupi]]'' e de ''[[A Clash of Kings]]''.

 

È il quinto capitolo dedicato a [[Tyrion Lannister]] de ''[[il regno dei lupi]]'' e de ''[[A Clash of Kings]]' e il quattordicesimo de ''[[A Song of Ice and Fire|Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco]]''.

 

 

__TOC__

 

== Sinossi ==

[[Tyrion Lannister]] si reca presso la [[Gilda degli Alchimisti]], dove viene accolto da Sua Saggezza [[Hallyne]], per verificare la produzione di [[Altofuoco|altofuoco]] che l'ordine può mettere a disposizione della corona. Ispeziona una delle ruvide ampolle e viene rassicurato sulla possibilità della [[Gilda degli Alchimisti|Gilda]] di fornire i diecimila vasetti richiesti dalla regina [[Cersei Lannister]]. [[Hallyne]] informa inoltre il [[Primo Cavaliere]] che i piromanti hanno anche alcune migliaia di ampolle risalenti all'epoca di [[Aerys Targaryen (Aerys II)|Aerys Targaryen]], particolarmente fragili a causa dell'età, ma ancora utilizzabili se maneggiate con la dovuta precauzione. Non si parla anche un po' della pericolosità dell'altofuoco, che non si spegne nemmeno con l'acqua? Ne parlerei perché mi sembra importante, anche per far capire di che genere di sostanza si tratta <-- Un po' se ne parla, ma ne scriverei nella voce dedicata all'altofuoco. Al massimo qui aggiungerei un paio di aggettivi per dire che la sostanza deve essere maneggiata con precauzione, non di più. Rassicurato sulla possibilità di usare l'[[Altofuoco|altofuoco]] in caso di un assedio di [[Approdo del Re]], [[Tyrion Lannister|Tyrion]] si congeda da [[Hallyne]], non prima però di avergli richiesto una nutrita scorta di ampolle vuote per far esercitare i soldati della [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]] e individuare così i più abili al delicato compito di maneggiare la pericolosa sostanza esplosiva.

 

Poco dopo [[bronn]] informa [[Tyrion Lannister|Tyrion]] che la sua presenza è stata richiesta sia da [[Jocelyn Bywater]] alla [[Approdo del Re#Le mura|Porta degli Dei]] sia da sua sorella [[Cersei Lannister|Cersei]] a corte. Il [[Tyrion Lannister|Folletto]] decide di dare la precedenza al [[Comandante della Guardia Cittadina di Approdo del Re|Comandante delle Cappe Dorate]], che lo informa dell'arrivo di suo cugino [[Cleos Frey]], ambasciatore della proposta di pace di [[Robb Stark]]. [[Tyrion Lannister|Tyrion]] si rende subito conto che le condizioni imposte dal [[Re del Nord]] sono inaccettabili. Dopo aver interrogato il cugino sui movimenti del [[Re del Nord]], si fa consegnare da [[Cleos Frey|Cleos]] tutti i documenti, dicendogli che potrà presentarsi a corte non appena ripresosi dalle privazioni della prigionia e del viaggio dalle [[Terre dei Fiumi]]. Incarica infine [[Jacelyn Bywater]] di impedire che la scorta di suo cugino entri in città, per non dare agli uomini del [[Nord]] modo di capire quanto sia critica la situazione ad [[Approdo del Re]].

 

Durante il viaggio di ritorno verso la [[Fortezza Rossa]], [[Tyrion Lannister|Tyrion]] riflette su come poter usare le proposte di pace di [[Robb Stark]] contro di lui, essendo a sua volta a conoscenza del fatto che suo zio [[stafford Lannister|Stafford]] sta riorganizzando un nuovo esercito a [[Castel Granito]] e che quindi il [[Robb Stark|Giovane Lupo]] potrebbe essere accerchiato e distrutto dalle forze dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]]. Viene distolto dai suoi pensieri da una manifestazione di piazza, in cui uno straccione lancia anatemi contro la famiglia reale ed il clero e indica la [[Cometa rossa|cometa]] quale segno della collera dei [[sette Dei]].

 

Rientrato al castello il [[Tyrion Lannister|Folletto]] trova ad attenderlo la sorella, adirata per il suo ritardo. [[Cersei Lannister|Cersei]] è furiosa con il fratello per aver organizzato a sua insaputa il matrimonio di sua figlia [[Myrcella Baratheon|Myrcella]] con il figlio del [[Principe di Dorne]], [[Trystane Nymeros Martell|Trystane Martell]]. Il [[Tyrion Lannsiter|Folletto]] difende l'idea, spiegando che, malgrado le in aggiunta alle Perché avete tolto l'avversativa? Secondo me ci sta tutta... molte concessioni offerte al [[Principe di Dorne|Principe]] [[Doran Nymeros Martell|Doran]], il fidanzamento legherà [[Dorne]] alla corona nell[/color]a guerra in corso.

 

[[Cersei Lannister|Cersei]] scoppia a piangere, ma quando [[Tyrion Lannister|Tyrion]], colpito, si fa avanti per consolarla, la regina si ritrae disgustata. [[Tyrion Lannister|Tyrion]] allora le mostra le condizioni di pace di [[Robb Stark]], che lui interpreta come un segno di debolezza da parte del [[Re del Nord]], e le spiega le proprie speranze in merito. Nel corso della conversazione, in cuor suo esulta, perché dalle parole della sorella è riuscito a capire chi sia il suo informatore. ---> qui non è molto chiaro come lui lo comprenda----> in AGOT17 viene messa in pratica la strategia dei "tre informatori!", ma mi pare di ricordare che non ne venga rivelato il senso. Se la cosa si capisce solo da questo capitolo, lo spiegherei sicuramente in questo riassunto. In modo molto sintetico ovviamente. <--- Secondo me ha molto più senso spiegarlo in ACOK17 quando il piano di Tyrion si sviluppa.

 

== Prime apparizioni ==

{{NoPersonaggi}}

 

== Paginazione ==

 

<br /><center>{{Riquadro | Sfondo = O | Testo = Per approfondire la paginazione di ''A Clash of Kings'', vedi la voce [[Paginazione dei libri (ACOK)|dedicata]]}}</center><br />

 

*[[File:usa.png | 32px]] - ''A Clash of Kings'', edizione ''hardcover'', Bantam Spectra, ISBN 978-0-553-10803-3, 1999, pagg. 232-243

*[[File:uk.png | 32px]] - ''A Clash of Kings'', edizione ''hardcover'', Harper Collins, ISBN 978-0-00-224585-2, 1998, pagg. 225-236

*[[File:ger.png | 32px]] - ''Der Thron der Sieben Königreiche'', edizione ''paperback'', Blanvalet, ISBN 978-3-442-24923-7, 2000, pagg. 355-372

*[[File:fra.png | 32px]] - ''La Bataille des Rois'', edizione ''paperback'', J'ai Lu, ISBN 978-2-857-04620-2, 2000, pagg. 299-324

*[[File:ita.png | 32px]] - ''Il regno dei lupi'', edizione ''hardcover'', Mondadori, ISBN 978-88-04-49654-0, 2001, pagg. 309-324

*[[File:esp.png | 32px]] - ''Choque de reyes'', edizione ''paperback'', Gigamesh, ISBN 978-84-93270-22-3, 2003, pagg. XXX

 

 

{{Portale | Argomento1 = Libri}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Capitoli di Tyrion Lannister]] [[Categoria:Il regno dei lupi]]</noinclude>

Link to post
Share on other sites
Perché avete tolto l'avversativa? Secondo me ci sta tutta...

 

 

Secondo me no, perché non sono due cose tra di loro contrapposte.

Non è che le concessioni ostacolino il legame tra le due casate. Anzi, lo rafforzano, solo che c'è bisogno di qualcosa in più.

L'avversativa per me starebbe con una cosa come "hanno già dato molte concessioni a Doran Martell, ma in aggiunta per tenerlo legato serve anche il matrimonio". Però messa com'era messa prima per me l'avversativa non ha senso. Sembra appunto che le concessioni siano qualcosa che provoca l'ostilità di Doran.

 

Io ho da poco finito il riassunto di ACOK17 e non ho spiegato esplicitamente il piano. Non mi viene un modo convincente per infilarlo lì.

Anche perché si tratterebbe di rivelare qualcosa che in quel capitolo il lettore ancora non sa, quindi non sarebbe una specie di spoiler? Non è meglio lasciare la sorpresa per ACOK20?

Boh, forse questo aspetto dovremmo rivederlo anche confrontandolo con il riassunto di ACOK17.

Per me per ora lo possiamo anche lasciare così, ma non escluderei di doverci tornare sopra quando faremo ACOK17.

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Boh, nell'ottica del narratore onnisciente avrebbe più senso spiegare il piano di Tyrion in ACOK17, preoccuparsi degli spoiler mi sembra l'ultimo dei problemi. :)

Spiegarlo qui significherebbe dettagliare da capo il piano, una cosa inutile e che non c'è nel capitolo, mentre farlo in ACOK17 significa semplicemente motivare le azioni che hanno luogo nel capitolo stesso, a me pare molto più sensato e soprattutto più semplice.

 

OK per la correzione sull'avversativa.

 

A questo punto direi che si può uppare, poi aggiungiamo la citazione quando sarà scelta. :)

Link to post
Share on other sites

C'è già una citazione con una preferenza piuttosto netta, quindi l'ho inserita ;)

 

Comunque l'argomento "piano di Tyrion" viene toccato anche in ACOK25, dove viene finalmente spiegato esplicitamente anche nel libro.

 

Boh, ne riparlerei dopo nella discussioni di ACOK17 e di ACOK25 :)

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Mi sono accorta adesso che sono state aggiunte le puntate 2x02 e 2x07.

Ma quali scene ci sono in quelle puntate che rispecchiano quelle descritte in questo capitolo?

Non me ne vengono in mente :unsure:

Link to post
Share on other sites

Nel capitolo Cersei si mette a piangere pensando alla sicurezza di Myrcella, quando Tyrion le fa notare cosa accadrebbe in caso di caduta di Approdo. Nella puntata 7 Cersei si mette a piangere quando Tyrion le fa notare che Myrcella e Tommen sono bravi bambini. Le circostanze sono diverse, ma il fatto che Cersei sbrocchi in entrambe le situazioni in relazione ai figli minori, che scoppi a piangere e che Tyrion cerchi impacciatamente di avvicinarsi a lei è un punto di contatto tra capitolo e puntata che secondo me può bastare per il legame.

 

Nella puntata due non ricordo il legame, ho però notato che lo mettono sia la wiki della serie TV sia la tabellona che avevo linkato per ACOK69, quindi forse conviene un'analisi approfondita in merito.

Link to post
Share on other sites

La scena con Cersei che piange per i suoi figli c'è già nella puntata 3 ed è proprio la scena corrispondente a quella di questo capitolo, in questo caso riportata pure molto fedelmente: Cersei che fa chiamare Tyrion subito dopo aver scoperto da Pycelle dell'accordo matrimoniale, sfogando tutta la sua preoccupazione per la figlia, e Tyrion la persuade parlando dei rischi di farle restare ad Approdo. Per me che non c'è bisogno di associarne un'altra quando ne abbiamo già una ideale nella 2x03, a meno che in quella puntata non ci siano contenuti aggiuntivi che siano presenti anche in questo capitolo.

 

 

Tra l'altro, dando un'occhiata alla puntata 7, la scena è nettamente diversa non solo nella forma e nelle circostanze di contorno, ma proprio nei contenuti. Quella è una scena completamente incentrata sui problemi che sta creando il comportamento di Joffrey e sulla preoccupazione di Cersei per il suo carattere. Il "Tommen e Myrcella però sono venuti bene" è solo una frase marginale detta da Tyrion per consolarla un po', ma nel complesso il dialogo non c'entra praticamente niente con questo capitolo.

 

Mah, anche in questo caso esprimo tutta la mia perplessità per questa associazione :unsure:

O magari è davvero tutto un problema mio, ma a questo punto invito anche voi a guardare la puntata :wacko:

 

Nella puntata 2 di vagamente simile forse c'è che si parla della proposta di pace di Robb, ma non viene mostrato Tyrion che la esamina in privato. Se ne parla già davanti a tutto il concilio e a Ser Cleos, quindi trovo più appropriato ACOK25.

Per me non è da associare a questo capitolo nemmeno quella.

 

Però se volete vedere se magari c'è altro che mi è sfuggito vi invito a rivedere le scene.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...