Jump to content
Sign in to follow this  
AryaSnow

Aggo

Recommended Posts

{{ Personaggio

| Nome = Aggo

| Titoli = [[Cavalieri di sangue|Cavaliere di sangue]]<br />[[Ko]]

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Stagioni = [[Prima stagione]] Non si sa chi è l'attore. E' solo una comparsa presente in una puntata.

}}

 

[[Aggo]] è un guerriero [[Dothraki|dothraki]] del [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]]<ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref> e in seguito un [[Cavalieri di sangue|cavaliere di sangue]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>.

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

E’ armato di arco e frecce<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>. Prima delle cerimonia funebre di [[Drogo]] riceve in dono un arco di osso di [[Draghi|drago]]. <ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>. (se mettiamo questo mi sa che dobbiamo aggiungere pure per Jhogo la frusta con l’impugnatura d’argento)

 

== Descrizione psicologica ==

È molto abile nell’uso di arco e frecce. <ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>.

 

== Resoconto biografico ==

Quando la [[Khaleesi|khaleesi]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]] di [[Vaes Dothrak]], Aggo fa parte della scorta che la accompagna. Lì incontrano un mercante di vini che offre una botte alla [[Khaleesi|khaleesi]], e Aggo inizia a caricarla sulla portantina per poi essere fermato da un diffidente [[Jorah Mormont]].<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad un villaggio [[Lhazareen]], aiuta [[Jhogo]] a fermare lo stupro di [[Eroeh]], dicendo ai [[Dothraki]] intenti nella violenza che l’ordine è partito da [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]. Tutti si disperdono, eccetto un uomo che prosegue nello stupro e che, dopo essere stato allontanato con la forza da [[Jorah Mormont|Ser Jorah]], estrae il coltello per poi venire ucciso da una freccia di Aggo. All'interno della città, sempre su comando di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], Aggo e altri guerrieri fermano altri stupri ammassando le donne salvate, destinate a diventare schiave personali della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT61" />

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi dei una ferita riportata in battaglia, quando [Mirri Maz Duur]] propone a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys di ricorrere all'incantesimo delle [[Maegi|maegi]] per tentare il salvataggio del [[Khal|khal]], Aggo e altri guerrieri conducono lo stallone richiesto per il sacrificio presso la vasca e al termine dell’uccisione scavano una fossa per cremarlo. Poco dopo, quando fuori dalla tenda scoppia un combattimento tra i [[Dothraki]] sostenitori di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e quelli a lei ostili, Aggo si schiera con i primi, uccidendo [[Cohollo]] con un colpo di freccia al cuore mentre questi punta un [[Arakh|arakh]] alla gola della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT64" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], una volta uscita dalla tenda dopo il parto, si accorge che il [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]] è in gran parte sparito, Aggo le spiega che sono rimasti solo i membri più spaventati, deboli, e malati, eccetto lui, [[Jhogo]] e [[Rakharo]], che rimarranno con lei perché lo hanno giurato. Quando poi la [[Khaleesi|khaleesi]] viene a sapere della crudele sorte di [[Eroeh]], commenta che quello era il suo destino. <ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

Aiuta a preparare la cerimonia funebre di [[Drogo]], conducendo presso la pira lo stallone scelto da [[Rakharo]] e abbattendolo con un colpo d’ascia dopo averlo distratto con una mela. In quella stessa occasione la [[Khaleesi|khaleesi]] gli dona l’arco di osso di [[Draghi|drago]] avuto come regalo di [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|nozze]] e lo nomina suo [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sengue]] insieme ad [[Jhogo]] e [[Rakharo]]. Lui inizialmente esita, restio all’idea di diventare il [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sangue]] di una donna, ma la sua protesta viene ignorata. In seguito Aggo aiuta [[Jhogo]] a collocare il corpo di [[Drogo]] sulla pira e vede insieme al resto del resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]]. Davanti allo straordinario evento si inginocchia giurandole fedeltà insieme agli altri due guerrieri [[Dothraki|dothraki]]. <ref name="AGOT72" />

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:AP]] [[Categoria:Cavalieri di sangue]] [[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:Ko]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{ Personaggio

| Nome = Aggo

| Titoli = [[Cavalieri di sangue|Cavaliere di sangue]]<br />[[Ko]]

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]

| Stagioni = [[Prima stagione]]

}}

 

[[Aggo]] è un guerriero [[Dothraki|dothraki]] del [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]]<ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref> e in seguito un [[Cavalieri di sangue|cavaliere di sangue]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>.

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

È armato di arco e frecce.<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>. Prima delle cerimonia funebre di [[Drogo]] riceve in dono un arco di osso di [[Draghi|drago]]<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>. Se mettiamo questo mi sa che dobbiamo aggiungere pure per Jhogo la frusta con l'impugnatura d'argento --> Io direi di no, è un'arma cerimoniale che difficilmente possiamo dire che fa parte del suo abbigliamento caratteristico

 

== Descrizione psicologica ==

È molto abile nell'uso di arco e frecce.<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

A parere vostro possiamo dare per scontato che ha partecipato al matrimonio e che partecipa al viaggio verso Vaes Dothrak?

 

Quando la [[Khaleesi|khaleesi]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]] di [[Vaes Dothrak]], Aggo fa parte della scorta che la accompagna. Lì incontrano un mercante di vini che offre una botte alla [[Khaleesi|khaleesi]], e Aggo inizia a caricarla sulla portantina per poi essere fermato da un diffidente [[Jorah Mormont]].<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad un villaggio [[Lhazareen]], aiuta [[Jhogo]] a fermare lo stupro di [[Eroeh]], dicendo ai [[Dothraki]] intenti nella violenza che l'ordine è partito da [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]. Tutti si disperdono, eccetto un uomo che prosegue nello stupro e che, dopo essere stato allontanato con la forza da [[Jorah Mormont|Ser Jorah]], estrae il coltello per poi venire ucciso da una freccia di Aggo. Si riesce a mettere in forma più Aggo-centrica? All'interno della città, sempre su comando di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], Aggo e altri guerrieri fermano altri stupri ammassando le donne salvate, destinate a diventare schiave personali della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT61" />

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi dei una ferita riportata in battaglia, quando [Mirri Maz Duur]] propone a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys di ricorrere all'incantesimo delle [[Maegi|maegi]] per tentare il salvataggio del [[Khal|khal]], e Aggo e, assieme ad altri guerrieri, conduconoe lo stallone richiesto per il sacrificio presso la vasca e al termine dell'uccisione scavano una fossa per cremarlo. Poco dopo, quando fuori dalla tenda scoppia un combattimento tra i [[Dothraki]] sostenitori di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e quelli a lei ostili, Aggo si schiera con i primi, uccidendo [[Cohollo]] con un colpo di freccia al cuore mentre questi punta un [[Arakh|arakh]] alla gola della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT64" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], una volta uscita dalla tenda dopo il parto, si accorge che il [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]] è in gran parte sparito, Aggo le spiega che sono rimasti solo i membri più spaventati, deboli, e malati, eccetto lui, [[Jhogo]] e [[Rakharo]], che rimarranno con lei perché lo hanno giurato. Quando poi la [[Khaleesi|khaleesi]] viene a sapere della crudele sorte di [[Eroeh]], commenta che quello era il suo destino. <ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

Aiuta a preparare la cerimonia funebre di [[Drogo]], conducendo presso la pira lo stallone scelto da [[Rakharo]] e abbattendolo con un colpo d'ascia dopo averlo distratto con una mela. In quella stessa occasione la [[Khaleesi|khaleesi]] gli dona l'arco di osso di [[Draghi|drago]] avuto come regalo di [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|nozze]] e lo nomina suo [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sengue]] insieme ad [[Jhogo]] e [[Rakharo]]. Lui inizialmente esita, restio all'idea di diventare il [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sangue]] di una donna, ma la sua protesta viene ignorata. In seguito Aggo aiuta [[Jhogo]] a collocare il corpo di [[Drogo]] sulla pira e vede insieme al resto del resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]]. Davanti allo straordinario evento si inginocchia giurandole fedeltà insieme agli altri due guerrieri [[Dothraki|dothraki]]. <ref name="AGOT72" />

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:AP]] [[Categoria:Cavalieri di sangue]] [[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:Ko]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggo viene nominato per la prima volta in AGOT36 ed è insieme a tutto il gruppo che entra a Vaes Dothrak, quindi mi sembra ovvio che partecipa al viaggio. Al matrimonio boh... non è mai scritto apertamente ma io lo darei per scontato, visto che anche prim di Vaes Dothrak a quanto pare era con loro.

 

Per Jhogo abbiamo scritto questo:

 

Dopo il matrimonio tra Daenerys Targaryen e Khal Drogo, si mette in viaggio alla volta di Vaes Dothrak con tutto il resto del khalasar.

 

Possiamo scrivere lo stesso pure per Aggo e Rakharo.

 

Per la seconda domanda in blu non mi è venuta in mente una forma migliore. E' un po' complesso come periodo e Aggo interviene solo alla fine, quindi non è facile..

 

, conduconoe

 

Mi a che qui c'è un errore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Possiamo scrivere lo stesso pure per Aggo e Rakharo.

OK.

 

Per la seconda domanda in blu non mi è venuta in mente una forma migliore. E' un po' complesso come periodo e Aggo interviene solo alla fine, quindi non è facile..

Qualcosa del genere?

 

Tutti si disperdono, eccetto un uomo che prosegue nello stupro e che, dopo essere stato allontanato con la forza da; [[Jorah Mormont|Ser Jorah]] lo allontana, e quando questi, estrae il un coltello per poi venire ucciso da una freccia di Aggo lo uccide con una freccia.

Mi a che qui c'è un errore

Sì, sarebbe "conduce".

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{ Personaggio
| Nome = Aggo
| Titoli = [[Cavalieri di sangue|Cavaliere di sangue]]<br />[[Ko]]
| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]
| Stagioni = [[Prima stagione]]
}}

[[Aggo]] è un guerriero [[Dothraki|dothraki]] del [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]]<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref> e in seguito un [[Cavalieri di sangue|cavaliere di sangue]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>.


__TOC__

== Descrizione fisica ==
È armato di arco e frecce.<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>.

== Descrizione psicologica ==
È molto abile nell'uso di arco e frecce.<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

== Resoconto biografico ==
Dopo il [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]], si mette in viaggio alla volta di [[Vaes Dothrak]] con tutto il resto del [[Khalasar|khalasar]].<ref name="AGOT36" />

Quando la [[Khaleesi|khaleesi]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]] di [[Vaes Dothrak]], Aggo fa parte della scorta che la accompagna. Lì incontrano un mercante di vini che offre una botte alla [[Khaleesi|khaleesi]], e Aggo inizia a caricarla sulla portantina per poi essere fermato da un diffidente [[Jorah Mormont]].<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad un villaggio [[Lhazareen]], aiuta [[Jhogo]] a fermare lo stupro di [[Eroeh]], dicendo ai [[Dothraki]] intenti nella violenza che l'ordine è partito da [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]. Tutti si disperdono, eccetto un uomo che prosegue nello stupro; [[Jorah Mormont|Ser Jorah]] lo allontana, e quando questi estrae un coltello Aggo lo uccide con una freccia. All'interno della città, sempre su comando di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], Aggo e altri guerrieri fermano altri stupri ammassando le donne salvate, destinate a diventare schiave personali della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT61" />

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi dei una ferita riportata in battaglia, [Mirri Maz Duur]] propone a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys di ricorrere all'incantesimo delle [[Maegi|maegi]] per tentare il salvataggio del [[Khal|khal]]. , e Aggo, Assieme ad altri guerrieri, Aggo conduce lo stallone richiesto per il sacrificio presso la vasca e al termine dell'uccisione scavano una fossa per cremarlo. Poco dopo, quando fuori dalla tenda scoppia un combattimento tra i [[Dothraki]] sostenitori di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e quelli a lei ostili, Aggo si schiera con i primi, uccidendo [[Cohollo]] con un colpo di freccia al cuore mentre questi punta un [[Arakh|arakh]] alla gola della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT64" />

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], una volta uscita dalla tenda dopo il parto, si accorge che il [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]] è in gran parte sparito, Aggo le spiega che sono rimasti solo i membri più spaventati, deboli, e malati, eccetto lui, [[Jhogo]] e [[Rakharo]], che rimarranno con lei perché lo hanno giurato. Quando poi la [[Khaleesi|khaleesi]] viene a sapere della crudele sorte di [[Eroeh]], commenta che quello era il suo destino. <ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

Aiuta a preparare la cerimonia funebre di [[Drogo]], conducendo presso la pira lo stallone scelto da [[Rakharo]] e abbattendolo con un colpo d'ascia dopo averlo distratto con una mela. In quella stessa occasione la [[Khaleesi|khaleesi]] gli dona l'arco di osso di [[Draghi|drago]] avuto come regalo di [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|nozze]] e lo nomina suo [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sengue]] insieme ad [[Jhogo]] e [[Rakharo]]. Lui inizialmente esita, restio all'idea di diventare il [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sangue]] di una donna, ma la sua protesta viene ignorata. In seguito Aggo aiuta [[Jhogo]] a collocare il corpo di [[Drogo]] sulla pira e vede insieme al resto del resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]]. Davanti allo straordinario evento si inginocchia giurandole fedeltà insieme agli altri due guerrieri [[Dothraki|dothraki]]. <ref name="AGOT72" />

== Note ==
<references />


{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:AP]] [[Categoria:Cavalieri di sangue]] [[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:Ko]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

 

 

 

Integrate tutte le modifiche proposte, che per me vanno bene.

 

Ho anche cambiato la fonte della descrizione iniziale, visto che a differenza di Jhogo Aggo compare per la prima volta ion AGOT36, non in AGOT23. Idem Per Rakharo.

 

Io upperei così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anzi, prima di pubblicare propongo un'altra modifica minima alla sintassi di un pezzo

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi dei una ferita riportata in battaglia, [Mirri Maz Duur]] propone a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys di ricorrere all'incantesimo delle [[Maegi|maegi]] per tentare il salvataggio del [[Khal|khal]]. , e Aggo, Assieme ad altri guerrieri, Aggo conduce lo stallone richiesto per il sacrificio presso la vasca e al termine dell'uccisione scavano una fossa per cremarlo.

 

Il periodo mi sembrava fin troppo lungo e pieno di "e". Così scorre un po' meglio. Che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{ Personaggio

| Nome = Aggo

| Titoli = [[Cavaliere di sangue]]<br />[[Ko]]

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]

| Stagioni = [[Prima stagione]] Sulla wiki della serie tv viene detto che appare solo nella seconda stagione, noi avevamo avuto evidenze di una sua apparizione anche nella prima? - [[seconda stagione]]

| Attore = [[Niccolai McKinsky]]

}}

 

[[Aggo]] è un guerriero [[Dothraki|dothraki]] del [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]]<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref> e in seguito un [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sangue]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>.

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

È armato di arco e frecce.<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>.

 

== Descrizione psicologica ==

È molto abile nell'uso di arco e frecce.<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

È convinto che [[Drogon]] sia la reincarnazione di [[balerion (Terrore Nero)|Balerion il Terrore Nero]].<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>

 

Nutre scarsa fiducia verso chi fa uso della [[Magia|magia]].<ref name="ACOK40">[[ACOK40]]</ref>

 

Non accetta di buon grado critiche verso le capacità guerriere dei [[Dothraki]].<ref name="ACOK63">[[ACOK63]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Dopo il [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]], si mette in viaggio alla volta di [[Vaes Dothrak]] con tutto il resto del [[Khalasar|khalasar]].<ref name="AGOT36" />

 

Quando la [[Khaleesi|khaleesi]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]] di [[Vaes Dothrak]], Aggo fa parte della scorta che la accompagna. Lì incontrano un mercante di vini che offre una botte alla [[Khaleesi|khaleesi]], e Aggo inizia a caricarla sulla portantina per poi essere fermato da un diffidente [[Jorah Mormont]].<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad un villaggio [[Lhazareen]], aiuta [[Jhogo]] a fermare lo stupro di [[Eroeh]], dicendo ai [[Dothraki]] intenti nella violenza che l'ordine è partito da [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]. Tutti si disperdono, eccetto un uomo che prosegue nello stupro; [[Jorah Mormont|Ser Jorah]] lo allontana, e quando questi estrae un coltello Aggo lo uccide con una freccia. All'interno della città, sempre su comando di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], Aggo e altri guerrieri fermano altri stupri ammassando le donne salvate, destinate a diventare schiave personali della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT61" />

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi dei una ferita riportata in battaglia, [[Mirri Maz Duur]] propone a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] di ricorrere all'incantesimo delle [[Maegi|maegi]] per tentare il salvataggio del [[Khal|khal]]. Assieme ad altri guerrieri, Aggo conduce lo stallone richiesto per il sacrificio presso la vasca e al termine dell'uccisione scavano una fossa per cremarlo. Poco dopo, quando fuori dalla tenda scoppia un combattimento tra i [[Dothraki]] sostenitori di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e quelli a lei ostili, Aggo si schiera con i primi, uccidendo [[Cohollo]] con un colpo di freccia al cuore mentre questi punta un [[Arakh|arakh]] alla gola della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT64" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], una volta uscita dalla tenda dopo il parto, si accorge che il [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]] è in gran parte sparito, Aggo le spiega che sono rimasti solo i membri più spaventati, deboli, e malati, eccetto lui, [[Jhogo]] e [[Rakharo]], che rimarranno con lei perché lo hanno giurato. Quando poi la [[Khaleesi|khaleesi]] viene a sapere della crudele sorte di [[Eroeh]], commenta che quello era il suo destino. <ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

Aiuta a preparare la cerimonia funebre di [[Drogo]], conducendo presso la pira lo stallone scelto da [[Rakharo]] e abbattendolo con un colpo d'ascia dopo averlo distratto con una mela. In quella stessa occasione la [[Khaleesi|khaleesi]] gli dona l'arco di osso di [[Draghi|drago]] avuto come regalo di [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|nozze]] e lo nomina suo [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sengue]] insieme ad [[Jhogo]] e [[Rakharo]]. Lui inizialmente esita, restio all'idea di diventare il [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sangue]] di una donna, ma la sua protesta viene ignorata. In seguito Aggo aiuta [[Jhogo]] a collocare il corpo di [[Drogo]] sulla pira e vede insieme al resto del resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]]. Davanti allo straordinario evento si inginocchia giurandole fedeltà insieme agli altri due guerrieri [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT72" />

 

Il [[Khalasar|khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] si addentra sempre più nella [[Desolazione Rossa]], subendo pesanti perdite a causa del territorio inospitale. Quando finalmente appaiono le mura di [[Vaes Tolorro]] Aggo viene inviato in avanscoperta assieme a [[Jhogo]] e [[Rakharo]] per sondare eventuali presenze ostili, ma i tre si rendono ben presto conto che la città è abbandonata.<ref name="ACOK12" />

 

Il giorno successivo il giovane viene incaricato di esplorare il territorio a sud-ovest dell'insediamento, alla ricerca di una via d'uscita dalla [[Desolazione Rossa]]. Procedendo lungo il deserto Aggo si imbatte in una città con le mura irte di picche ornate di teschi, e decide di non tentare ad entrare nell'abitato; procedendo ulteriormente trova una seconda città abbandonata, dove trova pergamente troppo fragili per essere trasportate e un bracciale di ferro con incastonato un opale di fuoco, che decide di portare in dono a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]. Non ritenendo opportuno procedere ulteriormente, fa ritorno a [[Vaes Tolorro]].<ref name="ACOK12" />

 

Al rientro fa rapporto alla [[Khaleesi|khaleesi]], e riceve quindi il compito di partecipare alla riparazione delle porte della città.<ref name="ACOK12" />

 

Dopo che [[Jhogo]] ritorna a sua volta dall'esplorazione accompagnato da [[Pyat Pree]], [[Quaithe]] e [[Xaro Xhoan Daxos]], il [[Khalasar|khalasar]] si mette in marcia verso [[Qarth]].<ref name="ACOK27">[[ACOK27]]</ref>

 

In città i [[Dothraki]] vengono ospitati nella residenza di [[Xaro Xhoan Daxos|Xaro]], e [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ordina ai suoi [[Cavalieri di sangue|cavalieri di sangue]] di organizzare turni di guardia per l'intero periodo della loro permanenza in città, allo scopo di tenere i cuccioli di [[Draghi|drago]] sempre sotto sorveglianza.<ref name="ACOK27" />

 

Durante la permanenza in città Aggo viene spesso incaricato di scortare [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] nei suoi spostamenti<ref name="ACOK40" />, e accetta a malincuore la decisione della [[Khaleesi|khaleesi]] di avventurarsi da sola nella [[Casa degli Eterni]]<ref name="ACOK48">[[ACOK48]]</ref> In un'occasione gli viene chiesto di accompagnar, assieme a [[Jhogo]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e [[Jorah Mormont|Ser Jorah Mormont]] al porto cittadino. I due [[Dothraki]] vengono lasciati di guardia ai cavalli, e assistono perciò solo da lontano al tentativo di assassinio nei confronti di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Dany]]; fraintendendo l'intervento di [[barristan Selmy|Arstan]] e [[belwas]] Aggo accorre a immobilizzare e disarmare il primo, ma una volta chiarito l'equivoco gli restituisce il suo bastone.<ref name="ACOK63" />

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:AP]] [[Categoria:Cavalieri di sangue]] [[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:Ko]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

Informazioni non usate:

 

Aggo ACOK12 - Daenerys 03 - quando Dany e i suoi si fermano a Vaes Tolorro, Aggo e molti altri vengono inviati a perlustrarla; lui in particolare le mostra un cortile con piccoli grappoli d'uva

Aggo ACOK63 - Daenerys 02 - Al porto compra uno spiedino di topo da un monello

Share this post


Link to post
Share on other sites
{{ Personaggio

| Nome = Aggo

| Titoli = [[Cavaliere di sangue]]<br />[[Ko]]

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]

| Stagioni = [[Prima stagione]] Sulla wiki della serie tv viene detto che appare solo nella seconda stagione, noi avevamo avuto evidenze di una sua apparizione anche nella prima? - [[seconda stagione]]

| Attore = [[Niccolai McKinsky]]

}}

 

[[Aggo]] è un guerriero [[Dothraki|dothraki]] del [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]]<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref> e in seguito un [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sangue]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>.

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

È armato di arco e frecce.<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>.

 

== Descrizione psicologica ==

È molto abile nell'uso di arco e frecce.<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

È convinto che [[Drogon]] sia la reincarnazione di [[balerion (Terrore Nero)|Balerion il Terrore Nero]].<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>

 

Nutre scarsa fiducia verso chi fa uso della [[Magia|magia]].<ref name="ACOK40">[[ACOK40]]</ref>

 

Non accetta di buon grado critiche verso le capacità guerriere dei [[Dothraki]].<ref name="ACOK63">[[ACOK63]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Dopo il [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]], si mette in viaggio alla volta di [[Vaes Dothrak]] con tutto il resto del [[Khalasar|khalasar]].<ref name="AGOT36" />

 

Quando la [[Khaleesi|khaleesi]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]] di [[Vaes Dothrak]], Aggo fa parte della scorta che la accompagna. Lì incontrano un mercante di vini che offre una botte alla [[Khaleesi|khaleesi]], e Aggo inizia a caricarla sulla portantina per poi essere fermato da un diffidente [[Jorah Mormont]].<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad un villaggio [[Lhazareen]], aiuta [[Jhogo]] a fermare lo stupro di [[Eroeh]], dicendo ai [[Dothraki]] intenti nella violenza che l'ordine è partito da [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]. Tutti si disperdono, eccetto un uomo che prosegue nello stupro; [[Jorah Mormont|Ser Jorah]] lo allontana, e quando questi estrae un coltello Aggo lo uccide con una freccia. All'interno della città, sempre su comando di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], Aggo e altri guerrieri fermano altri stupri ammassando le donne salvate, destinate a diventare schiave personali della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT61" />

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi dei una ferita riportata in battaglia, [[Mirri Maz Duur]] propone a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] di ricorrere all'incantesimo delle [[Maegi|maegi]] per tentare il salvataggio del [[Khal|khal]]. Assieme ad altri guerrieri, Aggo conduce lo stallone richiesto per il sacrificio presso la vasca e al termine dell'uccisione scavano una fossa per cremarlo. Poco dopo, quando fuori dalla tenda scoppia un combattimento tra i [[Dothraki]] sostenitori di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e quelli a lei ostili, Aggo si schiera con i primi, uccidendo [[Cohollo]] con un colpo di freccia al cuore mentre questi punta un [[Arakh|arakh]] alla gola della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT64" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], una volta uscita dalla tenda dopo il parto, si accorge che il [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]] è in gran parte sparito, Aggo le spiega che sono rimasti solo i membri più spaventati, deboli, e malati, eccetto lui, [[Jhogo]] e [[Rakharo]], che rimarranno con lei perché lo hanno giurato. Quando poi la [[Khaleesi|khaleesi]] viene a sapere della crudele sorte di [[Eroeh]], commenta che quello era il suo destino. <ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

Aiuta a preparare la cerimonia funebre di [[Drogo]], conducendo presso la pira lo stallone scelto da [[Rakharo]] e abbattendolo con un colpo d'ascia dopo averlo distratto con una mela. In quella stessa occasione la [[Khaleesi|khaleesi]] gli dona l'arco di osso di [[Draghi|drago]] avuto come regalo di [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|nozze]] e lo nomina suo [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sengue]] insieme ad [[Jhogo]] e [[Rakharo]]. Lui inizialmente esita, restio all'idea di diventare il [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sangue]] di una donna, ma la sua protesta viene ignorata. In seguito Aggo aiuta [[Jhogo]] a collocare il corpo di [[Drogo]] sulla pira e vede insieme al resto del resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]]. Davanti allo straordinario evento si inginocchia giurandole fedeltà insieme agli altri due guerrieri [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT72" />

 

Il [[Khalasar|khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] si addentra sempre più nella [[Desolazione Rossa]], subendo pesanti perdite a causa del territorio inospitale. Quando finalmente appaiono le mura di [[Vaes Tolorro]] Aggo viene inviato in avanscoperta assieme a [[Jhogo]] e [[Rakharo]] per sondare eventuali presenze ostili, ma i tre si rendono ben presto conto che la città è abbandonata.<ref name="ACOK12" />

 

Il giorno successivo il giovane viene incaricato di esplorare il territorio a sud-ovest dell'insediamento, alla ricerca di una via d'uscita dalla [[Desolazione Rossa]]. Procedendo lungo il deserto Aggo si imbatte in una città con le mura irte di picche ornate di teschi, e decide di tenersene alla larga non tentare ad entrare nell'abitato; procedendo ulteriormente trova una seconda città abbandonata, dove trova pergamene troppo fragili per essere trasportate e un bracciale di ferro con incastonato un opale di fuoco, che decide di portare in dono a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]. Non ritenendo opportuno procedere ulteriormente, fa ritorno a [[Vaes Tolorro]].<ref name="ACOK12" /> Al rientro fa rapporto alla [[Khaleesi|khaleesi]] , e riceve quindi il compito di partecipare alla riparazione delle porte della città.<ref name="ACOK12" />

 

Dopo che [[Jhogo]] ritorna a sua volta dall'esplorazione accompagnato da [[Pyat Pree]], [[Quaithe]] e [[Xaro Xhoan Daxos]], il [[Khalasar|khalasar]] si mette in marcia verso [[Qarth]].<ref name="ACOK27">[[ACOK27]]</ref> Quando il [[|Khalasar|khalasar]] viene accolto nella città e ospitato, In città i [[Dothraki]] vengono ospitati nella residenza di [[Xaro Xhoan Daxos|Xaro]], e [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ordina ai suoi [[Cavalieri di sangue|cavalieri di sangue]] di organizzare turni di guardia per l'intero periodo della loro permanenza in città, allo scopo di tenere i cuccioli di [[Draghi|drago]] sempre sotto sorveglianza.<ref name="ACOK27" />

 

Durante la permanenza a [[Qarth]] in città Aggo viene spesso incaricato di scortare [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] nei suoi spostamenti<ref name="ACOK40" />, e accetta a malincuore la decisione della [[Khaleesi|khaleesi]] di avventurarsi da sola nella [[Casa degli Eterni]]<ref name="ACOK48">[[ACOK48]]</ref> In un'occasione (messa così però sembra un'occasione come un'altra, mentre invece a quel punto se ne stanno proprio andando dalla città...) Quando arriva giorno in cui il [[Khalasar!khalasar]] deve lasciare la città, gli viene chiesto di accompagnare, assieme a [[Jhogo]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e [[Jorah Mormont|Ser Jorah Mormont]] al porto cittadino. I due [[Dothraki]] vengono lasciati di guardia ai cavalli, e assistono perciò solo da lontano al tentativo di assassinio nei confronti di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Dany]] da parte di un [[uomini del Dispiacere|Uomo del Disapiacere]]; fraintendendo l'intervento di [[barristan Selmy|Arstan]] e [[belwas]] di salvare la [[Khaleesi|khaleesi]], Aggo accorre a immobilizzare e disarmare il primo, ma una volta chiarito l'equivoco gli restituisce il suo bastone.<ref name="ACOK63" />

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:AP]] [[Categoria:Cavalieri di sangue]] [[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:Ko]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{ Personaggio

| Nome = Aggo

| Titoli = [[Cavaliere di sangue]]<br />[[Ko]]

| Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<br />[[Khalasar]] di [[Drogo]]

| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]

| Stagioni = [[Prima stagione]] Sulla wiki della serie tv viene detto che appare solo nella seconda stagione, noi avevamo avuto evidenze di una sua apparizione anche nella prima? Dove avevi trovato l'informazione della comparsa? - [[seconda stagione]]

| Attore = [[Niccolai McKinsky]]

}}

 

[[Aggo]] è un guerriero [[Dothraki|dothraki]] del [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]]<ref name="AGOT36">[[AGOT36]]</ref> e in seguito un [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sangue]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>.

 

 

__TOC__

 

== Descrizione fisica ==

È armato di arco e frecce.<ref name="AGOT61">[[AGOT61]]</ref>.

 

== Descrizione psicologica ==

È molto abile nell'uso di arco e frecce.<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref>

 

È convinto che [[Drogon]] sia la reincarnazione di [[balerion (Terrore Nero)|Balerion il Terrore Nero]].<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>

 

Nutre scarsa fiducia verso chi fa uso della [[Magia|magia]].<ref name="ACOK40">[[ACOK40]]</ref>

 

Non accetta di buon grado critiche verso le capacità guerriere dei [[Dothraki]].<ref name="ACOK63">[[ACOK63]]</ref>

 

== Resoconto biografico ==

Dopo il [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|matrimonio]] tra [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] e [[Khal]] [[Drogo]], si mette in viaggio alla volta di [[Vaes Dothrak]] con tutto il resto del [[Khalasar|khalasar]].<ref name="AGOT36" />

 

Quando la [[Khaleesi|khaleesi]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] decide di visitare il [[Vaes Dothrak#Il Mercato Occidentale|Mercato Occidentale]] di [[Vaes Dothrak]], Aggo fa parte della scorta che la accompagna. Lì incontrano un mercante di vini che offre una botte alla [[Khaleesi|khaleesi]], e Aggo inizia a caricarla sulla portantina per poi essere fermato da un diffidente [[Jorah Mormont]].<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref>

 

Dopo la partenza del [[Khalasar|khalasar]] da [[Vaes Dothrak]] e l'attacco ad un villaggio [[Lhazareen]], aiuta [[Jhogo]] a fermare lo stupro di [[Eroeh]], dicendo ai [[Dothraki]] intenti nella violenza che l'ordine è partito da [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]. Tutti si disperdono, eccetto un uomo che prosegue nello stupro; [[Jorah Mormont|Ser Jorah]] lo allontana, e quando questi estrae un coltello Aggo lo uccide con una freccia. All'interno della città, sempre su comando di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], Aggo e altri guerrieri fermano altri stupri ammassando le donne salvate, destinate a diventare schiave personali della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT61" />

 

In seguito al grave malessere di [[Drogo]] dovuto all'infettarsi dei una ferita riportata in battaglia, [[Mirri Maz Duur]] propone a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] di ricorrere all'incantesimo delle [[Maegi|maegi]] per tentare il salvataggio del [[Khal|khal]]. Assieme ad altri guerrieri, Aggo conduce lo stallone richiesto per il sacrificio presso la vasca e al termine dell'uccisione scavano una fossa per cremarlo. Poco dopo, quando fuori dalla tenda scoppia un combattimento tra i [[Dothraki]] sostenitori di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e quelli a lei ostili, Aggo si schiera con i primi, uccidendo [[Cohollo]] con un colpo di freccia al cuore mentre questi punta un [[Arakh|arakh]] alla gola della [[Khaleesi|khaleesi]].<ref name="AGOT64" />

 

Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], una volta uscita dalla tenda dopo il parto, si accorge che il [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]] è in gran parte sparito, Aggo le spiega che sono rimasti solo i membri più spaventati, deboli, e malati, eccetto lui, [[Jhogo]] e [[Rakharo]], che rimarranno con lei perché lo hanno giurato. Quando poi la [[Khaleesi|khaleesi]] viene a sapere della crudele sorte di [[Eroeh]], commenta che quello era il suo destino. <ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>

 

Aiuta a preparare la cerimonia funebre di [[Drogo]], conducendo presso la pira lo stallone scelto da [[Rakharo]] e abbattendolo con un colpo d'ascia dopo averlo distratto con una mela. In quella stessa occasione la [[Khaleesi|khaleesi]] gli dona l'arco di osso di [[Draghi|drago]] avuto come regalo di [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|nozze]] e lo nomina suo [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sengue]] insieme ad [[Jhogo]] e [[Rakharo]]. Lui inizialmente esita, restio all'idea di diventare il [[Cavaliere di sangue|cavaliere di sangue]] di una donna, ma la sua protesta viene ignorata. In seguito Aggo aiuta [[Jhogo]] a collocare il corpo di [[Drogo]] sulla pira e vede insieme al resto del resto del [[Khalasar|khalasar]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] entrare tra le fiamme e uscirne miracolosamente illesa insieme a tre cuccioli di [[Draghi|drago]]. Davanti allo straordinario evento si inginocchia giurandole fedeltà insieme agli altri due guerrieri [[Dothraki|dothraki]].<ref name="AGOT72" />

 

Il [[Khalasar|khalasar]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] si addentra sempre più nella [[Desolazione Rossa]], subendo pesanti perdite a causa del territorio inospitale. Quando finalmente appaiono le mura di [[Vaes Tolorro]] Aggo viene inviato in avanscoperta assieme a [[Jhogo]] e [[Rakharo]] per sondare eventuali presenze ostili, ma i tre si rendono ben presto conto che la città è abbandonata.<ref name="ACOK12" />

 

Il giorno successivo il giovane viene incaricato di esplorare il territorio a sud-ovest dell'insediamento, alla ricerca di una via d'uscita dalla [[Desolazione Rossa]]. Procedendo lungo il deserto Aggo si imbatte in una città con le mura irte di picche ornate di teschi e, da cui decide di tenersene tenersi alla larga; procedendo ulteriormente trova una seconda città abbandonata, dove trova pergamene troppo fragili per essere trasportate e un bracciale di ferro con incastonato un opale di fuoco, che decide di portare in dono a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]. Non ritenendo opportuno procedere ulteriormente, fa ritorno a [[Vaes Tolorro]].<ref name="ACOK12" /> Al rientro fa rapporto alla [[Khaleesi|khaleesi]] e riceve il compito di partecipare alla riparazione delle porte della città.<ref name="ACOK12" />

 

Dopo che [[Jhogo]] ritorna a sua volta dall'esplorazione accompagnato da [[Pyat Pree]], [[Quaithe]] e [[Xaro Xhoan Daxos]], il [[Khalasar|khalasar]] si mette in marcia verso [[Qarth]].<ref name="ACOK27">[[ACOK27]]</ref> Quando il [[|Khalasar|khalasar]] viene accolto nella città e ospitato, In città i [[Dothraki]] vengono ospitati Qui sinceramente preferisco la forma precedente nella residenza di [[Xaro Xhoan Daxos|Xaro]], e [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ordina ai suoi [[Cavalieri di sangue|cavalieri di sangue]] di organizzare turni di guardia per l'intero periodo della loro permanenza, allo scopo di tenere i cuccioli di [[Draghi|drago]] sempre sotto sorveglianza.<ref name="ACOK27" />

 

Durante la permanenza a [[Qarth]] Aggo viene spesso incaricato di scortare [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] nei suoi spostamenti<ref name="ACOK40" />, e accetta a malincuore la decisione della [[Khaleesi|khaleesi]] di avventurarsi da sola nella [[Casa degli Eterni]]<ref name="ACOK48">[[ACOK48]]</ref> Quando arriva giorno in cui il [[Khalasar|khalasar]] deve lasciare la città Non mi piace moltissimo nemmeno questa formulazione, in fondo non è proprio un dovere, è Dany che ha deciso che è il momento di andarsene, gli viene chiesto di accompagnare, assieme a [[Jhogo]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e [[Jorah Mormont|Ser Jorah Mormont]] al porto cittadino. I due [[Dothraki]] vengono lasciati di guardia ai cavalli e assistono perciò solo da lontano al tentativo di assassinio nei confronti di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Dany]] da parte di un [[uomini del Dispiacere|Uomo del Disapiacere]]; fraintendendo l'intervento di [[barristan Selmy|Arstan]] e [[belwas]] di salvare la [[Khaleesi|khaleesi]], Aggo accorre a immobilizzare e disarmare il primo, ma una volta chiarito l'equivoco gli restituisce il suo bastone.<ref name="ACOK63" />

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:AP]] [[Categoria:Cavalieri di sangue]] [[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:Ko]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre Erbose]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo alla seconda frase in blu... beh, Xaro le dice apertamente di andarsene e in generale tutto il contesto le fa capire che non è più la benvenuta. E' una scelta solo fino ad un certo punto. Secondo me bisogna far capire che ormai il khalasar è sotto pressione, non che da un giorno all'altro Dany decide di andarsene perché semplicemente non le piace più o qualcosa del genere. Visto che all'inizio parliamo di accoglienza e ospitalità da parte degli abitanti di Qarth, secondo me bisogna anche lasciar intendere che queste cose vengono meno, senza far pensare che invece continuino.

 

Hai qualche formulazione alternativa che ti convince di più?

 

 

Per il resto tutto ok, a parte la faccenda della serie tv che non riesco a ricordarmi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uhm... no, OK, dai, lasciamo pure come hai messo per il capitolo delle navi.

 

Riguardo la comparsa non so, la prima stesura della voce (primo post) era tua. Se non riesci a confermare la presenza della comparsa forse conviene togliere il riferimento alla prima stagione? Non riesci nemmeno a ricordare in quale puntata avevi individuato la comparsa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hmm... mi sa che avevo guardato la wiki di GOT pure io, ma mi era sfuggito il fatto che sia comparso nella seconda stagione e non nella prima :unsure:

Cercavo il nome dell'attore e ho visto che è un'extra senza nome, ma non avevo prestato la dovuta attenzione alla stagione, sorry :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà il nome appare, è quel Niccolai che ho inserito nella voce. Sicuramente è possibile che nel frattempo abbiano modificato anche loro la voce aggiungendo il nome. :)

 

Quindi che facciamo? Togliamo il riferimento alla prima stagione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...