Jump to content
Sign in to follow this  
Nynaeve

La Liberazione di Vanessa e Greta

Recommended Posts

Massima ripulsa per l'exploit d'odio, ma l'immagine photoshoppata che fa esporre a Greta (o Vanessa?) il cartello con scritto i prezzi "50 b. 100 c." potrebbe stare benissimo come vignetta in un certo giornale satirico...

A me piace molto la satira in ogni contensto, ma a mio parere associare umanitaria a prostituta è qualcos'altro... La stessa vignetta sarebbe usata con la faccia di un infermiere e di un interprete? Non credo. Eccezione fatta se uno dei due fosse dichiaratamente gay, li molti omofobi si sarebbero sbizzarriti ancora di piú...

 

Gruppo Facebook: Greta e Vanessa "lavorino gratis" per ripagare i 12 milioni di euro. 5600 mi piace.

Articolo Facebook: Immagine hard di Vanessa e Greta articolo clean #bastasessismo

Link sull cultura dello stupro: immagini hard di G&V legate a commenti "delle due rapite in siria non ce ne ***** un *****"

 

Alcune immagini ed alcune battute devo dire che mi sono piaciute, fanno parte della satira per me. Il secondo è palesemente ironico, si sa che se vai a mangiare dalla nonna prendi 10 kg in un giorno non ci trovo nulla di scandaloso.

Una che le accostava a Paola e Chiara e una di Vanessa a Sabrina Misseri mi hanno fatto ridere abbondantemente :stralol:

Alcune ok possono essere divertenti (anche se le accosto alla concezione che le ragazze devono essere sempre belle e magre, se siete grasse allora ho il diritto di dire le peggiori cose, anche se siete state rapite 5 mesi) noto peró come si passa alla risata di Paola e Chiara (cantanti) a Sabrina Misseri accusata (?) di omicidio... Gli ultimi articoli sono ben altro, "un lavoretto gratis" per rimborsarci.

 

In pratica queste ragazze sono accusate di essere uno spreco di soldi, accostandole alla prostituzione deliberata (con i veli in testa - con i rapitori) ed all'incitamento della prostituzione per "rimborsarci"... È satira? Se fossero stati uomini rapiti ci sarebbero stati questi accostamenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

2 eroine

un esempio per tutti

 

Apagoge, o "Forzatura della Consequenzialità": trarre a forza dalle affermazioni dell'avversario, con false deduzioni, tesi che non vi siano contenute.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Nynaeve hai ragione sul fatto che alcuni esempi di satira siano un po' pesanti e ad alcune persone danno fastidio; è legittimo.

Queste pagine FB/vignette/quant'altro saltano fuori in occasione di ogni evento di una certa rilevanza (come in questo caso). Era scontato che sarebbe successo.

 

Poi non capisco cosa c'entrino i gay con questo discorso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Alysanne: ho voluto contrapporre satira soft con gruppi di natura molto spinta per dare immagini parlanti... Greta che va al burger king perché ha preso "x" kg non é la stessa cosa che suggerire "lavoretti gratis per rimborsarci". Secondo me il primo rientra nelle vignette FB che escono ad ogni evento, il secondo (assieme ad immagini 50 b. 100 c.) non direi che siano cosi scontate o che siano semplice satira...

 

Quello sui gay é un esempio/domanda riguardo l'immagine 50b. 100c: in quale caso avremo potuto leggere la stessa immagine edita dal popolo web indirizzata a due uomini? Ho pensato al caso in cui l'infermiere o interprete fosse apertamente gay e quindi attaccato da omofobi e co.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Gruppi Facebook: Greta e Vanessa ingrassate come vacche dopo il rapimento in Siria 10 000 mi piace
Gruppo Facebook: Greta e Vanessa "rapite" dalla nonna. 1000 i piace
Gruppo Facebook: Greta e Vanessa "lavorino gratis" per ripagare i 12 milioni di euro. 5600 mi piace.
Articolo Facebook: Immagine hard di Vanessa e Greta articolo clean #bastasessismo
Link sull cultura dello stupro: immagini hard di G&V legate a commenti "delle due rapite in siria non ce ne ***** un *****"

 

Alcune immagini ed alcune battute devo dire che mi sono piaciute, fanno parte della satira per me. Il secondo è palesemente ironico, si sa che se vai a mangiare dalla nonna prendi 10 kg in un giorno non ci trovo nulla di scandaloso.

Una che le accostava a Paola e Chiara e una di Vanessa a Sabrina Misseri mi hanno fatto ridere abbondantemente :stralol:

Oggi tra i vari commenti ironici ho trovato questo auhauaaha

 

 

Quoto, alcune vignette e battute mi hanno ammazzato di risate :P

 

2 eroine

un esempio per tutti

comprate 4 cerotti e partite

 

ora va bene,non sono piu maschilista

 

Sei il mio eroe!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

quando tutto il mondo grida alla circonvenzione d'incapace

 

A gridare alla circonvenzione di incapace ci siete tu, Exall e gli editorialisti di Libero e de Il Giornale, basandovi su stralci di intercettazioni semi-quasi-indicanti la possibile esistenza di una non meglio identificata rete di cittadini siriani in italia che forse potrebbe essere ma anche no legata al Free Syrian Army. Intercettazioni pubblicate dal Fatto Quotidiano circa una settimana fa, e su cui magari sarebbe d'uopo attendere ulteriori sviluppi, prima di sfoggiare tanta sicurezza.

 

Ah....al di là del suo operato come presidente della Camera, e della sua occasionale "pesantezza", ad essere accostati ad una persona come Laura Boldrini ci sarebbe solo da essere onorati, trattandosi di una figura il cui lavoro presso l'Alto Commissariato ONU per i Rifugiati è stato encomiabile ed universalmente apprezzato a livello internazionale. Quindi questi tuoi tentativi di farne quasi un termine spregiativo lasciano il tempo che trovano.

 

"A gridare a circonvenzione di incapace" detto da chi ancora associa i nostri marò ad assassini è un complimento :)

Sulla "leggerezza" penso siamo tutti o quasi d'accordo. Sul fatto che non si capisce la necessità che si andavano a impelagare in quel ca.sino per portare qualche kit di pronto soccorso pure. Che i contatti presi sono stati presi alla leggera anche, che i rapitori sono andati a colpo sicuro e ciò conferma i punti precedenti... chiamala come ti pare, direi alla brancaleone è pure poco :)

Poi, giusto per mettere un altro punto, sono state rapite da quaedisti, non dallo stato islamico. Lo stato islamico in effetti conta su petrolio e non so quante altre entrate. Al quaeda invece sfrutta proprio i sequestri per finanziarsi. La cellula che ha colpito a parigi è stata finanziata con 20K euro. Ed era una cellula di al quaeda. Per cui, è piuttosto lapalissiano definire inconcludenti le dichiarazioni circa la ricchezza dello stato islamico... perché lo stato islamico non c'entra ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sui marò rispondo qui.

 

Sulla "leggerezza" penso siamo tutti o quasi d'accordo. Sul fatto che non si capisce la necessità che si andavano a impelagare in quel ca.sino per portare qualche kit di pronto soccorso pure. Che i contatti presi sono stati presi alla leggera anche, che i rapitori sono andati a colpo sicuro e ciò conferma i punti precedenti...

 

Su questo sono assolutamente d'accordo, e l'ho detto dal mio primo intervento. Per contro, mi piacerebbe sentire, da parte "vostra", almeno una qualche parola sul fatto che la reazione dell'opinione pubblica è stata inusitatamente risentita e spropositatamente "cattiva",e di certo non è la reazione che mi aspetterei quando si riesce a sottrarre due ragazze (sciocche e impreparate quanto si vuole) ad una banda di pericolosi tagliagole estremisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spropositata non direi. Molto incattivita di sicuro, e purtroppo quanto successo e come è successo ha creato la breccia per gli interventi più pesanti. Poi alcune battute additate più o meno come il male nel mondo non riesco a nascondere che mi hanno fatto ridere non poco. Si può parlare anche di accanimento, ma per me dato il contesto il voler vederci chiaro non è accanimento. Si può invece parlare di accanimento nelle offese, anche sessiste, ma francamente qui subentra un'intelligenza piuttosto limitata sulla quale c'è poco e niente da aggiungere, e che del resto si accanisce in maniera piuttosto imbarazzante anche contro la nostra astronauta... "colpevole" alla fin fine di essere stata la prima astronauta italiana, avendo fatto da catalizzatore per desideri inespressi e invidia.

Insomma, dato che l'opinione pubblica è già parecchio incattivita, direi che è la reazione che ci si poteva aspettare per quanto successo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Gruppi Facebook: Greta e Vanessa ingrassate come vacche dopo il rapimento in Siria 10 000 mi piace
Gruppo Facebook: Greta e Vanessa "rapite" dalla nonna. 1000 i piace
Gruppo Facebook: Greta e Vanessa "lavorino gratis" per ripagare i 12 milioni di euro. 5600 mi piace.
Articolo Facebook: Immagine hard di Vanessa e Greta articolo clean #bastasessismo

Dopo queste segnalazioni mi auguro veramente che tu non sia tra quelle persone che hanno gridato #jesuischarlie per tre settimane dopo i fatti di Parigi; trovo che scandalizzarsi per della satira (home made, per carità, ma sempre di satira si tratta) sia assurdo.

Per quel che riguarda eventuali immagini hard e simili si sfocia in Black Humor, che pur essendo anch'esso una forma di satira è ben più soggetto ai gusti personali (e quindi non mi permetto di esprimere un parere a riguardo). Ma non è questo il succo del discorso, non voglio certo tirar fuori un altro OT stile marò.

 

Poi perdonami eh, ma dai numeri che citi non mi sembra che ci sia in atto un'ondata di maschilismo contro G&V, che 20000 persone trovino il modo di ridere sopra un fatto del genere in un Paese di più di 60 milioni di abitanti non mi sembra un fatto così scandaloso.

 

Mentre invece mi sembra che sia molto più accanita la lotta per far apparire le due ragazze come delle eroine, ma sicuramente questa mia visione dei fatti sarà dettata dal sessismo intrinseco che mi deriva dall'essere maschio, giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Maschilismo = forma di sessismo basata sull'idea di una supremazia maschile e sulla continuità del sistema patriarcale

("Donna fai quel che vuoi fintanto che io uomo approvo altrimenti sei una z*****a")
Esistono donne maschiliste e uomini femministi (tra cui il Dalai Lama)

2 eroine

un esempio per tutti

comprate 4 cerotti e partite

ora va bene, non sono piu maschilista

Apagoge, o "Forzatura della Consequenzialità": trarre a forza dalle affermazioni dell'avversario, con false deduzioni, tesi che non vi siano contenute.

Non c'é peggior sordo di chi non vuol ascoltare... -_-

 

Spropositata non direi. Molto incattivita di sicuro, e purtroppo quanto successo e come è successo ha creato la breccia per gli interventi più pesanti. Poi alcune battute additate più o meno come il male nel mondo non riesco a nascondere che mi hanno fatto ridere non poco. Si può parlare anche di accanimento, ma per me dato il contesto il voler vederci chiaro non è accanimento. Si può invece parlare di accanimento nelle offese, anche sessiste, ma francamente qui subentra un'intelligenza piuttosto limitata sulla quale c'è poco e niente da aggiungere, e che del resto si accanisce in maniera piuttosto imbarazzante anche contro la nostra astronauta... "colpevole" alla fin fine di essere stata la prima astronauta italiana, avendo fatto da catalizzatore per desideri inespressi e invidia.

Insomma, dato che l'opinione pubblica è già parecchio incattivita, direi che è la reazione che ci si poteva aspettare per quanto successo.

Nell'insieme sono d'accordo con te, sia per quanto dici riguardo l'accanimento delle offese sessiste che per l'intelligenza limitata dimostrata dal popolo web nei casi come la Cristoforetti e Greta che si mangia i Kebab in Siria (imbarazzante ma strappa il sorriso, ok).

Da qui a dire che, data l'imbarazzante mentalità di una certa nicchia, potevamo aspettarci che trattassero le ragazze da prostitute ed addirittura le incitassero alla prosituzione per rimborsarci il riscatto, c'é un abisso.

Prendere in giro l'astronauta con "la retromarcia" puo' essere invidia ma, io personalmente, non mi aspettavo che arrivessaro a pubblicare 50 B. 100C perché é toccare il fondo e scavare.

 

Vorrei condividere con voi un link che ho trovato sulla mia home di FB, premetto che non voglio parlare del caso Corona ma di quanto sia malsano il popolo web: immagine . Se l'opinione di questo gruppo é di liberare Fabrizio Corona, ho forti sospetti che sia lo stesso che crea gruppi e propagande contro Fabrizio Pulvirenti (medico che cura l'ebola in Sierra Leone); vorrei capire come ragionano perché per me é inconcepibile. :wacko:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Alysanne: ho voluto contrapporre satira soft con gruppi di natura molto spinta per dare immagini parlanti... Greta che va al burger king perché ha preso "x" kg non é la stessa cosa che suggerire "lavoretti gratis per rimborsarci". Secondo me il primo rientra nelle vignette FB che escono ad ogni evento, il secondo (assieme ad immagini 50 b. 100 c.) non direi che siano cosi scontate o che siano semplice satira...

 

Quello sui gay é un esempio/domanda riguardo l'immagine 50b. 100c: in quale caso avremo potuto leggere la stessa immagine edita dal popolo web indirizzata a due uomini? Ho pensato al caso in cui l'infermiere o interprete fosse apertamente gay e quindi attaccato da omofobi e co.

Qua per me però riemerge la questione dei limiti alla satira.

Per dire il "Vesuvio lavali tutti" alcuni ridono ampiamente, io la trovo oltre che monotona anche non divertente.

Così è monotono e stupido per me l'"umorismo" sessista sulle donne: a me ha fatto ridere una battuta sulla Cristoforetti e il fatto che per parcheggiare la navicella spaziale ci impiegherà 6 mesi, cavalcando il luogo comune donne al volante pericolo costante, al contrario non ho riso, perché per me non sono battute, per frasi tipo "per arrivare lì chissà a chi avrà fatto servizietti orali" perché io ci leggo proprio la frustrazione, anche molto spesso femminile.

La più schifosa forma di maschilismo è proprio quella attuate dalle donne, anzi femmine.

 

In questa vicenda ho letto più commenti di frustrati che battute, ma sicuramente perché io sono una sinistra con la kefiah

 

Non che sia una bacchettona, ma anche a me piacerebbe fare dell'ironia sull'eventuale organo di riproduzione maschile delle scimmie che commentano in maniera sessista, ma essendone ampiamente sprovvisti o comunque non usandolo a dovere, mi fanno pena ed evito di infrangere le loro flebili certezze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Artorias: come già detto, a molti puo' far ridere una ragazza ingrassata perché rapita 5 mesi da estremisti, accostarla al burger king puo' strappare un sorriso, va bene, ma ho pubblicato 4 link di fb: 2 che giudicavo rientrare in una satira popolare e gli altri due che sollevavano questioni ben più profonde.

Sulle tue questioni che mi riguardano (in prima persona) posso dire che sei fuori strada sia per Charlie (trattatosi di 12 morti fucilati per dei disegni, tutt'altro che sessisti) sia nel considerare "satira" gruppi come "lavorino gratis per rimborsarci", non si parlava di lavorare al Mc Donald ma di 50b 100 c, ed é su quest'ultimo che ho chiesto: se fossero stati due uomini avremo letto gruppi che incitavano alla prostituzione?

Anche qui tra eroine nazionali e prostitute c'é un abisso, lascio a te giudicare se non vedere questa grande differenza sia dettata dal " tuo essere maschio" oppure no...

 

PS: Oltre ai gruppi ho anche pubblicato un'intervista ufficiale di Corsaro assieme ad un articolo che parla del sessismo verso le Greta&Vanessa (legato ai gruppi fb)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi perdonami eh, ma dai numeri che citi non mi sembra che ci sia in atto un'ondata di maschilismo contro G&V, che 20000 persone trovino il modo di ridere sopra un fatto del genere in un Paese di più di 60 milioni di abitanti non mi sembra un fatto così scandaloso.

 

I gruppi di Facebook fanno assi poco testo, in efeftti. Però basta uscire un attimo da Facebook, e dare una letta ai commenti sotto gli articoli del Fatto o sotto i video di Youtube, o ascoltare le pesone al bar per rendersi conto che l'opinione prevalente è quella.

 

Mentre invece mi sembra che sia molto più accanita la lotta per far apparire le due ragazze come delle eroine, ma sicuramente questa mia visione dei fatti sarà dettata dal sessismo intrinseco che mi deriva dall'essere maschio, giusto?

 

Personalmente parlando, non ho la minima intenzione (e sono 13) di farle passare per eroine, ma:

 

1 - se leggi le reazioni al liberamento di Rossella Urru, sia qui su Barriera che in generale, noterai che come tono siamo più o meno lì. Per Domenico Quirico o altri, mi pare che le reazioni siano state diverse. A me sinceramente, più che in chiave sessista, mi pare di legegre in questa vicenda l'opinione che molti hanno su volontariato e simili. Cioè....finche sei lì per lavoro, a fare il giornalista, il cameraman, il fotografo o il militare, tutto bene; se sei lì a fare la volontaria o , sei uno sciocco idealista che non capisce come va il mondo. E vengo al punto 2

2 - Come ha detto anche Quirico, non vorrei che adesso passasse il messaggio che i giovani dovrebbero fuggire dal volontariato e dalle missioni umanitarie, o che passasse un idea di volontariato ridicolmente "nazionalista" per cui "con tanta gente che ha bisogno qui, queste se ne vanno in Siria/Botswana/Mali/Frosinone".

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Nynaeve: Se fossero stati due uomini non avrebbero ironizzato sul fatto di farli prostituire per il semplice fatto che non è un luogo comune dare della prostituta (non in senso femminile) ad un uomo. Sarebbe come accusare una donna di non essere una brava calciatrice (è opinione della massa che le donne non giochino a calcio, quindi che senso avrebbe prenderle in giro su questo campo?), non è una esasperazione di un luogo comune come nel caso di una donna (scusa se continuo a ripeterlo, non mi vengono in mente altri termini adatti) è una cosa che, agli occhi dei più, non c'entra proprio un'acca. Perchè non venirmi a dire che alla parola prostituzione tu associ un maschio prima di una donna (nonostante la prostituzione maschile ci sia).

 

Se vedo una pagina che sostiene che G&V siano andate a rimpinzarsi in Siria sorrido perchè so che non è così, perchè è ridicolo che siano andate in Siria per far merenda. Allo stesso modo se vedo una pagina che sostiene che G&V si dovrebbero prostituire a tutti gli italiani sorrido perchè è una cosa ridicola aspettarsi che lo facciano nella realtà (ma qui come già detto si cade ne i limiti della satira [la mia frase a riguardo #jesuischarlie è in relazione a questo, non certo ai fatti che lo hanno scatenato], e sta al buon gusto personale riderne o meno).

 

@Joramun: che ci siano delle persone che, purtroppo, ci credono veramente alle pagine citate sopra la considero una vera e propria piaga sociale, ma da qui a dire che sono la stragrande maggioranza.. meh..

 

 

Personalmente parlando, non ho la minima intenzione (e sono 13) di farle passare per eroine

Questo è il fulcro del discorso, manco io voglio farle passare per due prostitute queste due ragazzine (e pure io credo che di essere vicino alla decima volta che lo scrivo), ma andare all'estremo opposto, e difenderle fino allo sfinimento mi sembra ugualmente sbagliato, per lo meno finchè non ci sia una reale chiarezza sui fatti.

 

Sul punto uno sono d'accordissimo: le persone sono critiche al loro essere volontarie, non al loro essere donne. Questo secondo me è lo scandalo vero della faccenda, non la creazione di pagine fb in cui si accosta l'immagine delle ragazze a un burger king

 

EDIT: la pic de 50b 100c bisogna anche vedere da dove arriva, l'intento potrebbe benissimo essere quello di sottolineare l'assurdità di chi inneggia (seriamente, e quindi non le pagine di fb) alla prostituzione delle due ragazze dei fantomatici 12 milioni (mi riferisco alla piaga sociale citata da me più sopra)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La satira dovrebbe quantomeno provare a strappare il sorriso, e alcuni di quei titoli non mi pare abbiano quell'obiettivo.

 

Inoltre, la satira dovrebbe colpire principalmente vizi, ideologie, potenze e potenti. Non so se l'accanimento personalizzato su due comuni ragazzette si possa definire satira, ma io fatico a vederla come tale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...