Jump to content
Sign in to follow this  
Metamorfo

CLONI 2 (Complottisti)

  

47 members have voted

  1. 1. Chi preferite tra il Tywin della saga e quello della serie tv?

  2. 2. Chi preferite tra il Varys della saga e quello della serie tv?

  3. 3. Chi preferite tra il Ditocorto della saga e quello della serie tv?

    • Ditocorto ASOIAF
    • Ditocorto GOT


Recommended Posts

Ho votato Tywin e Ditocorto nella versione GOT perchè entrambi vengono migliorati per alcuni aspetti: Tywin è più presente nei vari intrighi e non le manda a nessuno, mentre a Ditocorto hanno migliorato la presenza scenica, che fa in modo di cambiargli un pò l'impatto per alcune scene.

Varys in GOT mi sembra un pò troppo "spudorato"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tywin meglio la versione televisiva (ho sbagliato a votare, fra l'altro); sarà per merito di Charles Dance, sarà che è morto prima che la serie andasse in vacca ma come personaggio mi è piaciuto molto. Unica pecca, la non-reazione quando Cersei gli dice che le "calunnie" di Stannis sui rampolli sono vere, Tywin l'avrebbe spedita in convento all'istante.

 

Varys della serie è diventato una specie di comunista ante-litteram, abbastanza insensato. Littlefinger versione TV è incommentabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tywin GOT, ma ero indeciso, varys e ditocorto ASOIAF, rovinati entrambi dopo la quarta stagione!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto bene con il penultimo episodio trasmesso si è chiusa l'epopea del Varys televisivo.

 

Alla luce di quanto accaduto, continuo a ritenere le verismi cartacee di Petyr e Varys superiori a quelle televisive, più che altro perché il primo nella sua stupidità è rimasto coerente con se stesso a differenza di Varys banderuola sei Sette Regni.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tywin GoT - Charles Dance è assolutamente perfetto per il ruolo. Affascinante, carismatico. Nei libri resta molto più nell'ombra.

 

Varys ASOAIF - L'attore Conleth Hill è fantastico nel ruolo, ha anche una sua motivazione che lo differenzia da tutti gli altri: il popolo. Ma, così come per Ditocorto, amo il fatto che siano personaggi che lavorano nell'ombra, compaiono e macchinano nelle retrovie. E le ultime notizie del Varys dei libri rendono chiaro lo scopo di tutta quella macchinazione. Sconvolgente.

 

Ditocorto ASOIAF - Appare molto più di rado, ed è sicuramente affascinante tutto il ruolo che svolge, come ha citato qualcuno, ad esempio l'intera storyline di Jeyne Poole è terribilmente tragica.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Preferisco il Tywin cartaceo, ma ammetto che è quasi unicamente per il retroscena con Aerys che si indovina da TWOIAF. 

 

Il Varys televisivo campione del popolo fino al sacrificio non è un clone...è proprio tutto un altro personaggio :ehmmm: (io credo nella teoria della megatruffa fAegon). Più bianco di Davos. Lo preferisco al cartaceo per simpatia non per la resa.

 

Il Ditocorto televisivo invece è troppo intelligente e freddo - non traspare mai l'insicurezza e il desiderio di rivalsa sul bulletto Brandon Stark. Per questo la fine da 'furbetto beccato' (probabile e sensata anche nei libri) non ci sta bene. Poi ho odiato i siparietti 'il mio (Mega Piano Malvagio) è più grosso del tuo' con Varys...non ce lo vedo proprio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con tutto l'affetto per Dance, il Tywin di Aosiaf non si batte.

Riguardo Petyr e Varys, preferisco quelli di GoT.

Quanto al secondo per l'attore e perché ci è stata risparmiata l'inutile storyline FAegon. Quanto al primo, perché è morto .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tywin che dire, sta in cima tra i migliori personaggi di questa storia, quelli che per fortuna non hanno avuto tempo di rovinare. Pareggio senza dubbi, basettoni a parte è lui, parla come lui e fa esattamente le stesse espressioni glaciali che immaginavo nei libri. Anzi, forse l'attore è pure troppo carismatico e verosimile rispetto a quello cartaceo (che dimostra più sfumature), ma in generale gran personaggio

 

Ditocorto un dolorosissimo ASOIAF, perché la fine che gli fanno fare nella serie è ignobile, scritta da cani e pure recitata male. L'attore è eccezionale, nella resa dei dialoghi e delle espressioni, capace di farmi provare più empatia per lui di quanto addirittura lo facesse quello cartaceo. I famosi sexposition vennero iniziati da una delle sue scene, che trovo fra le cose una delle parti più originali e meglio riuscite della serie. Ma quel finale, seriamente, è patetico, ingiustificato e out of character, mannaggia a quei due

 

Varys questo invece, per quanto la sua fine sia stata comunque tirata per le orecchie, mi è rimasto più verosimile. Pareggio perché anche qui, gran personaggio portato su schermo da un gran attore, purtroppo messo in panchina da tanto tempo perché la serie ha deciso di abbandonare gli intrighi da ben più tempo della morte di Baelish. Trovo comunque il suo percorso abbastanza in character, ma ahimé rushato e forzato (parlare a Jon di tradimento è osceno). Si merita il pareggio per aver provato ad avvelenare Daenerys

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×