Jump to content
Sign in to follow this  
Metamorfo

CLONI 16 (Team Tyrion)

  

39 members have voted

  1. 1. Preferite il Bronn della saga o quello della serie tv?

  2. 2. Preferite la Shae della saga o quella della serie tv?

  3. 3. Preferite il Podrick della saga o quello della serie tv?



Recommended Posts

Shae e Bronn ASOIAF. La Shae della serie è completamente diversa dall'originale per carattere ed intenzioni, il secondo è troppo presente e sfruttato solo "perché simpatico".

 

Pod ho messo serie perché alla fine mi sta simpatico (a parte qualche scena senza senso).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Bronn e Podrick voto GOT, entrambi mi stanno abbastanza simpatici grazie ad alcune scene e agli attori che li interpretano.

 

Per Shae decisamente ASOIAF, non mi piace la piega che ha assunto il personaggio nella serie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il trio meraviglie...

Pod: fa tenerezza in entrambi in casi, uno dei rari esempi di bella persona... Nella serie l'hanno reso simpatico, a parte la scena al bordello, e anche le sue iterazioni con Brienne, tipo la scena del coniglio flambè, sono godibili. Voto GoT

Bronn: nella serie gli hanno dato abbastanza spazio, anche le sue scene sono godibili. Siamo lì, ma voto GoT.

Shae: assolutamente ASOIAF. Nella serie l'hanno resa petulante, noiosa, e anche se immagino che il cambiamento della sua personalità sia stato pensato per rendere il tutto più drammatico, penso che sarebbe stato più di impatto lasciare le cose invariate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pod e Bronn Got fedeli ai libri, ma con qualcosa in più, forse perché hanno più spazio.

 

Shae assolutamente ASOIAF, anche secondo i nostri standard lei è maggiorenne ha più di 18 anni, ma comunque una ragazzina che voleva vivere una favola della Bella e la Bestia. Voleva vivere in una bella casa, avere bei vestiti e gioielli. Ma sopratutto desiderava lo status di una lady, voleva partecipare agli eventi mondani e divertirsi con i nobili. Sciocchina davvero non capiva che rischi corre. Mi ricordo con che invidia lei guardava a Ellaria Sand alla quale era permesso di partecipare al matrimonio di Joffrey.

 

Non posso biasimarla per il suo desiderio della bella vita, non posso biasimarla per non amare Tyrion, Tyrion a sua volta mica considera di innamorarsi di donne brutte. Accusarla di aver tradito Tyrion è davvero un nonsense, lei che cosa poteva fare contro Cersei?

 

E poi perché avrebbe dovuto buttare la sua giovane vita per Tyrion?

 

Come sia finita a letto con Tywin non lo so, sempre per gli stessi motivi di Tyrion credo, non sapeva che Tywin l'avrebbe butta in strada dopo una volta.

 

Shae è una giovane donna molto, molto superficiale, ma non mi sta antipatica. In ASOIF la sua caratterizzazione è molto precisa ed ha un senso. La creatura di GOT è priva di senso totalmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bronn GOT, l'hanno reso più simpatico. Alla fine ci sta.

 

Shae al contrario l'hanno peggiorata. E non era simpaticissima nemmeno nei libri...ma aveva come attenuante la giovane età ed una certa ingenuità di fondo, cose che nella serie si sono perse. ASOIAF.

 

Pod: sarei tentata di votare ASOIAF per protesta verso l'intenzione macchiettistica che sicuramente c'è stata dietro le modifiche al personaggio. Ma alla fine la simpatia che ispira compensa tutto, quindi GOT.

Share this post


Link to post
Share on other sites

GOT per bronn e pod, decisamente ASOIAF per shae, che dopo un po stanca decisamente nella serie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bronn GOT.  Escludendo la parte di Dorne ovviamente.

 

Shae ASOIAF assolutamente, che roba è quella della serie ?

 

Pod ASOIAF. La scena con le prostitute e i riferimenti alla sua virilità...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bronn fino alla quarta stagione era un bellissimo pareggio. Poi dopo sono successe cose. Ora è un mentecatto che fa quello che gli pare, tradisce e minaccia chi vuole. Non è più Bronn, è un exploit narrativo. Grande attore, ma vince ASOIAF, perché quello lì ha ancora del cervello

 

Shae ASOIAF, ma ammetto che ero tentato dal pareggio per la brava attrice. Poco da dire, ha la sua fine tragica e sa regalarci dubbi con quelle espressioni, ma il punto per cui la accetto (dopo averla detestata a morte anni fa) è che la vedo come un pg anche qua diverso. Ciò che è irritante è la sua totale pretesa di rispetto assoluto nonostante sia una concubina e alcune scenette con Sansa non erano proprio il massimo e ne va a discapito della versione cartacea

 

Podrick mi dispiace, ma dico ASOIAF. Nella serie gli sta andando bene, ci fa ridere ed è dai mille talenti. Ma è diventato una barzelletta per me ormai, quel poco di personaggio che aveva è stato messo completamente da parte. Altro bel casting almeno 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo sulla gestione di Bronn e Poddrick.

 

Come per Tormund,  l'unico pregio della serie è che gli attori sono simpatici e  ci regalano delle gag che il più delle volte fanno ridere/sorridere (ma non sempre).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bronn lord dell'Altopiano, non ho parole. 

 

A questo punto spero che nei libri rimanga  unicamente lord di Stokeworth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...