Jump to content

Recommended Posts

Salve a tutti, eccomi qui per nuovi aggiornamenti su Infinity the Game.

 

A quanto pare, la Corvus Belli ha anticipato i tempi e rilasciato N4, la nuova versione del regolamento. Sul loro sito è già possibile preordinare il manuale (in realtà 2, come sempre, uno di regole e uno di background), come anche nei negozi specializzati, ma tenete presente che il manuale concretamente arriverà verso fine settembre. Il manuale viene fornito con in omaggio la miniatura di Oktavia Grimsdottir, un personaggio che sarà possibile usare per O-12 e forse anche per altre fazioni (su CodeOne al momento è possibile usarla con Yu-Jing e la Combined Army). Il regolamento è stato semplificato, condensando in un unico manuale di regole quelle che prima erano sparse tra N3 e i vari supplementi, traendo quindi esempio da CodeOne (come avevo puntualizzato in precedenza). La timeline dell'universo narrativo è inoltre avanzata di cinque anni, arrivando quindi al 2180, cosa che m'incuriosisce molto.

 

La cosa interessante è che, parallelamente a questa uscita, è stata rilasciata anche la prima settoriale di O-12, Starmada, il cui action pack è parimenti prenotabile sul loro sito così come nei negozi specializzati. La community dei giocatori sembra molto eccitata da questa nuova uscita, data la qualità delle miniature e il fatto che finalmente O-12, da sempre presente nel background del gioco ma mai trattata nei dettagli, comincia ad acquisire sostanza. Dovessi scegliere la miniatura più bella del gruppo, direi che il Blue Coat (il tipo col cappello e divisa da controllore di treno) vincerebbe la medaglia d'oro. In N4 compaiono comunque altre due nuove settoriali, Kosmoflot (fazione a tema spaziale di Ariadna) e la White Company (compagnia mercenaria di NA2 guidata da John Hawkwood con mescolanza di unità PanO e Yu-Jing).

 

Volendo, è possibile anche prenotare un bundle esclusivo che comprende i due prodotti visti sopra, ottenendo in omaggio anche la miniatura in edizione limitata del nuovo personaggio Shona Carano (palesemente ispirata all'attrice Gina Carano), utilizzabile per PanOceania, e risparmiando bei soldini.

 

Nel corso di questa settimana, la Corvus Belli sta rilasciando vari video di presentazione del materiale, una tipica strategia delle aziende di questo settore. Come sempre, il simpatico/svalvolato Carlos Bostria cura i video e li consiglio molto, per avere una bella introduzione al gioco e anche per farsi due risate con Carlos. Qui (presentazione manuale N4 e unboxing Starmada), qui (breve presentazione Starmada, fatta non da Carlos), qui (il design dietro Starmada), qui (profili unità per Starmada) e qui (presentazione nuova settoriale Kosmoflot, uscito poco fa) potete trovare i primi video usciti finora. Per gli altri video, seguite il canale Corvus Belli e potrete vederli man mano che escono.

 

Per quanto mi riguarda, ho già prenotato N4 al mio negozio di fiducia, insieme alla nuova graphic novel "Betrayal" (qui potete vederne la presentazione e comprarla), che mi attira molto perché dovrebbe spiegare bene cosa è accaduto nel background a una figura leggendaria come Ko Dali, ex agente delle forze speciali di Yu-Jing catturata e condizionata mentalmente dalla Combined Army.

 

Che dire, non appena avrò letto bene N4 tornerò da queste parti a darne le mie impressioni. Nel mentre, lotto con la tentazione di non iniziare anche O-12: quelle miniature nuove sono molto belle...

Link to post
Share on other sites
  • Replies 17
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Nonostante nel post precedente abbia scritto che per i vari video è possibile seguire il canale youtube della Corvus Belli, ho pensato che questo video si meritasse il suo post a parte.

Si tratta di un veloce batrep (acronimo per battle report) in inglese di uno scontro tra Starmada (la prima settoriale per O-12) e la White Banner Army (settoriale di Yu-Jing basata sul pianeta ghiacciato di Svalarheima, appena possibile passerò ad aggiornare l'apposito post dedicato alle settoriali di Yu-Jing con essa). Il batrep non spiega chiaramente tutte le regole, ma dà comunque un'idea accurata di quello che accade durante una partita a Infinity: la generazione di ordini da parte dei modelli (ordini di diverso tipo che possono essere usati in diverso modo), l'attivazione dei modelli coi suddetti ordini (cumulando anche più ordini sullo stesso modello), i face to face roll (tiri di dado contrapposti per vedere chi vince uno scontro di qualsiasi tipo), l'incredibile varietà di opzioni tattiche per i giocatori (una delle fanterie pesanti della WBA viene fermata grazie un hacker di Starmada che, al sicuro nelle retrovie, agisce trapite il ripetitore portato da Saladino), la notevole interazione col terreno (le coperture sono vitali in questo gioco).

Naturalmente, se volete approfondire il concetto dei batrep, su youtube se ne trovano moltissimi, tra diverse armate e su diversi campi di battaglia. Oltre a permettere di vedere il gioco in concreto, sono un'ottima occasione per dare un'occhiata a miniature dipinte e campi di gioco, alcuni dei quali sono veri e propri capolavori.

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Buongiorno a tutti, eccomi qui per aggiornamenti riguardo a N4, la nuova edizione di Infinity rilasciata ufficialmente il 25 settembre. In questi giorni, la community dei giocatori è tutta in fermento, analizzando le nuove regole, confrontandole con le vecchie e cercando di vedere cosa cambierà nel loro gioco alla luce dei cambiamenti introdotti. Non ho ancora avuto modo di leggere il regolamento (vedi oltre), ma dai post letti su un gruppo fb che frequento (WGCInfinity, nel caso siate interessati, ve lo consiglio anche solo per dare un'occhiata alle ottime miniature che ci potete vedere, alcuni lavori di modifica/pittura sono davvero ottimi) ho potuto constatare che l'edizione è rimasta molto simile alla precedente nelle sue linee guida, ma con alcuni cambiamenti che la rendono molto più semplice da imparare e gestire al tavolo da gioco:

 

-diverse skill ad albero sono state semplificate di brutto, riducendo la quantità di opzioni (a volte ridondanti) e quindi facilitandone l'applicazione. Inoltre, ogni profilo truppa riporta adesso per molte skill i valori di modifica dei punteggi delle suddette skill: ad esempio, mentre prima Mimetism forniva un -3 al tiro su BS del nemico ma dovevi ricordartelo, adesso quel -3 è scritto direttamente sul profilo truppa, rendendone più facile l'applicazione per i neofiti

 

-il limite di 15 unità non sembra incidere molto sul gioco, avendo limitato solo quei meta basati sullo spam di unità leggere a basso costo, costringendo perciò qui giocatori ad adottare nuove strategie (più coerenti col setting di operazioni speciali su cui Infinity si basa, a mio giudizio)

 

-le regole per l'hacking sono state semplificate, determinando la sparizione della skill Assault Hacker (ora compresa nell'Hacker generico) e riducendo il numero dei programmi hacking, ma sono sempre preziose

 

-molte unità hanno subito un potenziamento, vuoi sotto forma di skill più potenti, vuoi sotto forma di profili migliori, vuoi per il ridotto costo in punti

 

-i TAG ( i robottoni, per intenderci) hanno subito tutti una diminuzione in punti (restano sempre i pezzi più costosi), per incentivarne l'uso nelle liste, cosa che, col limite a 15 modelli, acquista senso perché altrimenti si rischiava di avere finito i modelli e avere ancora punti da usare, di fatto sprecandoli

 

-la nuova regola sulla copertura è più facile da usare rispetto alla precedente (basta essere in contatto con un elemento che dà copertura, invece di essere in contatto E avere almeno 1/3 della base coperta da essa), ma provoca qualche alzata di sopracciglia in alcuni casi (modelli con basetta grande coperti da elementi scenici di dimensioni ridotte rispetto a loro)

 

 

Per quanto riguarda il materiale Corvus Belli, l'app Army7 è ormai a pieno regime, ma ancora sono presenti alcuni bug e alcuni valori riportati in essa sono sottoposti ad aggiornamenti. La community è molto attiva e si è infatti accorta che alcuni valori o skill delle truppe non corrispondono con quanto riportato dal regolamento. Per fortuna, lo sviluppatore ufficiale dell'app ha aperto appositi topic sul forum ufficiale Corvus Belli dove i giocatori possono riportare errori e bug, sia per l'app che per il regolamento (uscito nel frattempo sia in forma pdf gratuitamente scaricabile sul sito Corvus Belli che in formato cartaceo).

Come era stato annunciato, non tutte le settoriali sono state aggiornate nell'app alla nuova versione, per alcune l'aggiornamento è stato posticipato a novembre. Questo perché, data la grande quantità di dati da tenere sott'occhio, hanno preferito procedere per gradi. Alcune di queste settoriali ad aggiornamento futuro, inoltre, sono quelle che, almeno per ora, saranno "discontinuate". Si tratta di un termine che indica un prodotto che, pur ancora valido nel gioco e aggiornato costantemente a livello di punteggi sull'app, viene temporaneamente non più prodotto dall'azienda, determinando di fatto una diminuzione delle scorte nei negozi, fino alla loro sparizione. La Corvus Belli infatti punta su una strategia commerciale nella quale ogni negozio deve avere sempre un catalogo aggiornato e completo, ma questo diventa difficile data la grande varietà di prodotti forniti dall'azienda. Riducendo il catalogo (ma mantenendo sempre validi i prodotti discontinuati), permettono ai negozi di gestire meglio lo scaffale e possono inoltre concentrarsi meglio sulle nuove uscite per le settoriali non discontinuate. Il ciclo è a rotazione, volendo dire che una settoriale oggi discontinuata non lo sarà più un indomani, venendo sostituita in questo status da un'altra. In un'intervista, Carlos (la voce di Corvus Belli nei rapporti esterni) ha detto che la loro situazione ideale è di avere, per ognuna delle 9 fazioni del gioco (10, se contiamo anche NA2, la fazione dei mercenari), 2 settoriali attive e le altre discontinuate, procedendo poi a rotazione.

 

Passando poi al materiale che avevo ordinato (manuali N4, manga Betrayal, varie miniature della Steel Phalanx), ho finora letto sia il manga (molto bello e ricco di pathos, ma con un formato più grande rispetto al precedente volume Outrage, non capisco il perché di questo cambiamento) che il manuale di lore/background di N4 (il cofanetto di ogni edizione comprende infatti sia il Rulebook che il Corebook). La lore di Infinity si conferma uno dei suoi punti di forza, una fantascienza di qualità che mescola cyberpunk e space opera, action thriller e guerra. Il background è stato spostato in avanti di 5 anni rispetto alla precedente timeline, confermando ancora una volta come l'universo narrativo di Infinity sia vivo e non fossilizzato nel tempo (come a lungo è stato quello della GW per Warhammer40k, ad esempio). Le fazioni sono ben descritte, mettendo sotto il faro le nuove settoriali/unità introdotte per esse, chiaramente. Molto spazio è dedicato a O-12, la nuova fazione introdotta alla fine di N3 e che ora comincia ad acquistare un bel peso. Per me, che giocando già Nomads e Aleph volevo qualcosa che potesse stare nel mezzo e che da tempo sognavo una fazione ufficiale per O-12, la sezione dedicata a loro sul manuale è stata molto interessante e credo proprio che inizierò a giocare anche loro, non appena avrò fatto spazio in vetrina.

 

Non appena avrò letto il regolamento e fatto qualche partita, tornerò su questi lidi per esprimere il mio punto di vista sul funzionamento concreto di quest'edizione.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

    No upcoming events found
  • Member Statistics

    • Total Members
      5,871
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Sissi
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,110
    • Total Posts
      747,102
×
×
  • Create New...