Jump to content

Pazza Inter amala


Recommended Posts

16 ore fa, Mar ha scritto:

E del resto sarebbe il colmo "pretendere" (per i motivi di cui sopra) l'accesso agli Ottavi in CL o il bis in Campionato.

 

Il bis in campionato no, ma passare il turno in questo girone qui penso sia il minimo che si possa pretendere da una squadra come l'inter, proprio in virtù del fatto che le scosse registrate quest'estate sono state assorbite alla grande dall'ottimo lavoro fatto dalla dirigenza.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 696
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Sulla carta si, assolutamente. Anzi, per quanto mi riguarda anche il primo posto è (sarebbe stato), tutto tranne che irraggiungibile. Non esiste pensare che l'Inter non possa essere in grado di prevalere sugli ucraini (dopo l'ennesima occasione), figuriamoci sugli altri. E che non possa quanto meno giocarsela col Real, che aldilà del blasone ecc. ecc., certo non scoppia di salute.

 

Di fatto però passare il turno significherebbe ottenere un risultato migliore (limitatamente all'Europa), delle ultime stagioni, e in particolare dell'ultima, quella dell'all in. Per questo dico, considerando quello che hanno passato squadra e società (che al netto di tutta la buona volontà e diligenza certo non si sono rafforzate no?, eufemismo), che non si può pretendere qualcosa di meglio di quanto non sia riuscito in precedenza con risorse maggiori. Solo in questo senso non riesco a considerarlo qualcosa di dovuto. Non so se mi sono spiegato meglio. Altrimenti certo che si, ci mancherebbe altro !

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Mi sa che Inzaghi deve smetterla di esplorare la profondità della rosa! Perisic sta meglio di tutti quindi non lo togli manco morto. Di Marco meglio di Bastoni da terzo? Allora gioca lui. 
 

E quando inserisci una punta al 75 sull’1-1 togli un centrocampista! Sono convinto che se avesse tenuto dentro Dzeko con Lauti e Correa l’avremmo vinta

Link to post
Share on other sites

Ritengo che come valori l’Inter non sia inferiore alle altre pretendenti allo scudetto, ma il campionato ormai, quando il livellamento persiste, secondo me non può vincerlo. Nelle ultime 3 sfide tra inter e Juventus (inclusa la coppa Italia) ne sono successe di tutti i colori e ormai non può più essere solo un caso. Si raggiunge l’assurdo. Deligt che spinge Chiellini e l’arbitro che annulla il gol di Lautaro senza attendere il termine dell’azione per poi controllare il var; Chiellini che abbraccia Darmian e viene subito dopo a sua volta abbracciato, rigore per la Juve e il var ci mostra solo il secondo abbraccio; Cuadrado da un calcio a Perisic e poi si butta, rigore per la Juve. Tocchettino tra Dumfries e Alex Sandro che compiono lo stesso movimento, l’arbitro vede e lascia andare ma poi il var lo fa tornare indietro, protocollo var a remengo e rigore per la Juve. Nelle ultime 3 sfide tra le due squadre 4 rigori per la Juventus di cui due con fallo invertito e due molto dubbi. E poi gli atteggiamenti proprio di mancanza di rispetto. A questo aggiungerei, nelle due partite che il Napoli doveva vincere per andare in champions al posto della Juve:  Osimhen che realizza il gol del raddoppio col Cagliari e viene inspiegabilmente annullato (poi ci sarà il pareggio), rigore che poteva essere decisivo non dato al Napoli col Verona nell’ultima partita all’ultimo minuto. 
Sto intervenendo poco perché mi sento come negli anni precedenti a calciopoli, in cui avevo quasi smesso anche di seguire. 
E non dimentichiamo Orsato, cge dovrebbe essere il miglior arbitro italiano, che per giustificare una sua decisione in Juve Roma dice una stro****a tale che secondo me può voler dire o che era in malafede o che non sapeva il regolamento e per un arbitro italiano è gravissimo. Perché è da quando giocavo all’oratorio, 40 anni fa, che sapevo che se subito dopo un fallo da rigore viene realizzato un gol, si deve concedere il gol. “Rigore seguito da gol è gol”. 
Se fossi il proprietario di una squadra di calcio chiederei l’accesso ad un altro campionato europeo, perché sinceramente sono davvero stufo. Dovrebbero farlo tutte. O almeno usare gli arbitri stranieri, ma figuriamoci. 
E poi, solo io ho notato la deferenza e la paura che conduttori e giornalisti hanno nei confronti di Allegri e della Juve? Viene persino esaltato il suo gioco mentre quello di Conte e l’Inter lo scorso anno venivano attaccati. 
nei 32 minuti di post partita su dazn domenica, se non ho calcolato male, una decina circa dedicati all’Inter e all’intervista a Inzaghi (a cui viene anche detto che l’Inter nel secondo tempo è stata schiacciata), il resto a elogiare la Juve, Alcuni suoi giocatori ed Allegri. Se uno non conosceva il risultato avrebbe pensato ad una vittoria schiacciante della Juventus. 
Dimenticavo mentre l’Inter è a ridosso dell’area avversaria in un’azione d’attacco l’arbitro fischia la fine, addirittura sul tiro di Darmian. Tiro poi rivelatosi innocuo certo, ma una cosa del genere non è facile da vedere. Di solito si lascia finire l’azione, dato che il tempo era appena scaduto e da quando era stato dato il recupero tempo se ne era perso.

Link to post
Share on other sites

Ma di che parliamo? Sono anni che la macchina degli aiutini è stata rimessa in moto! Dal gol di Muntari, passando per l’espulsione di Pjanic, fino ad arrivare al rigore Perisic-Cuadrado, ogni volta che è servito, l’aiutino è arrivato. Senza contare le partite e i campionati indirizzati da fischi e cartellini precisi precisi!! Chi millanta la buona fede degli arbitri è nella migliore delle ipotesi un ingenuo 

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Incredibile come non si vincano queste partite, ieri la si è dominata per lunghi tratti. Anche quando nel primo tempo il Milan veniva a prenderci alti e non ci faceva respirare, la squadra ha sofferto il giusto e creato tanto. Lasciando da parte il rigore di Lautaro (per inciso, secondo me il rigorista dovrebbe essere Perisic perchè quello più "freddo" oltre a saper calciare con entrambi i piedi), abbiamo fallito due o tre palle gol clamorose. Senza contare che, dopo l'1-0 (rigore generoso tra l'altro), si è avuta la possibilità di andare in contropiede in superiorità almeno 2 volte ma in entrambi i casi ci si è chiusi nell'imbuto centrale invece di dare sfogo sulle fasce (manchi Haki <_<). E alla fine dobbiamo pure ringraziare qualche santo protettore perché non l'abbiamo persa. Un peccato davvero...

 

Pioli ha compiuto un autentico capolavoro secondo me, imbrigliando Brozo in maniera magistrale. Tant'è che abbiamo preso il dominio del gioco nel secondo tempo, quando, per forza di cose, Krunic non gli stava più dietro.

Manca un piano B. Persino Conte inseriva Sanchez da trequartista quando doveva vincere una partita. Inzaghi non lo fa mai, solo cambi ruolo per ruolo; il massimo dell'offensività per lui è Di Marco per Bastoni.

Ieri ha inspiegabilmente ritardato l'ingresso dei due uomini più in forma: Vidal e Correa. A me piace, e tanto, perchè la squadra gioca davvero ma ora non c'è più tempo. Deve cominciare a decidere queste partite anche con i cambi giusti al momento giusto. Quest'anno ne abbiamo bisogno perchè non siamo nettamente i più forti come l'anno scorso... 

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...
Il 3/10/2021 at 20:01, Mar ha scritto:

Classifica Serie A : 17 punti in 7 partite = secondo posto, a -4 da un Napoli partito a razzo che sta facendo (live) 7 su 7. Potenzialmente a -2 dal Milan, che però deve battere l'Atalanta a Bergamo. + 2 sulla Roma. + 6 su Juve.

Classifica Champions : 1 solo punto in 2 partite = terzo posto a -2 da Real e -5 da Sheriff.


Prime partite dopo la sosta : Lazio, Sheriff, Juve, due più leggere e poi BAM, Sheriff, Milan, Napoli, Shakhtar, una dopo l'altra.



Commento : io a quest'Inter (alla squadra, ma anche alla società) do la sufficienza piena. Pure di più. Se ripenso a tutto quanto successo questa estate, dalla fuga di Conte, al problema di Eriksen, alle cessioni stellari, la situazione attuale (ripeto, anche a livello di costruzione e rendimento della rosa*) è oro, o quasi. Nulla è ancora compromesso, al netto del massacrante periodo in arrivo. E del resto sarebbe il colmo "pretendere" (per i motivi di cui sopra) l'accesso agli Ottavi in CL o il bis in Campionato.



Riparto dal mio penultimo commento in questa discussione per verificare la situazione aggiornata.

Quanto al "massacrante periodo in arrivo" :  1 sconfitta (Lazio), 2 pari (Juve, Milan), 5 vittorie (in particolare Napoli, Sheriff x2 e Shakhtar). Adesso sarà la volte di due impegni sulla carta più facili (Venezia e Spezia), seguiti da Roma (Mou) e Real, e poi altre tre leggere (sempre sulla carta), prima della pausa invernale. A Gennaio invece ci saranno in fila Lazio, Juve (Supercoppa) e Atalanta, ma questa è un'altra storia.

Dunque, terzo posto in Campionato (a +3 sull'Atalanta e) a -4 da Napoli e Milan, uniche tre squadre ad aver perso una sola volta. Miglior attacco, seconda differenza reti dopo il Napoli (grazie ai miseri 7 gol concessi).

Champions : Qualificazione agli Ottavi !!!!! ^_^. Con la possibilità, quantomeno teorica, il 7 Dicembre, di giocarsi il primo posto, e quindi un successivo sorteggio potenzialmente favorevole, nello "scontro diretto" col Real, al Bernabeu ! Non che nessuno pensa ai Quarti, intendiamoci, però se diamo occhiata tanto per giocare, in un caso il rischio si chiama City, Liverpool, Ajax, Bayern, Lilla vabbè, United e Chelsea. Nell'altro si chiama Paris, ok questo sarebbe un bel bidone, Porto, Sporting, Barcellona, Villareal e Salisburgo. Insomma ...



Insomma, per concludere, il mio voto è salito alla più-che-sufficienza-piena : 7+ :).
Se penso che tra Lazio, Milan e Juve ha raccolto solo 2 punti. Che con un minimo alitello di vento ne sarebbero potuti arrivare almeno altrettanti ... Che bello sarebbe stato, a fine Novembre, -2 da Real e -2 da Napoli. O.O

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...
Il 22/6/2021 at 12:25, Jacaerys Velaryon ha scritto:

Calhanoglu non è un giocatore che avrei preso in situazioni normali (e infatti non sarebbe venuto all'Inter se Eriksen non fosse stato fra la vita e la morte), ma non è così scarso come lo dipingono.

 

:yeah:

 

Finora, niente male per un calciatore costato zero euro di cartellino.

 

Intanto, vetta solitaria in campionato e qualificazione agli ottavi di Champions raggiunte!

Link to post
Share on other sites

Condivido, Calhanoglu mi ha stupito in positivo. Però c'è da vedere anche il bicchiere mezzo vuoto: a Madrid non ha visto un pallone! So che a poco senso paragonarlo ad Eriksen, ma il danese una partita come quella del Bernabeu la determina.

 

Ringraziamo tutti insieme la Uefa per il bel pasticcio di oggi che come si suol dire "ci è andato in quel posto"...

A parte le battute, mi può anche andare bene il sorteggio. Probabilmente usciremo, magari anche malamente, ma non importa. L'obiettivo era passare il turno. D'ora in poi tutto quello che viene è un di più.  Servirà a concentrarsi su campionato e coppa Italia. 

Sono fiducioso perchè nonostante l'estate travagliata l'Inter è cresciuta rispetto allo scorso anno. 

 

Domanda da un milione di dollari. Come completereste questa squadra?

Comincio io...

1. Gianluca Scamacca (vista la possibile uscita di Sanchez)

2. Vice Perisic con doti offensive, e se gioca pure a destra è meglio. Mi piace Castagne anche se è prevalentemente destro.

 

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,856
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Giulia51
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,082
    • Total Posts
      743,032
×
×
  • Create New...