Jump to content

Pazza Inter amala


Recommended Posts

Chiaro che se poi dai la fascia di capitano a uno che batte cassa ogni anno, mandi via Cambiasso e poi cerchi un centrocampista d'esperienza, non prendi Simeone, quando sarebbe venuto per un ghiacciolo, per prendere Gasperini (o un altro non ricordo) e l'elenco sarebbe infinito, vuol proprio dire darsi la zappa sui piedi e insistere perché non si è rotto bene.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 744
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Il quarto potere non è un'invenzione dei giornali XD

Questo è assodato.

 

Sarebbe un discorso troppo lungo.

 

In ogni caso vince sempre chi è più forte, in ogni settore però.

Dal campo alla società, all'organizzazione e la cura di ogni aspetto e dettaglio che riguardano l'intero mondo dello sport/spettacolo che è il calcio.

 

Onestamente comunque non mi pare che l'Inter debba lamentarsi troppo.

 

A confronto che diavolo dovrebbero dire dalla Roma al... Carpi et similia?

 

Per dire, alla fine quanti scudi ha vinto il Parma nel suo periodo d'oro?

 

E la Lazio? La Roma?

 

Quante squadre nella storia più o meno recente possono vantare filotti di tre scudetti consecutivi minimo?

 

Le "solite" tre strisciate.

 

È vero che l'interista "medio" tende a vedere troppi complotti, va bene calciopoli... ma sempre?

 

E in questi anni il milanista che tipo di teoria del complotto dovrebbe scoprire essere la causa della crisi dei rossoneri?

Invece tendenzialmente ce la si ha con la società, fantasma del passato.

 

La stampa ok, parteggia e "modella" la realtà dei fatti, soprattutto per esigenze di mercato, però(seppure è da tener conto chi possiede cosa nell'informazione, ma come detto, discorso troppo lungo).

 

L'Inter che fa vendere evidentemente è quella perennemente in crisi e disunita, la Juve che fa vendere è quella vincente e "arrogante", il Milan che fa vendere è quello che si specchia nella decadenza del Berlusconesimo...

 

Finché qualcosa cambierà

Finché nessuno ci dar...

Ehm ok XD

 

In ogni caso:

Banega, Ansaldi ed Erkin, Candreva e addirittura parrebbe pure Gabigol, senza vendere nessuno di veramente importante...

 

Un signor mercato(anche senza Gabigol, seppure pare che Suning un "regalo" vuole farlo).

Stiamo ai fatti.

 

Non è ai livelli della Juve, ma a mio parere la Champions è alla portata.

Link to post
Share on other sites

I risultati delle amichevoli estive vanno presi per quanto valgono, cioè zero. A mio modesto parere l'Inter si è ulteriormente migliorata rispetto all'anno scorso con gli acquisti di Candreva e Banega, e se arrivasse anche Gabigol diventerebbe senza troppi problemi la seconda forza del campionato assieme alla Roma. E questo NONOSTANTE le paturnie di Mancini, le bizze di Icardi e i "FOZZA INDA!" dei ploplietali.

Link to post
Share on other sites

Mi spiegate il senso di esonerare Mancini a 2 settimane dall'inizio del campionato per dare la squadra in mano ad un allenatore che non ha mai visto il campionato italiano e che si troverà ad allenare una squadra non costruita da lui?

Link to post
Share on other sites

L'Inter ora che s'è liberato della zavorra in panchina avrà molte possibilità di prendersi il secondo posto o il terzo.

 

Francamente conosco poco l'allenatore Olandese, ma se ne parla molto bene (oddio si parlava bene pure di quel brocco di Mancini quindi....), difficilmente è peggio di Mancini....

Link to post
Share on other sites

http://it.eurosport.com/calcio/serie-a/2015-2016/inter-mancini-de-boer-e-un-futuro-piu-nero-che-azzurro_sto5712192/story.shtml

Anche io non capisco questo esonero. In arrivo è questo De Boer, un tecnico che non conosce la sere A. A pochi giorni dall'inizio del campionato, con preparazione atletica e amichevoli estive già fatte... quale è il senso?

Non seguo il calcio internazionale, qualcuno di voi può darmi un opinione più completa su questo De Boer? :)

Link to post
Share on other sites

Mi spiegate il senso di esonerare Mancini a 2 settimane dall'inizio del campionato per dare la squadra in mano ad un allenatore che non ha mai visto il campionato italiano e che si troverà ad allenare una squadra non costruita da lui?

 

 

La colpa penso sia tutta dell'allenatore, ha tirato troppo la corda con il coltello dalla parte del manico proprio forte del campionato quasi iniziato.

Io fossi stato dei loro lo avrei mandato via da un'anno buono.

 

Per me Mazzarri valeva 20 Mancini, solo che Mancini veniva accontentato sul mercato e Mazzarri no.

Link to post
Share on other sites

Tohir lo voleva fin dall'inizio, Mancini voleva giocatori esperti gia affermati mentre Suning ha la volontà di centrare il progetto sui giovani. Niente di meglio che rivolgersi a qualcuno nato cresciuto e invecchiato all'Ajax (ecco perché proprio lui). Ora non so il discorso Simeone se si farà tra 1 anno o se verrà data fiducia per 2-3 anni (il minimo quando si parla di lavorare coi giovani)

 

Da allenatore De Boer ha conquistato 4 campionati consecutivi 2011-2014 stabilendo il nuovo record e superando mostri sacri olandesi come Michels, Van Gaal e Hiddink

Link to post
Share on other sites

Mazzarri meglio di Mancini? Dai, non facciamoci prendere dalle antipatie personali. Io l'avrei sostituito solo con Simeone, forse disponibile il prossimo anno, ma a Mancini non andava bene fare il traghettatore. Forse, uno meno arrogante, sarebbe rimasto per cercare di convincere la proprietà a non fare quella scelta. Non so.

 

De Boer viene considerato bravo anche a lavorare con il materiale disponibile, perché non è che all'Ajax gli dessero mari e monti ma quello che passava il convento, in particolare dal vivaio. Però lavorava in un ambiente dov'era nato, cresciuto e invecchiato.

Vediamo e speriamo in bene.

Link to post
Share on other sites

Intanto vi segnalo, per chi segue il settore giovanile, che la formazione primavera di quest'anno potrebbe essere la più forte degli ultimi anni. Se non aggrega giocatori troppo spesso alla prima squadra, cosa auspicabile, potrebbe dare soddisfazioni.

Link to post
Share on other sites

Mazzarri meglio di Mancini? Dai, non facciamoci prendere dalle antipatie personali. Io l'avrei sostituito solo con Simeone, forse disponibile il prossimo anno, ma a Mancini non andava bene fare il traghettatore. Forse, uno meno arrogante, sarebbe rimasto per cercare di convincere la proprietà a non fare quella scelta. Non so.

 

De Boer viene considerato bravo anche a lavorare con il materiale disponibile, perché non è che all'Ajax gli dessero mari e monti ma quello che passava il convento, in particolare dal vivaio. Però lavorava in un ambiente dov'era nato, cresciuto e invecchiato.

Vediamo e speriamo in bene.

 

 

 

Guarda, a me Mancini mi sta simpaticissimo e per me Mazzarri è uno dei più * che esista sulla faccia della terra.

 

Dico quello che vedo e penso.

Mazzarri con una rosa mediocre a livelli disumani fece bene.

Il tutto senza essere ascoltato minimamente sul mercato.

 

Mancini arriva, si fa la squadra ad immagine e somiglianza e che fa?

Schifo.

Ma non solo, no, non solo ha fatto schifo, ma pretendeva pure altri giocatori su altri giocatori.

 

Ora, a me dell'inter frega zero. Mancini mi sta simpatico e Mazzarri antipatico.

Quindi pensa quanto sono influenzato in quello che dico....

 

Dai la rosa che oggi ha Mancini a Mazzarri e poi ne riparliamo.

Mancini è un ottimo DS, un buon Manager e un mediocre allenatore.

Se gli interisti non se ne accorgono o non si accorgono di quello che Mazzarri faceva e con quale rosa lo faceva, beh, io posso farci poco...

Link to post
Share on other sites

Ci sono vari allenatori migliori di Mancini, ma per me Mazzarri non è tra questi. L'anno scorso ha ottenuto un terzo posto con una squadra completamente nuova (certo, voluta da lui). Si è continuato a dire che non avesse gioco, però ha avuto più possesso palla (lo dicono i numeri) in quasi tutte le partite, cosa che succedeva anche quando era appena arrivato e che non succedeva con Mazzarri, lì davvero non vedevo un gioco. Io ne ho viste molte e, vero, era spesso un possesso sterile perché sembra non trovare sbocchi, sia perché la palla non girava abbastanza velocemente, sia per mancanza di fantasia, ma il possesso palla era comunque un inizio per costruire qualcosa.

La favola del non gioco Inter c'è da anni. Si diceva anche di Mourinho. Si diceva anche quando si impallinava un Barcellona che aveva vinto la precedente Champions e avrebbe vinto anche quella successiva. Si diceva quando a Iniesta, Xavi e compagnia veniva lasciata la palla per essere messi improvvisamente nel panico con ondate improvvise di pressing che finirono con 3 gol e varie occasioni. Si diceva quando, in 10 60 minuti per un'ingiusta espulsione e successivamente in 9 per la presenza di un giocatori lì inutile (Balotelli), si sputava sangue e anima per resistere a quel Barcellona (per me anche quello è gioco) a casa sua.

Ma l'inter, da più della metà del tempo che io seguo il calcio (tanti tanti anni), non ha un gioco e Mancini, che sta sulle balle a molti, probabilmente per il semplice fatto di aver vinto con l'Inter, viene accusato di essere un incapace.

Anche lo stesso De Boer è probabilmente meglio di Mancini, ma fino ad ora ha potuto lavorare in un certo modo con giocatori e in un ambiente molto ben conosciuto. Visto che sembra (a me) che si tratta di fare da traghettatori fino a Simeone (lui ha un cuore e una dignità e non molla, così all'improvviso, l'Atletico e i suoi tifosi nemmeno per il doppio dello stipendio, forse non è un professionista come Icardi e Higuain), penso che sarebbe stato meglio tenere Mancini con una squadra da lui costruita e che per me, se rimane così, non è così male. Se poi è stato Mancini a volersene andare per capriccio perché voleva il rinnovo alle sue condizioni, allora ha sbagliato lui, aveva un anno di contratto e doveva rispettarlo da professionista. Se invece l'hanno "spedito", allora hanno sbagliato gli altri.

Se invece si punta davvero a De Boer (ma si dice che abbia, non so se è vero, una clausola nel contratto, chiamata già clausola Simeone) è una scommessa coraggiosa, ma bisogna dargli tempo, e non so se c'è. Se poi dovesse vincere subito, tanto di cappello e felice così :victory: .

Link to post
Share on other sites

Domanda: ma questa convinzione che all'Inter sia imminente un arrivo di Simeone è dovuta a qualche notizia certa o solo ad un pour parler? Preciso che non c'è nessun intento ironico, è solo che già da diversi interisti mi è stato detto che questo arrivo è più o meno certo e, siccome non l'ho mai letto in nessun articolo, volevo capire quanto ci fosse di sostanziale in tutto questo.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,875
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    James231295
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,127
    • Total Posts
      748,918
×
×
  • Create New...