Jump to content
Sign in to follow this  
TWoD

Noi c'avemo er core grosso

Recommended Posts

Le prime di campionato sono poco indicative, han faticato tutte le presunte pretendenti al titolo e pure quelle certe...

Un punto a Verona mi pare buono.

Il gioco è latitante anche per chi ha vinto, a parte mezzo tempo della Lazio(ma contro un Bologna pochino), e la Fiorentina che ha messo sotto il Milan, a parte espulsione e rigore...(mica poco eh). L'Inter invece ha tirato molto in porta avversaria e ha subito quasi nulla, ma per un tempi(il secondo), e soprattutto quando l'ordinata Atalanta è rimasta in dieci(mica poco).

 

Insomma dopo la prima si candidano per lo scudetto:

Sampdoria, Sassuolo, Chievo, Torino e Fiorentina.

Un pelino dietro Udinese, Lazio e Inter, e anche il Palermo.

 

:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anno nuovo problemi vecchi!!!!

 

Ancora una volta, per larghi tratti della partita, si è vista la stessa Roma dell'anno scorso ovvero una squadra che quando si trova davanti un'avversaria che difende in 9 nei 25 metri non sa cosa fare col pallone e come fare per scardinare la difesa avversaria... possesso palla lento e sterile... nessun movimento senza palla... nessuno schema d'attacco

 

Aggiungiamo al tutto un'organizzazione difensiva quanto meno approssimativa (accentuata dal fatto che non avevi nessun terzino di ruolo) ed ecco che alla fine fai la partita di sabato dove, se Rafael non avesse fatto quella mezza papera, avresti preso 0 punti!!!

 

Io continuo a nutrire seri dubbi sulle capacità di Garcia che è sicuramente responsabile della mancanza di gioco, della scarsa organizzazione difensiva (mentre è responsabilità di Sabatini aver mandato la Roma a giocare la prima di campionato senza nemmeno un cambio in difesa e senza terzini di ruolo)

 

Unica nota positiva la condizione atletica: negli ultimi 15 minuti diversi giocatori del Verona avevano i crampi, mentre quelli della Roma ancora andavano...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri però la Roma ha giocato alla grande, fugando almeno parzialmente le incertezze di una prima di campionato giocata decisamente sottotono. Abbiamo dominato la partita, ripartenze veloci e buon gioco. Peccato che sotto porta siamo ancora un po' troppo imprecisi...e soprattutto, peccato per quel gol finale regalato alla Juve, che ha rischiato seriamente di riaprire la partita (che paratona ha fatto Szczesny?!). Questi sono errori che, dopo una partita dominata in maniera pressoché assoluta, una squadra che punta in alto non dovrebbe mai fare. Dobbiamo ancora lavorare, non si finisce mai di farlo in realtà...però, se la Roma è quella che ho visto ieri, le premesse sono molto buone. Bisogna perfezionare l'aspetto mentale, che è il solito tallone d'Achille della Roma.

Il gol di Pjanic, come al solito, è stato un autentico gioiellino...dopo quel palo clamoroso, se lo meritava tutto. Se dovessi stilare una classifica dei suoi gol più belli, ammetto che mi troverei in difficoltà :wub: . Dzeko non si è fatto attendere troppo e ha siglato un gol da vero centravanti. Finalmente un giocatore di sostanza in area di rigore :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Felicissimo per la vittoria e per la gran prestazione... ma voglio aspettare la controprova delle prossime 2/3 partite per capire quanto è stato merito nostro e quanto demerito della juve (che per 70 min è sembrata assente dal campo). Certo questo era esattamente il tipo di gran risultato(e prestazione) che servivano per ridare fiducia ad una squadra che dalla debacle in CL dello scorso anno sembrava essersi smarrita e non credere più in se stessa e nel lavoro del proprio allenatore... speriamo possa segnare una svolta per la nostra stagione :victory:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come l'anno scorso mi sbilancio a favore della Roma. Ora o mai più xD.

L'unico ostacolo è la Juve che ha cambiato tanto e adesso si è accorta di non aver rimediato sul mercato.

Il centrocampo della Roma mi sembra il più forte..almeno sulla carta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto soddisfatto della partita di ieri (risultato e prestazione). Concordo sul fatto che gli ultimi 10 minuti sono stati "orribili" e che dopo avere dominato quasi tutta la partita non puoi rischiare di pareggiarla in quel modo.

 

Non vedevo una partita in cui la Roma dominava l'avversario in questo modo, da Roma - CSKA Mosca di Champions dell'anno scorso e questo mi ha fatto molto piacere... Inoltre si è vista velocità nella circolazione di palla, sovrapposizioni, cross dalle fasce... A tal proposito mi ha stupito molto Digne.

 

Rimane da capire quanto sia stato merito della Roma e quanto demerito della Juve che oltre ad aver perso 3 giocatori fondamentali, aveva anche parecchie assenze pesanti....

 

Io non mi rimangio quello che ho detto la settimana scorsa e continuo a non fidarmi di Garcia, ma per ieri gli devo fare i complimenti anche perché la mossa di mettere De Rossi centrale di difesa (sebbene forse è stata una scelta quasi obbligata date le condizioni di Castan), ha consentito di avere di fatto un centrocampista in più e soprattutto un giocatore che potesse impostare e far partire l'azione da dietro.

 

Per il prosieguo del campionato, sono più fiducioso di una settimana fa... adesso abbiamo un ciclo di partite abbastanza abbordabili, ma bisogna affrontarle tutte con lo stesso piglio di ieri altrimenti non si v da nessuna parte!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo 4 giornate di campionato (+ 1 di Champions) sembra che l'unica partita in cui la Roma ha mostrato un gioco accettabile, sia stata la partita con la Juve...

 

Comincio a pensare che quella vittoria sia stata dovuta più grazie ai demeriti della Juve e ai meriti della Roma e probabilmente se rigiocassimo domani non otterremmo lo stesso risultato.

 

Per il resto col Frosinone (squadra decisamente non all'altezza della serie A) hai rischiato di pareggiare e probabilmente un altro arbitro quel rigore l'avrebbe dato.

 

Ieri con il Sassuolo si è rivista la stessa Roma dell'anno scorso con tanto possesso palla inutile e zero schemi offensivi. Dal punto di vista degli schemi offensivi, molto meglio Di Francesco.

 

Continuo a sperare che la Roma esoneri Garcia e che prenda uno tra Montella e Spalletti...

 

 

 

P.S.: Meno male che c'è la Lazio che mi risolleva il morale dopo la delusione della Roma...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Continuo a sperare che la Roma esoneri Garcia e che prenda uno tra Montella e Spalletti...

 

 

Ho le tue stesse speranze...ma sono convinta, purtroppo, che quando si prenderanno provvedimenti in tal senso, sarà troppo tardi. Ieri si è notata nuovamente la totale assenza di schemi offensivi...abbiamo un buon gioco ma arrivati in prossimità dell'area avversaria ci disattiviamo completamente. I numeri purtroppo parlano chiaro...

Al di là del risultato pessimo, dovuto anche alla sfortuna, ieri si è visto quanto i problemi reali non siano nella squadra in sè ma nell'allenatore. Non sai giocare contro una squadra che si chiude a riccio e riparte? Beh, bisogna che ti organizzi...perchè nel campionato italiano gran parte delle partite sono così. Mi dispiace dirlo, perchè in passato sono stata tra quelli che lo hanno sempre sostenuto...ma adesso basta. Queste mancanze stanno cominciando a stancare e la classifica comincia a farsi davvero bruttina...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un dato di ieri che evidenzia la pochezza degli schemi di attacco della Roma: 18 calci d'angolo battuti e nessun pericolo creato su azione di calcio d'angolo!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Congratulazioni da un milanista per la sontuosa prestazione del Capitano ieri sera, il vicinato ha tremato due volte in poco tempo. A questo punto, spero che lo tengano un altro anno come asso nella manica da tirare fuori negli ultimi 15-20 minuti di ogni partita, il coniglio dal cilindro da tirare fuori all'uopo ha dimostrato ampiamente di avercelo ancora.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' sicuramente sempre bello, ma vedere una squadra (se non una società di calcio) letteralmente ostaggio di un calciatore fa capire per bene le ragioni per le quali in Italia difficilmente vinci con frequenza se non ti chiami Juventus (e un tempo anche Milan e Inter). Un calciatore può essere forte quanto si vuole, ma la squadra e la società vengono prima di tutto il resto. Qui ormai siamo al livello per il quale non importa più il risultato della squadra, basta che giochi Er Capitano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma Totti ci rimane alla Roma un altro anno se lo fanno entrare a dieci minuti dalla fine una partita sì e l'altra no?

 

Perché al di là del resto credo che la questione stia tutta lì.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma purtroppo ha sempre 39 anni.

Che non è un 39 enne qualunque, ma di sicuro a quell'età credo che puoi essere decisivo soltanto in questo modo, certo non facendo 90 minuti.

Poi psicologicamente e di talento comunque può far molto meglio di altri, ma purtroppo il ruolo di Spalletti non è facile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...