Jump to content
Sign in to follow this  
senza volto

Incongruenze della serie

Recommended Posts

Evidentemente pensa possa esserle utile più da viva che da morta.

Theon ha visto che Euron ha preso Yara, se avesse voluto ucciderla lo avrebbe fatto subito davanti a lui, quindi immagina che l'abbia catturata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/8/2017 at 22:33, LordTyrell dice:

Si però queste non sono incongruenze. Sono necessità di trama. Sennò ogni volta che daenerys va in groppa a drogon dovrebbe cadere. E se cade da quell'altezza è guerra finita alle seconda puntata. 

 

Basterebbe una sella con dispositivi per legare il "cavaliere". Gli antenati di Dany facevano così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ormai posto solo nelle incongruenze e nei momenti trash, chissà come mai...

Si parla sempre di questi viaggi col teletrasporto e molti replicano dicendo che effettivamente non possono mostrare tutto e pace, però anche ammettendo a fatica che Jon e Davos abbiano raggiunto Dragonstone da Winterfell e poi  Dragonstone Eastwatch in un paio di settimane qualche mese al massimo, niente spiega perché Estranei+ non morti, che sono arrivati ad Hardhome nella 5x09 quindi più di un'intera stagione fa, non siano ancora giunti alla Barriera. Ok la lentezza (ma non sono manco gli zombie romeriani eh, se non sbaglio si muovono anche velocemente nelle battaglie) ma non hanno mica bisogno di riposarsi o mangiare perchè...uh, sono morti.
Altra cosa che mi infastidisce è la velocità con cui arrivano i messaggi: Alla Cittadella è arrivato un corvo da parte di Bran che li avverte dei non-morti, e già qualche episodio fa, prima che Bran arrivasse a Winterfell, Sam ha inviato a Jon la lettera in cui gli faceva presente della miniera di ossidiana a Dragonstone. Bene, peccato che come scopriamo nell'ultimo episodio della sesta stagione, i Maestri erano ancora rimasti a Jeor Mormont come Lord Commander, ignorando cose come l'elezione di Jon. L'unica spiegazione sarebbe che le comunicazioni dalla Barriera con il resto di Westeros siano gestite male da gente incompetente. Ma vi ricordate chi era il maestro e l'attendente del maestro all'epoca dell'elezione di Jon? (soluzione: Maester Aemon e Sam Tarly, i miei complimenti per l'efficienza)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto per sparare sulla croce rossa bisognerebbe parlare del tempo di got tra westeros e essos. I trasferimenti dei personaggi sono lunghi e noiosi e il taglio va bene. Il problema sono le storyline troppo veloci per avere senso.. Un incontro tra dany, cersei e jon con il non morto organizzato prima che sia tornato jon non ha senso.. I trasferimenti di truppe istantanei idem.. Il tempo non ha senso a westeros..

Ma jorah appena guarito dal morbo grigio si fida così tanto di Sam per abbracciare e baciare le mani di dany?? E anche quest' ultima chi si crede di essere? Madre Teresa di Calcutta?? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Theron era sulla spiaggia di dragonstone nel precedente episodio appena sceso dalla barca e dalla nave superstite. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 14/8/2017 at 16:15, MezzoUomo dice:

Ma Theon è stato in bagno per tutta la durata dell'episodio?

probabilmente sì, avrà capito che così come Jorah e Gendry, se si faceva vedere minimo minimo spedivano al caccia zombie pure lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

7x6

 

Spoiler

Giusto alcune:

 

Jon uccide il WW e si sgretolano tutti i non-morti...tranne uno (how convenient).

Il Re della Notte aspetta ore senza fare niente, quando potrebbe uccidere Jon&Co. velocemente e facilmente (ha ucciso con facilità persino un drago...).

Sempre in quelle poche ore, Gendry ritorna al Forte, viene inviato un corvo che si fa una distanza tipo Oslo-Roma

7lzGCddYuIN0zd4e4Pr7ch9kwkl-fDMrPYS8t7Gs

e Dany si fa un Roma-Oslo.

Il Re della Notte ha Drogon fermo davanti, può ucciderlo (e con lui Jon, Dany e gli altri), ma scaglia la lancia contro Viserion.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto che 

Spoiler

La vita diciamo cosi degli zombi dipende da chi li ha "creati" e che probabilmente lo zombi catturato era stato "creato" da un altro estraneo ( ma allora non solo il re della notte li crea...)

Circa la distanza con Dragonstone tratterebbesi di 2000 km  circa, siccome i corvi messaggeri sono molto forti e resistenti ( si alimentano con carne) potrebbero coprire la distanza in 24 ore ,i draghi ci metterebbero molto ma molto meno 

Pare che sull'isola i superstiti siano rimasti 36 ore ( si sarebbero congelati ma vabbe li aiuta il dio rosso via) il tutto comprensivo anche del tempo impiegato da Gendry per raggiungere il presidio 

Tempi strettissimi ma secondo l'autore dei calcoli su reddit non impossibili 

Mah...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

7x6

 

Spoiler

Non c'è modo di far tornare i conti dei tempi. Nemmeno lontanamente.

La distanza è maggiore, un corvo va a circa 50 km l'ora, ed è un essere vivente: non può andare "a palla" per ore, e soprattutto ha bisogno di riposo, di nutrimento. Per quella coprire quella distanza ci mette giorni, non ore.

Le 36 ore non so come escano fuori: direi molte meno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

SPOILER 7x06

Spoiler

Scusate, ma io sinceramente non condivido il motivo di questi calcoli. Fare calcoli su qualcosa di cui non si conoscono effettivamente dati reali. Possiamo fare calcoli approssimativi e ipotetici, ma sarebbe comunque un nonsense. Tengo a ricordare che questa si tratta di una serie tv. Cosa ne possiamo sapere del tempo che passa da una scena all'altra? Oppure della velocità dei corvi in GoT, un mondo in cui i morti tornano in vita ed esistono draghi enormi? Eppure questo tarlo dei tempi. Personalmente io non ho mai considerato un problema i salti temporali. Ho sempre considerato peggiori buchi di trama oppure trame e storyline scritte male, come la trama di Dorne. Anzi, nella puntata scorsa penso che i tempi (irreali forse, lo ammetto) abbiano giovato alla puntata, perchè davano l'idea di frenesia, dell'urgenza dell'intervento di Daenerys, dell'emergenza di una situazione che si è risolta a carissimo prezzo di cui il povero Viserion ne ha fatto le spese. Inoltre una serie è molto meno gestibile a livello di tempistiche rispetto ai libri.  E poi vi chiedo: preferite che i tempi vengano rispettati e che vengano inseriti inutilissimi teatrini tra Cersei e Qyburn fattii di battutine e fuffa oppure che i tempi vengano accorciati e venga favorito il pathos dell'episodio? Io la seconda. In questo caso perciò secondo me D&D non devono essere criticati.

Poi ci sta che a qualcuno diano fastidio i salti temporali illogici, ma, messi sul piatto della bilancia con il resto, appaiono secondo me irrilevanti

Questa è la mia personale opinione.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è questione di realismo (almeno giunti a questo punto) ma di coerenza narrativa e soprattutto di godibilità. Se guardi qualcosa riuscendo a scavalcare qualsiasi dettaglio e a goderti gli orpelli narrativi che ti vogliono indurre è un conto, ma per me ciò che è successo è semplicemente anticlimatico, oltretutto scontato e prevedibile.

 

Ovviamente non voglio fare lo schizzinoso, mi va bene pure così (i difetti sono altri) ma voglio rendere chiaro che trovo pure inaccettabile qualsiasi tentativo di giustificazione e logicità attorno alla situazione, perché semplicemente non ce ne è.

 

Se la trama della puntata fosse stata scremata in due episodi penso sarebbe risultato tutto più accettabile comunque

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minutes fa, JasonStark dice:

SPOILER 7x06

  Mostra contenuto nascosto

Scusate, ma io sinceramente non condivido il motivo di questi calcoli. Fare calcoli su qualcosa di cui non si conoscono effettivamente dati reali. Possiamo fare calcoli approssimativi e ipotetici, ma sarebbe comunque un nonsense. Tengo a ricordare che questa si tratta di una serie tv. Cosa ne possiamo sapere del tempo che passa da una scena all'altra? Oppure della velocità dei corvi in GoT, un mondo in cui i morti tornano in vita ed esistono draghi enormi? Eppure questo tarlo dei tempi. Personalmente io non ho mai considerato un problema i salti temporali. Ho sempre considerato peggiori buchi di trama oppure trame e storyline scritte male, come la trama di Dorne. Anzi, nella puntata scorsa penso che i tempi (irreali forse, lo ammetto) abbiano giovato alla puntata, perchè davano l'idea di frenesia, dell'urgenza dell'intervento di Daenerys, dell'emergenza di una situazione che si è risolta a carissimo prezzo di cui il povero Viserion ne ha fatto le spese. Inoltre una serie è molto meno gestibile a livello di tempistiche rispetto ai libri.  E poi vi chiedo: preferite che i tempi vengano rispettati e che vengano inseriti inutilissimi teatrini tra Cersei e Qyburn fattii di battutine e fuffa oppure che i tempi vengano accorciati e venga favorito il pathos dell'episodio? Io la seconda. In questo caso perciò secondo me D&D non devono essere criticati.

Poi ci sta che a qualcuno diano fastidio i salti temporali illogici, ma, messi sul piatto della bilancia con il resto, appaiono secondo me irrilevanti

Questa è la mia personale opinione.

 

 

 

7x6

Spoiler

Intanto, è una discussione sulle incongruenze, e questa è un'incongruenza, quindi si può citare qui. 

Poi, la scena si poteva fare in modo simile, ma rispettando la coerenza interna, che esiste in un fantasy come in ogni altro ambito letterario/televisivo.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spoiler

In effetti a teletrasporti ed incongruenze siamo freschi in questa serie... ma ormai il ridicolo è all'ordine della puntata.

 

Ad ogni modo, per quanto riguarda le distanze, già il fatto che lo spettatore colga così pesantemente il surrealismo negli spostamenti rappresenta un grave errore.

 

Detto ciò mi sono incuriosito e ho cercato dei riferimenti trovando questa citazione attribuita allo stesso Martin (datata  1999):

 

GEOGRAPHY

I will post the dates and times of my signing tour in the "touring" thread uptopic. Thanks for asking.

As for your other questions (boy, you folks are relentless), I don't have the precise population of King's Landing on the exact area of Westeros immediately on hand.

In very general terms, however... King's Landing is more populous than medieval London or Paris, but not so populous as medieval Constantinople or ancient Rome.

Some readers have likened Westeros to England because they see some general similarities in its shape, and in its location off the west coast of a larger landmass. The latter is true enough (I don't see the former, myself), but Westeros is much much MUCH bigger than Britain. More the size (though not the shape, obviosuly) of South America, I'd say. The other continent is bigger, Eurasia size.

Yes, a league is three miles.

 

rif.: http://www.westeros.org/Citadel/SSM/Entry/Geography

 

Dunque la distanza tra Dragonstone e la Barriera suppongo si possa attestare intorno ai 4 / 5.000 km.... almeno secondo quanto detto da Martin stesso... direi fonte attendibile. Torna anche con calcoli fatti da altri, partendo dalle leghe citate negli spostamenti all'interno dei libri. Siamo sempre intorno alle 2500 miglia (4000km).

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour fa, Dargil dice:

Non è questione di realismo (almeno giunti a questo punto) ma di coerenza narrativa e soprattutto di godibilità. Se guardi qualcosa riuscendo a scavalcare qualsiasi dettaglio e a goderti gli orpelli narrativi che ti vogliono indurre è un conto, ma per me ciò che è successo è semplicemente anticlimatico, oltretutto scontato e prevedibile.

 

Ovviamente non voglio fare lo schizzinoso, mi va bene pure così (i difetti sono altri) ma voglio rendere chiaro che trovo pure inaccettabile qualsiasi tentativo di giustificazione e logicità attorno alla situazione, perché semplicemente non ce ne è.

 

Se la trama della puntata fosse stata scremata in due episodi penso sarebbe risultato tutto più accettabile comunque

 

%d/%m/%Y %i:%s, Metamorfo dice:

 

7x6

  Mostra contenuto nascosto

Intanto, è una discussione sulle incongruenze, e questa è un'incongruenza, quindi si può citare qui. 

Poi, la scena si poteva fare in modo simile, ma rispettando la coerenza interna, che esiste in un fantasy come in ogni altro ambito letterario/televisivo.

 

 

Spoiler

Ma non dico che non bisogna parlarne, ho solo detto la mia opinione. Io penso che sinceramente non siano così inaccettabili, pur ammettendone l'esistenza, dal momento che potrebbe esserci di peggio. Inoltre io ho visto questi salti temporali sotto un altro punto di vista, valutandone anche i "benefici" e non solo i lati negativi. Ho solo messo tutte le possibilità sul piatto della bilancia e valutato la situaione. Tutto qui. Poi la mia è una percezione personale, magari ad altri dà più fastidio. :):)

 

Vi prego, non mi uccidete:ehmmm::ehmmm::unsure::unsure:

Ho solo detto la mia opinione e se ho offeso qualcuno chiedo umilmente scusa con tutte le mie forze, non era mia intenzione. Volevo solo fornire un punto di vista alternativo a quello più in voga su questo forum. Amici come prima :D:D

Anche perchè ultimamente nel forum si respira un'aria un po' più pesante e non vorrei aggravare la situazione <_<<_<

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...