Jump to content

Incongruenze della serie


Recommended Posts

  • Replies 1.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Il 11 dicembre 2017 at 16:54, Gedeont dice:

 

Esigenze di trama. Che ormai sono la sola cosa a guidare il comportamento di tutti i personaggi.

Quanto ai poteri di Bran, temo che il loro unico scopo fosse rivelare la verità su Jon.

 

Esigenze di trama o meno, tutti sanno che c'è stata una Prima Lunga Notte dove gli Estranei sono stati respinti e sconfitti. Sapendo ciò, la prima cosa che Bran dovrebbe pensare di fare sarebbe quella di andare a osservare come la resistenza umana dell'epoca sia riuscita a vincere. Questo è un buco grandissimo. 

Link to post
Share on other sites

Sì ma infatti hanno fatto fare a Bran tutto fuorché azioni che rispettassero il suo obiettivo principale. Non a caso, difatti, è stato solo un motore per le origini di Jon e si è focalizzato solo sull'eredità al Trono. 

Link to post
Share on other sites

Non è proprio un incongruenza con la serie ma con i libri. Nella terza stagione Joffrey porta Margery a vedere i sepolcri dei Targaryen, cosa impossibile dato che almeno nei libri sappiamo che i Targaryen non si fanno seppellire, ma cremare.....

 

Certo a meno che li non vi siano custodite le ceneri....

Link to post
Share on other sites

Leggendo un post nel castello nero sui bruti e gli estranei mi è tornata in mente la scena alla fine della terza stagione. Vediamo un estraneo che prende il figlio di craster e lo porta al cerchio delle pietre dal re della notte. Non sappiamo quale sia la distanza tra il castello di craster e il cerchio di pietre ma mi sto chiedendo come abbia fatto il neonato a sopravvivere al gelo. Va bene che i bruti sono abituati al freddo ma il bambino sembra coperto solo con una semplice coperta..

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

i vassalli sembrerebbero esistere nel nord, nella valle e nelle riverlands. Ma a parte i secondi , che comunque si fanno sentire, gli altri amano farsi gli affari loro. Se però il cattivone di turno ha bisogno di soldati extra, sono sempre disponibili.

ps in realtà qualcuno si era anche ribellato ai frey nella s6 ma dato che quelle terre sono tornate di nuovo nel dimenticatoio nn sapremo mai come e' finita

Link to post
Share on other sites

Non mi pare che sia tanto vero :unsure: Al Nord compaiono e hanno un ruolo, per quanto minore, Glover, Mormont, Manderly, Karstark, Umber... Nella Valle Royce e (in misura minore) Waynwood; nell'Altopiano almeno i Tarly hanno un ruolo abbastanza preminente.

Certo, di molte altre casate minori non c'è l'ombra, ma mi pare ci siano già un milione di personaggi così, per una serie tv :)

Link to post
Share on other sites
Il 09 gennaio 2018 at 17:45, King Glice dice:

Ma ora che Dany ha conquistato Roccia del Drago non dovrebbe avere dalla sua parte i Velaryon e i Celtigar ?

 

Con Roccia del Drago vuota e nemmeno presidiata dai Lannister dopo la caduta di Stannis, ti aspettavi veramente di vedere Velaryon e Celtigar?

I vassalli nella Serie non sono altro che espedienti dell'ultim'ora o arredamento umano. Servono quando c'è la necessità di dover mettere in pericolo il beniamino di turno e porglieli contro, o per fare giuramenti a caso. Roba di poco conto. 

Link to post
Share on other sites

Ok che i personaggi sono troppo e via dicendo, ma non è obbligatorio mostrarle tutte, bastano die piccoli accenni.

 

Per esempio non si sono mai visti Manderly e Cerwyn importanti nella serie, eppure sappiamo che sostengono gli Stark.

 

Sto vizio di non voler nominare altre casate per non confondere gli spettatori è ridicolo dai.

 

Sam sta tutta la stagione a Vecchia Città e non si cita un Hightower a caso (anzi nella scena della Torre della Gioia vien nominato solo Arthur Dyane, manco Ser Gerold, molti penano che Dayne fosse un Targaryen perchè portava lo stemma sull'armatura), sempre su gli Hightower un accenno solo alla seconda moglie di Jorah e nessuno alla madre di Loras e Margaery.

 

Pure nell'esercito di Dany si vuole far passare il messaggio che solo i Greyjoy hanno una flotta. E i Redwyne ? Olenna va in guerra senza chiamare la sua casata in aiuto, casata per giunto con grandi legami con i Tyrrel (il lord di Arbor è un grande amico di Mace e sposato con sua  cugina, eppure non va in aiuto alla zia ? Fermo restando che trovo ancora cretino che Olenna va da allearsi con Dany senza chiedere cosa ne pensano i suoi alfieri)  ?

 

Nella quarta stagione quando viene introdotto Oberyn vengono mostrati i vari lord e cavalieri dorniani con tanto di Pod che gioca a riconoscere i vessilli, questi alfieri che fine hanno fatto ? Bastava nominarli o mostrare i vessilli.....

 

Costa cosi tanto realizzare qualche vessillo a caso ? Non vogliono confondere gli spettatori ?

 

Pure tra i vassalli della Valle l'unico nominato è Royce, se non lo fosse uno potrebbe pure pensare che sia un Arryn per dire (anche qui quando vanno in aiuto durant era battaglia si vedono solo vessilli Arryn)

 

La cosa dei Brocken e dei Blackwood che si ribellano ai Frey l'avevo rimossa mi domando perché inserirla se tanto poi non gli hanno dato peso.

 

 

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,856
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Skiekai
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,082
    • Total Posts
      742,866
×
×
  • Create New...