Jump to content
Sign in to follow this  
Arya Nymeria Stark

ADWD - I POV migliori e quelli peggiori

Recommended Posts

Ciao!

 

Non mi pare ci sia una discussione simile, spero di non aver cercato troppo poco ^^

 

Come in ogni opera con più POV, il rischio di avere tante prospettive è che quasi inevitabilmente alcune piaceranno più di altre al lettore, e questo significa che l'entusiasmo di aver letto un POV potrebbe essere smorzato quando questo si conclude e si scopre che il successivo è un POV ritenuto più noioso.

 

Quindi vi chiedo:

 

Quali sono i POV che vi hanno coinvolti di più e che attendevate con più ansia?

 

Quali quelli che avete trovato più noiosi, tanto da essere tentati di saltarli?

 

Sarebbe interessante sapere le motivazioni, ovviamente: il POV è noioso perché non sopportate il personaggio, o perché è troppo lenta la storyline? Oppure entrambe le cose?

Viceversa, il POV è bello perché è intrigante il personaggio o perché – nonostante non amiate il personaggio – vi interessa quella storyline? Oppure amate sia il personaggio che la storyline?

 

Escludiamo prologhi ed epiloghi!

 

 

 

Per me i migliori sono quelli che ci fanno cogliere aspetti del personaggio che difficilmente si potrebbero evincere da un altro POV, quindi (non strettamente in ordine di preferenza):

 

- Jaimie: tra i POV più belli secondo me, indipendentemente dalla storyline (che comunque a me non è dispiaciuta nemmeno nelle Terre dei Fiumi). Mi hanno fatto adorare questo personaggio! Decisamente tra i POV che aspettavo con più ansia, era sempre un piacere trovare un capitolo con il suo nome.

 

- Sansa: come sopra. La adoravo già dalla serie e tante sfumature si riuscivano a cogliere già là (quindi senza accesso diretto ai suoi pensieri), ma ovviamente leggere è un'altra cosa.

 

- Theon: anche in questo caso la cosa che mi ha coinvolta di più è stato entrare nella sua testa. Come quando pensa che sarebbe dovuto morire con Robb alle due Torri <3 Inoltre la sua storyline mi piace, anche se diventa un po' macchinosa quando Martin lo sfrutta per farci arrivare informazioni generali sull'andamento delle vicende dei Bolton. C'è un capitolo in cui Roose gli chiede di restare e lui assiste a una lunga conversazione di non mi ricordo chi: talmente lunga che ti dimentichi di stare ascoltando tramite Theon.

 

Insomma, la sacra triade del C.A.P.C.E.I.C.E. c'è tutta xD

 

Poi ci sono due personaggi che secondo me – almeno all'inizio, visto che poi si 'isolano' dai pov già esistenti – si riescono a inquadrare discretamente bene anche da altre prospettive (ad esempio: Arya dal POV di Eddard o Sansa; Tyrion dal pov di Jon), ma che comunque mi piace molto leggere.

 

- Arya: è il mio personaggio preferito e adoro la sua storyline, quindi è senz'altro tra i POV che amo di più e che aspetto con il fiato sospeso. Direi il secondo dopo Jaimie.

 

- Tyrion: gli altri non sono in ordine, ma lui è senz'altro al quinti posto, perché ultimamente la sua storyline è diventata noiosetta, ma devo confessare che è sempre un piacere leggere 'Tyrion' all'inizio di un nuovo capitolo. Comunque si guadagna questo quinto posto perché è proprio il fatto di avere accesso ai pensieri di Tyrion che salva la sua storyline di ADWD: se fosse stata raccontata dal POV di Penny non oso immaginare la noia xD

Tra l'altro ricordo che anche il suo primo capitolo di ACOK non mi aveva esaltata, perché ci sono troppi pensieri diretti e a volte si soffermano su cose a lui già ovvie, palesemente a beneficio del lettore e non di sé stesso. Tipo dice qualcosa a qualcuno e poi pensa (semplificando!!) 'Gli ho detto questa cosa perché così ora lui è convinto che...'.

 

EDIT:
Qualcuno ha citato Eddard e mi sono resa conto di averlo scordato! Caspiterina, penso sia quello che mi è piaciuto di più in assoluto! Adoravo i suoi POV e la sua storyline, e avendo letto AGOT dopo aver saputo dell'esistenza della teoria R+L=J me lo sono goduto ancor di più!

 

 

I peggiori:

 

- Capelli Bagnati vince a man basse. Noioso lui e noiosa la storyline iniziale. L'acclamazione di re mi è piaciuta come evento, ma ho odiato lui che stia là a pensare mentalmente dei 'consigli' per i re. Insomma, l'avrei preferita raccontata da altri POV. Secondo me ha rovinato molto la vicenda dei Greyjoy.

 

- Quentyn: il suo primo POV è totalmente inutile e piuttosto noioso: poteva benissimo arrivare direttamente a Meereen. In generale – considerando che a Meereen ci sono altri due POV – forse avremmo potuto del tutto fare a meno della sua prospettiva, anche perché poi deve rispiegare tutto a Dany. La liberazione dei draghi comunque mi è piaciuta, ma forse avrei preferito non leggerla in diretta se lo scotto da pagare sono gli altri suoi POV ^^'

A suo vantaggio possiamo dire che i POV che seguono il primo sono più interessanti, quindi fanno ricredere e fanno venir meno la voglia di saltare i suoi capitoli a piè pari.

 

- Aero Hotah: non che abbia qualcosa contro di lui, ma i suoi POV sono troppo informativi, secondo me. Insomma, sembra essere là per farci il riassuntino delle cose che dobbiamo sapere di Dorne. Poi le cose che succedono/si scoprono sono anche interessanti (mi intrigano i piani – ad ora mal riusciti – di Doran!). Inoltre il fatto che sia il primo POV di Dorne gli fa guadagnare punti. Per questi motivi non sono mai stata veramente tentata di saltarlo, però ho trovato molto fastidioso avere un il POV di un personaggio così marginale e spettatore.

 

- Arianne: -_- Fa addormentare sia il personaggio (a mio avviso piuttosto prevedibile, in più è l'ennesima bella principessa) sia la storyline, salvo qualche sprazzo (come la scoperta della promessa di matrimonio con Viserys). Che noia mortale quando è imprigionata! Spero migliori con TWOW, le possibilità ci sono.

 

- Credo di andare piuttosto controcorrente dicendo Davos: non posso farci niente, i suoi POV mi annoiano, non riesco a non pensare 'che p**le' quando leggo il suo nome a inizio capitolo. Il personaggio mi piace abbastanza (anche se il suo essere probabilmente l'uomo migliore dei Sette Regni lo rende prevedibile), e alla fine la storyline è interessante perché è importante per la trama generale e lui è l'unico a raccontarci di Stannis, però mi annoia in modo anche un po' inspiegabile. è stata noia a prima vista, boh: perfino mentre racconta le Acque Nere non vedevo l'ora che la scena di spostasse in altri POV.

Credo che proprio a questo vada imputato il mio poco amore per Stannis, che nonostante la storpiatura della serie (che lo peggiora) prima di leggere ASOIAF non era il mio preferito ma non mi dispiaceva.

Il primo (e forse l'unico) POV che ho trovato davvero interessante è stato quello in cui gli viene raccontato di Rickon.

 

Anche quelli di Catelyn mi hanno fatto un po' questo effetto, nonostante anche in questo caso il personaggio non mi dispiaccia particolarmente e la storyline mi piaccia. Girare pagina a fine capitolo e trovare il suo nome non è mai stato troppo entusiasmante xD

Ovviamente le Nozze Rosse le ho adorate!

Nonostante siano filtrati dai suoi POV, Brynden e Robb mi piacciono.

 

 

[Chiedo perdono per non avere il dono della sintesi!]

Share this post


Link to post
Share on other sites

5 migliori

 

- Jon: mi piace il personaggio, apprezzo il modo in cui ragiona, la storia alla Barriera e oltre è una delle mie preferite e ci sono tanti personaggi di cui mi interessa. Non mi ha mai deluso.

 

- Jaime: dargli dei POV è stata una mossa azzeccatissima. Mi piace seguire il suo percorso di miglioramento/riscoperta.

 

- Theon: i primi non mi hanno colpito più di tanto (probabilmente anche a causa della mia "antipatia" verso il personaggio) ma quelli in ambientati a Grande Inverno sono un capolavoro.

 

- Ned: amato Ned. Lo apprezzavo tanto umanamente e il suo continuo pensare a Lyanna e alla promessa me lo faceva stare ancora più a cuore. Il sogno a Torre della Gioia è uno dei miei pezzi preferiti in assoluto.

 

- Cersei: sono esilaranti. Spero che duri il più a lungo possibile solo per poter leggere tutte le "furbate" che pensa.

 

Menzione speciale: Jon Connington; ha avuto solo due capitoli ma mi sono proprio piaciuti. Probabilmente sono una dei pochi a cui sta simpatico :ehmmm:

 

5 peggiori

 

- Areo: uno così non è umano. Sembra una telecamera vivente! D'accordo che è il suo ruolo, ma un minimo dai!

 

- Areon: un peso. Già i Greyjoy non mi stanno simpatici, poi lui lo trovo anche noioso.

 

- Tyrion (dopo la fuga): nei primi libri mi piaceva molto, leggendo si capiva la sua passione per il lavoro di Primo Cavaliere ed era interessante da leggere. Ultimamente ha avuto un grosso crollo, che probabilmente sembra ancora peggiore visto il buon livello con cui era partito. Spero davvero che con TWOW si riprenda.

 

Nei peggiori ne ho messi solo tre :) Alla prima lettura avevo trovato osceni i capitoli a Meereen di Dany, rileggendoli ed "analizzandoli" un po' meglio li ho rivalutati in parte. Molto lenti ma almeno dovrebbero far da base agli eventi che verranno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella discussione.

I miei preferiti:

 

- Jaime: uno dei simboli delle Cronache, un vero anti-eroe con cui ho subito empatizzato;

- Theon: vedi Jaime, ma ancora più tragico;

- Victarion: molti lo considerano noioso, ma a me piace vedere il modo in cui George lo tratteggia facendo emergere la sua rabbia e amarezza per essere sempre un passo indietro a Euron e il suo senso pratico contrapposto alle ambizioni "metafisiche" dello stesso;

- Sansa (escluso AGOT): da ACOK in poi il suo percorso di crescita risulta costruito in maniera solida;

- Tyrion (escluso ADWD): altro personaggio simbolo delle Cronache, un mix di arguzia e cattiveria ben bilanciato.

- Daenerys: il personaggio in sé non mi piace, ma i pov di Dany sono tra quelli più pregni di avvenimenti memorabili, come la nascita dei draghi, la casa degli Eterni (adoro quel pezzo), il sacco di Astapor, Drogon che arriva a Meereen...;

- Davos: il pov che ci permette di familiarizzare con Stannis e capirlo davvero.

 

I peggiori:

 

- Cersei: in sé il suoi pov sono utili perché ci fanno capire i livelli di paranoia del personaggio, ma proprio non riesco a empatizzare con la bionda rintruciullita;

- Sam: apparte il capitolo della battaglia del Pugno, noia totale;

- Quentyn: con questo non voglio mettere in dubbio l'utilità del personaggio perché sono sicuro che ce l'ha eccome, ma il fatto è che il suo pov non mi coinvolgeva affatto. La lentezza della prima metà di ADWD ha molto contribuito a questo;

- Catelyn: noia noia noia, tranne ovviamente il capitolo delle Nozze Rosse;

- Aero Hotah: non ne ho proprio capito il senso.

 

Nel complesso ho rivalutato invece i pov di Barristan e Aeron: nonostante i personaggi in sé non mi dicano nulla, ho trovato che i loro pov diano un'atmosfera molto particolare allo scenario in cui si trovano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

5 migliori ( ne escono per un pelo Tyrion tranne ADWD e Arya) :

 

Jon Snow : trovo i suoi capitoli sempre molto piacevoli. C'è una bella evoluzione del personaggio e la storia alla Barriera è la più intrigante.

 

Dany : nonostante le parti di Essos non le trovi granché eccitanti, soprattutto quelle di Meereen i suoi capitoli li trovo sempre fra i migliori. Sono sempre pieni di pathos, sarà per il suo carattere, per i draghi o l'esercito che si sta infoltendo ma si ha sempre la sensazione che la sua storia porti a qualcosa di entusiasmante.

 

Jaime Lannister : i suoi capitoli mi hanno fatto cambiare la concezione del personaggio, facendone capire la complessità e portandolo ad essere uno dei miei personaggi preferiti.

 

Catelyn : nonostante non sopporti il personaggio in se ci mostra tutte le parti più importanti e belle della storia.

 

Brandon Stark : adoro i suoi capitoli pieni di magia e sempre misteriosi.

 

5 peggiori :

 

Brienne : la noia, detesto il personaggio e leggere le sue noiose avventure e turbamenti è un'impresa.

 

Sansa : finché non arriva in mano di Ditocorto i suoi capitoli sono terribili. Totalmente passivi, i suoi pensieri di una stupidità disarmante. Mi perfino innervosisco leggendoli.

 

Aeron Greyjoy : che dire? NOIA.

 

Cersei : i suoi capitoli sono anche utili e ben fatti, il personaggio non lo sopporto e mi fa diventare intollerante ai suoi capitoli.

 

Quentyn : anche qui noia, almeno per la maggior parte. Come la storia inizia a farsi interessante con l'arrivo a Meereen ci lascia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le mie preferenze cambiano da libro a libro, e anche da una prima lettura a una rilettura, quindi preferisco fare una suddivisione:

 

AGOT

I migliori sono Eddard, Bran e Tyrion: il primo perché mi piaceva molto la storyline di Approdo del Re, il secondo per la storielle sulla magia, il terzo perché aveva i capitoli più divertenti.

Il peggiore forse Jon perché era abbastanza noioso.

Rileggendo invece ho apprezzato moltissimo Dany, che prima non mi piaceva perché troppo distante dal resto della storia, ora invece mi piace tantissimo la componente magica e le profezie con contiene.

 

ACOK

Con questo libro Jon passa dall'essere il peggiore al migliore, ha la storyline sicuramente più avvincente degli altri. Seguono Tyrion (sarà sempre presente tra i preferiti xD) e anche Arya, che ho cominciato ad apprezzare di più.

Peggiori: Theon e Sansa: li trovavo abbastanza noiosi.

 

ASOS

Migliori: i soliti Jon e Tyrion, a cui si aggiunge Samwell, che ha avuto pochi capitoli ma tutti avvincenti. Da questo libro ho cominciato anche ad apprezzare Davos, e dalla morte di Robb il mio re preferito è diventato Stannis.

Peggiori: Catelyn, che praticamente non ha fatto mai niente, e Bran , abbastanza noioso ma sopportabile.

 

AFFC

I migliori sono sicuramente Samwell, Arya e Sansa (a pari merito); Sansa ha fatto un salto di qualità grazie alla presenza di Ditocorto che un dei miei pg preferiti, degli altri ho apprezzato il fatto che scoprissero continuamente cose nuove.

Peggiori sono Cersei e Brienne, noia allo stato puro.

I capitoli sugli uomini di ferro nè caldo nè freddo.

 

ADWD

Ancora Arya tra i migliori, Jon cala un po' ma mi piace ancora, Tyrion molto buono. Il migliore in assoluto sono però Davos e Bran, anche se hanno avuto pochi capitoli. Anche Jon Connington e Victarion mi sono piaciuti, pochi capitoli ma densi.

Peggiore in assoluto Dany, a cui seguono Quentyn e Areo, qui ho visto che in molti siete daccordo.

Menzione speciale per Theon/Reek che in rilettura ho capito tutta la profondità del personaggio e quindi ora mi piace molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I miei preferiti:

- Jaime: in ASOS avere un POV di questo personaggio permette di conoscerlo meglio e di seguire il suo percorso di cambiamento, in AFFC e ADWD è un piacere leggerlo anche se la metà dei suoi capitoli sono divagazioni e riempitivi inutili ai fini della storia; per quanto mi riguarda Martin potrebbe pure scrivere un libro intero con solo capitoli di Jaime che va da una parte all'altra,

- Jon: il personaggio non mi fa impazzire, ma le vicende a lui legate sono molto interessanti

- Theon: i suoi POV sono il motivo per cui ADWD non è una totale ciofeca :stralol: scherzi a parte, ADWD non è così male come tanti dicono, ma i capitoli di Reek sono tra i migliori, quelli di ACOK un po' meno

- Eddard: più che il personaggio mi piace la sua storyline

- Cersei: altro personaggio che secondo me ha beneficiato molto del fatto di avere un POV, certo questo non la rende meno odiosa ma permette di conoscerla meglio e in qualche modo di capire perché fa quello che fa

 

Quelli che mi sono piaciuti di meno:

- Arya: non ci posso far niente, salvo qualche capitolo in AGOT e ASOS mi ha sempre annoiato

- Davos: chiariamoci, il personaggio mi piace e ci permette di conoscere bene Stannis che è fra i miei personaggi preferiti, ma a ben guardare metà dei suoi capitoli sono inutili e noiosi, e a dir la verità passa metà del tempo in cella :stralol:

- Areo Hotah: il personaggio sarà pure importante perché introduce Dorne, ma è di una noia mortale

- Quentyn: come personaggio avrà sicuramente la sua utilità ai fini dei rapporti tra Martell e Targaryen, ma come POV non ha ragione di esistere, come qualcuno ha già scritto a Meereen c'erano già dei POV attraverso cui mostrare il suo arrivo, poteva benissimo raccontare del suo viaggio a Daenerys e la sua morte si poteva far vedere nel POV di Barristan

- Brienne: già lei come personaggio non ha chissà quale appeal, se poi la maggior parte dei suoi capitoli sono noiose divagazioni stiamo a posto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella discussione!

 

I miei preferiti:

 

Jaime: a mio avviso si tratta di uno dei POV più sbalorditivi e meglio costruiti in assoluto. E' l'autentica scoperta di un personaggio, secondo me, eccezionale. Dal punto di vista esterno Jaime è un individuo arrogante ed insensibile, per descriverlo come fanno tutti: "un uomo senza onore". Poi arrivano i suoi POV e tutto viene stravolto. Sono d'accordo con chi dice che Martin potrebbe scrivere solo di lui e sarebbe comunque una storia incredibile.

 

Theon: non è un personaggio che amo particolarmente, ma i suoi capitoli sono incredibilmente "torcibudella". La sua discesa negli inferi, la trasformazione da Principe di Grande Inverno a Reek è di un realismo e di una crudezza sconvolgente. Ha ucciso dei bambini e tradito gli Stark, ma, alla fine, vedendo ciò che è stato costretto a diventare ... non so, prima dei suoi POV lo odiavo e basta, ora non ci riesco più. Non c'è mai stata crudeltà in lui, solo debolezza ed estrema solitudine.

 

Davos: premetto che fino a qualche anno fa i suoi capitoli mi erano un po' indigesti, col tempo però ho cominciato ad apprezzare l'atmosfera un po' cupa di questi capitoli e la semplicità di un personaggio rassicurante e mai deludente. Nei suoi capitoli mi rilasso perché so che, qualunque cosa Martin abbia in serbo per noi, Davos non potrà mai deludermi. E poi c'è l'ultimo capitolo: spettacolare.

 

Asha: una new entry che non si può ignorare. I suoi capitoli sono tosti e ruvidi ma anche pieni di sorprese, proprio come lei.

 

Eddard: alla seconda rilettura i suoi capitoli si sono rivelati una fonte inesauribile di indizi, veri o presunti che siano. Ogni volta che rileggo le sue parti mi verrebbe voglia di sbattergli la testa contro un muro perché è troppo, dannatamente, cieco. Ma il suo POV è la prova che una brava persona, purtroppo, non può vincere al gioco del trono.

 

Cat: la detesto, ma bisogna ammettere che i suoi capitoli sono tra i più emozionanti e ricchi di colpi di scena in assoluto.

 

I peggiori:

 

Bran: mi spiace per lui, gli voglio bene ecc ... ma dopo la caduta i suoi capitoli sono diventati di una noia mortale. C'è stata una piccola ripresa quando arriva dal Corvo con Tre Occhi, speriamo in bene. Altri due libri così non li reggerei.

 

Jon: ebbene sì. Il personaggio mi piace e personalmente faccio il tifo per lui. Ma da quando è diventato comandante è di una pesantezza insopportabile. Troppo assennato, troppo composto, troppo educato: a me piace l'irriverenza e il cinismo. You know nothing, Jon Snow. (l'ultimo capitolo è ovviamente un discorso a parte).

 

Sansa: finché è ad Approdo del Re va bene (per quello che le succede intorno, non per la sua idiozia gratuita), ma da quando arriva nella Valle ... contesto noioso per un personaggio noioso.

 

Capelli Bagnati: veramente? Interi capitoli col POV di questo fanatico inutile?! Pietà ...

 

Arianne: Complotto, fuga e morte di Arys promettevano bene. La parte nella torre è stata da tagliarsi le vene ... si risale con l'incontro privato con il principe Doran: "fuoco e sangue". Speriamo bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bello questa specie di sondaggio!

 

I migliori:

Sansa: i suoi pov mi sono sempre piaciuti, anche da AGOT, molto romantici e con una patina di 'ingenuità'. I suoi capitoli danno sempre una bella prospettiva, prima della vita ad Approdo del Re e poi nella Valle con Ditocorto.

Cersei: involontariamente esilaranti, ma che danno l'idea di fin dove sia disposta a spingersi Cersei. Credo che ne abbia beneficiato molto anche per svelare la sua rabbia per non essere nata uomo, la paura per la profezia e l'amore per i suoi figli.

Theon: i capitoli più belli e commoventi di ADWD, contenenti uno dei più bei percorsi della saga. Se all'inizio era abbastanza 'facile' da odiare, ora è uno dei personaggi che apprezzo maggiormente.

Jaime: anche lui un pg che ha beneficiato notevolmente di un suo pov, riesce a trasmettere tanta amarezza per il cavaliere che avrebbe voluto diventare, paragonandolo a ciò che è divenuto, insieme a tutte le maldicenze che circolano su di lui. Ho adorato anche quelli nelle Terre dei Fiumi in AFFC.

Catelyn: capitoli sempre intensi e 'drammatici', che ci regalano uno scorcio sulle insicurezze di Robb. Da brividi il suo pov delle Nozze Rosse.

 

Menzione speciale per Tyrion, dai capitoli più brillanti fino a ADWD, dove ha un tracollo, Jon e Ned, sempre piacevoli da leggere, e Davos, con la prospettiva filtrata di Stannis.

 

Peggiori, solo quattro:

Bran: nulla contro il personaggio, ma davvero pesanti e noiosi, almeno fino all'incontro con Bloodraven.

Aeron: la noia e la follia religiosa mischiate assieme. Assolutamente da bruciare.

Daenerys: soprattutto in ADWD, mentre prima i suoi pov era più piacevoli. Li adoravo in AGOT, poi sono diventati troppo pesanti con i continui riferimenti a 'Io sono il sangue del drago'.

Arianne: scritti bene i capitoli, ma lei mi urta abbastanza per l'assurda sicurezza che muove le sue azioni, credendosi più furba del padre.

 

Brienne invece non l'ho trovata poi così noiosa, grazie alla presenza di Hyle Hunt :figo:

Share this post


Link to post
Share on other sites

I miei pov preferiti:

 

Jaime: penso di adorare i suoi pov in toto, in particolare quelli in AFFC, la sua evoluzione e i suoi tentativi di diplomazia nelle Terre dei Fiumi mi sono interessati sia a livello di caratterizzazione che a livello di vicende. Trovo che sia uno dei pg meglio riusciti di GRRM perché non è come appare all'esterno e nei suoi pov è tutto da scoprire.

 

Tyrion: vero che i suoi pov calano in ADWD, ma lui mi piace proprio come personaggio, gli sono affezionata da più di un decennio e, ad esclusione dell'ultimo libro, i suoi pov sono sempre stati un crescendo. Dimenticavo di dire che adoro le vicende della corte di King's Landing, per cui è normale che i miei pov preferiti riguardino la capitale. Mi piace il modo in cui sta raschiando il fondo del barile in ADWD e sono tra i pochi ad aver apprezzato la sua dinamica con Penny. Per altro, tra i personaggi preferiti di Martin (Dany, Jon, Arya e Tyrion) lui è l'unico a piacermi del tutto e quello che secondo me gli riesce meglio.

 

Sansa: amo tutti i suoi pov, da KL alla Valle, e anche a livello di caratterizzazione GRRM ci sta offrendo un graduale sviluppo del pg... in più le sue interazioni con Sandor, Tyrion, Cersei e Petyr sono da incorniciare.

 

Cersei: giuro che l'avrei presa a schiaffi per tutti i suoi pov, eppure non riesco a non amarla e a non essere coinvolta negli eventi di cui racconta. Il suo breve dominio nella capitale è stato un susseguirsi di boiate, tanto che persino Pycelle risultava più assennato, se solo lei lo avesse ascoltato un po'. A livello di caratterizzazione è decisamente uno dei miei personaggi preferiti, sempre in bilico tra ciò che la società e gli altri si aspettano da lei e ciò che lei vorrebbe per se stessa... deve essere profondamente infelice...

 

Theon: vabbeh, lui è il mio personaggio preferito, ho riletto i suoi pov talmente tante volte che quasi quasi so citazioni a memoria. Quelli di ACOK li trovo bellissimi, in particolare il ritorno a Pyke e la presa di Winterfell, mentre quelli di ADWD si commentano da soli. Sono tra i pochi pov introspettivi di GRRM e gli unici che, nonostante forse la lentezza (che io non ho notato, ma in effetti sono pov introspettivi più che d'azione), mi abbiano tenuta completamente incollata, tipo che non mi perdevo una riga.

In particolare, ho adorato sia il capitolo della fuga che quello del matrimonio (inquietante e bellissimo) che quello della conversazione con lady Dustin nelle cripte che quello della conversazione Roose/Ramsay e Roose/Theon!Reek che quello della presa del Moat Cailin -- cioè, ok, TUTTI. In più, ho adorato le vicende del Nord in ADWD, quindi anche sentir parlare Roose e Ramsay o Barbrey di strategie e alleanze mi fa impazzire (a parte che a me piacciono i capitoli in cui si parla di ste robe). Non li ho trovati modi per fare dell'infodump, ecco... cioè, l'intento era dare informazioni, ma mi sono piaciuti troppo lo stesso!

I pov di Theon in ADWD sono un misto tra romanzo gotico, giallo/noir e storico, li ho trovati molto sperimentali e innovativi.

 

Catelyn: come dicevo, mi piacciono i capitoli "guerreschi" e i pov di Catelyn sono stati un ottimo modo per infiltrarsi tra le fila del Giovane Lupo. In più, Catelyn in seconda lettura l'ho apprezzata da morire. Il modo in cui guarda suo figlio, pur non obiettivo, mi spezza letteralmente il cuore. Ricordo con amore e un senso di tragedia il capitolo in cui lui deve giustiziare lord Karstark e fa quella sfuriata riguardo alla confusione tra amici e nemici... se penso a ciò che era appena successo a Winterfell... ecco. :'(

 

Ned: il personaggio a cui sono affezionata da più tempo e un ottimo primo, ingenuo sguardo agli intrighi del Sud. Sapientemente caratterizzato. Per altro, lui è il mio Stark preferito. Sarò banale, sorry.

 

Altri pov che trovo particolarmente gradevoli sono quelli di Brienne, dei Greyjoy (nell'ordine: Asha, Victarion e Aeron... sì, anche Aeron, mi piace parecchio!), di Jon Connington eeee direi di Arya, senonché ultimamente, cioè da quando è a Braavos, m'ha stufata (non mi piace neppure la piega che sta prendendo).

 

 

POV che reputo i peggiori:

 

Bran: li trovo pesantissimi e il personaggio mi sta indifferente. La sua storyline futura comunque promette bene e il suo ultimo pov in ADWD mi è piaciuto. Mi piacevano i suoi pov anche in AGOT e ACOK. Semplicemente, nei suoi capitoli avevo l'impressione che marciassero verso il Nord e basta. :ehmmm:

 

Daenerys: fondamentalmente, il problema è che non reggo il personaggio, e ho trovato i suoi pov in ADWD particolarmente soporiferi. Penso che tra tutti i personaggi creati da GRRM, lei sia quella più "classica", la tipica eroina da medieval-fantasy... per cui, non linciatemi, ma per me si tratta sia del pg peggiore che del pov peggiore (per pg peggiore non intendo caratterizzato male, neh).

 

Barristan: il problema è che visto da fuori è come visto da dentro, e se devo scegliere un personaggio sul genere duro&puro Brienne viene prima e mi piace infinitamente di più. Inoltre è coinvolto nella storyline di Dany, motivo per farmelo snobbare ulteriormente.

 

Areo: come ha scritto qualcuno su, la sua più che una caratterizzazione è una non-caratterizzazione, né trovo particolarmente avvincenti le vicende dei Martell -- almeno, i mirabolanti piani segreti di Doran finora sono tutti andati in fumo, e questo toglie un po' di figaggine all'idea del Doran-"complottaro"... anche il piano di Arianne si è risolto in nulla, quindi boh, ho avuto proprio l'impressione di inutilità nell'inserimento dei pov dei Martell & dintorni. Di sicuro l'utilità per Martin c'è, ma insomma, se voleva mostrare la situazione di fermento a Lancia del Sole e spazzare via l'ipotesi di un'alleanza con Dany poteva impiegarci meno capitoli... sì che sto parlando di Martin l'Allungatore di Brodi... :salta:

 

POV che a volte mi conciliano il sonno ma che nel complesso trovo gradevoli sono Sam, Quentyn e Davos -- ma lui solo qualche volta, certi tra i suoi li ho tra i preferiti. A livello di caratterizzazione non mi intriga molto Arianne, ma nella rilettura ho trovato i suoi pov più coinvolgenti rispetto al colpo d'occhio iniziale.

 

Potrei averne dimenticati, trolololol.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I miei pov preferiti:

 

Jaime: penso di adorare i suoi pov in toto, in particolare quelli in AFFC, la sua evoluzione e i suoi tentativi di diplomazia nelle Terre dei Fiumi mi sono interessati sia a livello di caratterizzazione che a livello di vicende. Trovo che sia uno dei pg meglio riusciti di GRRM perché non è come appare all'esterno e nei suoi pov è tutto da scoprire.

 

Tyrion: vero che i suoi pov calano in ADWD, ma lui mi piace proprio come personaggio, gli sono affezionata da più di un decennio e, ad esclusione dell'ultimo libro, i suoi pov sono sempre stati un crescendo. Dimenticavo di dire che adoro le vicende della corte di King's Landing, per cui è normale che i miei pov preferiti riguardino la capitale. Mi piace il modo in cui sta raschiando il fondo del barile in ADWD e sono tra i pochi ad aver apprezzato la sua dinamica con Penny. Per altro, tra i personaggi preferiti di Martin (Dany, Jon, Arya e Tyrion) lui è l'unico a piacermi del tutto e quello che secondo me gli riesce meglio.

 

 

Theon: vabbeh, lui è il mio personaggio preferito, ho riletto i suoi pov talmente tante volte che quasi quasi so citazioni a memoria. Quelli di ACOK li trovo bellissimi, in particolare il ritorno a Pyke e la presa di Winterfell, mentre quelli di ADWD si commentano da soli. Sono tra i pochi pov introspettivi di GRRM e gli unici che, nonostante forse la lentezza (che io non ho notato, ma in effetti sono pov introspettivi più che d'azione), mi abbiano tenuta completamente incollata, tipo che non mi perdevo una riga.

In particolare, ho adorato sia il capitolo della fuga che quello del matrimonio (inquietante e bellissimo) che quello della conversazione con lady Dustin nelle cripte che quello della conversazione Roose/Ramsay e Roose/Theon!Reek che quello della presa del Moat Cailin -- cioè, ok, TUTTI. In più, ho adorato le vicende del Nord in ADWD, quindi anche sentir parlare Roose e Ramsay o Barbrey di strategie e alleanze mi fa impazzire (a parte che a me piacciono i capitoli in cui si parla di ste robe). Non li ho trovati modi per fare dell'infodump, ecco... cioè, l'intento era dare informazioni, ma mi sono piaciuti troppo lo stesso!

I pov di Theon in ADWD sono un misto tra romanzo gotico, giallo/noir e storico, li ho trovati molto sperimentali e innovativi.

 

So che le tue sono considerazioni generali ma leggendo mi è venuto da risponderti, anche perché mi è venuto il dubbio che alcune cose che ho scritto si riescano a cogliere bene ;)

 

Anche a me sono piaciuti moltissimo i capitoli di Jaimie nelle Terre dei Fiumi. Il mio 'indipendentemente dalle vicende' – qualora non si capisse – non significa che non mi siano piaciute, ma che qualunque sia la sua storyline futura dubito smetteranno di piacermi i suoi POV ^^

 

Anche qua non so se si coglieva, ma su Penny hai compagnia! Però ho apprezzato Penny proprio perché mi è piaciuto vedere come Tyrion si sia comportato con lei, mi sono apassionata all'evoluzione del loro rapporto, ma dal POV di Tyrion: un narratore onnisciente mi avrebbe fatto annoiare, per dire.

 

Infine, in realtà anche a me è piaciuto molto il capitolo in cui Roose, Ramsay & co parlano di strategie, nonostante ciò penso che sia stato infodump. Davvero, lì per lì mi ero scordata di essere nel POV di Theon.

 

 

Bella anche la tua considerazione su Barristan, in effetti per ora il passaggio dalla prospettiva esterna a quella interna non ci ha dato di più sul pg, in pratica è stato solo funzionale alla storia e neanche ci ha permesso di scoprire chissà che cosa sul passato.

 

 

 

Infine, per fare un commento generale, Jaimie e Theon vanno per la maggiore tra i positivi e mettono più o meno d'accordo tutti, mentre è sorprendente vedere come certi personaggi siano tra i migliori di alcuni e i peggiori di altri!

Tra i peggiori mi pare che ci sia una certa concordanza su Dorne: in media almeno un Dorniano c'è ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pov preferiti:

1) eddard stark: sarà che sono particolarmente affezionata ai primi libri della saga, ma per me la vicenda di eddard stark e i suoi pov, in cui passato e presente si mescolano ed emergono tutti i dubbi e i compromessi a cui questo personaggio va incontro, sono tra i più belli, ricchi di pathos e interessanti delle cronache.

2) jon snow: è il mio personaggio preferito fin dal primo libro. Trovo le sue vicende (le sue origini, i rapporti coi suoi familiari, le esperienze che fa alla barriera, tra i bruti, come lord comandante) le più interessanti da leggere.

3) cat tully: non è tra i miei personaggi preferiti, anche se non mi dispiace affatto, ma attraverso i suoi pov assistiamo praticamente a gran parte degli avvenimenti principali della guerra dei 5 re.

4) arya: l'adoro, e per me il suo percorso di crescita, nonostante l'abbia condotta lontano dai principali scenari della saga, è sempre interessante da leggere! Inoltro i senza volto mi incuriosiscono e desidero saperne di più su di loro!

5) tyrion: perché nonostante il calo dell'ultimo libro, non posso dimenticare che fin dall'inizio è uno dei pov per me più appassionanti e divertenti da leggere!

 

Pov per me peggiori:

1) quentyn martell: noia, noia e ancora noia!

2) areo: vedi sopra.

3) arianne: vedi di nuovo sopra.

4) capelli bagnati: già gli uomini di ferro non mi stanno particolarmente simpatici, ma questo è pure di una noia mortale!

5) victarion: la sua vicende potrebbe anche avere sviluppi interessati, non lo nego, ma questo personaggio mi urta il sistema nervoso quasi di più di quel pirata da strapazzo del fratello!

Share this post


Link to post
Share on other sites

I più coinvolgenti, quelli che ho gradito maggiormente:

 

1) Jaime

2) Theon

3) Jon Snow

4) Asha

5) Cersei

6) Davos

... Ma anche quelli di Victarion mi intrigano quasi sempre :)

Quelli che ho trovato noiosi/inutili/sgradevoli:

 

1) Brienne

2) Daenerys

3) Barristan Selmy

4) Arianne

5) Tyrion (solo in ADWD)

6) Samwell

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che non perdonerò mai allo zio Martin di non aver inserito i PoV di determinati personaggi.
Capisco che le Cronache sarebbero risultate lunghe il doppio, ma io amo leggere i punti di vista, i pensieri, le sensazioni e le impressioni dei vari personaggi, che mi piacciano o meno.
E Martin è di una bravura straordinaria a rendere tanti caratteri così diversi tra di loro, a intersecare le loro storie e motivazioni, a farli vivere sulla pagina.
Quindi, per quanto alcuni PoV mi siano piaciuti meno di altri, penso comunque che mi siano serviti a capire meglio il personaggio, in tutte le situazioni in cui si è venuto a trovare :idea:
Quelli che ho preferito:
1) Jaime. la sua storyline nelle Terre dei Fiumi è stata una vera e propria boccata d'aria e ho amato i capitoli in cui comincia il suo percorso di evoluzione.
Prima di leggere i suoi PoV, lo odiavo con tutta me stessa. Poi ho capito quanto diverso fosse interiormente rispetto all'immagine che dà di sé, a quella corazza che indossa, all'idea che gli altri hanno di lui, indipendentemente da tutto ciò che potrebbe fare.
2) Brienne. Amo i suoi capitoli quanto molti li detestano. E non soltanto il viaggio con Jaime, ma anche le allegre scampagnate in giro per Westeros con Pod, Hyle Hunt e il septon Meribald. Mi dà proprio l'idea della classica "quest" del cavaliere errante e si contrappone alla situazione sostanzialmente statica di altri personaggi. E poi trovo che lei sia assolutamente meravigliosa, testarda, leale, forte, una delle donne migliori delle Cronache.
3) Tyrion. Il primo amore non si scorda mai: resta uno dei personaggi che preferisco leggere, amo essere dentro alla sua testa.
4) Theon. Tra i personaggi maggiormente riusciti dello zio, ha uno spessore e una caratterizzazione psicologica che tanti altri si sognano. All'inizio lo detestavo, ma ho amato il Theon/Reek: entrare nella sua testa è stato un vero e proprio giro nel tunnel degli orrori, un'esperienza che mi ha dato in più punti i brividi, ma che mi ha coinvolto in maniera assoluta.
5) Cersei. Odio il personaggio, ma ho amato i suoi PoV in AFFC. Non solo per il suo odio feroce e il disprezzo verso praticamente chiunque, ma per il contrasto stridente tra la sua valutazione delle decisioni che prende e i loro effetti reali.
Crede di essere un Tywin 2.0 con le tette, in realtà ogni sua azione/decisione è un'immensa cavolata, ma lei resta convinta di essere una grande regnante. Allontana chi le sarebbe utile, si attornia di idioti e incompetenti, credendosi molto furba si scava la fossa da sola e ci si getta pure. Vista da fuori, la sua storyline sarebbe una tragedia greca; ma con Cersei a narrarla compiaciuta, è quasi divertente.

Menzione speciale per Asha (tosta, tostissima) e Quentyn, di cui credo di essermi innamorata (letteralmente) fin dal suo primo PoV, cosa che probabilmente mi ha impedito di provare noia per la lentezza della storyline :ehmmm: ma anche per Sansa che, dopo aver tanto a lungo odiato, ho imparato ad apprezzare come Alayne. Ora quasi mi piace, giuro.


Quelli che ho trovato più inutili o noiosi:
1) Aeron. Perché il dio Abissale non se l'è tenuto? Ogni volta che leggo il suo nome in cima alla pagina, medito se andarmi ad affogare per la noia o meno. In più, quando si attacca alla fiaschetta di acqua di mare, mi ribalta le viscere ogni volta.
2) Sam. È un peccato perché mi piace moltissimo il personaggio, ma spesso e volentieri non ho apprezzato più di tanto i suoi capitoli. Verso la fine, sono nettamente migliorati, però: quelli a Braavos e a Vecchia Città sono stati decisamente interessanti.
3) Dany. Come sopra: lei è tra i miei personaggi preferiti, ma i suoi PoV alla Baia degli Schiavisti, in generale, sono stati di una noia assurda. Marcia > conquista città > marcia > conquista città. Poi ti aspetti che si decida finalmente a partire per il Continente Occidentale e invece no, si piazza a Meereen, e devi sorbirti capitoli pieni di nomi assurdi e noiosissimi tentativi di governare la città. Spero in un miglioramento in TWOW.
4) Bran. Amo i suoi racconti, sono l'unica parte dei suoi PoV che leggo con piacere. Si fanno più interessanti dopo l'incontro col Corvo, quindi ho buone speranze per il prossimo libro.
5) Davos. È uno dei personaggi che preferisco, come già Sam e Dany prima, ma i suoi capitoli sono la noia più assoluta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I miei POV preferiti sono:

 

- Arya. Non mi hanno mai deluso. Cambiano luoghi e situazioni ma continuo ad amare i POV di Arya, che oltretutto è il mio pg preferito assieme a Dany.

 

- Cersei. Li trovo i più scorrevoli e credo che sia il miglior POV di Approdo del re.

 

- Dany, menzionando però che alcuni sono veramente meravigliosi e altri un po' meno, ma nella media la considero tra i migliori, soprattutto perché è fondamentale leggere il suo POV per capirla.

 

- Jaime. Adoro lui e i suoi POV. Meravigliosi.

 

- Bran. So che non è molto amato come POV, ma io trovo la sua storia interessante e per nulla noiosi i suoi capitolo.

 

Menziono Theon e Jon i cui capitoli di ADWD sono tra i più belli di tutta la saga, mentre nei precedenti libri non li apprezzavo tanto, per Theon perché non mi piaceva (e non mi piace) il pg, per Jon perché li trovavo spesso poco scorrevoli.

E poi si, anche Ned e Sansa mi piacciono molto.

 

I peggiori:

 

- Davos. Adoro Davos, ma trovo i suoi POV troppo lenti a volte.

 

- Capelli Bagnati. Inutile dire perché.

 

- Brienne. NON SE NE SCENDE. Idem Quentyn.

 

- Tyrion, soprattutto in AGOT e ADWD.

 

- Sam. Noiosetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che bella questa discussoine! :D

Premetto che ci sono diversi personaggi che mi hanno colpito inizialmente e poi sono andati peggiorando, e viceversa.

 

I miei preferiti sono:

 

Jon: é in assoluto il mio personaggio preferito. le vicende della Barriera (e oltre) sono molto belle e mi piace la caratterizzazione interiore del personaggio. I suoi monologhi interiori e le sue riflessioni sono sempre belli da leggere. Penso sia uno dei pochi che davvero capisce quali sono le prioritá del Regno. Leggere come a volte si trugge interiormente Jon, é davvero commovente.

 

Eddard: ero molto interessata alle vicende di Approdo del Re ed era molto suggestivo leggere anche i suoi ricordi sulla sorella e sulla ribellione :wub:

 

Sansa: ho sempre amato Sansa. Nei primi libri, come penso tutti, preferivo Arya, ma poi mi sono ricreduta e comunque i capitoli di Sansa li ho sempre trovati molto belli. Quando poi arriva alla Valle e si legge la sua evoluzione interiore, non puó non piacere :)

 

Tyrion: in ADWD mi ha avuto un calo pazzesco, ma non si possono dimenticare i POV dei primi 3 libri :) Peró molto bella la scena in cui scopriamo chi é veramente Young Griff!

 

 

Arianne: io amo tutta la storyline di Dorne e mi sono pisciuti davvero molto i suoi capitoli :) ( E al contrario di molti, anche Areo Hotah mi é piaciuto come POV)

 

Jamie: dai suoi POV l'ho un po rivalutato. Non dico che mi piaccia, ma lo capisco in parte e trovo molto bello come lo zione ci spieghi il personaggio :)

 

 

una menzione speciale a Theon, che detesto dal primo episodio della serie, all'ultima pagina di ADWD, ma che ha innegabilmente i capitoli migliori nel quinto libro. Una menzione anche ai capitoli di Sam a Braavos e la Cittadella, perché La Sfinge é l'enigma, non l'enigmista :lol: Poi Bran ha belli i primi capitoli e quelli quando arriva da Bloodraven, gli altri li trovo noiosi.

 

 

I POV noiosi:

 

Aeron Capelli Bagnati: ogni volta che leggevo il suo nome volevo buttare il libro dalla finestra. Comunque peró, rileggendola, l'acclamazione di Re si salva e mi piace anche.

 

Quentyn: i suoi capitoli non mi sono piaciuti affatto. Non parlo della storyline (anche se non era il massimo), ma proprio di come é scritto.

 

Brienne: a tratti ha pure delle parti interessanti, come la storia del drago rosso e nero della Locanda o l'arrivo tra i monaci, ma senno é noia pura.

 

Cercei: Le follificazioni di una pazza :mellow: Scherzi a parte, é bello capire lei e i suoi pensieri, ma contribuiscono a rendermi ancora piú odioso il personaggio. L'unico capitolo in cui ho avuto compassione é la Walk of Shame.

 

 

Poi vorrei citare a parte anche Daenerys. I suoi capitoli a Meeren non sono il massimo, ma potrei forse ricredermi rileggendo, vedremo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...