Jump to content
Sign in to follow this  
TyrionSonOfTywin

ADWD- La profezia di Quaithe

Recommended Posts

Valar Morghulis a tutti!

Sono una nuova arrivata, mi sono già presentata in un post sulla strada del re e da tempo io e una mia amica ci interroghiamo su un argomento che forse è già stato trattato, ma lo ripropongo per chi volesse approfondire la questione, ovvero...

*si sente "le piogge di castamere" in sottofondo*

...la profezia di Quaithe!

Analizziamola per bene.

Ecco il testo:

"Adesso ascoltami, Daenerys Targaryen. Le candele di vetro continuano a bruciare. Presto arriverà la giumenta pallida e dopo di lei tutto il resto: il kraken e la fiamma scura, il leone e il grifo, il figlio del sole e il drago del guitto. Non fidarti di nessuno di loro. Ricorda l'Eterno, e attenta al siniscalco profumato."

Le candele di vetro le avevamo collegate a quelle della Cittadella (di ossidiana, cioè vetro di drago, per l'appunto) quindi, secondo noi, è una metafora secondo cui la Cittadella sta tramando qualcosa, qualcosa che scopriremo sicuramente più avanti grazie a Samwell Tarly. Poi la giumenta pallida è la malattia, il kraken victarion, il leone tyrion, il grifone jon connington (è il simbolo della sua casata) il figlio del sole quentyn e il drago del guitto aegon. (del guitto poiché il piano era stato architettato da Varys, che era un guitto)

Come dice già Daenerys, il siniscalco profumato è Reznak e l'Eterno è un palese riferimento alla casa degli Eterni.

Ma concentriamoci sull'unico punto che nessuna di noi due è riuscita ad analizzare. Ci sono venute in mente solo tre opzioni:

-Melisandre: è la sacerdotessa di R'hollor, proveniente da Asshai delle ombre. Associando le due cose, Melisandre pare essere un'ottima candidata.

-Jon Snow: dando credito alla teoria secondo la quale Jon è Azor Ahai, potrebbe essere collegabile alla "fiamma scura" poiché fa parte dei guardiani della notte.

-Moqorro: è il prete rosso, nuovo alleato di Victarion, anche se non riesco a capire l'attributo "scura" le fiamme ci sono eccome.

Vi invito a rispondere, e magari anche a mettere in dubbio le idee proposte (ad esempio le candele di vetro o aegon)

Valar Dohaerys!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Brynden Rivers

Ciao!

 

Secondo me, le candele di vetro si riferisce a Quaith e Marwyn (e forse altri maghi/streghe) che stanno spiando Daenerys e ciò che accade nel mondo utilizzando questi strumenti magici.

Moqorro sarebbe la fiamma scura perché ha la pelle nera, tatuaggi di fiamme sul volto, ed è un prete rosso.

 

Per quanto riguarda il "siniscalco profumato" gira una teoria secondo la quale non è Reznak, come pensa Daenerys, ma la nave con cui viaggiavano Tyrion & Co. e Moqorro, la Salaesori Qhoran, il cui nome tradotto è "attendente profumato" (non ricordo se hanno tradotto così in italiano o con assistente o servitore. Comunque è una carica molto simile, se non equivalente, a quella di un siniscalco). In questo caso, Quaithe, che può vedere ovunque vuole nel mondo, se per davvero ha accesso a una candela magica come quella di Marwyn, sa con quale nave giungeranno Tyrion & Co. e Moqorro e avverte Daenerys di stare attenta, ma la nave naufraga successivamente per la tempesta. E questo potrebbe essere un punto a favore per chi afferma che Quaithe non sia una specie di veggente o roba simile, ma che abbia semplicemente una candela come quella di Marwyn, se no avrebbe saputo che la nave sarebbe affondata e non avrebbe avuto senso mettere in guardia Daenerys dalla nave e da Connigton ed Aegon, che invece sarebbero andati a Westeros.

 

In ogni caso, la previsione di Quaithe è ormai alterata in alcune parti: Tyrion ha fatto deviare Aegon e Connigton e, se diamo credito alla teoria della Salaesori Qhoran, anche questa è perduta ormai.

 

Secondo me, nulla più di una mia opinione personale, è più probabile che Quaithe si riferisse alla nave che a Reznak. A farmi optare per ciò è che Martin si è preso il disturbo di far tradurre il nome a Moqorro nel dialogo con Tyrion. Ma potrebbe anche averlo fatto per depistarci da Reznak.

In ogni caso, io quoterei a un 55% di probabilità la teoria sulla nave e a un 45% quella su Reznak (personalmente la trovo troppo scontata, ma è solo la mia opinione).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valar Dohaeris! :)

 

Io penso che "la fiamma scura" sia Moqorro dato che è un prete rosso ed è descritto come nero come la pece.

Riguardo a "le candele di vetro che continuano a bruciare" lo vedo più come un ribadire che la magia sta effettivamente risorgendo, però ineffetti può essere un'allusione a qualcosa che potrebbe accadere a Vecchia Città.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma in che senso "attenta"? Lei lo interpreta come stare in guardia, mentre noi sappiamo che tutti questi personaggi non hanno losche intenzioni. L'unico che potrebbe forzare la mano è Victarion che la vorrebbe sposare, ma lei potrebbe chiedere di celebrare il matrimonio solo una volta sul trono di spade, e credo che un accordo pacifico lo troverebbero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, ma non necessariamente gli interessi propri vanno contro quelli di lei: Tyrion vuole Castel Granito, Daenerys vuole il Regno: non vedo problemi di sorta, un Lord a Castel Granito dovrà pur venire nominato......

Anche se probabilmente c'è qualcosa sotto che Martin non ci ha ancora detto...... boh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero, anche perché Quaithe mi ha sempre dato l'impressione di sapere molto..... anche più di quanto sembri...... degli Estranei ne sa sicuramente....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non darei per scontato che Quaithe agisca davvero nell'interesse di Daenerys.

Del resto, che si sappia, è una sacerdotessa delle Ombre di Asshai e sembra un po' la controparte di Melisandre, che - per quanto abbia dei mezzi non troppo ortodossi e spesso interpreti malissimo le sue visioni - noi sappiamo per certo essere dalla parte del Signore della Luce, quindi con ogni probabilità se AA è il campione di R'llohr che viene al mondo per sconfiggere le tenebre, i sacerdoti delle Ombre potrebbero stare dall'altra parte della barricata, e Quaithe potrebbe cercare di ingraziarsi la fiducia di Dany per poi tradirla e togliere di mezzo un potenziale AA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Suggestivo, ma non mi convince.. perché aspettare e perché queste manfrine? Avrebbe già potuto toglierla di mezzo..

Quaithe è forse il personaggio più misterioso di tutta la saga.

Appare a suo piacimento, nessuno conosce il suo volto, fa profezie e scompare. Ti fideresti alla cieca di un personaggio così?

Io affatto.

Non so cos'abbia in mente, ma dalla sua primissima comparsa mi è sempre scattato un enorme campanello d'allarme.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse ho un'allucinazione, ma Melisandre non è una sacerdotessa delle ombre esattamente come Quaithe?

Tra l'altro, Melisandre dice più volte che le ombre derivano dalla luce e non sono una cosa "malvagia".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse ho un'allucinazione, ma Melisandre non è una sacerdotessa delle ombre esattamente come Quaithe?

Tra l'altro, Melisandre dice più volte che le ombre derivano dalla luce e non sono una cosa "malvagia".

No, Quaithe è una sacerdotessa delle ombre, Melissa una sacerdotessa di R'hllor.

Il fatto che Melisandre sia di Asshai, dove generalmente si trovano i sacerdoti delle ombre, alimenta un po' l'equivoco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho una chicca sulle candele di vetro...almeno, un particolare che ho notato solo dopo aver letto questo post...sto rileggendo i libri per la prima volta e sono incappato in una frase che mi ha fatto rizzare le antenne...siamo alla fine della Regina dei Draghi (scusate ma io ho le mille mila edizioni mondadori...), Dany sta per andare via da Quarth e sta dialogando con Xaro Xhoan Daxos che la esorta a fuggire dall'ira degli stregoni, ma a farlo al suo fianco...cito

 

Xaro aveva scoperto che pyat pree stava raccogliendo gli stregoni superstiti per creare un sortilegio contro di lei.

Dany ne aveva riso. "Ma non sei stato forse tu a dirmi che gli stregoni non sono altro che vecchi soldati, che si vantano a vuoto di imprese dimenticate e di abilità ormai perdute?"

"Questo era prima" Xaro era apparso a disagio. "Ma adesso? Corre voce che CANDELE DI VETRO BRUCINO NELLA CASA DI URRATHON, il Vagabondo della notte, qualcosa che non accadeva da 100 anni.Erba fantasma cresce nel giardino delle Gehane......" etc, con una sequela infinita di strani prodigi apparsi di recente...

 

Ora, il riferimento mi sembra chiarissimo, ma non ho la memoria per inserirlo in alcunche...qualcuno sa di cosa si stia parlando? Chi diavolo è Urrathon? 😂

 

Citando wiki(si parla di Xaro):

In seguito si reca a Meereen in qualità di ambasciatore di Qarth per convincere la regina Daenerys Targaryen a partire per il Continente Occidentale: la sua presenza ha infatti distrutto il commercio degli schiavi da cui dipendono molte città del Continente Orientale, tra cui Qarth. Xaro offre in dono tredici navi a condizioni che Daenerys lasci la Baia degli Schiavisti alla volta dellOccidente. La regina fa ispezionare le navi, ma poi rifiuta. Xaro risponde lasciando un guanto insanguinato su un cuscino di seta, segno che Qarth ha dichiarato guerra a Daenerys.

 

Che siano legato a lui e a quarth le candele di vetro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate se recupero questa vecchia discussione.

 

Un aspetto curioso è che la profezia di Quaithe non sembra potersi avverare per intero. La sacerdotessa fa infatti un lungo elenco di persone (o fatti) che avverranno tra poco a Meereen. Ma se la maggior parte sono arrivae o stanno per arrivare (la giumenta pallida imperversa, il figlio del sole - Quentyn - è giunto in città, il leone - Tyrion - è con l'esercito di Yunkai, il Kraken e la fiamma scura (Victarion e Moqorro) sono in arrivo con la flotta), alcuni sembra che non arriveranno mai.

Quaithe parla infatti anche  del Grifone (Jon Connigton) e del Drago del Guitto (presumibilmente Aegon). Ma i due sono ormai salpati verso ovest ed è ben difficile che possano in qualche modo anche solo mettersi in contatto con lei. Anche se in precedenza avevano certamente questa intenzione. 

 

Che ne pensate?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...