Jump to content

Gran DM Letterario di Barriera


Maya

Recommended Posts

  • Replies 2.7k
  • Created
  • Last Reply

"Don Camillo"nasce per un'intuizione folgorante dopo la tragica esperienza di Giovannino Guereschi nel Lager, nel clima politicamente infuocato dell'Italia post-bellica.

È il Natale del 1946 quando sulle pagine del "Candido" esce il primo racconto di don Camillo. Il piano dell'opera e tutta l'architettura degli altri 360 racconti che Giovannino scrive settimanalmente, per vent'anni, segnano gli avvenimenti della storia d'Italia, dal dopoguerra al boom economico, passando per il Concilio Vaticano e la rivoluzione studentesca del 1968, l'anno della morte dell'autore.

Ma l'epopea di "Piccolo Mondo"è un'opera aperta, che non ha inizio e non ha fine, perché Don Camillo potrebbe vivere altre mille avventure.

Perché votare DON CAMILLO?

Perché "Don Camillo" è il racconto seriale della grande tradizione letteraria italiana.

Le storie di Don Camillo sono "favole vere", come dira' Guereschi, che conciliano con il mondo e con la speranza umana, recuperando un'idea di narrativa classica, consolatoria, che parla al cuore degli uomini.

 

Link to post
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.


×
×
  • Create New...