Jump to content
Sign in to follow this  
Cdp Stark

Grand Prix on the wall 2016

Recommended Posts

Cambio:

 

1. Hamilton.

2. Verstappen.

3. Ricciardo.

4. Rosberg.

5. Vettel.

R1. Raikkonen.

R2. Bottas.

 

Massì(Massà).

Share this post


Link to post
Share on other sites

1. Rosberg

2. Hamilton

3. Ricciardo

4. Verstappen

5. Raikkonen

 

R1 Vettel

R2 Hulkenberg

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) Rosberg

2) Hamilton

3) Ricciardo

4) Raikkonen

5) Verstappen

 

R1) Vettel

R2) Bottas

Share this post


Link to post
Share on other sites

1. Rosberg
2. Hamilton
3. Ricciardo
4. Rakkionen
5. Verstappen

R1: Vettel
R2: Hulkenberg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quanto è difficile andare contro le ragioni del cuore. (Quando è di un rosso Ferrari.)

 

1) Rosberg
2) Hamilton
3) Ricciardo
4) Raikkonen
5) Vettel


R1) Verstappen
R2) Massa

Ho messo Raikkonen al quarto posto nella speranza che sia quel grande campione che è stato, e che si ricordi che Verstappen l’ha già gabbato due volte.

Verstappen in castigo perché mi è “antipatico”. Volevo dire un’altra parola, ma poi i moderatori si arrabbiano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì....potremmo arrabbiarci! :dart:

 

Evvai, finalmente ri-posto il mio pronostico, sperando di azzeccarci il più possibile perché sono proprio indietro in classifica, mannaggia!!!

Non sopporto Hamilton, ma so che, nonostante sia il GP di Germania e Nico Rosberg ci tenga particolarmente, l'odiato inglese, a meno di jatture di vario tipo, prima o poi lo gabberà......so, here we go.....

Ma no, via! Nico DEVE vincere!

1) Rosberg

2) Hamilton

3) Ricciardo

4) Vettel (ci voglio troppo credere)

5) Raikkonen (castiga il fenomeno, please!)

 

R1) Verstappen

R2) Hulkenberg

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) Rosberg

2)Hamilton

3)Verstappen

4)Ricciardo

5)Vettel

R1)Raikkonen

R2)Hulkenberg

Share this post


Link to post
Share on other sites

1)Rosberg

2)Hamilton

3)Ricciardo

4)Verstappen

5)Raikkonen

 

R1 Vettel

R2 Bottas

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) Hamilton

2) Rosberg

3) Ricciardo

4) Vettel

5) Verstappen

 

R1) Raikkonen

R2) Bottas

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ferrari ma che ti succede?

 

Ormai è diventata la terza forza del mondiale.

 

Grandissima Red Bull! Davvero, addirittura stanno già dando la sensazione di poter insidiare la Mercedes.

Incredibile.

 

E incredibile è quel che sta facendo Rosberg, saranno quattro gprix che commette infrazioni o errori da penalità.

 

Vedo Hamilton andare lontano verso il quarto titolo...

 

È un po' triste, ma già sto sperando per l'anno prossimo più competitivo per le rosse.

 

Vabbeh.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ferrari ma che ti succede?

 

Ormai è diventata la terza forza del mondiale.

 

Grandissima Red Bull! Davvero, addirittura stanno già dando la sensazione di poter insidiare la Mercedes.

Incredibile.

 

E incredibile è quel che sta facendo Rosberg, saranno quattro gprix che commette infrazioni o errori da penalità.

 

Vedo Hamilton andare lontano verso il quarto titolo...

 

È un po' triste, ma già sto sperando per l'anno prossimo più competitivo per le rosse.

Si anch'io ieri avevo pensieri simili. Il problema é che l'anno prossimo non ci sarà nemmeno più James Allison, quindi probabilmente sarà un anno di riorganizzazione, non di riscossa. :wacko:

A me basta che non soppiantano Maurizio Arrivabene, perché

a) significherebbe allontanare anche Vettel

b) mi pare competente, anche se non sono in grado di giudicare fino a che punto

c) é una bella persona.

 

Ho visto che in molti hanno puntato su Rosberg vincitore. Per forza, era costretto a vincere per il mondiale, gioca in casa e ha pure soffiato una pole strepitosa al suo rivale. Chi l'avrebbe detto che sarebbe crollato così. È come se l'elfo tedesco avesse già rinuciato al titolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rosberg, per quanto male si voglia fare da solo e non ci riesca, non deve preoccuparsi. Ci pensano i commissari e poi la sua squadra a completare l’opera per non farlo salire sul podio.

Per i commissari ormai è consuetudine permettere a Verstappen di tagliare la strada a chi cerca di sorpassarlo, vedi le due volte precedenti a Raikkonen e nessuna penalità per lui.

Rosberg sorpassa Verstappen (sì, proprio Verstappen, che fino a ieri diceva a Kimi che stanno correndo in F1 non un facendo una gita) con un po’ di cattiveria ed ecco che subito ci sono cinque secondi di penalità. Ma il peggio è che al cambio gomme gliene fanno scontare sette, mente che era sufficiente non scontarli e poi scalarli alla fine e, forse, tutto sarebbe cambiato.

Verstappen?

Per me Verstappen è solo un ragazzino arrogante (devo ammetterlo, un buon pilota) che ha ancora tante cose da imparare, e alla fine qualcuno in pista glielo farà capire. Ricciardo è un pilota velocissimo e corretto, Verstappen dovrebbe attingere da lui.

Le Ferrari?

Le Ferrari quest’anno non ci sono più, un peccato per una ferrarista come me. Però il prossimo anno ci saranno cambiamenti clamorosi in F1. Le vetture avranno più carico, gomme più larghe e miglioreranno di tre secondi al giro, e allo studio l'aumento della potenza fino a 1000 cavalli. Ecco il motivo della riconferma del bell’addormentato Raikkonen. Continuare con un pilota che vada bene a Vettel e non rompa le scatole. Kimi può garantire velocità e qualità, continuità nello sviluppo della vettura. Tutte qualità che con il cambio di regolamento saranno molto preziose. L’importante è avere gli strumenti adatti per tenerlo sveglio…

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ferrari ma che ti succede?Ormai è diventata la terza forza del mondiale.Grandissima Red Bull! Davvero, addirittura stanno già dando la sensazione di poter insidiare la Mercedes.Incredibile.E incredibile è quel che sta facendo Rosberg, saranno quattro gprix che commette infrazioni o errori da penalità.Vedo Hamilton andare lontano verso il quarto titolo...È un po' triste, ma già sto sperando per l'anno prossimo più competitivo per le rosse.

Si anch'io ieri avevo pensieri simili. Il problema é che l'anno prossimo non ci sarà nemmeno più James Allison, quindi probabilmente sarà un anno di riorganizzazione, non di riscossa. :wacko:A me basta che non soppiantano Maurizio Arrivabene, perchéa) significherebbe allontanare anche Vettelb) mi pare competente, anche se non sono in grado di giudicare fino a che puntoc) é una bella persona.Ho visto che in molti hanno puntato su Rosberg vincitore. Per forza, era costretto a vincere per il mondiale, gioca in casa e ha pure soffiato una pole strepitosa al suo rivale. Chi l'avrebbe detto che sarebbe crollato così. È come se l'elfo tedesco avesse già rinuciato al titolo.

Pure io spero non allontanino Arrivabene. A mio parere riesce a tener unita la "squadra".

 

Riguardo Rosberg, ancora una volta quando è sotto pressione e deve vincere avendo un vantaggio, però non rassicurante, sbaglia qualcosa.

Hamilton fa esattamente l'opposto, sbaglia se è troppo sicuro di se.

 

Per Clitennestra:

Non sono d'accordo su Rosberg penalizzato, quest'anno ne sta combinando di tutti i colori, la manovra di ieri su Vetstappen era identica a quella fatta su Hamilton qualche gp fa, è lui che butta fuori l'altro chiudendo lo spazio per farlo curvare.

Inoltre s'è preso una pole alquanto discutibile nel gp precedente, che ha stizzito tutti, ma tutti gli altri piloti, non solo Hamilton.

 

Verstappen è aggressivo, vero, ma nella sfida con Raikkonen non ha fatto alcuna infrazione. Ha fatto un cambio di traiettoria consentito, e poi è tornato sulla linea ideale di traiettoria, consentito pure questo.

Sarà stato furbo, ma non scorretto.

 

Che poi possa essere antipatico è un altro discorso.

Vale pure per Hamilton del resto.

 

Ricciardo sta rispondendo alle prestazioni di Max, dimostrando che non gli è affatto inferiore, e di certo è più simpatico XD

Pure lui però era incavolato con Nico per via della pole in Ungheria, per dire...

 

Ferrari:

Avanti con Vettel e Kimi, sono comunque tra i migliori piloti in circolazione, e se la macchina andasse ce ne accorgeremmo, soprattutto con Seb!

 

In ogni caso, per lo spettacolo spero che almeno le Red Bull pareggino le Mercedes.

E incrociamo le dita per le rosse...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Clitennestra:

Non sono d'accordo su Rosberg penalizzato, quest'anno ne sta combinando di tutti i colori, la manovra di ieri su Vetstappen era identica a quella fatta su Hamilton qualche gp fa, è lui che butta fuori l'altro chiudendo lo spazio per farlo curvare.

Inoltre s'è preso una pole alquanto discutibile nel gp precedente, che ha stizzito tutti, ma tutti gli altri piloti, non solo Hamilton.

 

Verstappen è aggressivo, vero, ma nella sfida con Raikkonen non ha fatto alcuna infrazione. Ha fatto un cambio di traiettoria consentito, e poi è tornato sulla linea ideale di traiettoria, consentito pure questo.

Sarà stato furbo, ma non scorretto.

 

Su questo ho qualche dubbio.

I cambi di traiettoria consentiti sono uno non due, come Verstappen ha fatto con Kimi, danneggiandogli la macchina. Ti cito il regolamento.

 

“Fare più di un cambio di direzione è vietato. Ogni pilota che si appresta a tornare sulla linea di gara, in fase di difesa, deve lasciare lo spazio di una vettura in termini di larghezza per fare in modo che la vettura attaccante possa percorrere regolarmente la curva.” Così dice la regola.

 

A sostegno di quanto ti dico ecco il commento del “Guerin Sportivo”.

 

“Il terzo e ultimo episodio che ha suscitato numerose polemiche riguarda il contatto occorso in gara tra la Ferrari di Raikkonen e la Red Bull di Verstappen. Come abbiamo già spiegato, secondo il Regolamento, il pilota che sta davanti e che è in procinto di essere sorpassato può cambiare traiettoria solo una volta. Verstappen tenta di resistere ma si sposta in traiettoria due volte, seppur in maniera quasi impercettibile, andando anche a danneggiare (per fortuna in maniera lieve) l’alettone anteriore della Ferrari numero 7. Una irregolarità che la Direzione Gara non individua, sostenendo di non aver visto il doppio cambio di traiettoria (che le immagini telelvisive ben dimostrano) e che di fatto assolve erroneamente il giovane pilota della Red Bull, andando però a penalizzare l’innocente colloquio radio di Jenson Button con il proprio team (McLaren-Honda), in cui il pilota inglese stava chiedendo alla squadra il motivo per cui i propri freni non funzionassero, prima di essere poi costretto al ritiro.”

 

Io ritengo che il motivo di tutto ciò sia anche che la Ferrari non ha più la voce grossa in federazione.

Non sono più i tempi di quando c’era “The Drake”.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...