Jump to content

Game of Thrones, Episodio 6x05


Recommended Posts

Scusate se interrompo la questione Hodor e viaggi nel tempo....

Ma avete notato la ceralacca del messaggio di Ditocirto? Non é lo stesso della lettera rosa? Sempre per la questione di chi sia l'autore della lettera...

Link to post
Share on other sites
  • Replies 477
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Di questa puntata la reale questione seria è la mancanza del corno dello sgherro di Euron e l'evocazione del suo drago...

 

come diavolo è possibile che la serie tv possa farne senza?

 

A quale immensa ignominia ammontano i tagli nella storia?!

Link to post
Share on other sites

Teoria alquanto fantasiosa.

 

Premesse:

 

Bran può, come abbiamo visto tornare nel passato ed incidere sugli eventi.

La vecchia Nan dice che molte persone sostengono che il Re della Notte fosse un Bolton, o un Magnar delle Isole Skagos, un Umber, un Flint, un Norrey o un Woodfoot. Tuttavia, la Vecchia Nan crede si tratti d uno Stark di Grande Inverno chiamato Brandon e fratello del Re del Nord.

E se il Re della notte fosse davvero Bran che tornato indietro nel tempo non riesce più a controllare il suo potere e rimane bloccato, per poi essere trasformato in Re della notte dai Figli della Foresta? Il nome coincide, e se Jon riesce ad vincere sui Bolton potrebbe diventare fratello del Re del Nord..

Link to post
Share on other sites

Teoria alquanto fantasiosa.

 

Premesse:

 

Bran può, come abbiamo visto tornare nel passato ed incidere sugli eventi.

La vecchia Nan dice che molte persone sostengono che il Re della Notte fosse un Bolton, o un Magnar delle Isole Skagos, un Umber, un Flint, un Norrey o un Woodfoot. Tuttavia, la Vecchia Nan crede si tratti d uno Stark di Grande Inverno chiamato Brandon e fratello del Re del Nord.

E se il Re della notte fosse davvero Bran che tornato indietro nel tempo non riesce più a controllare il suo potere e rimane bloccato, per poi essere trasformato in Re della notte dai Figli della Foresta? Il nome coincide, e se Jon riesce ad vincere sui Bolton potrebbe diventare fratello del Re del Nord..

Bran è già il fratello del re del nord ( anche se questi è deceduto )

Link to post
Share on other sites

Teoria alquanto fantasiosa.

 

Premesse:

 

Bran può, come abbiamo visto tornare nel passato ed incidere sugli eventi.

La vecchia Nan dice che molte persone sostengono che il Re della Notte fosse un Bolton, o un Magnar delle Isole Skagos, un Umber, un Flint, un Norrey o un Woodfoot. Tuttavia, la Vecchia Nan crede si tratti d uno Stark di Grande Inverno chiamato Brandon e fratello del Re del Nord.

E se il Re della notte fosse davvero Bran che tornato indietro nel tempo non riesce più a controllare il suo potere e rimane bloccato, per poi essere trasformato in Re della notte dai Figli della Foresta? Il nome coincide, e se Jon riesce ad vincere sui Bolton potrebbe diventare fratello del Re del Nord..

:shock: teoria affascinante ma secondo me non è il Bran stark "il nostro brandon" della serie il re della notte, lo dico solo per il fatto che lui non può camminare, l'uomo in cui i figli della foresta conficcano la pietra che lo farà diventare un white walker, mi sembra che sia in piedi anche se legato con le braccia.

Potrebbe però essere uno Stark fratello al re del Nord dell'epoca, un antichissimo antenato di Bran, Sansa, Robb, Arya e Rickon insomma.

Link to post
Share on other sites

Teoria alquanto fantasiosa.

 

Premesse:

 

Bran può, come abbiamo visto tornare nel passato ed incidere sugli eventi.

La vecchia Nan dice che molte persone sostengono che il Re della Notte fosse un Bolton, o un Magnar delle Isole Skagos, un Umber, un Flint, un Norrey o un Woodfoot. Tuttavia, la Vecchia Nan crede si tratti d uno Stark di Grande Inverno chiamato Brandon e fratello del Re del Nord.

E se il Re della notte fosse davvero Bran che tornato indietro nel tempo non riesce più a controllare il suo potere e rimane bloccato, per poi essere trasformato in Re della notte dai Figli della Foresta? Il nome coincide, e se Jon riesce ad vincere sui Bolton potrebbe diventare fratello del Re del Nord..

Sarebbe molto figo, se fosse così si sarebbe appena rivisto da ragazzo!

Link to post
Share on other sites

E se il Re della notte fosse davvero Bran che tornato indietro nel tempo non riesce più a controllare il suo potere e rimane bloccato, per poi essere trasformato in Re della notte dai Figli della Foresta?

 

Questo non è Game of Thrones, è la trama della prima stagione di Flash.

Link to post
Share on other sites

 

E se il Re della notte fosse davvero Bran che tornato indietro nel tempo non riesce più a controllare il suo potere e rimane bloccato, per poi essere trasformato in Re della notte dai Figli della Foresta?

 

Questo non è Game of Thrones, è la trama della prima stagione di Flash.

 

Sinceramente non ho mai visto The Flash, avendo letto i libri e visti gli ultimi avvenimenti della serie ho pensato a questa cosa.

Link to post
Share on other sites

Un'altra cosa che ci mostra questa puntata, è che i due che sembravano i Gran Burattinai (Varys e Ditocorto), col pieno controllo della situazione, ora che si è allargato il quadro sembrano meno a loro agio: li vediamo entrambi in difficoltà e meno in controllo rispetto al solito.

Link to post
Share on other sites

Caspita che fantasia... ma allora se così fosse perchè tutti si affannano a far arrivare Bran al Nord... vogliono essere sicuri che il Re della Notte non scompaia nella non esistenza?

Noto un po' di ironia. E' solo un interpretazione, potrebbe essere come potrebbe non essere. Comunque, nella mia teoria fantasiosa, suppongo che nessuno sappia che le due persone (Bran e il Re) coincidano.

Link to post
Share on other sites

 

Teoria alquanto fantasiosa.

 

Premesse:

 

Bran può, come abbiamo visto tornare nel passato ed incidere sugli eventi.

La vecchia Nan dice che molte persone sostengono che il Re della Notte fosse un Bolton, o un Magnar delle Isole Skagos, un Umber, un Flint, un Norrey o un Woodfoot. Tuttavia, la Vecchia Nan crede si tratti d uno Stark di Grande Inverno chiamato Brandon e fratello del Re del Nord.

E se il Re della notte fosse davvero Bran che tornato indietro nel tempo non riesce più a controllare il suo potere e rimane bloccato, per poi essere trasformato in Re della notte dai Figli della Foresta? Il nome coincide, e se Jon riesce ad vincere sui Bolton potrebbe diventare fratello del Re del Nord..

Bran è già il fratello del re del nord ( anche se questi è deceduto )

 

Mh si, bhè diciamo che Robb si è autoproclamato re del nord senza riuscire ad arrivare a nulla in realtà, almeno per come la vedo io.

Link to post
Share on other sites

Un'altra cosa che ci mostra questa puntata, è che i due che sembravano i Gran Burattinai (Varys e Ditocorto), col pieno controllo della situazione, ora che si è allargato il quadro sembrano meno a loro agio: li vediamo entrambi in difficoltà e meno in controllo rispetto al solito.

 

Diciamo che la serie li ha relegati a questo ruolo avendo tagliato i loro assi, Harrold Hardyng e fAegon..

Link to post
Share on other sites

Per quando riguarda l'estremo nord. In generale secondo me non si sta considerando la questione della possibilità dell'errore tanto da parte di Bran quanto da parte di Bloodraven. Il primo può semplicemente aver incasinato le cose controllando Hodor e con le varie "dimensioni temporali", mentre il secondo ha parlato espressamente di inchiostro secco e impossibilità di cambiare le cose, quando in più occasioni sorgono dubbi al riguardo.

Onestamente non mi fa impazzire l'idea della riscrittura dei fatti del passato, diventerebbe tutto troppo arbitrario e renderebbe overpowered determinati personaggi, quando il bello della saga è proprio la fallibilità di tutti.

Una delle spiegazioni più plausibili, come ha già detto qualcuno, è che gli autori pur avendo materiale d'oro tra le mani non siano riusciti a renderlo perfettamente, ma è comprensibilissimo questa volta: ci sono troppe cose per soli 50 minuti (e mi pare abbiano sforato col minutaggio). Del resto non possiamo nemmeno pretendere logiche cristalline quando è la prima volta che la carne viene messa veramente sul fuoco (considero Hardhome un antipasto). Nelle prossime ne sapremo di più.

 

 

Comunque Bran ha calamitato l'attenzione facendo ignorare certe mancanze in altre trame.

 

Ho trovato oscena l'acclamazione di re. Nei libri ciò che rendeva la missione Greyjoy interessante era la possibilità che un controllo sui draghi potesse effettivamente averlo, così come che quel pazzo potesse rischiare di morire senza particolari remore nell'impresa. La fuga di Theon e Asha poi l'ho trovata meno credibile di Sansa che viaggia per le terre dei fiumi coi capelli tinti come se fosse realmente irriconoscibile.

 

A proposito di Sansa, spero sinceramente che non sia così, ma la vedo inevitabilmente raggirata da Ditocorto e temo per Brienne.

Posto che l'unico senso di una Brienne nelle terre dei fiumi è un incontro con LSH, che rimane fantascienza proprio.

Mi auguro invece che questo suo tenere i segreti con Jon e gli altri non sia sintomo di una macchinazione eccessivamente machiavellica e "alla ditocorto", come per tornaconto personale, come qualcuno ha detto: la sansa-che-vorrei riesce a capovolgere la propria situazione a nido dell'aquila a sfavore di ditocorto per poi intervenire nella mischia con la Valle e gli Arryn a proprio favore (ma questa è un'altra storia e spero che almeno alla lontana vada così).

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,891
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Hero of Sky
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,154
    • Total Posts
      752,269
×
×
  • Create New...