Jump to content
Sign in to follow this  
Guest JonSnow;

TWOIAF - Cosa c'è sotto le Cripte di Grande Inverno?

Recommended Posts

E se nella tomba ci fossero i rubini dell'armatura di Raeghar, o addirittura l'armatura stessa? Ancora adesso c'è chi li cerca, e inoltre vengono citati spesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono nell'isola dei monaci dove arriva Brienne i rubini? Mi pare le venisse detto che erano stati trasportati dalla corrente dei rubini...e suppongono che potrebbe essere quelli dell'armatura di Rhaegar.

 

inviato tramite corvo da Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non proverebbe nulla, sarebbe un ritrovamento abbastanza inutile secondo me :ehmmm:

 

inviato tramite corvo da Tapatalk

Sarebbe un segno della paternità per Jon e una prova dell'amore verso Lyanna :idea: poi il fatto che attendano il settimo, perché? Ok può essere in riferimento ai sette dei, ma la vogliamo risolvere così facilmente? :stralol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto che Ned abbia fatto mettere un rubino nella tomba della sorella sarebbe una prova dell'amore di Rhaegar? XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come si dovrebbe capire che è il rubino della sua armatura? La sua arpa è particolare, si distingue dalle corde argentate ed è un oggetto che più persone potrebbero riconoscere. In ogni caso per me c'è un uovo, che trovo ancora più chiaro come segno anche se meno pittoresco dell'arpa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla luce degli ultimi sviluppi, resto di quest'avviso;

 

1- Documento, oppure il famoso manoscritto di Rhaegar.

2- Reliquia. Quindi Arpa o qualcos'altro che abbia un'utilità ai fini della questione Estranei.

3- Tomba di Jon. SPOILER GOT6X10

 

 

Sempre dando per scontato che se Ned ha dato a Jon lo stesso tipo di educazione di Robb, crescendolo in tutto e per tutto con privilegi, salvo l'eredità, si sarà posto comunque il problema di dove seppellirlo. Ed essendo figlio della sorella e sangue del suo sangue, va detto che difficilmente lo avrebbe confinato in una fossa comune. Visto che è emerso che Jon ha un vero nome, in base a ciò che ha sussurrato Lyanna, magari su tale lapide non vi è scritto Jon Snow, ma il suo vero nome Targaryen. Cosa che non metterebbe comunque in pericolo Jon in caso di ritrovamento da parte di terzi e renderebbe più incisivo quel ''il tuo posto non è qui'' riferito ai Re dell'Inverno.

 

 

 

Io sono per l'opzione 1. Il Manoscritto ha una sua importanza o non sarebbe stato mai citato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho riletto la prima pagina di questa discussione e mi piacerebbe ricordare che nasce (fondamentalmente anche se non solo) dai sogni di Jon.

 

Perdonatemi la battuta, ma come dire? Se sei un ragazzo che ha sofferto tutta la vita sentendosi un bastardo e sai anche di avere una zia che è morta quando sei nato, qualche domanda (o risposta, inconsciamente) forse te la fai (o la trovi)...

 

tuttavia, siccome non stiamo parlando di un romanzo più o meno realista ma di un fantasy, togliamo da parte la psicanalisi (e l'interpretazione - piuttosto ovvia - dei sogni) e consideriamo questo sogno un "messaggio" inviato a Jon "magicamente" e di cui deve comprendere il significato. O se preferite, un indizio lasciato da Martin ai suoi lettori.

Nei sogni, Jon urla di non essere uno Stark e ha paura di qualcosa nelle cripte. Qualcosa che evidentemente attiene alle sue origini, visto che urla non sono uno Stark. L'unica cosa (o una delle poche cose) che Jon sa di Lyanna (anche se, guada caso, la sua statua è l'unica che non vede) è che è morta e sepolta nelle cripte.

Soluzione: Jon non è uno Stark - tecnicamente - perché è figlio di Lyanna.

Ci potrebbe arrivare da solo... O il lettore di Martin ci potrebbe arrivare da solo.

 

I sogni di Jon, a mio parere, vanno solo "interpretati" alla luce di questa particolare rivelazione che prima o poi dovrà essere fatta a Jon e al lettore.

Il resto delle teorie, sono - almeno secondo me - sovrastrutture dettate dalla voglia matta di costruire altre teorie e dalle trollate di Martin (che le usa proprio perché sa che ci piace un sacco costruire teorie su teorie).

 

Alcune cose, poi, si possono spiegare più facilmente in altro modo. Una su tutte: che solo Lyanna tra le donne abbia avuto l'onore di aver dedicata una statua, al pari degli antichi re del Nord e poi ai Lord di Grande Inverno, secondo me può avere un senso che si spiega anche in questo caso solo con l'intento di lasciare indizi al lettore circa le vere origini di Jon. Ma in modo molto indiretto, simbolico (direi) e forse anche un po' più sottile e raffinato del nascondere qualcosa.

Mi spiego meglio: se la statua è concessa ai vecchi Re del Nord e per estensione ai loro successori Lord di GI (che esercitano una funzione "regale" almeno teoricamente sul loro dominio) vuol dire che è un simbolo di "regalità". Concesso anche a Lyanna... perché sposa di un principe reale (Rheagar). Lyanna sposata a Rhaegar era una principessa che poteva diventare regina, consorte ma comunque regina (diversamente dalle mogli dei lord di grande inverno, che rimangono delle Lady senza alcuna funzione neanche teorica di regalità).

 

Infine scusate, non vorrei essere offensiva, ma mi scappa una battuta e vi prego di considerarla come tale:

Per quale motivo si potrebbe mettere in dubbio la validità di un documento (con firme, sigilli e con tutto quello che nel medioevo reale e suppongo anche fantasy si usava e si poteva usare per garantire la validità/veridicità di un documento) e non quella di un artefatto come una tomba che può aver costruito chiunque, persino il giorno prima che venga ritrovata? E senza che ci fosse il carbonio 14 o altro per cercare di datarla davvero...

 

Lo aggiungo solo perché almeno personalmente credo che la prova provata da qualche parte ci sia. O meglio sia nelle mani di qualcuno. Ma non credo sia nelle cripte.

Il paragone con il testamento di Robert, a mio parere, però non regge.Per un motivo molto semplice: nessuno dice che è un falso. Cersei lo strappa. Ma perché? In quel testamento Robert dichiara Ned tutore di Joffrey. Peccato che nel frattempo Ned ha fatto in modo che si sappia - senza uno straccio di prova e come dice qualcun altro senza uno straccio di esercito alle spalle - che Joffrey non è figlio di Robert.

Vista dalla parte avversa (che abbia ragione o no, ma la loro risposta ufficiale è questa) ciò fa di lui - che non ha nessuna prova, né un esercito alle spalle - un traditore della corona. E il testamento di Robert in quest'ottica è un'ulteriore prova contro di Lui (delle sue macchinazioni per avere il controllo sulla corona).

 

Per fare un paragone storico: Riccardo III ha dichiarato illegittimi i figli di Edoardo IV, ma dopo averli rinchiusi nella Torre di Londra e dopo aver eliminato 3/4 dei loro parenti e amici. E da tutore è diventato Re. Ned no.

 

Sulla diatriba quanto sia utile ai fini del vero senso della saga che vengano riconosciuti ufficialmente i veri natali di Jon non entro, se non per dire una cosa: che senso avrebbe avuto far sì che fossero R/L (al 90%anche nei libri) i suoi genitori se un ruolo questa cosa non lo doveva giocare anche ai fini del gioco del trono?

Se come lui hai un diritto di nascita su un regno che tu lo voglia o no (fosse anche per la volontà degli altri che ti ci trascinano, usano, considerano una pedina o ostacolo per i loro fini) ci entri comunque. Per cui credo che Martin, abbia scelto di farlo figlio di R/L per raccontare anche questo. Poi - ribadisco - può finire sul trono o no. Ma nel gioco ci entra. Altrimenti poteva essere davvero solo il figlio di una pescivendola ed essere comunque l'eroe che sconfiggeva gli estranei. Avrebbe avuto comunque la sua dignità narrativa e la sua morale, ma sarebbe stata - appunto - un'altra storia.

 

saluti

 

p.s. Lyanna viva e scappata con H. Reed a proposito di fantateorie lo adoro anch'io. Ovviamente Meera è sorella di Jon (aka Luke/Leila) e Jojen è fratellastro di tutti e due. Infatti ha i sogni verdi a differenza del padre perché è un mezzo Stark.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io sono d'accordo con te, Principe Promesso, per me sotto le cripte di Grande Inverno e più precisamente nascosto sotto la statua di Lyanna c'è un uovo di drago.

Quando ho sentito che nel sogno Jon ha timore, reverenza e disagio ho subito cercato di interpretare quelle parole in qualcosa di concreto e sinceramente le uniche cose che mi venivano in mente con simili paragoni erano i metalupi, ma poi anche i draghi di Daenerys, potevano dare la sensazione di timore reverenziale.

 

L'idea dell'arpa mi sembra un pò campata per aria, nel senso adesso come adesso, mi spiegate che ne può sapere Jon dell'arpa di Rhaegar visto che non è più in vita nessuno? chi potrebbe spiegargli chi era il suo possessore? Bran o Howland Reed secondo me, non gli raccontano tutta la storia solo per poi dirgli:

"Ecco l'arpa di tuo padre, ora sei un vero Targaryen!" -> poi volevo solo una precisazione viene proprio detto l'arpa è enorme, oppure è un'idea collettiva dei fan? perchè so dell'esistenza anche di arpe più piccole, forse più simili a lire.

 

L'idea di un documento mi ha allettato per diverso tempo, anche se non so a cosa gli servirebbe sinceramente. Non è che portandolo ad Approdo del Re, improvvisamente i sostenitori ancora in vita dei Targaryen lo farebbero sedere sul trono, solo perchè ha portato un documento firmato dal Principe Drago, e poi me la vedo Cersei che si alza e glielo cede spontaneamente. quella è in grado di mangiarsi vivo chiunque cerchi di avvicinarsi a lei!

 

Ed effettivamente Ned torna col corpo di Lyanna e il fagotto di Jon, Se avesse avuto qualcosa di troppo vistoso si sarebbe potuto certamente vedere. Vero è anche che l'arpa è completamente sparita, ma nessuno è più entrato nella torre della gioia, quindi potrei pensare che sia anche rimasta lì. Non sono proprio convinta che Ned subito dopo la morte dell'amata sorella, vada a pensare all'oggetto più caro di suo cognato defunto!

 

Da quello che mi ricordo ogni volta che nasceva un Targaryen veniva messo sul suo lettino un uovo di drago. E Rhaegar era una persona molto ligia sulle profezie e gli avvenimenti del passato dei suoi avi, quindi credo che se fosse riuscito a trovare delle uova avrebbe sicuramente continuato questa consuetudine. Caso strano poi aveva proprio tre figli: Rhaenys, Aegon e Jon.

 

Dall'altra parte del continente poi appaiono misteriosamente le tre uova che Mastro Yllirio (o come si scrive) regala a Daenerys durante il suo matrimonio con Khal Drogo.

 

Inizialmente non ci avevo fatto caso, ma andando avanti nella storia mi sembra un pò strano che i figli di Rhaegar fossero tre (per no parlare della fissa con le tre teste del drago) e stranamente ci sono proprio tre uova di drago.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, sono sempre stato affascinato da questo mistero.

La mia prima teoria era che la tomba di Lyanna fosse vuota e lei ancora viva; quando Arya si unisce alla Fratellanza senza vessilli lo scudiero di Beric Dondarion, Ned "qualcosa" le dice di conoscere la madre di Jon Snow che era una serva presso castello dei suoi genitori. Teoria smentita da un sogno (o una visione) di non mi ricordo chi dove c'era seduti a una tavola varie persone che erano morte, tipo Ned Stark, Rhaegar e anche Lyanna.

 

L'ultima teoria, fresca fresca di ieri,  è questa: è possbile che Rhaegar in qualche modo sia riuscito a ritrovare Fuoconero e nella tomba ci sia appunto la spada dei Targaryen? Rhaegar lascia la spada alla torre della gioia, Lyanna la dà a Ned, Ned la nasconde nella tomba.

 

SPOILER GOT7

Spoiler

L'arpa dimostrebbe che lui è un Targaryen ma Fuoconero dimostrebbe che è anche un l'erede al trono.

 

Il bug di questa toeria è che da quel che se ne sa Rhaegar non è mai stato a Essos (dove Fuoconero è sparita); e l'unico modo (che mi viene in mente) in cui potrebbe aver avuto la spada scomoderebbe un'altra teoria tutta da dimostrare.

 

 

P.S.: non ho capito che livello di spoiler è TWOIAF, quindi nel dubbio ho messo una cosa sotto spoiler che però conoscete se avete visto la stagione 7 della serie tv.

 

 

Edited by Neshira

Share this post


Link to post
Share on other sites

più che Blackfyre (fuoconero ) , che dovrebbe spuntare fuori da un altro personaggio (teoria controversa da quanto ho capito , io la do per certa ) , al nord piuttosto dovrebbe esserci sorella oscura , ma più a nord

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minutes fa, Loki di Asgard dice:

più che Blackfyre (fuoconero ) , che dovrebbe spuntare fuori da un altro personaggio (teoria controversa da quanto ho capito , io la do per certa ) , al nord piuttosto dovrebbe esserci sorella oscura , ma più a nord

 

Io spero che quel personaggio è chi dice di essere.

 

Pian piano sto leggendo tutte le 11 pagine della discussione...

Sul fatto che ci sia un uovo di drago lo trovo poco probabile e al momento non avrebbe senso, visto che non potrà mai schiudersi e il drago crescere prima della battaglia finale.

E' più probabile che se un uovo c'è, stia più a nord; diciamo dove potrebbe esserci sorella oscura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...