Jump to content

TWOIAF - Cosa c'è sotto le Cripte di Grande Inverno?


Guest JonSnow;

Recommended Posts

Secondo me, invece, Jon potrebbe effettivamente trovare le famigerate uova che Vermax (il drago del mio omonimo Jacaerys Velaryon) avrebbe deposto a Winterfell secondo la leggenda. Ovviamente se Jon ne facesse schiudere uno non ci sarebbe tempo per il draghetto di crescere e partecipare alla battaglia finale, ma sarebbe la prova che Jon ha sangue valyriano (se si dà per scontato che valga per le uova la stessa regola di sangue che consente ai valyriani di essere gli unici a cavalcare i draghi).

Link to post
Share on other sites
  • Replies 170
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

7 minutes fa, Jacaerys Velaryon dice:

ma sarebbe la prova che Jon ha sangue valyriano

 

Basterà farlo incontrare ai draghi di Dany, se bisogna avere una prova; nei libri già Ben Plumm, che ha antenati Targ, risulta essere molto gradito in particolare a Viserion.

Comunque, dovessero essere effettivamente ritrovate delle uova, penso che non si schiuderebbero, oltre che per ragioni pratiche (uova rimaste al freddo e al buio per più di un secolo, in più i Targaryen ebbero sempre notevoli difficoltà a far schiudere molte delle loro uova, anche ben più "fresche" e pur avendo parecchia dimestichezza con i draghi), un cucciolo di drago che nasca adesso nei libri trovo difficile immaginare a cosa potrebbe servire.

Link to post
Share on other sites

Non dobbiamo dimenticare che sotto Winterfell ci sono delle sorgenti calde. Le uova potrebbero essersi conservate bene.

Io sono convinto che la leggenda sia vera perché l'argomentazione contraria che ci propone Martin (Vermax era maschio) è palesemente sbagliata (I draghi sono ermafroditi sequenziali, Barth dixit). La loro presenza si spiegherebbe anche col famoso Patto del Ghiaccio e del Fuoco tra Cregan Stark e Jace.

Il fatto, poi, che queste uova possano avere un ruolo nella storia di Jon è una mia ipotesi fantasiosa, non ci faccio granché affidamento, però l'allusione che ha fatto Martin è evidente.

Link to post
Share on other sites
20 minutes fa, Jacaerys Velaryon dice:

Patto del Ghiaccio e del Fuoco tra Cregan Stark e Jace.

 

Il Patto prevedeva che una Principessa Targaryen si sposasse con un erede di Casa Stark, era la condizione del Vecchio Lupo per sostenere il partito dei Neri.

Che i Targaryen fossero disposti a condividere il potere dei draghi, ossia il deterrente nucleare di Westeros, con un'altra casata, per quanto fedele od alleata, lo vedo poco probabile. Che poi Vermax abbia deposto uova mentre Jace si trovava a Grande Inverno è un'altro discorso, ma se fosse successo, Jace se le sarebbe portate via, e nel caso in cui fossero stati gli Stark a trovarle... mmhh, non lo so, Cregan era uno Stark da capo a piedi, onore e tutto il resto, non mi dà l'idea di uno che le uova se le sarebbe tenute di nascosto.

Link to post
Share on other sites

In realtà il potere dei draghi era già stato condiviso con i Velaryon, cioè i figli di Rhaenyra e Laenor (che in realtà erano Strong, ma vabbé), nonché con i "semi di drago" (decisione presa da Jace). Il Patto prevedeva che la figlia primogenita di Jace si sarebbe sposata con l'erede Stark, quindi le uova potrebbero essere state lasciate per I figli della coppia e come pegno d'onore. Sarebbero rimaste nella disponibilità dei discendenti Stark-Targaryen, grosso modo come per i Velaryon-Targaryen.

A mio parere, se i draghi non si fossero estinti è probabile che a lungo andare si sarebbero formati "rami cadetti" della famiglia reale, frutto dei matrimoni delle donne Targaryen con gli uomini di altre casate, che avrebbero diffuso i dragonrider in giro per Westeros (a meno che non si fosse deciso di limitare la concessione delle uova soltanto ai Targaryen maschi o di ritornare all'incesto sistematico).

Link to post
Share on other sites

I Velaryon erano alleati dei Targaryen già nell'antica Valyria, e si sono uniti in matrimonio con la casa reale molto più spesso di ogni altra in virtù del sangue comune, quindi che condividano i draghi è molto più plausibile che delle uova vengano regalate a chiunque, anche come dono di nozze (non mi risulta che ai Martell o ai Baratheon siano mai state donate uova di drago nonostante ci siano stati matrimoni e progetti matrimoniali anche con loro). I draghi sono il simbolo stesso del potere dell'Antica Valyria e dei suoi discendenti; i Targaryen-Velaryon sono valyriani di antica stirpe, non ci sarebbe stato paragone con eventuali Stark-Targayen (che al massimo sarebbero stati i figli nati dal matrimonio in questione, difficilmente gli Stark sarebbero diventati una dinastia valyriana, dopotutto non lo sono neanche i Baratheon, che di sangue di drago nelle vene ne hanno più dei signori di Grande Inverno).

Simbolo di potere e di prestigio, quindi, e per il resto, lucertole volanti in grado di arrivare alle dimensioni di un boeing e di incenerire città ed eserciti. Sono ragionevolmente sicuro che i Targaryen avrebbe fatto molta attenzione a tenerseli stretti. :ehmmm:

Comnque, stiamo andando OT.

 

 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...