Jump to content
Sign in to follow this  
LyannaSnow

E se Daenerys fosse "cattiva"?

Recommended Posts

21 hours fa, Nefrea dice:

@Lyra Stark Crudeltà o follia? Bella domanda,  però mi sembra che tutti i discorsi tra Tyrion e Varys abbiano  come scopo quello di spingere lo spettatore a considerare Daenerys folle. Se ci facciamo caso si parla della famosa moneta e il confronto è  sempre con Aerys il folle, non con altri monarchi Targaryen crudeli ma non pazzi. Insomma,  sicuramente è stato reso tutto malissimo, ma credo che D&D mirassero a presentarci una Daenerys impazzita, non semplicemente spietata. Tra l'altro radere al suolo una città che si è arresa e su cui poi si deve regnare non mi sembra molto utile, soprattutto se ogni resistenza è stata stroncata e se poi quella città la si dovrà ricostruire. È un atto che fa pendere la bilancia verso la perdita di senno, cosa che non sarebbe successa se, ad esempio, l'attacco fosse stato rivolto alla Fortezza Rossa soltanto. 

L'hanno fatta passare chiaramente per follia. Parla di aver "liberato" la gente di Approdo col suo gesto, matta da legare direi...fosse stata mancanza di scrupoli le avrebbero fatto attaccare direttamente la Fortezza. Sicuramente avrebbe fatto delle vittime pur di prendersi la testa di Cersei, ma non sarebbe stata matta.

8 hours fa, Gedeont dice:

 

Non va perché quello che ci hanno mostrato è quasi sicuramente il finale di Martin, appiccicato però su una storia e soprattutto su dei personaggi che ormai con quelli del ciccione non c'entrano più niente.

La Daenerys cartacea e quella dello show sono molto diverse, non dovrebbero compiere le stesse azioni.

 

Vale per tutti, non solo per la platinata. La cosa più assurda, ad esempio, secondo me è Bran re, completamente ingiustificabile.

Finale di Martin fino ad un certo punto...dubito che vedremo un Concilio Ristretto del genere alla fine di ASOIAF, o Bronn a capo di Alto Giardino, o gente che chiede l'indipendenza ottenendola e gli altri regni che accettano come se nulla fosse, o Verme Grigio che decide la sorte di Jon. Credo che solo gli epiloghi dei personaggi principali coincidano, ma anche lì fino ad un certo punto. Cersei e Jaime me l'aspetto che muoiano insieme si, ma con una dinamica completamente diversa. Così come dubito che la dinamica Jon-Dany nei libri sia copiata spudoratamente da Hunger Games, o che Tyrion si preoccupi così tanto della sorte di Approdo (ce lo vedo più ad alimentare gli impulsi di Daenerys, altro che frenarli...).

5 hours fa, Figlia dell' estate dice:

 

Comunque neanche a me Bran sul trono fa impazzire, ma spero che Martin sappia renderlo accettabile.

A me fa strano perchè pensavo che Martin si distaccasse un po' dai canoni fantasy. Daenerys l'ho sempre data per spacciata proprio in quanto predestinata della storia, ma alla fine Bran non è meno predestinato di lei pensandoci...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per "finale di Martin" infatti intendevo solo la sorte dei personaggi principali: Bran re, Daenerys, Cersei e Jaime morti, Sansa, Arya, Jon e Tyrion vivi. Come ci si arriva poi potrà essere diverso, e quasi sicuramente lo sarà.

I comprimari tipo Bronn o Grey Worm o Sandor è probabile che facciano cose completamente diverse.

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Lyra Stark dice:

E hai detto poco. A me pare che sappiamo già tutto quello che conta. 

 

Beh sappiamo quello che accadrà non come accadrà.

 

Se mi dici che Cersei e Jaimie moriranno non è detto che lo faranno come nella serie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours fa, Lyra Stark dice:

@Gedeont

E hai detto poco. A me pare che sappiamo già tutto quello che conta. 

 

 

 

Fra il sapere "cosa" e "come" ce ne corre, però. Ad esempio un conto è Daenerys che impazzisce da un momento all'altro perché ha sentito le campane, un altro lei che piano piano diventa un despota senza scrupoli.

 

@King Glice io spero che Sandor non lo vedremo più, sarei più felice se il suo arco si fosse concluso con la decisione di fare il becchino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti nella serie non avviene affatto questo, che è invece la visione semplicistica che a molti fa comodo vedere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito perché dovrebbe far comodo.

Certo che succede proprio quello: una che due episodi prima era a rischiare in prima persona per difendere il mondo dai mostri decide di punto in bianco di sterminare un numero enorme di innocenti. Le motivazioni per un cambiamento del genere non esistono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo Weiss Dany impazzisce perché vede la Fortezza Rossa, che è quasi peggio delle campane. Anche senza considerare la sua opinione (anche perché ho il sospetto che Weiss sia solo l'assistente di Benioff), ciò che ci viene mostrato è che Daenerys impazzisce per la morte di Missandei. Nella 8x4 Daenerys cercava un accordo diplomatico (l'ennesimo) con Cersei, all'inizio della 8x5 aveva probabilmente già deciso di bruciare la città, dunque il passaggio da eroina a folle tiranna avviene tra la 8x4 e la 8x5. La prova di ciò è che quasi nessuno ha capito perché Sansa e Arya nella 8x4 non si fidassero di Dany. Nella mente degli sceneggiatori ciò doveva essere la spia della follia di Dany (infatti hanno sempre ribadito quanto fosse intelligente Sansa), ma ciò non è stato assolutamente colto dagli spettatori, che infatti hanno accusato Sansa&company di ingratitudine. E tra questi spettatori non ci solo fan sfegatati dei Targaryen (fa comodo credere che la massa non abbia apprezzato l'ottava stagione perché sono tutti fan della Khaleesi), ma anche fan dichiarati degli Stark o di Sansa.

Quindi o sono tutti degli idioti, o D&D non sono stati capaci di gestire il personaggio di Daenerys (io opto per la seconda).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciò che @Figlia dell'estate ha riportato è ancora più assurdo...Sansa è talmente intelligente che prevede il futuro. Non si fida di Daenerys perché sa che Missandei morirà/che vedendo la RK  lei impazzirà. Eh si, saranno proprio i fan dei Targaryen ad essere coglidioti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Odio di Sansa totalmente ingiustificato poi.

 

CI sta che non si fidi, ma addirittura arrivare a negare che il suo aiuto è stato indispensabile come nella 8x04 è troppo.

 

Poi ovviamente per rendere lei intelligente e badass hanno dovuto trasformare Dany in tiranna e psicopatica...

Share this post


Link to post
Share on other sites

In quel contesto l'atteggiamento di Sansa non ha alcun senso, né umanamente, perché "odiare" a prescindere qualcuno che non si conosce è sciocco, né politicamente, perché Sansa dovrebbe spiegarci come riuscirebbe, secondo la sua mente sopraffina, a sconfiggere Estranei e non morti senza l'appoggio di Daenerys e a fronteggiare Cersei, nel caso di una miracolosa vittoria del Nord contro il Re della Notte. La diffidenza di Sansa verso Daenerys, ingiustificata, ha l'unico scopo di fare l'occhiolino allo spettatore, insinuando in lui il sospetto che Daenerys non sia affidabile in previsione della sua futura uscita di senno. I dialoghi tra Tyrion e Varys sulla ipotetica instabilità di Daenerys avevano lo stesso scopo. Il problema è che né l'atteggiamento di Sansa né i timori dei due consiglieri sono giustificati, perché le azioni di Daenerys non inducono a ritenere che in quel momento sia folle o non meritevole di fiducia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L' atteggiamento di Sansa sembra tutto tranne che sensato. Non vuole Dany regina perchè sì, non le piace Dany perchè sì. Per quello che ne sa lei si tratta di una tizia che ha praticamente sacrificato tutto per salvare il sedere dei nordici, eppure.... non si fida .

 


 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me la diffidenza di Sansa, soprattutto nelle prime puntate, non è dispiaciuta. Mi è sembrato un atteggiamento da "lupo" non fidarsi dell'ennesima estranea. Tra l'altro, finalmente si sentiva a casa e al sicuro, con il nord indipendente, e Jon torna a casa con la notizia "Ehi, ho ceduto la corona dopo dieci secondi, ti ho portato la nostra nuova regina", tra l'altro senza neppure un matrimonio a suggellare quest'alleanza. Insomma, l'acredine ci stava.

 

Quello che non ho digerito è stata la scena nel parco degli dei, con Arya che ha dovuto sottolineare che avevano bisogno di Dany per vincere. Per una che è così intelligente, non arrivare a questa conclusione è abbastanza discutibile. Hanno accentuato un sentimento che "ci stava" per esigenze di trama, facendolo diventare odio ingiustificato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti si, l'ho anche detto che un po di diffidenza ci stava, ma è anche vero che nel contesto in cui avviene è abbastanza forzata : insomma con alle porte la più grande minaccia dell'umanità (ahahahah) mettersi a fare le pulci sull'indipendenza del Nord suona abbastanza stupido.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...