Jump to content

L'incontro ed il rapporto tra Jon Snow e Daenerys Targaryen.


Recommended Posts

29 minutes fa, JasonStark dice:

Sinceramente non è poi così scontato che Jon sia Ghiaccio e Fuoco, anzi è uno dei miei più grandi dubbi riguardo AA e PCFP. Può essere vero che Jon è figlio di Rhaegar e Lyanna, ma sinceramente la questione ha avuto molto meno impatto su di me di quanto aspettassi. Sebbene non sia Jon Snow ma Aegon Targaryen. lui è stato ediucato al Nord da Eddard Stark, lord di Grande Inverno e Protettore del Nord, è stato nei Guardiani della Notte ed ha tra i suoi mentori Jeor Mormont. Inoltre Jon non ha nulla di Targaryen, come già detto in altre disucssioni. Io sinceramente confido nella sua affinità con i draghi per far risvegliare la parte Fuoco. Ma non mi sorprenderei se Jon fosse semplicemente ghiaccio.

qualcuno ha ancora dei dubbi??? ma veramente.....

Link to post
Share on other sites
  • Replies 235
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

@JasonStark

Jon accetterà la sua parte fuoco perchè è parte di lui,lo farà perchè è nato per essere ghiaccio e fuoco e due persone sono morte prematuramente perchè lui sia Ghiaccio e Fuoco,la sola arma reale che potrebbe fermare l'esercito dei morti e chi lo guida,che cavalca un drago in assetto di battaglia

Inoltre rivediti il discorso fatto da Jon  a Theon sull'accettazione di sè ,non credo sia casuale

Theon è in parte Stark e si comporterà come Stark...Aegon Targaryen sa che è in parte Targaryen e lo accetterà perchè lui è lo scudo che protegge i domini degli uomini e Beric glielo ricorderà...ancora penso

Link to post
Share on other sites
Il 28/8/2017 at 21:13, BiancaStark dice:

A me piace troppo quando appena dopo che ha bussato, Jon fa quel gesto con la spalla e testa...
Comunque la scena a Dragonstone é solo per far soffrire Jorah...che faccia fa!!! Mi dispiace..

Comunque@Ancalagon di fan della coppia ne siamo pochi...poi tra serie e libri, cambiano più o meno le motivazioni...ma il risultato é quello

fenomenale l'attore che in quel momento fà proprio capire al telespettatore quanto stia rosicando :stralol:

Link to post
Share on other sites
Il 28/8/2017 at 20:58, Ancalagon dice:

Insomma... non sembrava aspettare altro 

la scena non è stata sto granchè.... la signorina Emilia ha fatto mettere nel suo contratto una clausola anti nudo..... si sono dovuti limitare una scena tipo come quella con Drogo non la vedremo più <_< 

Link to post
Share on other sites

@Iceandfire @Jon Azor Ahai

Secondo me non è così scontato, tutto qui. Il cognome Targaryen non ti rende tale in quanto persona. In Jon non c'è nulla di Targaryen. Sono d'accordo che Jon è Ghiaccio e Fuoco, ma non mi sorprenderei se non fosse così. Io ho sempre considerato Jon figlio di Lord Eddard Stark e mai questo cambierà. Lui rimarrà per sempre figlio di Ned e mi piacerebbe che rinunciasse al cognome Targaryen in favore di quello Stark, perchè è coerente con il suo personaggio.

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
11 minutes fa, JasonStark dice:

@Iceandfire @Jon Azor Ahai

Secondo me non è così scontato, tutto qui. Il cognome Targaryen non ti rende tale in quanto persona. In Jon non c'è nulla di Targaryen. Sono d'accordo che Jon è Ghiaccio e Fuoco, ma non mi sorprenderei se non fosse così. Io ho sempre considerato Jon figlio di Lord Eddard Stark e mai questo cambierà. Lui rimarrà per sempre figlio di Ned e mi piacerebbe che rinunciasse al cognome Targaryen in favore di quello Stark, perchè è coerente con il suo personaggio.

 

 

 

 

No hai ragione non è scontato ma quelle parole rivolte a Theon allora che significato avrebbero? 

Un po' come pensare che Dany non sia incinta dopo aver ripetuto la cosa 4/5/6 volte nella stessa stagione

Link to post
Share on other sites

Significherebbero accettre quello che si è. Theon è un ragazzino cresciuto a Grande Inverno che poi è tornato alle Isole di Ferro. Possiede entrambe le identità. Jon è un ragazzo cresciuto a Grande Inverno, mandato alla Barriera e dal Popolo Libero.

Link to post
Share on other sites

Anche io ho sempre pensato e sperato che alla fine Jon rimanesse a GI e scegliesse il nome Stark. Ma temo non sarà così, e che mostrarci GI ben guidata dai tre fratelli prepari il terreno perchè Jon non ci ritorni, alla fine di tutto. Ma non ce lo vedo neppure ad assumere il nome Aegon, proprio per il fatto che gli abbiano scelto un nome così diverso dal suo (Jaherys sarebbe stato già diverso)... a prescindere se sarà o meno sul trono di spade (e se il trono ci sarà ancora), forse potrebbe scegliere di chiamarsi sempre Jon Snow, un nome che non gli ha precluso a suo tempo di essere re del nord. Se avesse un figlio da Daenerys, potrebbe lasciare a lui il nome Targaryen, perchè lui si sarebbe più Targaryen che mai (avendo tre nonni su 4 targaryen).

 

Comunque non ce lo vedo Jon a contendersi il diritto al trono con Dany. Penso invece che direbbe subito a Dany che il trono è suo, che lui non è un Targaryen (ripetendo quello che diceva sempre: I'm Not a Stark), per almeno due buoni motivi

1) Non accetterà facilmente di essere un Targ. e che il suo vero padre avesse persino disconosciuto i suoi fratelli rendendoli praticamente dei bastardi... e lui sa cosa significhi esserlo.

2)Lui ha giurato fedeltà ad una regina e come degno figlio (adottivo) di Ned il suo onore gli impone comunque di tener fede al suo giuramento.

 

Credo che saranno altri a tirarlo per la giacchetta perchè prenda quello che gli spetterebbe. Sansa, Arya, Davos, forse persino Varys o Tyrion, perchè finora sono sempre stati altri a proporlo (Sam a candidarlo come Lord Commander, Lyanna Mormont ad acclamarlo come re del nord...)

 

Piuttosto potrebbe essere Dany a farsi degli scrupoli e ad andare in crisi. 

Potrebbe anche proporre il matrimonio per risolvere la questione, ma Jon potrebbe non voler sposare la zia!

Il problemone tra loro potrebbe essere questo, ma non ce li vedo a farsi la guerra per il trono!

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

A me l'atto in sè continua a non convincere. Che si possano piacere ci sta: sono belli, giovani, vogliono salvare l'umanità ed hanno fatto causa comune perdendo per questo affetti a loro cari. Solidarizzano, empatizzano, e sarebbero pazzi a non provare un minimo di attrazione. Anche l'idea di un matrimonio sarebbe logica, vista l'alleanza suggellata. Ma sono due regnanti nelle cui vene scorre il sangue di due dinastie pesanti: accoppiarsi come due ragazzini dall'ormone impazzito in un mondo dove il sesso extramatrimoniale, soprattutto tra nobili, non era così easy come può esserlo al giorno d'oggi, per me stona. Vabbè che lui ha vissuto col freefolk ed ha (forse) risolto nella sua mente il conflitto bastardo=colpa, vabbè che lei ha alle spalle due matrimoni e svariati amanti (di entrambi i sessi, nei libri), ma credevo che entrambi avessero ormai raggiunto una certa maturità ("Rinuncio all'amante per cercare marito" cit.) che, al momento, non hanno dimostrato. Ecco perchè si richiedeva una maggiore convinzione nel trasmettere l'idea di una passione travolgente e di un destino ineluttabile che ad ogni costo deve compiersi.

 

Quanto alle conseguenze nei due dopo la rivelazione sui natali di Jon, credo che per entrambi sarà essenzialmente un conflitto interiore che, partendo da presupposti e ragioni diverse, porterà verso una crisi di identità. Per Jon il problema sarà essenzialmente l'incesto, che ovviamente non fa parte della sua cultura Stark bensì del suo sangue Targaryen, e che potrebbe di nuovo farlo sentire "moralmente escluso" dalla sua famiglia materna (proprio ora che il mondo era pronto a riconoscerlo come degno figlio di Ned Stark) e farlo sentire "intrappolato" in un sangue Targaryen che non credeva di avere e che sentirà, suo malgrado, più forte di quanto vorrebbe. Per Dany il problema sarà legato al trono, ma non per una mera questione di potere: l'idea di essere l'ultimo vero drago, di essere predestinata, di avere una missione in quanto regina legittima da compiere, è stata la sua ancora di salvezza per anni, lo scopo al quale ha sacrificato il suo intimo desiderio di "normalità" (la casa dalla porta rossa)...tutto verrebe dissolto come neve al sole una volta capito che la sua convinzione era una enorme bugia; potrebbe, in sostanza, sentirsi inutile.

Link to post
Share on other sites
13 minutes fa, shewolf dice:

Quanto alle conseguenze nei due dopo la rivelazione sui natali di Jon, credo che per entrambi sarà essenzialmente un conflitto interiore che, partendo da presupposti e ragioni diverse, porterà verso una crisi di identità. Per Jon il problema sarà essenzialmente l'incesto, che ovviamente non fa parte della sua cultura Stark bensì del suo sangue Targaryen, e che potrebbe di nuovo farlo sentire "moralmente escluso" dalla sua famiglia materna (proprio ora che il mondo era pronto a riconoscerlo come degno figlio di Ned Stark) e farlo sentire "intrappolato" in un sangue Targaryen che non credeva di avere e che sentirà, suo malgrado, più forte di quanto vorrebbe. Per Dany il problema sarà legato al trono, ma non per una mera questione di potere: l'idea di essere l'ultimo vero drago, di essere predestinata, di avere una missione in quanto regina legittima da compiere, è stata la sua ancora di salvezza per anni, lo scopo al quale ha sacrificato il suo intimo desiderio di "normalità" (la casa dalla porta rossa)...tutto verrebe dissolto come neve al sole una volta capito che la sua convinzione era una enorme bugia; potrebbe, in sostanza, sentirsi inutile.

Credo anche io che potrebbe essere uno scenario come questo.

 

Mi son persa... perchè due mariti? Lei non è stata sposata solo con Drogo? (e poi Daario solo come amante o no?)

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...