Jump to content

ADWD - Progetto Rilettura ASOIAF


Recommended Posts

  • Replies 1.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Eccola!

Sansa
Capitolo avventuroso per Sansa, che si dà alla fuga.
"No, gli dèi sono giusti" pensò Sansa. Anche Robb era morto a una festa di nozze. Era per Robb che piangeva. Per lui e per Margaery. Povera Margaery, due volte sposa e due volte vedova.
Bella questa presa di consapevolezza, anche se fa un po' strano vedere il modo in cui Sansa accosta suo fratello a Margaery, che in fondo per lei è una quasi sconosciuta, e lei stessa durante il suo matrimonio ha pensato che i Tyrell le hanno voltato le spalle, mentre non una parola su sua madre.
"La mia pelle è diventata porcellana, avorio, acciaio." Una delle citazioni più famose.
Sansa capisce subito anche la faccenda del retino, anche se sbaglia a individuare l’esecutore materiale. Certo tutto il piano è stato studiato molto bene e ha coinvolto più persone, in modo da confondere il più possibile le acque.

Poi si passa alla parte action, con Sansa che riesce incredibilmente a scappare senza incontrare guardie né altri problemi. L’unico neo nella missione è Dontos, ho sempre trovato strano che Ditocorto si fidasse di un personaggio così, pasticcione e inaffidabile.

“Che fosse sfuggita ai Lannister per finire nelle grinfie di qualcuno addirittura peggiore?” Ci hai preso. Sansa purtroppo non ha ancora realizzato con quale campione del viscidume umano ha a che fare.
<<Una borsa di conio compra il silenzio di un uomo per un po'. Un dardo di balestra compra quel silenzio per sempre.>> una delle massime preferite di Ditocorto, e a modo suo è molto efficace.
«Menzogne? Tutte menzogne, senza fine, da tutti quanti, su qualsiasi cosa?»
«Da quasi tutti quanti. A parte te e me, naturalmente.»
ma certo, come no!

Ditocorto cita altre delle sue perle di saggezza, anche sagaci se non lo detestassi così tanto, ma in compenso fa la figura del completo imb****le quando parte col solito pistolotto su Catelyn

<<...Eppure Catelyn mi diede qualcosa di ancora più splendido, un dono che una donna può concedere un'unica volta nella vita. Come potevo voltare le spalle a sua figlia? In un mondo diverso, migliore, tu avresti potuto essere mia figlia, non di Eddard Stark. La mia leale, amorevole figlia...>>
Ma sta veramente parlando della verginità di Cat? Perché l’illustrissimo maestro degli inganni è cascato come una pera cotta nel tranello di Lysa! :stralol:

Jaime
«La moglie del nano ha commesso l'omicidio con lui» spergiurò un arciere con la livrea di lord Rowan. «Dopo, è svanita in una nuvola di zolfo, e un meta-lupo spettrale è stato visto aggirarsi per la Fortezza Rossa, con le zanne grondanti sangue.» Bellissima questa! Come immagine però è suggestiva.

Jaime come al solito riesce a pensare solo a Cersei, persino quando gli dicono che il re aka suo figlio è morto. Certo, anche Cersei è stata la prima a impedirgli di affezionarsi al ragazzo, ma lui si è lasciato convincere senza opporre alcuna resistenza. Nei suoi pensieri, oserei dire che si coglie anche un pochino di invidia, perché Joffrey in qualche modo si è frapposto tra lui e Cersei.

Bello il confronto in cui Jaime nota che Brienne per la morte di Robb, che pure non ha mai incontrato, soffre più di lui per la morte di suo figlio.

Ovviamente Loras appena la vede vuole far arrestare Brienne, senza lasciarla nemmeno parlare.
Non ricordavo, peraltro, che fosse stata Cat a identificare l’ombra. Brienne parla solo di un’ombra.

Com'era possibile che tutti capissero sempre il contrario di quello che lui faceva?
Qua le opzioni sono due, riducibili a una: o fai le cose male, o non capisci una mazza. Possibile che sia sempre colpa degli altri?

Poi abbiamo il famoso incontro con Cersei, scena alquanto raccapricciante.
E tutto sommato sembra che lei lo manipoli proprio per bene, perché si concede solo per convincerlo a uccidere Tyrion.
«Ho attraversato mille leghe per tornare da te, Cersei. E nell'attraversarle ho perso la parte migliore di me. Non dirmi di andarmene.»
«Vattene!» ripeté lei, voltandogli la schiena.

Ricollegandosi a quello che ho scritto sopra, devi decisamente rivedere le tue priorità Jaime.
Tutto sommato, comunque, sembra che lui cominci a intuire qualcosa e ci prova, pure a comportarsi con onore, ma suo padre ha già dei piani per lui.
<<La Rocca è dove il ragazzo apprenderà a essere un Lannister. E io lo voglio lontano dalla madre. È mia intenzione trovare a Cersei un nuovo marito.>>
Finalmente sembra che anche Tywin stia cominciando ad aprire gli occhi su Cersei. E pure sui rapporti che ha con Jaime.

Davos
«Tu sei l'eroe che dovrà affrontare il dio Estraneo. Tu sei l'uomo la cui venuta venne profetizzata cinquemila anni fa. La cometa rossa era il tuo araldo. Tu sei il principe che venne promesso al mondo, e se tu dovessi fallire, il mondo fallirebbe con te.» e questo è il passaggio definitivo in cui ci viene detto che AA e Il principe che fu promesso sono la stessa cosa.
Bellissimo il gesto di Davos in questo capitolo, che mette a repentaglio la sua vita per salvare quella di Edric, e di più, per impedire a Stannis di compiere un’azione che reputa sbagliata.

Jon
Triste il sogno di Jon che ritorna a Grande Inverno e si sente fuori posto. E nelle Cripte vede “un meta-lupo, grigio e spettrale, con il pelo chiazzato di sangue e gli occhi dorati che scintillavano nel buio, pieni di sofferenza... “che mi fa tanto pensare a Vento Grigio, anche se poi Jon lo associa a Estate (che io però ricordavo marrone e miele come colori).

Pensiero inutile. Era come desiderare di avere altri mille guerrieri e, già che c'era, anche un drago che sputasse fiamme. O magari tre draghi che sputassero fiamme. :figo: Non posso pensare che questa riflessione sia messa così a caso. Che sia foriera del futuro?

Capitolo molto action, in cui Jon, suo malgrado si rivela davvero abile a tenere la Barriera.
Come tutte le battaglie, tristezza alla conta dei morti: Donal Noye e gli altri confratelli morti nel tunnel, i giganti ultimi della loro specie e i mammuth.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Ragazzi io purtoppo per mancanza di tempo ho dovuto abbandonare molto tempo fa....se qualcuno mi dice dove siete arrivati rinizio a leggere da li e la lettura completa la rifarò più avanti

Grazie

Link to post
Share on other sites

Domanda: ma ormai è rimasto qualcuno che posta? Non è meglio fermarci un attimo per rimetterci tutti in pari?

 

Come ho scritto di la (topic principale della Rilettura) sarà fatto quasi certamente alla fine del libro.

Ormai manca solo l'ultimo set di Capitoli del terzo libro!!

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Io ero rimasta indietro e ho da poco iniziato Il Portale delle Tenebre (ho l'edizione spezzatino della Mondadori, shame on me!)

Più che altro anche se vi raggiungessi non so se riuscirei a stare al passo perché do comunque precedenza alla lettura di altri libri extra Cronache che non ho ancora letto... E poi mentre leggo mi dimentico sempre di segnarmi le cose che vorrei dire poi nel commento sul forum, quindi scorro di nuovo i capitoli da capo, e nel frattempo qualcuno ha già scritto quello che avrei voluto dire io :stralol: Insomma se e quando ricomincerà la rilettura ufficiale vedrò cosa fare :)

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...